Le donne e l'amore

Discussione iniziata da Lucco il 30-07-2010 - 55 messaggi - 5240 Visite

  1. L'avatar di Lucco

    Lucco Lucco è offline BannedMessaggi 394 Membro dal Jul 2010
    Località Milano
    #1

    Predefinito Le donne e l'amore

    Colleghi forumisti, volevo un attimo disquisire del rapporto che le donne hanno con l'amore, amore legato ad un uomo.
    Soprattutto quando ero un ragazzino ventenne, tra amici sovente si facevano discorsi inerenti le donne ed, in particolar modo, le loro relazioni.
    Le donne hanno molte relazioni, molte storie; difficilmente trovi donne sole, senza fidanzato, amico, trombamico, uomo sposato col quale essere amante, marito, compagno, convivente.
    L'impressione è che davvero le donne fatichino a stare sole, per insicurezza, senso di inferiorità nei confronti dell'uomo, paura ad affrontare la vita senza un appoggio, una persona che le guidi, le ascolti, le supporti quotidianamente.
    Capita a tutti di avere amiche, nel mio caso tante, eppure sono davvero poche quelle senza un amico/fidanzato ecc..., se non quelle realmente brutte, ma poi neanche.
    Questa ricerca di vicinanza, postula che il numero di relazioni femminili sia elevato: finisce una storia, ne inizia un'ulteriore, velocemente.
    Credo sia un discorso che possa riguardare molte donne, soprattutto al giorno d'oggi.
    Tra l'altro, mi fanno ridere quelle donne che si dichiarano alla ricerca dell'amore, che teorizzano l'amore, e poi hanno 5/6 storie in un anno, magari poi tacciate come errori.


     
  2. _betina_ _betina_ è offline JuniorMessaggi 1,628 Membro dal Sep 2008 #2

    Predefinito

    io personalmente non mi ritrovo neanche un minimo in questa tua descrizione che fai delle donne...
    ultimamente mi capita spesso di sentire da amici ciò che dici anche tu.... ovvero che noi donne senza un uomo non facciamo nulla...
    non nascondo che in parte è vero... conosco ragazze che si muovono solo col ragazzo, che fanno tutto in funzione di lui...
    ma ti posso assicurare che per me assolutamente non è così... primo perchè sono single da sempre (frequento e conosco ragazzi ma nulla di più serio).... e secondo poi perchè amo la mia solitudine...
    mi sto anche sempre più rendendo conto che da sola sto bene... forse è abitudine, o semplicemente il non essere dipendente da qualcuno... ma ho quasi trovato il mio equilibrio, pur essendo sola....
    certo è che non ne faccio un dramma...
    con questo non dico che voglio rimanere zitella a vita, anzi... il mio sogno è di trovare la persona giusta che mi faccia battere il cuore...
    ma nel frattempo sto bene anche sola, e non ho bisogno di un ragazzo solo per compagnia... aspetterò... nel frattempo mi godo me stessa...
     
  3. stefy99 stefy99 è offline ApprendistaMessaggi 318 Membro dal Apr 2010 #3

    Predefinito

    ma quanti anni hai?
    forse una volta era così, ma già quando ero adolescente io le ragazze si comportavano come i ragazzi (meno storie serie e più divertimento, fino ad arrivare alle 13enni troppo emancipate di oggi).
    io personalmente non rientro in questa descrizione, sono sempre stata indipendente da tutti, tant'è che quando decisi di andare a convivere tutti i miei amici rimasero allibiti.
     
  4. L'avatar di Pandona

    Pandona Pandona è offline FriendMessaggi 2,783 Membro dal Dec 2009 #4

    Predefinito

    Una standing ovation per il post di betina
    Se ci fossero un pò più donne che ragionano come te (e me) i rapporti uomo-donna sarebbero moooooolto più semplici e non ci toccherebbe sentirci dire le cose illustrate da Lucco. Purtroppo ce ne sono di donne come le descrive lui, ma per fortuna non sono tutte, e sono le più immature secondo me, o prive di personalità. Penso dipenda da un retaggio sociale/culturale: sei donna? allora il tuo unico scopo, la tua massima aspirazione è prendere marito e sfornare pargoli. Questo è quello che mi hanno inculcato fin da piccolissima, per fortuna, anche se tardi, ho aperto gli occhi e imparato a pensare con la mia testa.
    Comunque ci sono anche moltissimi uomini così.
    "Io credo che chi non riesca a stare bene da solo non possa conoscere il vero amore; dubito sempre di chi dice "non posso vivere senza di te" "
    Fabio Volo

    «Nessuno può completarci. Dobbiamo essere noi a completare noi stessi. Se non ci riusciamo la ricerca dell'amore diventa autodistruzione. E noi ci illudiamo che questa autodistruzione sia amore...»
    Erica Jong - "Paura di volare"
     
