Essere donna

Discussione iniziata da -Ivy- il 18-07-2014 - 82 messaggi - 4771 Visite

Like Tree81Likes
  1. L'avatar di -Ivy-

    -Ivy- -Ivy- è offline JuniorMessaggi 1,190 Membro dal Jul 2014
    Località nowhere
    #1

    Predefinito Essere donna

    Leggendo su vari 3d del forum ho notato una cosa: nessuno ha saputo dirmi cosa sia una donna normale.

    Più volte parlando dei comportamenti di donne o ragazze, si sostenevano (spesso da parte dei maschietti) dei cliché che a volte mi hanno fatto sorridere, altre preoccupare. Ho scritto, e più di una volta, che cosa intendessero allora per ragazza normale... ma non si è arrivati a nulla.

    Insomma mi chiedo e chiedo a voi femminuccie e maschietti..... cosa vuol dire essere donna? O come dovrebbe essere una donna secondo voi.

    Donna vecchio modello, stile anni '50, brava casalinga, sempre ben vestita e pronta ad accogliere il marito con un martini in mano?
    Donna femminista, che brucia i reggiseni? Che (mia personale opinione) cerca di rendere il femminile uguale al maschile. Dove se non sei emancipata, se non sei aggressiva come il nemico non sei degna d'essere una donna?
    Ecc ecc di modelli ce ne sono così tanti.... ma di donne?


    "Quando sono buona sono molto buona... ma quando sono cattiva sono ancora meglio!"

    "Quindi oltre ai classici fisici a pera, mela e clessidra c'è anche quello a razzo?"
    behold89: "Esatto, segnatela vicino alla roba della clavicola. Ti prego."
     
  2. bladerunner bladerunner è offline JuniorMessaggi 1,013 Membro dal Apr 2014 #2

    Predefinito

    E' difficile spiegarti il mio concetto senza essere frainteso, anche perchè è difficile anche per me spiegarlo.

    Estremizzando trovo donne molto donne sia in stile anni 50, sia in stile emancipato, come ne trovo altrettante molto poco donne in entrambi gli stili.

    La donna per me deve essere forte tanto quanto me, ed in ognoi caso deve essere realizzata e serena, perchè la fretta ed i desideri portano strane cose... poi ciò che sarà il futuro insieme è qualcosa che decideremo insieme, lavoro di entrambi compreso.

    Per darti il mio parere sui due modelli da te portati in esempio, il modello brucia-reggiseni mi appare di solito come una persona che ambisce ad una forte realizzazione personale, pertanto mi trasmette poca propensione alla famiglia, quindi poca femminilità e poca attrazione. Io non metto mai avanti me stesso alla coppia, e anzi penso sempre ai disagi che la mia vita può portare ad essa, non voglio certo una persona che non faccia altrettanto, e si torna al discorso iniziale, visto che di solito chi non pensa al bene dei propri cari è appunto chi non è realizzato, e non lo fa per cattiveria, ma perchè deve ancora arrivare ad una sua pace dei sensi.

    Stesso discorso vale per il modello-serva anni 50, per la quale vedo molta debolezza, quindi sento un forte bisogno di me da parte sua, cosa che mi fa passare lo stimolo di desiderio, quindi non è femmina quanto basta. Femmina non è sinonimo di debolezza, è una forza diversa da quella maschile, ma anzi, forse è più intensa.
    Ed una persona debole oltretutto non riesce a darmi la certezza che ciò che fa è frutto di una sua volontà, perchè potrebbe essere anche una scelta per contrarietà, dove l'alternativa è un qualcosa che vorrebbe ma che causa debolezza non è in grado di avere. Ben venga una discussione, ben venga fare come vuole lei piuttosto che fare quel che voglio con il dubbio che non sia condiviso e voluto anche da lei.

    Ciò non significa che una donna che ha un lavoro e tante cose della sua vita che le danno soddisfazione, oppure una donna che vuole fare la casalinga a tempo pieno, non mi attraggano, ripeto, basta sia forte, serena e realizzata.

