Estate - Pagina 66

Discussione iniziata da certo il 14-09-2020 - 889 messaggi - 25463 Visite

Like Tree716Likes
  1. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,035 Membro dal Aug 2019 #651

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    e riguardava il cambiamento sociale che oggi ha portato le donne a non desiderare più, in primis, di sposarsi o accasarsi, e che quindi alcuni uomini, oggi più di una volta, rimangono al palo
    Tutto suggerisce che siano gli uomini quelli a non volersi più sposare.
    https://www.foxnews.com/opinion/why-men-wont-marry-you
    https://www.pewsocialtrends.org/2014...never-married/

    Pew surveyed women age 18-34. Since 1997, the percentage of women stating that they see a successful marriage one of the most important things rose from 28 to 37 percent.

    On the other hand, this percentage for young men in the same period of time dropped from 35 to 29 percent.


    Non mi stupisce. Il matrimonio è un contratto, e come tutti i contratti deve avere vantaggi per entrambi i contraenti. Io di vantaggi per gli uomini non ne vedo.

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Un'altra cosa: molti uomini, a tutt'oggi, A PAROLE ammirano la donna libera, emancipata e il cui primario desiderio non sia sposarsi e figliare... poi quando la incontrano vanno NEL PALLONE, non sanno come gestirla, non si "fidano", perché si aspettano che, come secondo loro dovrebbero fare le donne, la tipa scalpiti per mettere su famiglia e sfornare bebè, e magari mandano a ramengo la storia.
    In realtà no. Per esperienza la maggior parte degli uomini che conosco preferisce (anche a parole) una ragazza più "tradizionale". Non è questione di andare nel pallone, ma di soddisfare o meno i bisogni. Se io ho bisogno di una donna che si occupi della famiglia, eviterò quella emancipata e in carriera, come eviterò quella libertina. Come ho già scritto, l'amore deriva dal soddisfacimento dei propri bisogni.


    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  2. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online JuniorMessaggi 2,318 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #652

    Predefinito

    Certo, ma non parlo di episodi, non mi risulta una cosa comune, anzi dirò di piu'... io non ho mai sentito di persone sposate con matrimoni combinati...
    Anche riferendomi alla generazione dei miei nonni.
    Poi va beh parliamo di ricordi e racconti, ma appunto di "racconti" su matrimoni combinati non ne ho mai sentito nessuno. Appunto secondo me è una cosa estremamente rara, ed i miei nonni sono nati negli anni 30 del 900.
    Qui addirittura a volte si fa riferimento a persone nate negli anni 50...
    Ma siete così sicuri che il matrimonio combinato, voluto esclusivamente dalle famiglie, era effettivamente una cosa comune?
     
  3. L'avatar di nadir16

    nadir16 nadir16 è offline FriendMessaggi 2,912 Membro dal Dec 2013 #653

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Certo, ma non parlo di episodi, non mi risulta una cosa comune, anzi dirò di piu'... io non ho mai sentito di persone sposate con matrimoni combinati...
    Anche riferendomi alla generazione dei miei nonni.
    Poi va beh parliamo di ricordi e racconti, ma appunto di "racconti" su matrimoni combinati non ne ho mai sentito nessuno. Appunto secondo me è una cosa estremamente rara, ed i miei nonni sono nati negli anni 30 del 900.
    Qui addirittura a volte si fa riferimento a persone nate negli anni 50...
    Ma siete così sicuri che il matrimonio combinato, voluto esclusivamente dalle famiglie, era effettivamente una cosa comune?
    Io personalmente non ho parlato di matrimoni combinati. Ho parlato dei ruoli di marito e moglie. In ogni caso il "consorte" doveva sicuramente ricevere l'approvazione del padre per diventare tale (e questo anche in tempi relativamente recenti, tipo quando si fidanzarono i miei).
     
  4. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online JuniorMessaggi 2,318 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #654

    Predefinito

    Ma alla pari che intendi? Se ne facciamo un discorso di lavoro e lavori domestici si, i miei nonni lavoravano, le mie nonne si occupavano piu' della casa, ma relativamente, anche perchè lavoravano anche loro.
    Guarda che i miei nonni me li ricordo bene, sono morti abbastanza recentemente. Anzi per alcuni anni ho vissuto anche dai miei nonni paterni.
    E le mie nonne non erano succubi dei mariti nemmeno per sogno.
     