  5. L'avatar di sweetland

    sweetland sweetland è offline FriendMessaggi 3,022 Membro dal May 2010
    Località 20000 km e 19 ore di aereo da casa
    #5

    Predefinito

    perche' una dovrebbe essere priva di personalita 'e immatura se desidera un matrimonio e dei figli?Io sono stata cresciuta con questa mentalita'.Ricordo ancora mia madre ,quando a 11 anni mi portava in cucina con lei a imparare a far da mangiare "per esserne capace un giorno ,quando ti sposera".Al momento sono single,non faccio 5-6 storie all'anno ....anzi si possono contare sulle dita di una mano tutte le persone che sono entrate nella mia vita.Pero',ammetto di volere un uomo piu di un'amica.Sara'che abitando da sola ho capito a mie spese cosa vuol dire fare tutto da sola e occuparsi di tutte la cose sempre e solo da sola.E poi ci sono cose che francamente solo un 'uomo sa fare.Me ne accorgo sempre come quando litigo con le tubature dello scarico della cucina....alla fine sono costretta a chiamare mio papa'(un uomo) per metterle a posto.Se avessi un compagno non l'ho chiamerei neanche.
    Miss Amando Novembre 2011


     
  6. LolitaLola LolitaLola è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,751 Membro dal Feb 2010 #6

    Predefinito

    E' vero, ce ne sono di donne stupide che pur di avere un paggio si metterebbero insieme al primo essere più o meno decente che le fa il filo. Ma questo non vuol dire che son tutte così galline.

    La donna rispetto all'uomo teme di più la solitudine, generalmente è vero, raramente trovi qualcuna che non la pensa così. Queste ultime vengono etichettate come pseudo uomini o peggio...

    Cmq ho una domanda per Lucco: ma ti piacciono le donne o ti fanno senso???
     
  7. charlotte79 charlotte79 è offline BannedMessaggi 9,091 Membro dal Jan 2010 #7

    Predefinito

    io personalmente non so cosa sia l'amore...nè quello della propria famiglia, nè tantomento quello di un uomo, che non ho maia vuto.
    E' così sbagliato eisderarlo?
     
  8. Sayra83 Sayra83 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,883 Membro dal Apr 2010 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da charlotte79 Visualizza Messaggio
    E' così sbagliato eisderarlo?
    Non credo sia sbagliato desiderarlo, credo sia sbagliato accontentarsi di averne un fac-simile giusto per non stare soli.

    Poi esiste anche il corrispettivo maschile: cercare il fac-simile per comodità.
     
  9. L'avatar di Pandona

    Pandona Pandona è offline FriendMessaggi 2,783 Membro dal Dec 2009 #9

    Predefinito

    sweetland"E poi ci sono cose che francamente solo un 'uomo sa fare.Me ne accorgo sempre come quando litigo con le tubature dello scarico della cucina....alla fine sono costretta a chiamare mio papa'(un uomo) per metterle a posto.Se avessi un compagno non l'ho chiamerei neanche."

    LolitaLola"E' vero, ce ne sono di donne stupide che pur di avere un paggio si metterebbero insieme al primo essere più o meno decente che le fa il filo."

    Serve che aggiunga altro?
    Ultima modifica di Pandona; 31-07-2010 alle 16:11
    "Io credo che chi non riesca a stare bene da solo non possa conoscere il vero amore; dubito sempre di chi dice "non posso vivere senza di te" "
    Fabio Volo

    «Nessuno può completarci. Dobbiamo essere noi a completare noi stessi. Se non ci riusciamo la ricerca dell'amore diventa autodistruzione. E noi ci illudiamo che questa autodistruzione sia amore...»
    Erica Jong - "Paura di volare"
     
  10. L'avatar di Pandona

    Pandona Pandona è offline FriendMessaggi 2,783 Membro dal Dec 2009 #10

    Predefinito

    Quoto come sempre Sayra. Non è sbagliato desiderare un compagno. E' sbagliato (per se stessi) non saper stare da soli, vivere la solitudine come una punizione invece che come un'opportunità. Personalmente penso che chi non sa fare ciò, difficilmente può costruire un rapporto sano.
    "Io credo che chi non riesca a stare bene da solo non possa conoscere il vero amore; dubito sempre di chi dice "non posso vivere senza di te" "
    Fabio Volo

    «Nessuno può completarci. Dobbiamo essere noi a completare noi stessi. Se non ci riusciamo la ricerca dell'amore diventa autodistruzione. E noi ci illudiamo che questa autodistruzione sia amore...»
    Erica Jong - "Paura di volare"
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]