    Per il resto mi piace far sentire una donna femmina altrettanto quanto a lei piace farmi sentire maschio.
    Mi piace che sappia contestualizzarsi a seconda delle occasioni, da bosco e da riviera, insomma.
    Poi non saprei che altro aggiungere, non ci sto neanche a pensare, credo che la serenità, il mettersi in gioco ed il desiderarsi faccia il resto.
    romantico_deluso likes this.
     
  3. L'avatar di Lanonimo

    Lanonimo Lanonimo è offline FriendMessaggi 2,956 Membro dal May 2013 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da -Ivy- Visualizza Messaggio
    sempre ben vestita e pronta ad accogliere il marito con un martini in mano?
    non penso di volermi sposare, però...
    erik555 likes this.
    follow your bliss
     
  4. L'avatar di romantico_deluso

    romantico_deluso romantico_deluso è offline JuniorMessaggi 1,291 Membro dal Jun 2014
    Località Bletchley Park
    #4

    Predefinito

    @bladerunner:
    Concordo in pieno con te, mi hai quasi tolto le parole di bocca. Aggiungerei che dovrebbe essere paziente e sincera, e dovrebbe saper ascoltare l'altro e non solo se stessa.
    Per il resto dovrebbe essere tutto l'opposto di quanto finora ho conosciuto... ma questa é un altra storia...
    Il futuro appartiene a coloro che credono nella bellezza dei propri sogni

    "La Vita è una Tempesta, mio giovane amico. In un momento potrete scaldarvi al sole, in uno successivo andare a frantumarvi contro gli scogli. Che cosa vi rende un uomo, è ciò che si fa, quando arriva quella tempesta."
     
  5. L'avatar di PinodiRoma

    PinodiRoma PinodiRoma è offline Super ApprendistaMessaggi 665 Membro dal Nov 2012 #5

    Predefinito

    Normale significa 'nella norma' per cui per una donna normale dovrebbe essere:

    - Mediamente isterica con continui e ingiustificati cambi di umore
    - Molto attenta al proprio aspetto fisico
    - Sempre stressata perché non tutto va al 100% per soddisfare i suoi desideri
    - Attratta da partener belli, ricchi e potenti
    - Molto interessata alla vita pratica e poco interessata a riflessioni sulla 'condizione umana' e sulla filosofia in generale.
    - Grande compratrice di scarpe

    Per interessarmi una donna deve invece:

    - Essere molto dolce
    - Essere molto interessata al sesso
    - Essere in grado di entrare in un pub da sola per bere una birra
    - Aver voglia di passare una giornata in mezzo alla natura lontano dai centri commerciali
    - Non cambiare umore continuamente
    - Non passare giornate a comprare scarpe
    romantico_deluso likes this.
    Se ami davvero qualcuno rendilo libero

    La differenza tra l'amore e il sesso è che il sesso allevia le tensioni e l'amore le provoca. (Woody Allen)
     
  6. Riot Riot è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 7,451 Membro dal Apr 2013
    Località Boh
    #6

    Predefinito

    Per quello che ho visto io...

    Donne che non sono donne: quelle che cacciano, ti cercano su fb e ci provano&provano&provano nonostante il poco interesse suscitato (sembrano maschi arr@pati), quelle che parlano in dialetto, che vogliono prendere sempre l'iniziativa al posto del maschio, che parlano di sesso in pubblico come fossero maschi, che non si sanno vestire (tacco, che roba è?), che non sanno intavolare o sostenere una chiacchierata interessante ("basta essere porche per conquistare un uomo" ), etc..

