Domanda scomoda:vi mettereste mai con un uomo povero?? - Pagina 4

Discussione iniziata da Ladyligheia84 il 29-08-2019 - 123 messaggi - 8341 Visite

Like Tree175Likes
  1. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #31

    Predefinito

    Grazie a tutti per avermi risposto, e mi scuso se il mio primo post è scritto in maniera un po' approssimativa, ma era notte fonda e non riuscivo a dormire, o forse ero mezza addormentata...
    Mi trovo d'accordo con tante vostre osservazioni, ma noto che un po' tutti parlate di realtà quali "coppia", "famiglia", "convivenza", "matrimonio", addirittura "figli"... Niente di male, ma non è questa la mia prospettiva, io guardo a un futuro molto immediato, forse è un mio limite.
    Io non penso a come lui manterrà i nostri inesistenti figli, o a come pagherà il nostro inesistente appartamento in comune... Penso a come pagherà una cena che non sia in un fast-food, o un week-end che non sia a Ostia Lido. Penso a quanto sarebbe imbarazzante venire con me un pomeriggio a fare qualche spesa, magari io mi compro un abito all'usato da, tipo, 50 euro massimo, ma per lui 50 euro sono tantissimi.
    E quello che veramente mi chiedo, in questi giorni, è: ma se per te il futuro è adesso, che problema c'è? Invitalo a casa tua, e divertiamoci insieme una sera. Poi, vedremo. Non dovrei pensare al giorno in cui vorrò andare a cena in un ristorante costoso, o a fare un viaggio all'estero, perché quel giorno non è oggi.
    Ma se io, nelle questioni sentimentali, sono così fatalista e penso solo all'oggi, perché ho ancora tanti dubbi, perché lo rifiuto? Forse perché qualcosa mi preoccupa a prescindere dai soldi, forse l'alcol, o forse... non mi piace abbastanza?
    Capisco che a questa domanda non potete rispondere voi. Devo farlo io, nei prossimi giorni. Però una cosa vi dico: tutti i miei amici mi dicono che è da un po' che mi vedevano brillare gli occhi come nelle sere in cui quest'uomo è stato con noi. Ma poi l'ho respinto: istinto di conservazione, vanità o paura? E' quello che mi sentivo di fare, basta. Forse un'altra sera...


     
  2. L'avatar di pianoB

    pianoB pianoB è offline ApprendistaMessaggi 336 Membro dal Aug 2019 #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hurrem Visualizza Messaggio
    Ma poi un conto è quando si è entrambi giovani e poveri. Si hanno speranze per il futuro e tutta la vita davanti per costruire qualcosa. Poi nel caso di Trale, se non ho capito male sono entrambi architetti quindi presumo quando si erano messi insieme erano laureati o quasi. Mica roba da niente.

    Si parla di un uomo di 45 anni e un artista a meno che non abbia grande fortuna o una famiglia benestante alle spalle si ritroverà prima o poi nella m e r d a, infatti lui ha serie difficoltà. Perché complicarsi la vita?
    Ad esempio a me piace molto la musica e apprezzo chi suona o canta, è una grande pregio. Ma non per questo frequenterei un musicista, ce ne sono tanti qui e campano male e con l’incertezza. Ho frequentato ragazzi con un lavoro stabile nel mio stesso settore che facevano musica nel tempo libero, erano ugualmente interessanti e creativi.
    E se costui è capace di far vibrare corde che forse nemmeno sapevi piu di avere ?
    Se ti fa sentire libera di essere e mostrarti quello che sei nell'intimo senza piu convenzioni ?(cosa che non avviene spesso nella vita)
    Quanto vale ciò per te ?
    Simpas, Ladyligheia84 and PINASO like this.
    Prima di quotare scegli con cura le parole che userai .
     
