Dove trovate persone con interessi simili?

Discussione iniziata da becky33 il 02-01-2019 - 8 messaggi - 1223 Visite

Like Tree5Likes
  • 2 Post By becky33
  • 1 Post By steal
  • 2 Post By becky33
  1. becky33 becky33 è offline ApprendistaMessaggi 386 Membro dal Feb 2015 #1

    Predefinito Dove trovate persone con interessi simili?

    L'ambiente in cui vivo ho capito che è poco stimolante per la mia persona. Sicuramente la mia famiglia da cui ho un rapporto di dipendenza emotiva (che è una concausa di ansia e depresdione) è la causa principale. Ma anche chi mi circonda ha interessi, idee molto diverse dalle mie. Ci sta la diversità ma c'è poca possibilità all'ascolto o alla partecipazione da parte mia. Di mio sicuramente faccio degli errori che allontanano gli altri e su questo Ci devo lavorare. Ma anche a detta di un amica con cui mi sto aprendo, si appaio come un coniglio in gabbia. La cosa assurda che uscendo dal mio ambiente ero una persona diversa. Non posso dire di essermi trasformata in super becky anche perché non ci sono stata mai fuori per molto tempo, però ho notato pure io un clima diversi e una me che reagisce diversamente. Chi mi ha conosciuto anche se brevemente in questo viaggio mi ha consigliato di cercare stimoli altrove. Stessa cosa la psicoterapeuta devi trovare persone più simili a te mi ha detto. Come se non fosse una vita che cerco.Corso di lingue, palestra, corso sportivo, un evento di un associazione, nel corso degli anni ho provato molte cose anche per creare legami. Ma come giusto che sia dopo un po si perdono i contatti.Ora la solitudine che in parte mi ero imposta io per paura di affrontare gli altri inizia a pesare. Vorrei vivermi la mia vita al meglio. Per carità posso portare avanti le mie passioni da sola...Però ogni tanto vedere persone è anche carino. La solitudine non solo spegne il cervello ma anche altre cose, infatti dopo periodi lunghi faccio persino fatica a parlare.Oltre ai soliti consigli (Corsi e palestra quando avrò i soldi) ci può essere qualcos altro che posso fare per iniziare a relazionarmi provando un briciolo di serenità?


    passerosolitario84 and PINASO like this.
     
  2. steal steal è offline ApprendistaMessaggi 235 Membro dal Oct 2011 #2

    Predefinito

    Io ero e probabilmente sono un po' nella tua stessa situazione. Un tempo cercavo amici a tutti i costi ed invidiavo quelli che ne avevano tanti, quelli ai quali squilla sempre il telefono come dico io e mi maledivo ogni giorno per non essere come loro.
    Ma le volte in cui trovavo qualcuno mi ritrovavo con persone con le quali non avevo nulla o quasi da spartire, mi sentivo sempre un pesce fuor d'acqua, tanto che spesso, proprio durante le uscite con questi pseudo amici mi chiedevo "Ma chi sono questi, ma come fanno a vivere in questo modo?"
    Poi un giorno ho iniziato a dire fanc... il mondo, ho imparato a farmi i fatti miei e a vivere da solo con più consapevolezza, ho iniziato a coltivare le mie passioni e da li ogni tanto salta fuori qualcosa di interessante, precisiamo, niente amici per la pelle, ma da alcuni amici della palestra salta fuori una pizza, a qualche motoraduno salta fuori una bella giornata in compagnia, ecc. Certo non grandi cose, ma se ci si accontenta, ti rendono felice.
    Tanto per farti un esempio, l'altro giorno ero al McDonald's, al tavolo di fianco al mio un padre con una figlia di forse 25 anni, li sento discutere confrontando i panini del Mc a quelli del Burger King, non li conoscevo, non me ne fregava nulla di fare una figuraccia, ma ho detto alla ragazza "Hai ragione del patatine del Burger King son più buone", mi ha sorriso e mi ha risposto "Hai ragione, la penso proprio come te".
    Qualche settimana fa ho attaccato bottone con una ragazza che vendeva allarmi in un centro commerciale, dopo quindici minuti di chiacchiere sugli allarmi, siamo passati al personale, lei mi ha raccontato i fatti suoi ed io i fatti miei, gli ho lasciato anche il mio telefono, chissà se un giorno mi richiamerà.
    Qualche tempo fa comportamenti del genere me la sarei strozzati in gola, ora ho imparato a fregarmente di tutto e di tutti e se faccio una figuraccia, sarà sempre meglio che continuare a maledirmi.
    Melite likes this.
     