  5. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è online JuniorMessaggi 2,318 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #655

    Predefinito

    I miei si sono sposati a 20 anni, quando hanno voluto si sono sposati e basta...
    Non ho mai sentito parlare di approvazioni... poi boh andare a chiedere la mano è una pratica un pò arcaica, un pò simbolica, ma è diverso dal ricevere l'approvazione dai... è un gesto simbolico.
     
  6. L'avatar di Gnunez

    Gnunez Gnunez è offline JuniorMessaggi 2,358 Membro dal Mar 2017 #656

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nadir16 Visualizza Messaggio
    Vabbè, se ora si mette in dubbio il ruolo del "capo famiglia" e si asserisce che marito e moglie erano assolutamente alla pari in tempi passati, si nega semplicemente l'evidenza e la chiudo qui.I ruoli erano quelli. Che poi ci fosse la nonna tutta d'un pezzo che menava i fascisti, non cambia la questione.@Gnunez, con l'esempio della nonna "fortunata" non fa altro che affermare ciò che ho scritto: la donna, quando non era succube del marito lo era del padre. C'era sempre, al di sopra, la decisione di un uomo, che mica significa che la prendesse a scudisciate da mane a sera, ma che semplicemente aveva L'ULTIMA PAROLA.
    Do ragione a Francesco su alcuni aspetti se la donna era succube di qualcuno era esclusivamente del padre ultimamente. Il matrimonio combinato è una pratica pre '900. Il matrimonio per le donne era una salvezza. Anche tra le innumerevoli pazienti avute nessuna pochissime rinnegano il loro matrimonio, anzi criticano le nuove generazioni sull'arrendersi alle prime difficoltà della vita di coppia.
    Ultima modifica di Gnunez; 04-10-2020 alle 22:52
     
  7. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,153 Membro dal Sep 2011 #657

    Predefinito

    Personalmente mi baso sull'esperienza (diretta e indiretta) e ti assicuro che non sono rari gli uomini che vanno "in crisi" e guardano con sospetto una donna libera che non abbia il desiderio di mettere su famiglia.


    Non è questione di sospetto ma di progettualità, se uno dei due vuole avere dei figli e l’altro/a no, i due si lasciano e vanno per la propria strada, oppure uno dei due subisce le decisioni dell’altra persona.
    passerosolitario84 likes this.
     
  8. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,153 Membro dal Sep 2011 #658

    Predefinito

    Vabbè, se ora si mette in dubbio il ruolo del "capo famiglia" e si asserisce che marito e moglie erano assolutamente alla pari in tempi passati, si nega semplicemente l'evidenza e la chiudo qui.
    Nel Rinascimento iniziano a parlare dello ius primae noctis.

    Una pratica mai esistita ma inventata dalla borghesia che voleva mettere in cattiva luce la nobiltà.

    Pensare che le donne una volta erano sottomesse al marito e picchiate, è un’invenzione di quattro femministe lesbiche omofobiche.
     
  9. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,249 Membro dal Mar 2016 #659

    Predefinito

    Sì, non trovo giusto che un uomo che desidera fortemente una famiglia debba rinunciare a quello in cui crede. Continuerà a cercare fra le poche donne che condividono lo stesso desiderio, e se non ne trova se ne farà una ragione.
     
  10. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 4,860 Membro dal Aug 2017 #660

    Predefinito

    Guarda Giacomo che è pieno di donne che vogliono una famiglia e figli, quello mica è cambiato con l’emancipazione.
    Bisogna vedere se sei entrato nel ventunesimo secolo se i figli li vuoi anche se devi darti da fare tantissimo anche tu, prendere anche tu giorni di malattia quando il bambino è malato ecc ecc.
    Perché ci sono tantissimi uomini che vogliono i figli se poi gli sbattimenti associati se li accolla la donna.
    francesco983 and nadir16 like this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​