Dopo otto anni non mi ama più

Discussione iniziata da Elele il 02-03-2021 - 10 messaggi - 786 Visite

Like Tree8Likes
  • 5 Post By Soldatojoker
  • 1 Post By Minsc
  • 1 Post By Soldatojoker
  • 1 Post By astoria
  1. Elele Elele è offline Messaggi 1 Membro dal Mar 2021 #1

    Predefinito Dopo otto anni non mi ama più

    Da otto anni ho una bellissima relazione cominciata l'ultimo anno di superiori.
    Dopo il primo anno abbiamo avuto delle difficoltà perché sono dovuta partire per lavoro ma questo ci ha legati più di prima. Non abbiamo avuto nessun problema se non qualche battibecco di poco conto.
    Tre anni fa cade in depressione. Lo aiuto gli sto vicino ma non riesce a riprendersi mentre il dottore dice che sta bene. Circa due anni fa mi viene la bella idea di convincerlo ad andare a convivere. Non ne voleva sapere. In un primo momento ci sono rimasta male, poi ho pensato va bene dai, non posso forzarlo quando si sentirà lo faremo.
    Nello stesso tempo lui comincia ad andare da un'altra psicologa ed io litigo con mia madre e ho la necessità di lasciare quella casa. Vado da lui disperata e gli racconto. Nonostante sapesse che mia madre avesse torto ha cercato di convincerla a farmi stare in quella casa. Allora a sua insaputa ho cominciato a cercare appartamento in affitto e quando l'ho trovato. Gli ho spiegato che non potevo fare altro. Così avrei avuto la mia tranquillità. Esattamente un anno fa mi trasferisco. E arriva a venire a casa mia solo la prima sera perché il giorno seguente era cominciato il lockdown. Quando finalmente abbiamo avuto la possibilità di vederci era felice nel vedermi. Ma quando entrava a casa mia si sentiva soffocare. Allora mi preoccupavo ad aprire le porte.
    La nostra relazione continua tranquillamente. Siamo felici. Mi guarda con gli occhi pieni di amore e mi dice che sono bellissima, che mi ama da morire. Lui si riprende dalla depressione e adesso si può dire che sta bene. Comincia a dirmi che vorrebbe avere figli, che vorrebbe provare a dormire a casa mia per capire com'è la convivenza. Comincia ad avere gelosia nei miei confronti, ma sto parlando di una gelosia leggera di quella che ci può stare che può fare anche piacere.
    Solo che negli ultimi due mesi mi accorgo che si annoia a parlare al telefono con me. O che se gli chiedo di fare un giro con la macchina o mangiare da me la sera mi cerca scuse. Praticamente viene da me la domenica a pranzo, ci mettiamo nel letto e poi verso le 5 del pomeriggio se ne va. Io gli faccio notare questa cosa e che vorrei passare più tempo con lui o comunque che vorrei più attenzioni. Due settimane fa mi lascia per messaggio. Ero devastata, distrutta. "Forse non ti amo più è da un anno che ci penso". Capirete che ho passato la notte in bianco a capire cosa non andasse.
    Il giorno dopo arriva da me piangendo e mi dice che erano solo un mucchio di ********* che non pensava e che mi ama. Nei giorni a seguire ho avuto come la sensazione che non sarebbe durata. Ma poi ho pensato: "boh, sarà stato lo spavento dell'altra volta!" Comincia a darmi più attenzioni, viene da me quasi tutti i giorni si preoccupa di aggiustarmi delle cose in casa. E poi giovedì viene a pranzo da me. Lui sapeva che alle 15 avevo un impegno. Finisce di mangiare e mi dice "voglio mettermi un po' a letto" e io a ripetere "no dai poi ti devi alzare subito, non ti conviene direttamente a casa tua?" "No voglio dormire qua" si mette nel letto e vuole essere abbracciato. La sera dopo viene e mi dice che da un anno le cose non vanno più bene che ha sempre l'ansia quando deve venire da me, che si annoia a sentirmi però che a me ci tiene tanto perché sono una persona meravigliosa e gli sono sempre stata affianco.
    Ne esco devastata. Non capisco il motivo. Io ho sempre cercato di comportarmi bene gli ho sempre dato tutte le attenzioni. Dopo che mi ha lasciata l'altro ieri ci sono andata per avere delle spiegazioni per capire mi dice che il fatto di convivere si sentiva in dovere. E che quando sa che deve vedermi o sentirmi gli prende l'ansia. Dice che ci tiene a me più di chiunque altro allora perché questo comportamento?!
    Adesso non l'ho più sentito da due giorni, mi ha detto che vuole stare un po' solo per riflettere. Non so che fare, cosa pensare. So solo che fa male, mi sento morire.


