"Esclusione sociale"

Discussione iniziata da Confuso90 il 14-03-2017 - 8 messaggi - 557 Visite

Like Tree2Likes
  • 1 Post By Confuso90
  • 1 Post By Confuso90
  1. Confuso90 Confuso90 è offline PrincipianteMessaggi 60 Membro dal Dec 2015 #1

    Predefinito "Esclusione sociale"

    Buongiorno a tutti.
    Quando sono giù di morale ho bisogno di sostegno (anche virtuale), ecco perchè scrivo di nuovo.
    Probabilmente potrei fare un copia-incolla di quanto ho detto nei post passati; probabilmente sarebbe la stessa cosa.
    Riflettendo su di me e sulla mia vita mi sto rendendo conto però di una cosa: se una persona, per mille ragioni, perde la fase adolescenziale in cui si fa esperienza in campo amoroso è molto difficile che abbia poi un buon rapporto con la sfera sentimentale e abbia fiducia in sè stesso.
    Ora mi direte che probabilmente è abbastanza "buttarsi" e provare a fare quelle esperienze non fatte da ragazzo.
    Beh, non è così scontata la cosa. Non aver fatto esperienza quando andava fatta ti porta ad una sorta di "esclusione sociale". Con questo non voglio dire che per questo motivo non si ha amici e non si ha una vita sociale (io ce l'ho una vita sociale!); il problema è che non avendo fatto quelle esperienze (lo rimarco ancora!), diventato adulto porti te stesso ad autoscluderti dal gruppo. Mentre il gruppo parla di ragazze e di esperienze e parla di amore e sesso in modo naturale, tu ti defili sempre cercando di evitare l'argomento; in parte perchè non hai esperienza (!) in parte perchè vedi il sesso e l'amore come un tabù proprio perchè non lo conosci. Risulta quindi particolarmente difficile uscire da questa situazione. La mia timidezza cronica credo sia dipesa proprio da questo, dalla mia non esperienza da ragazzo, che mi ha portato ad autoscludermi dal "gruppo" e rimanere sempre costantemente in disparte e soprattutto anonimo; ecco come mi definirei "anonimo".
    Voi cosa ne dite?


    Voi cosa ne dite?


    passerosolitario84 likes this.
     
  2. Eirwen Eirwen è offline BannedMessaggi 7,604 Membro dal Mar 2015
    Località ItaGlia
    #2

    Predefinito

    Io credo che la timidezza cronica non esista.
    Esiste, invece, una grandissima pigrizia emotiva che, quando ero molto giovane, non esisteva.
    Eppure era tutto uguale: ragazzi, ragazze, inesperienza...
    Come è possibile?

    Hai 27 anni? È inammissibile un comportamento simile.
    Vai a fare volontariato. Chiama una qualsiasi associazione e comincia il primo possibile.
     
  3. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 3,608 Membro dal Mar 2016 #3

    Predefinito

    Dico che mi riconosco molto in quello che hai scritto.
     
  4. Eirwen Eirwen è offline BannedMessaggi 7,604 Membro dal Mar 2015
    Località ItaGlia
    #4

    Predefinito

    Ed io dico che non facciate MAI un tubo per cambiare nulla.
    MAI!
    La vita è UNA, quante volte ve lo devo ricordare?
    Incredibile!
     
  5. FBGL FBGL è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 392 Membro dal Dec 2016 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eirwen Visualizza Messaggio
    Ed io dico che non facciate MAI un tubo per cambiare nulla.
    MAI!
    La vita è UNA, quante volte ve lo devo ricordare?
    Incredibile!
    Sono d'accordissimo con te! Io sono in un periodaccio e ho la testa invasa da mille pensieri disfattisti che mi impediscono di agire.
    Sono ********* con me stesso per il fatto di farmi influenzare dai miei pacchi mentali.
    Ma lamentarsi senza far effettivamente nulla per cambiare non ha proprio senso.
    Raga, tiriamo fuori i ********!
     
  6. Magic89 Magic89 è offline PrincipianteMessaggi 157 Membro dal Aug 2016
    Località Roma nel cuore.
    #6

    Predefinito

    Ma perchè non ti fai aiutare da un professionista?
     
  7. Confuso90 Confuso90 è offline PrincipianteMessaggi 60 Membro dal Dec 2015 #7

    Predefinito

    La timidezza cronica esiste, te lo assicuro io. Dici che è inammissibile un comportamento simile? Beh, io non ho detto che questa situazione mi faccia stare bene e che sia giusto sentirsi così. Lo sai cosa si prova a sentirsi così? Una vera mer***. Chi ti dice che non faccio volontariato? Studio, lavoro e faccio pure volonatriato in due associazioni diverse! Non è quello il problema. E' la mia esclusione dal gruppo per quanto riguarda l'ambito amoroso/sentimentale che mi fa star male!
    passerosolitario84 likes this.
     
  8. Gershwin Gershwin è online SeniorMessaggi 13,473 Membro dal Jan 2013 #8

    Predefinito

    Non ho capito una cosa: che consiglio possiamo darti? Non è il gruppo che ti esclude e punta il dito ridacchiando, quando si parla di figa, sei tu che ti chiudi in maniera un filo patologica.
    Va' che gli amici mica ti mordono (e neanche la figa).

    OT: dopo che hanno bannato Grigrì, qualcuno la parola "figa" la deve pur usare!
    Ducatista Fashionista!
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]