    Molto emancipate, sì, ma poco femminili..
    Ultima modifica di Riot; 21-07-2014 alle 08:09
     
  7. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 26,773 Membro dal Aug 2010 #7

    Predefinito

    Secondo me il problema sta nella parola "normale", bisognerebbe capire cosa viene ritenuto nella norma e cosa no.
    Posso parlare solo per me e ritengo di essere una donna nella norma, anche se adoro comperare scarpe e smalti, cucinare, guidare la macchina per centinaia di chilometri, lavorare la terra, leggere una sacco, evitare la politica per andare sulla filosofia, essere ironica, ma prendere sul serio.
    Capisco peró che alle volte come persona non sono nella norma, almeno cosí mi é stato fatto notare.
    Forse l'essere donna consiste nel fatto di accettare di essere diverse dagli uomini, indagare questa differenza atavica, che ha a che fare con l'essere cicliche, con il fare figli ed essere madri (per me due cose distinti), e con altri aspetti che mi sono piuttosti chiari, ma che non riesco a verbalizzare.

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  8. L'avatar di farfallonzo

    farfallonzo farfallonzo è offline ApprendistaMessaggi 370 Membro dal Mar 2014
    Località la città di Romolo e Remolo
    #8

    Predefinito

    Ivy ma che femministe hai conosciuto???
    Quelle che ho incontrato non bruciavano reggiseni, magari insegnavano ai maschi che la politica è anche "fare", con esempi convincenti come portare nelle periferie consultori, servizi pubblici e usando la determinazione, se non la forza, per un fine chiaro e di utilità anche pratica.
    Ne ho conosciute di molto intransigenti, eppure tutte mi hanno sempre ripetuto di non aver mai cercato di eliminare o appiattire le differenze tra i generi, ma semplicemente di ottenere maschi meno stroganoff, diciamo.
    Belle persone, intellettualmente oneste e per questo pronte a fare autocritica.
    Mi rendo conto che il termine femminismo abbia milioni di declinazioni, quindi non mi stupisce che certi aspetti arrivino con più lentezza alle ragazze più giovani
    In perfetta coerenza col pistolotto pro-diritti delle donne, a definire cosa voglia dire essere donna, o come dovrebbe essere una donna, credo sia giusto che siano le donne finalmente, in fondo è pur sempre l'unica vera rivoluzione dello scorso secolo!
    Noi masculi possiamo scrivervi come vi sogniamo...così da spingervi all'amore saffico con maggiore consapevolezza!
    La mia donna ideale è così....

    " Non per noi, ma per sé stessa ogni cosa è importante.Sia il tuo occhio la cosa guardata" ( A. Gide )

    " Qualche volta io mi cerco la Rivolta, ogni tanto poi mi sento molto stanco, però oggi ho trovato il giusto tono.Sono Buono.Sono Buono." ( Skiantos )
     
  9. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 25,646 Membro dal Aug 2013
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Sono
    come tu mi vuoi
    e t'amo
    come non ho amato mai
    Io sono
    la sola
    che possa
    capire
    tutto quello che c'è da capire in te.
    rabe, -Ivy- and erik555 like this.
     
  10. Incondizionatamente Incondizionatamente è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 4,602 Membro dal Aug 2012 #10

    Predefinito

    Io non potrò mai sapere cos'è essere donna.

    E se dicessi cosa è per me una donna, per quanto possa essere intelligente o perspicace o intuitivo, la mia opinione sarà sempre viziata dalla mia esperienza, dai messaggi esterni che mi propongono modelli femminili 'in scatola, con etichetta e scadenza', dalle donne con cui effettivamente entro in contatto.

    Ma a dire il vero, non ritengo necessario neanche definire il concetto donna. O il concetto uomo. Potrei esprimere un parere su cos'è, secondo me, un essere umano, ma andrei fuori topic.

    Inoltre, penso che quando si legge la frase: 'gli uomini sono'...'le donne sono'...non si cerchi di aggiungere una caratteristica di genere a tutta una categoria di persone. Direi piuttosto che è un modo per dire che una buona parte degli uomini e delle donne, possiede, secondo chi scrive quella frase, una data qualità. Ma non è quella qualità a renderli più donne o più uomini. E non averla non rende chi non ce l'ha meno donna o meno uomo (vabbè, a meno che non si parli di caratteristiche anatomiche, spero sia chiaro...)
    Gypsy likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]