  3. L'avatar di pianoB

    pianoB pianoB è offline ApprendistaMessaggi 336 Membro dal Aug 2019 #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ladyligheia84 Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per avermi risposto, e mi scuso se il mio primo post è scritto in maniera un po' approssimativa, ma era notte fonda e non riuscivo a dormire, o forse ero mezza addormentata...
    Mi trovo d'accordo con tante vostre osservazioni, ma noto che un po' tutti parlate di realtà quali "coppia", "famiglia", "convivenza", "matrimonio", addirittura "figli"... Niente di male, ma non è questa la mia prospettiva, io guardo a un futuro molto immediato, forse è un mio limite.
    Io non penso a come lui manterrà i nostri inesistenti figli, o a come pagherà il nostro inesistente appartamento in comune... Penso a come pagherà una cena che non sia in un fast-food, o un week-end che non sia a Ostia Lido. Penso a quanto sarebbe imbarazzante venire con me un pomeriggio a fare qualche spesa, magari io mi compro un abito all'usato da, tipo, 50 euro massimo, ma per lui 50 euro sono tantissimi.
    E quello che veramente mi chiedo, in questi giorni, è: ma se per te il futuro è adesso, che problema c'è? Invitalo a casa tua, e divertiamoci insieme una sera. Poi, vedremo. Non dovrei pensare al giorno in cui vorrò andare a cena in un ristorante costoso, o a fare un viaggio all'estero, perché quel giorno non è oggi.
    Ma se io, nelle questioni sentimentali, sono così fatalista e penso solo all'oggi, perché ho ancora tanti dubbi, perché lo rifiuto? Forse perché qualcosa mi preoccupa a prescindere dai soldi, forse l'alcol, o forse... non mi piace abbastanza?
    Capisco che a questa domanda non potete rispondere voi. Devo farlo io, nei prossimi giorni. Però una cosa vi dico: tutti i miei amici mi dicono che è da un po' che mi vedevano brillare gli occhi come nelle sere in cui quest'uomo è stato con noi. Ma poi l'ho respinto: istinto di conservazione, vanità o paura? E' quello che mi sentivo di fare, basta. Forse un'altra sera...
    Spegni il cervello che in certi casi fa solo impedimento. Vivi l'esperienza ,non puoi sapere prima come evolverà.
    L'unica cosa forse è dargli un aut-aut sull'alcolismo perchè potete farvi male.
    Il resto son solo paranoie dell'uomo moderno.
    Prima di quotare scegli con cura le parole che userai .
     
  4. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 4,150 Membro dal Dec 2017 #34

    Predefinito

    Lady ma è normale preoccuparsi un po' non è una situazione normale per cui se non te la senti, non farti problemi.
    Non che se di solito pensi all'oggi ti imbarchi in una storia con degli evidenti problemi senza rifletterci ...
    Se ti renderai conto che oltre agli occhi ti fa battere il cuore...prima di tutto valuta come vuole risolvere i suoi problemi.
    Ladyligheia84 and PINASO like this.
     
  5. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #35

    Predefinito

    No: se fosse stata ricca non sarebbe caduta nel baratro della povertà. In quello dell'alcol, o degli stupefacenti, ci vedo cadere i ricchi come i poveri. Per quanto riguarda le separazioni, il discorso è complesso: oggettivamente, le pari opportunità professionali sono nel 90% dei casi una chimera, le donne guadagnano meno per le stesse mansioni, e poi il fatto di assegnare la casa è una tutela più per i figli che per la moglie.
    Capisco che ci siano donne che se ne approfittano, ma sai quanti uomini non mollano un soldo, o comunque meno di quanto dovrebbero, per i figli?
    Una ragazza che conosco fece l'errore di sposarsi a 25 anni e di fare un figlio a 26. A 28 anni si ritrovò col marito che le disse: ho conosciuto un'altra, mi trasferisco in Calabria, casa e bambino te li lascio, ma per le spese non preoccuparti. Col piffero: spendeva tutto con la nuova ragazza, la mia amica ha lavorato 14 ore al giorno per anni per mantenere se stessa e suo figlio, e nel frattempo finiva l'università... Adesso il bambino chiama "papà" il suo nuovo compagno: il vero padre si fa vivo una volta l'anno. Caso isolato? Non credo...
     
  6. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 4,977 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pianoB Visualizza Messaggio
    E se costui è capace di far vibrare corde che forse nemmeno sapevi piu di avere ?
    Se ti fa sentire libera di essere e mostrarti quello che sei nell'intimo senza piu convenzioni ?(cosa che non avviene spesso nella vita)
    Quanto vale ciò per te ?
    potresti scrivere qualche fiaba per la Walt Disney

