Dopo 2 anni continuo a soffrirne

Discussione iniziata da Genn97 il 17-09-2022 - 8 messaggi - 894 Visite

Like Tree13Likes
  • 4 Post By theglitch
  • 5 Post By Soldatojoker
  • 1 Post By Goldskyler
  • 3 Post By Sadstar
  1. Genn97 Genn97 è offline PrincipianteMessaggi 61 Membro dal Jun 2019 #1

    Predefinito Dopo 2 anni continuo a soffrirne

    Ho "frequentato" questa ragazza per solo 1-2 settimane mentre era già impegnata... avevo provato in tutti i modi di evitarla per non trovarmi in questa situazione, ma alla fine ho ceduto alle sue provocazioni.La questione si era poi proiettata per circa 6-12 mesi sui social, con occasionali pseudo-incontri (il classico e immaturo "adesso ti blocco, frecciatina, adesso ti sblocco...").Quelle 2 settimane sembravano e sembrano tutt'ora pure, puramente spontanee, indiscutibili, e belle.Il resto è pura spazzatura.Me ne ha dette di tutti i colori... che è stato un suo periodo di debolezza, si descriveva negativamente per cercare palesemente di allontanarmi, che eravamo su due binari diversi (con tono di superiorità)... che ero io il cattivo, dal momento in cui mi sono confrontato con alcune persone sull'accaduto (asserendo che l'avevo fatto per vantarmene, ma non era così come lei sosteneva). Mi ha fatto passare per il fesso e il cattivo di turno tra le sue amiche...Solo Dio sa quali scemenze può aver raccontato al suo fidanzato.Anche solo l'idea che stiano ancora insieme mi fa ribrezzo nei suoi confronti e pena per lui.Ci sarebbero tante altre cose da dire.Ora, a distanza di quasi due anni, lei si è trasferita dall'altra parte d'italia. Per qualche motivo saperlo mi ha lasciato una fitta al cuore.Credo che per quanto brevi, quelle due settimane non le scorderò mai, ma non riuscirò mai più a parlare di questa persona con rispetto. Sono inevitabilmente portato a darle lo stesso valore che ha dato a me, e parlarne senza scrupoli... non dico con cattiveria, ma senza pormi il problema "ah, ma lei non vuole altrimenti ci sta male...".Mi chiedo come una persona così possa dormire la notte. Lei che sempre si lamentava di essere stata tradita, di quanto la gente fosse falsa e così via...E il karma, sempre che esista, pare che fin'ora sia sempre stato dalla sua parte.Ma soprattutto mi chiedo perché continuo a soffrirne così tanto, e cosa posso fare per rimediare... se avete consigli sono ben accetti...


     
  2. L'avatar di theglitch

    theglitch theglitch è offline Super ApprendistaMessaggi 603 Membro dal Aug 2022
    Località Elsewhere
    #2

    Predefinito

    Non saprei, in questi due anni cosa hai fatto? Hai vissuto una vita normale o ti sei isolato focalizzandoti su lei, covid a parte.

    Ci sono dei tratti della mente che puoi solo provare a sovrascrivere, come i vecchi cd rw o le cassette. Vita sana, luce, conoscere gente, decentralizzare le proprie ossessioni, psico terapia, meditazione, sport... metterci una pietra sopra... di metodi ce ne sono tanti e sono i soliti. Se non riempi la tua testa di cose positive, quelle negative se ne stanno lì belle limpide a farti il dito medio.

    E' tutto nella tua testa. Devi decidere consciamente di voltare pagina. Non c'è un altro modo.

    Non è facile? Certo, come la maggior parte delle cose. Come sempre.
    Taluni individui, dotati di un intuito particolarmente vigile, diventano consapevoli dei mutamenti che si stanno verificando e li traducono in idee comunicabili. Queste idee si diffondono rapidamente perché, nel contempo, nell'inconscio degli altri individui sono in atto modificazioni parallele.

    Carl Gustav Jung


    - What goes around, comes around.



    "Ho attraversato gli oceani del tempo per trovarti" | Dracula - Bram Stoker
     
  3. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 7,106 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #3

    Predefinito

    L'unica cosa che puoi fare è prendere coscienza dell'ineluttabilita del destino: ci sono vasi che cadono, ponti che crollano, pallottole vaganti che coinvolgono persone solo per il fatto che stavano nel posto sbagliato al momento sbagliato.
    Così è successo a te.
    Stavi nel posto sbagliato nel momento sbagliato quando hai incontrato una malata mentale. Poteva andarti peggio, poteva tagliarti i testicoli e usarli come orecchini, poteva farsi mettere incinta e generare l'anticristo...

