Ecco perchè sono così acida!!

Discussione iniziata da Menpfa il 10-02-2011 - 10 messaggi - 2794 Visite

  1. L'avatar di Menpfa

    Menpfa Menpfa è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Jan 2011 #1

    Predefinito Ecco perchè sono così acida!!

    ultimamente ho odiato i maschi, ho professato in giro che gli uomini non sono buoni a niente e che sanno solo comportarsi male. Sono diventata un po' tetra come persona per colpa delle delusioni che ho avuto. Stasera ho pensato una cosa: io in realtà amo voi ragazzi e non posso fare a meno di voi. Ho solo molta paura, sono molto timida e temo che la mia timidezza mi spinga a fare scelte sbagliate... Vabbè non voglio tracciare un profilo psicologico di me, ma stasera ho capito che dietro alla sindrome da zitella acida ho paura degli uomini!
    Sono un po' solitaria e mi sono fissata con un ragazzo veramente impossibile da raggiungere (sotto vari aspetti tra cui quello geografico), penso sempre a lui anche se non dovrei e me lo sogno perfino di notte considerando che dal vivo l'ho visto due o tre volte; invece se uno qualsiasi mi si avvicina (anche solo in chat) io a prescindere so già che non mi interessa perchè non mi piace... Questa è paura di affrontare la realtà! eppure io penso sempre che vorrei qualcuno vicino, con tutta quest'aria di san valentino che odio (da buona zitella) vorrei tanto stendermi sull'erba con qualcuno di speciale... mah
    cmq non è che sono proprio vecchia (ho quasi 24 anni) e cesso, sono solo molto introversa...

    chiudo con un messaggio: è facile nascondere la paura dietro l'aggressività, l'importante è che ce ne rendiamo conto e cerchiamo di migliorare. Oppure possiamo cercare di capire chi ci sta vicino e sembra così antipatico


     
  2. kissbill1973 kissbill1973 è offline PrincipianteMessaggi 177 Membro dal Feb 2011
    Località Roma
    #2

    Predefinito

    @Menpfa

    Ok, hai fatto il punto della situazione.
    Se posso darti un consiglio, visto che sei giovane e "non cesso" (come ti descrivi tu) io mi focalizzerei sulle persone reali, più che sulla chat.

    Non credo che una ragazza così giovane, per quanto introversa, faccia fatica a fare amicizie maschili, se ne ha voglia.
    Tipo sul lavoro, all'università.. in luoghi che frequenti abitualmente, cerca di parlare, di scambiare pareri, di capire che tipo di persone ti stanno attorno, se ci trovi delle affinità.

    Non perdere tempo con chat e virtuale (non ne vale la pena, secondo me, rischi solo di ossessionarti)

    ciao
    Ultima modifica di silvia8692; 15-02-2011 alle 15:18 Motivo: quote non necessario
     
  3. pinksugar76 pinksugar76 è offline PrincipianteMessaggi 48 Membro dal Jan 2011 #3

    Predefinito

    24anni...zitella?ma sei giovanissima!
    perchè non provi a sfogare l'aggressività repressa con uno sport?aiuta molto
     
  4. L'avatar di alfatex

    alfatex alfatex è offline Super FriendMessaggi 6,049 Membro dal Nov 2010
    Località nord italia
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Menpfa Visualizza Messaggio
    ultimamente ho odiato i maschi, ho professato in giro che gli uomini non sono buoni a niente e che sanno solo comportarsi male. Sono diventata un po' tetra come persona per colpa delle delusioni che ho avuto. Stasera ho pensato una cosa: io in realtà amo voi ragazzi e non posso fare a meno di voi. Ho solo molta paura...
    Ciao Menpfa !
    Innanzitutto vorrei dirti che il tuo esordio lo trovo assolutamente normalissimo.
    Tra l'altro potrebbe essere perfettamente "girato" al maschile.
    Le delusioni segnano (e tanto), e certe affermazioni, seppur generalizzanti, vengono piuttosto spontanee. E' comprensibile.
    Poi però emerge il tuo aspetto più "profondo" che smentisce tutto immediatamente.
    In realtà anche io credo che nè uomo nè donna possano "isolarsi".
    Abbiamo necessità noi di voi e voi di noi.
    E' bello leggere finalmente qualcuno che, anzichè gettare la colpa addosso agli altri, prende in esame se stessa e cerca di trovare una soluzione.
    Troppo facile pensare che la responsabilità sia sempre al di fuori di noi.
    Un piccolo consiglio...abbandona l'idea del ragazzo "veramente impossibile". E' vero che sei giovanissima, ma certe situazioni siamo capaci di trascinarcele dietro per lungo tempo senza che poi portino a nulla. Sofferenza, solo tanta sofferenza.
    Lascia perdere l'odio verso San Valentino (quanta energia da dedicare ad altro)...se gli altri sono felici è bello e giusto che lo siano, è un loro diritto esserlo e tanto, prima o poi, toccherà anche a te.
    Hai tutti i requisiti per esserlo (lo dici tu stessa !), non ti manca granchè, non trovi ?
    Ottima la tua frase di chiusura.
    Se sei convinta di ciò che dici, che aspetti ?
    Hai in mano tutto quello che serve...solo un po' di coraggio dai !
    Un abbraccio.
    Ultima modifica di alfatex; 11-02-2011 alle 18:53
     
  5. L'avatar di Menpfa

    Menpfa Menpfa è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Jan 2011 #5

    Predefinito

    @kissbill1973 si hai ragione la chat a volte è comoda perchè non hai l'ingombro fisico ma allo stesso tempo è una realtà troppo alterata!