    Citazione Originariamente Scritto da Ladyligheia84 Visualizza Messaggio
    E quello che veramente mi chiedo, in questi giorni, è: ma se per te il futuro è adesso, che problema c'è? Invitalo a casa tua, e divertiamoci insieme una sera. Poi, vedremo. Non dovrei pensare al giorno in cui vorrò andare a cena in un ristorante costoso, o a fare un viaggio all'estero, perché quel giorno non è oggi.
    Ma se io, nelle questioni sentimentali, sono così fatalista e penso solo all'oggi, perché ho ancora tanti dubbi, perché lo rifiuto? Forse perché qualcosa mi preoccupa a prescindere dai soldi, forse l'alcol, o forse... non mi piace abbastanza?
    se ti piace l'idea di farti una botta e via, nessuno oggi ti giudica per questo. Ma forse sotto sotto quello che cerchi è semplicemente una relazione, ed evidentemente è difficile averne una con una persona di questo tipo. Se lui ti fa stare bene puoi vederlo come uno psicologo, il primo utile a questo mondo. Quindi metti in conto di pagargli tutto quando andate in giro, come se pagassi le sedute.
    Ma nel mondo reale, se la gente avesse un po' di cervello e capisse come funziona, ci sarebbero un po' di tragedie in meno. Un idiota marocchino di 34 anni inguardabile esteticamente e senza lavoro non ucciderebbe una barista cinese di 21 figa perchè è 'innamorato' di lei, ma solo nella sua testa. L'idealismo insulso ammazza la gente. Tutti a inseguire il 'sogno', tutti meritiamo il meglio. Quanta idiozia. Continuate pure a provarci con le modelle di Victoria Secret, come dice Simpas, anche se siete dei signor nessuno, nel frattempo guardatevi un po' di video sulla seduzione e fiabe della Walt Disney.
    Alberich, Gershwin and Atena_ like this.
    Ultima modifica di Berlin__; 29-08-2019 alle 16:13
     
  7. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #37

    Predefinito

    Non ha prezzo.
     
  8. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 4,150 Membro dal Dec 2017 #38

    Predefinito

    Simpas ti prego non fare lo gnorri con me 😂
    Sai benissimo che sono suscettibile su certi argomenti, sai benissimo che se mi tiri in mezzo più o meno velatamente io non me le tengo...infatti non ho commentato sperando in una battuta infelice.
    Sai benissimo che per me se hai determinati problemi ma dimostri di volerne uscire e ti impegni ce la fai, ergo non sei mentalmente inaffidabile... perché c'è chi crolla in determinate situazioni ed ha bisogno di aiuto e chi no...mi fa imbestialire la generalizzazione.
    Per me tutto dipende da come si affronta il problema.
    Ci siamo già scornati più volte per cui non uscirtene con frasi così come se non sapessi niente 😉
     
  9. Ladyligheia84 Ladyligheia84 è offline PrincipianteMessaggi 124 Membro dal Aug 2019 #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pianoB Visualizza Messaggio
    E se costui è capace di far vibrare corde che forse nemmeno sapevi piu di avere ?
    Se ti fa sentire libera di essere e mostrarti quello che sei nell'intimo senza piu convenzioni ?(cosa che non avviene spesso nella vita)
    Quanto vale ciò per te ?
    Non ha prezzo.
     
  10. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 4,977 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ladyligheia84 Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda le separazioni, il discorso è complesso: oggettivamente, le pari opportunità professionali sono nel 90% dei casi una chimera, le donne guadagnano meno per le stesse mansioni, e poi il fatto di assegnare la casa è una tutela più per i figli che per la moglie.
    Dato del 2019:
    "Per quanto riguarda i dati relativi al Gender pay gap in Italia, se si prende in considerazione la valutazione "grezza" di questo fattore, il nostro Paese risulta tra i più virtuosi in Europa. La differenza salariale tra uomini e donne, in base ai dati forniti da Ocde, è pari al 5.6% su una media totale del 13.8%. Ciò vuol dire che, a parità di impiego, se un uomo in Italia guadagna un euro in un’ora, una donna guadagna 94.4 centesimi. Maglia nera in questa classifica all’Estonia, dove il Gpg calcolato sulla retribuzione lorda oraria è pari al 28.3%. Molto simili le percentuali pubblicate invece da Eurostat che, in base agli ultimi dati disponibili, classifica il Gpg italiano al 5.3%."

    Vittimismo e percezione di persecuzione legata ai media. Trovi in rete anche un articolo di Repubblica del 2017 con cifre analoghe. Parliamo di bruscolini.
    Assegnare la casa è una tutela più per i figli, ma se li affidi al padre se ne può andare di casa la madre. E' uno di quei privilegi che fa comodo mantenere, e per cui la parità non si invoca.
    Alberich, Gershwin and Atena_ like this.