  3. becky33 becky33 è offline ApprendistaMessaggi 386 Membro dal Feb 2015 #3

    Predefinito

    Si certo ogni tanto capitano anche a me conversazioni del genere. Ci stanno.

    Non sto male da sola ma mi rendo conto che da sola non posso fare molto e anche vedere un amico ogni tanto con cui condividere interessi fa piacere.
    Sicuramente dagli altri c'è sempre fa imparare anche se sono diversi ma ogni tanto mi piacerebbe parlate anche di quello che piace a me.
    Tenendo conto che esco con gente che ormai è sistemata con lavoro, compagno, casa e famiglia. Io la vedo diversamente e se mi metto a parlare di psicologia passo per pazza e se parli di Michelangelo leonardo mi viene risposto le tartarughe ninja.
    Io sono sicuramente fuori dal mondo ma non credo che tutto il mondo sia così lontano da me. Io ora sono molto drastica perché in passato ho sofferto molto il non sentirmi a mio agio in un gruppo nonostante non portassi avanti le mie idee. Ora o trovi qualcuno che mi capisce o non ce la faccio a porre speranze su un rapporto più profondo (amicizia e anche amore). Perché desidero anche io il mio spazio e essere accettata, come io accetto gli altri con i loro problemi che mi scaricano addosso di cui non me ne frega molto (mi sono ripromessa di non parlare più e imparare a ascoltare l'altro).
     
  4. L'avatar di petitenoir

    petitenoir petitenoir è offline Super FriendMessaggi 6,014 Membro dal Sep 2015
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Ci sono dei circoli dei lettori (le tessere non costano molto), amici dell'arte, seminari organizzati da musei.
    Informati sugli eventi che fanno nella tua città
    Non andartene docile in quella buona notte. Infuria, infuria, contro il morire della luce.
     
  5. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 3,532 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da becky33 Visualizza Messaggio
    Si certo ogni tanto capitano anche a me conversazioni del genere. Ci stanno.
    ...
    Perché desidero anche io il mio spazio e essere accettata, come io accetto gli altri con i loro problemi che mi scaricano addosso di cui non me ne frega molto (mi sono ripromessa di non parlare più e imparare a ascoltare l'altro).
    ho l'impressione che tu abbia interessi e cultura sopra la media, quindi non sarà affatto facile trovare persone come te in giro. L'Italia è cosi, basta guardare i programmi in tv per rendersene conto.
     
  6. steal steal è offline ApprendistaMessaggi 235 Membro dal Oct 2011 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da becky33 Visualizza Messaggio
    Si certo ogni tanto capitano anche a me conversazioni del genere. Ci stanno.

    Non sto male da sola ma mi rendo conto che da sola non posso fare molto e anche vedere un amico ogni tanto con cui condividere interessi fa piacere.
    Sicuramente dagli altri c'è sempre fa imparare anche se sono diversi ma ogni tanto mi piacerebbe parlate anche di quello che piace a me.
    Tenendo conto che esco con gente che ormai è sistemata con lavoro, compagno, casa e famiglia. Io la vedo diversamente e se mi metto a parlare di psicologia passo per pazza e se parli di Michelangelo leonardo mi viene risposto le tartarughe ninja.
    Intanto comincia col cambiare frequentazioni. Gente sposata con famiglia ha discorsi ed esigenze ben diverse chi non ne ha. Nello specifico, tu non puoi parlare di pannolini, compiti a casa, maestre, ecc.
    Quindi se hai delle passioni comincia a coltivarle sul serio, quello è l'unico modo per trovare gente che la pensa come te.
    Discorsi di psicologia&C. li puoi fare con pochissime persone, ma ricordati che anche noi "problematici" dobbiamo ogni tanto staccare un po' la spina e parlare di cose meno impegnative.
    Io sono sicuramente fuori dal mondo ma non credo che tutto il mondo sia così lontano da me.
    Il mondo è molto più piccolo di quello che pensi!
    (mi sono ripromessa di non parlare più e imparare a ascoltare l'altro).
    Ascolta l'altro solo se senti che ne vale la pena, altrimenti finisci con l'accatastare i suoi problemi sopra i tuoi.
     