    Vedi, io ho incontrato un tale che mi ha fatto fare un lavoro e poi non mi ha pagato... 3200€ incuIati.... Quasi quasi avrei preferito essere al posto tuo, almeno qualche orgasmo, anche se con una pazza, lo avrei avuto, invece che prenderlo in cuIo senza neppure la vaselina. Questo è pensiero zen, sappilo! 😉
    Era un mondo adulto, si sbagliava da professionisti
     
  4. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 6,855 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Genn97 Visualizza Messaggio
    ..E il karma, sempre che esista, ..
    Che si possa credere nell'esistenza del karma, nel 2022, è abbastanza preoccupante di suo direi
     
  5. Goldskyler Goldskyler è offline PrincipianteMessaggi 155 Membro dal Jul 2022 #5

    Predefinito

    Dico che soffrire ancora per una conosciuta due anni fa impegnata e con cui è durata in totale manco due settimane, senza critica ma onestamente credo ci sia qualcosa che non va. Fare un percorso di psicoterapia come la vedi? Anche perché se hai una storia ma semplicemente una frequentazione un po' più lunga e finisce cosa fai?
    Andromeda88 likes this.
     
  6. L'avatar di DavideZero

    DavideZero DavideZero è offline ApprendistaMessaggi 466 Membro dal Feb 2017
    Località UE
    #6

    Predefinito

    Resisti ancora paio di anni e vedrai che comincerai a non pensarci più.
     
  7. Sadstar Sadstar è offline PrincipianteMessaggi 78 Membro dal Sep 2022 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da DavideZero Visualizza Messaggio
    Resisti ancora paio di anni e vedrai che comincerai a non pensarci più.
    @Davidezero Ieri ho letto la tua storia e mi ha molto colpita, mi ci sono un po' ritrovata, soprattutto dal punto di vista empatico. Interrompere una relazione quando il sentimento è ancora vivo e pulsante è molto doloroso, anche se consciamente si sa che non si sarebbe potuto invecchiare insieme e che una fine prima o poi doveva esserci.Mi sono chiesta anche cosa avresti provato tu se la tua ex avesse chiuso perché soffriva troppo per la presenza di tua moglie. Andare avanti senza avere questa risposta a volte mi fa impazzire...ma è ancora fresca per me, allora faccio un respirone e cerco di andare oltre. Scusate l'OTQuanto al caso in esame, è vero che due settimane sono poche ma è anche vero che forse l'autore ha vissuto un coinvolgimento o delle sensazioni estremamente travolgenti di cui non ha più fatto esperienza dopo di lei.Da questo punto di vista credo sia normale ripensarci ancora, perchè si dice che la mente ci riporta sempre al momento più felice che abbiamo vissuto e forse per lui quel momento, seppur fugace, è stato con lei.Detto ciò caro amico autore del 3d la risposta è presto data: per dimenticarla devi lavorare per creare un ricordo ancora più bello in cui far tornare la mente e questo puoi farlo solo mettendoti nelle condizioni di vivere nuove esperienze e lasciarti andare.
    Andromeda88, norge and DavideZero like this.
    Ultima modifica di Sadstar; 20-09-2022 alle 18:25
     
  8. Goldskyler Goldskyler è offline PrincipianteMessaggi 155 Membro dal Jul 2022 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sadstar Visualizza Messaggio
    @Davidezero Ieri ho letto la tua storia e mi ha molto colpita, mi ci sono un po' ritrovata, soprattutto dal punto di vista empatico. Interrompere una relazione quando il sentimento è ancora vivo e pulsante è molto doloroso, anche se consciamente si sa che non si sarebbe potuto invecchiare insieme e che una fine prima o poi doveva esserci.Mi sono chiesta anche cosa avresti provato tu se la tua ex avesse chiuso perché soffriva troppo per la presenza di tua moglie. Andare avanti senza avere questa risposta a volte mi fa impazzire...ma è ancora fresca per me, allora faccio un respirone e cerco di andare oltre. Scusate l'OTQuanto al caso in esame, è vero che due settimane sono poche ma è anche vero che forse l'autore ha vissuto un coinvolgimento o delle sensazioni estremamente travolgenti di cui non ha più fatto esperienza dopo di lei.Da questo punto di vista credo sia normale ripensarci ancora, perchè si dice che la mente ci riporta sempre al momento più felice che abbiamo vissuto e forse per lui quel momento, seppur fugace, è stato con lei.Detto ciò caro amico autore del 3d la risposta è presto data: per dimenticarla devi lavorare per creare un ricordo ancora più bello in cui far tornare la mente e questo puoi farlo solo mettendoti nelle condizioni di vivere nuove esperienze e lasciarti andare.
    Non contesto le emozioni che lei in quell' arco temporale di due settimane possa aver provato per questa donna. Anzi sono la prima a dire che quello che frega spesso sono le emozioni che ci fanno provare certe persone. Non a caso il dilemma delle relazioni tossiche è proprio questo: l' ottovolante emotivo.
    Solo che il protagonista della storia sta male anche a distanza di due anni dalla fine di questa breve parentesi. Credo che ci sia un periodo di tempo fisiologico in cui si soffre che per carità può essere anche variabile da persona a persona. La cosa che percepisco è che lui ci sta male come se fosse il primo giorno ma nel frattempo sono passati ben 2 anni. Per questo gli consigliavo un percorso perché a mio avviso una persona che non è andata avanti per niente dopo 2 anni è segno di una grande sofferenza che non si può trascurare e da cui è evidente che non riesca ad uscirne da solo.