    @pinksugar76 praticare sport è una buona idea in effetti

    @alfatex io credo che ammettere le proprie debolezze aiuti a migliorarci piuttosto che ostinarsi a mostrarsi sicuri di sè magari in modo forzato...
    magari a molte persone sembra sbagliato questo discorso, ad esempio mia madre, ma per me le apparenze è meglio che siano meno lontane possibili dalla realtà
    La questione del ragazzo impossibile devo assolutamente abbandonarla, mi fa solo stare male, sto cercando di non pensarci ma mi stupisco di come il mio cervello si è fissato su di lui... sapevo fin dall'inizio che non sarebbe mai potuta funzionare la cosa ma ho pensato che se mi doveva proprio piacere qualcuno era meglio uno che sta a 600 km di distanza che non conosco così non avrei corso il rischio di avere di nuovo un fidanzato e di soffrire di nuovo
    hahha che cervello contorto


    grazie a tutti davvero mi ha fatto davvero piacere leggere le vostre risposte!
     
  6. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline MasterMessaggi 28,254 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #6

    Predefinito

    Il probema di voi ventenni ..si chiama "sindrome di avere il ragazzo a tutti i costi"
    eppoi pretendete pure chi non vi desidera..(?)
    Maddai...
    Un pò di sana e innocente maturità...please!
    Accidenti a te.👄Wowsiamo tutti bugiardini..Amore Sally toccami la mano... scopiamo pure su questo divano😋👄
     
  7. L'avatar di rockstarr

    rockstarr rockstarr è offline PrincipianteMessaggi 33 Membro dal Jan 2010
    Località In mezzo alla nebbia
    #7

    Predefinito

    Ti faccio i complimenti per esserti guardata dentro e aver capito cosa c'è che "non va"....ottimo il consiglio di fare uno sport, oltre che luogo di sfogo potrebbe diventare pure un luogo di amicizia..io ho cominciato a fare un corso di autodifesa per vari motivi, e col tempo si è creato un gruppo di amicizia che mai avrei pensato, dato che alla fin fine è un gruppo di autodifesa....o altrimenti comincia a frequentare luoghi come biblioteche o conferenze...i luoghi dove aprirsi agli altri son tanti,basta coltivare qualche proprio interesse
     
  8. L'avatar di Menpfa

    Menpfa Menpfa è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Jan 2011 #8

    Predefinito

    @spettrale
    guarda non è che io pretendo chi non mi desidera, non è così semplice! come avevo spiegato, mettiamo che ci sono due ragazzi ce mi interessano: uno dei due è interessato a me, vicino e magari anche gentile.L'altro non mi pensa perchè abita talmente lontano da non potermi nemmeno conoscere ed evidentemente non gli piaccio. Se io in questo momento ho paura (inconscia o perchè no anche conscia) delle relazioni è ovvio che mi piace di più quello impossibile! è una forma di autodifesa. Io in passato ho creduto nei ragazzi che corrispondono al primo prototipo indicato, i miei ex erano innamoratissimi di me all'inizio e io ho creduto che sarei stata amata da loro visto che ci tenevano così tanto a stare con me. Invece sono stata lasciata senza motivo. Non credo di essere immatura e di avere delle sindromi da bambina viziata, è solo che sono stufa di essere sempre gentile e accondiscendente e per una volta nella vita voglio scegliere, non essere scelta. Ho imparato che i bastardi sono recidivi ed è inutile sperare di cambiarli, ma i ragazzi gentili non sono da meno possono essere innamorati per anni ed ad un certo punto accorgersi che non lo sono più... Mi farebbe pure piacere se fosse come dici tu, che la penso così perchè sono una ventenne! almeno so che andando avanti con gli anni sarò più convinta di me stessa e riuscirò ad essere felice da sola! (scusa la risposta lunghissima)

    @rockstarr dev'essere bello fare autodifesa! non sono mai stata una sportiva, per me l'ambiente delle palestre è nuovo, dovrei provare!
     
  9. nadal84 nadal84 è offline ApprendistaMessaggi 376 Membro dal Feb 2010 #9

    Predefinito

    ciao,
    non si viene mai lasciati senza motivo,
    anzi...quando si viene lasciati i motivi sono sempre tanti!

    il ragazzo carino e gentile, il più delle volte, lo è perchè ha fame di affetto o perchè la sua vita in quel momento è troppo buia e grigia, tanto che tu saresti la luce in grado di illuminarla

    ma...ma...nel tempo le cose possono cambiare e il ragazzo carino e genitle potrebbe non aver più bisogno di te e desiderare altro dalla vita

    bisogna farsene una ragione ed andare avanti, tenendo sempre presente che l'amore in quanto emozione e sentimenti lascia il tempo che trova, per far durare un amore occorre tanta volontà e fede nel rapporto di coppia
     
  10. korovev korovev è offline BannedMessaggi 263 Membro dal Sep 2010 #10

    Predefinito

    Qua dentro è pieno di misogini, accoppiati con uno di loro e partorisci l'antiCristo.