Enrico Nigiotti, Gianna Nannini - Complici

Discussione iniziata da Sare99 il 25-09-2018 - 1 messaggio - 1923 Visite

  1. L'avatar di Sare99

    Sare99 Sare99 è offline Super ApprendistaMessaggi 528 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #1

    Predefinito Enrico Nigiotti, Gianna Nannini - Complici

    Pensaci
    un po' come ti pare però pensaci
    la vita ci ha lasciato troppi lividi
    e il cuore sembra aver sfidato pugili
    in fondo siamo sempre stati stupidi
    e proprio quello ci rendeva liberi
    è proprio questo che ci rende simili
    e ancora adesso fermi, chiusi e fragili
    senza fare niente
    credimi
    un po' come ti pare però credimi
    il tempo che hai scordato in questo letto
    di notte sembra strangolarmi il collo
    e non riesco ancora a respirare
    amore non riesco a respirare
    pensieri che raccontano paure
    sapori che non vogliono finire

    Complici
    ogni volta che scappiamo è per riprenderci
    quanta voglia che ci toglie il fiato
    mangiami e stringimi
    oltre quello che verrà

    Parole che cercano parole che trovano parole
    che vivono per dare ma poi restano parole
    che non sappiamo dire
    che non sanno spiegare
    che tutto quanto è a capo
    tutto è da ricominciare
    è proprio questo che le rende inutili
    è proprio questo che ci rende deboli
    perchè ti voglio e posso solo perderti
    un'altra volta e baciami
    un po' come ti pare però baciami (amore no)
    non chiedermi di andare perchè resto (rimani qui)
    inutile ripetermi un capriccio
    conosco troppo bene come prenderti
    che se ti incazzi dopo poco piangi
    che se ci provo ancora poi mi stringi
    mi stringi
    mi stringi

    Complici
    ogni volta che scappiamo è per riprenderci
    quanta voglia che ci toglie il fiato
    mangiami e stringimi
    oltre quello che verrà

    Complici
    siamo piccoli universi pronti a fondersi
    siamo un gioco che ci brucia piano
    mangiami e stringimi
    oltre quello che verrà

    Complici
    senza mai perderci
    complici
    senza mai perderci

    Complici
    nei pensieri che non possono nascondersi
    siamo il vento nuovo che aspettiamo
    mangiami e stringimi
    na na na na naina


    Portarmi ovunque Tu sia...