  7. becky33 becky33 è offline ApprendistaMessaggi 386 Membro dal Feb 2015 #7

    Predefinito

    cultura sopra la media? ma veramente? sono sorpresa! (non lo dico con ironia, non ci credo davvero)
    io non ho neanche una laurea...anche s emi è stato consigliato d aun'amica universitaria che l'ambiente più adatto per me sarebbe l'università (anche perchè si vede che mi manca non aver continauto gli studi). anche questa mia amica non si sente molto a suo agio, ma almeno ha in comune con loro casa, ragazzo.
    il problema è che vivo in un piccolo paese e il capoluogo non è vicino. non ho molto stimolo a spostarmi, di sera poi mi risulta impossibile, tra predere la macchina poi prendi i mezzi, poi ricordati di tornare prima di mezzanotte perchè il parcheggio chiude e non passano mezzi. per non parlare del fatto ch emi devo sempre spostare io di molti km e impiego molto tempo.
    dopo un po' mi passa la voglia.
    la realtà di paese non mi piace, ma non ho neanche i mezzi per trovare luoghi più stimolanti. per non parlare del fatto che io il week end lavoro(solo il week end), quindi addio mostre guidate o scampagnate in giro per il mondo. ho dei desideri inespressi li fermi.
    una volta l'anno faccio la guida volontaria e già per stare dietro a questo evento è un avanti indietro continuo.
    in parte un po' mi spaventa anche avere a che fare con miei simili. io ho un livello di conoscenza del liceo, anche a parlare di arte mi perdo molto, ho pochi ricordi. sono passati i tempi in cui ero sempre attaccata alla prof perchè volevo sapere e apprendere o appena studiavo qualcosa lo dicevo ai miei genitori e organizzavamo con il camper per andare a vedere dal vivo.
    anche se la mia media in una mostra è almeno 2 ore con audioguida e molto tranuilla e rilassata(la natura e l'arte ha un effetto molto sereno e tranquillizzante su di me), sono poche le persone disposte a seguirmi come anhce nei viaggi. a sorbirsi magari un tuor della città organizzato da me con mille cose da vedere, lonely planet o vecchio libro di storia dell'arte, termini tecnici, lista di tripadvisor di dove mangiare tipico del luogo, lista con gli orari dei treni e mezzi. solo poco tempo e tanta sete di conoscenza. daltronde il mio sogno era fare la guida turistica. mi piace vivere le cose così, organizzate ma ricche di cose da vedere. almeno i miei fino ai 18 mi hanno supportata in questo, poi non ho più viaggiato a parte un mese all'estero qualche tempo fa. ogni giorno visitavo qualcosa dopo la lezione, mangiavo tipico e ho visto molto di più di molti abitanti. tutto questo da sola.. avere qualcuno con me non sarebbe stato male.

    per ascoltare uso un filtro molto potente, poi se la cosa diventa troppo cerco di cambiare argomento o inizio anche io a parlare di me.

    almeno quest ami amica mi capisce anche se abbiamo idee e interessi diversi. in una sera abbiamo parlato di psicologia, biologia, nuove tecnologie, arte, viaggi, religione. peccato che lei abiti ormai all'estero e ci sentiamo via skype.
     
  8. L'avatar di Simpas

    Simpas Simpas è offline Super FriendMessaggi 5,056 Membro dal Sep 2015
    Località Burunghistan
    #8

    Predefinito

    becky33 abiti al nord o al sud?
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]