     
  2. L'avatar di K.Herald

    K.Herald K.Herald è offline ApprendistaMessaggi 232 Membro dal Feb 2021 #2

    Predefinito

    Elele, mi spiace tanto perché da ciò che scrivi, percepisco il tuo dolore, il tuo amore e la tua impotenza. E' brutto sentirsi dire che il problema è "suo", ma purtroppo è così. Potrai provare ad aiutarlo, ad essergli vicina, ma in questo momento tu hai bisogno di distaccarti un pochino, di prenderti un po' di spazio per te ma soprattutto per lui. Leggo in lui tanto attaccamento, affetto, e grande confusione. Te lo auguro con tutto il cuore che si possa risolvere, ma prova a distaccarti e capire se davvero a te fa bene una relazione così instabile.
     
  3. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,712 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    più pompini, è l'unica vera dimostrazione di affetto nei confronti di un uomo
     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,855 Membro dal Nov 2019 #4

    Predefinito

    Ma porca boia... Lo so che queste non sono le parole che vorresti sentire, ma non riesco proprio a trattenermi! 😠
    Ma con tutti i ragazzi che ci sono in giro proprio su sta ameba problematica ti dovevi incaponire... Otto anni poi, otto anni della tua vita di tira e molla emotivi...
    Altro che sentirti morire... dovresti sentirti sollevata già solo del fatto che senza di lui risorgeresti a nuova vita.
    Dovresti avere meno di trent'anni, sei in tempo per rifarti una vita senza palle al piede, su su, bella diritta e a passi decisi verso il sol dell'avvenire!
    Minsc, Melite, Hurrem and 2 others like this.
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi
     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,134 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    A me sa di ragazzo problematico. Tu non sei la sua infermiera, i problemi se li deve risolvere da solo anche se credo che alcuni se ne approfittano, altro che depressione. Questo ragazzo non ti ama e non è interessato, uno che ti dice che si annoia a parlare con te..lascialo perdere, probabilmente stava con te solo per avere il titolo di fidanzato. Sei una brava ragazza ma meriti di meglio che farti prendere in giro da questo soggetto, hai già fatto anche troppo per lui. Pensa alla carriera e a conoscere nuove persone
    Soldatojoker likes this.
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  6. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,855 Membro dal Nov 2019 #6

    Predefinito

    Minsc... Io e te, attacco a tenaglia! 😁
    K.Herald likes this.
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi
     
  7. astoria astoria è offline PrincipianteMessaggi 128 Membro dal Feb 2021 #7

    Predefinito

    Puoi farti portare una margherita ogni giorno... così puoi fare m'ama non m'ama.
    Se esce m'ama serata splendida...
    Se esce non m'ama serata a irrorare il cuscino di lacrime...

    Fintanto che dura...

    Per me sarebbe una situazione inaccettabile
    Adanyy likes this.
     
  8. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 2,137 Membro dal Mar 2020 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Elele Visualizza Messaggio
    ...
    Solo che negli ultimi due mesi mi accorgo che si annoia a parlare al telefono con me. O che se gli chiedo di fare un giro con la macchina o mangiare da me la sera mi cerca scuse. ...
    ... "Forse non ti amo più è da un anno che ci penso". ...
    Il giorno dopo arriva da me piangendo e mi dice che erano solo un mucchio di ********* che non pensava e che mi ama. ...
    ...La sera dopo viene e mi dice che da un anno le cose non vanno più bene che ha sempre l'ansia quando deve venire da me, che si annoia a sentirmi però che a me ci tiene tanto perché sono una persona meravigliosa e gli sono sempre stata affianco. ...
    ...mi dice che il fatto di convivere si sentiva in dovere. E che quando sa che deve vedermi o sentirmi gli prende l'ansia. ....
    E' semplicemente depresso. Se cerchi di capire non ne vieni fuori. Anzi, rischi che ti tiri a fondo, come una pietra legata ad un piede.
     
  9. Iote Iote è offline ApprendistaMessaggi 209 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Ciao Elele.
     
  10. Iote Iote è offline ApprendistaMessaggi 209 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Ciao Elele. Capisco benissimo come ti senti male in questo momento. Io, come tanti altri ci siamo passati. Quando successe a me, mi sentii completamente impreparato, disarmato. Mi ritrovai come coinvolto in una situazione irreale e dolorosa.... Quindi credo che, in parte, possa capirti benissimo.
    Mi sostenne il fatto che a tutte quelle domande e a quello stato d' animo confuso che sentivo in me ho cercato di dare delle risposte. Per fare questo, nel mio caso, ho cercato il sostegno delle persone a me piú vicine. Mi sono informato su tante cose, su cosa sono le relazioni di coppia, sulla psicologia personale e relazionale, ho letto le storie sentimentali di altra gente(anche qui sul forum). Non ultimo ho cercato di capire meglio me stesso.
    So benissimo che quello che ti dico ora, nel ' immediato puoi ritenerlo non utile, ma spero possa servirti nel tempo.
    Non me la sento di darti consigli, cosa fare o non fare é una cosa che non mi permetto di dirti, soprattutto in questo momento.
    Quel che ti dico é di farti forte e volerti bene.
    Un abbraccio, se senti il bisogno di parlare e sfogarti e non hai nessuno con chi farlo, puoi scrivermi in privato.
    Ciao