L'euforia e la nostalgia dopo un viaggio

Discussione iniziata da Chiara90x il 14-03-2012 - 1 messaggio - 818 Visite

  1. Chiara90x Chiara90x è offline BannedMessaggi 18 Membro dal Jan 2012 #1

    Predefinito L'euforia e la nostalgia dopo un viaggio

    Due settimane circa dovevo partire per la Spagna con delle amiche, ospiti di alcuni ragazzi che loro conoscevano...
    Inizialmente ero partita quasi controvoglia: a differenza delle altre non li conoscevo, non sapevo in che posto saremmo andate..e poi avevo avuto qualche screzio con una di loro proprio poco prima di partire.
    E' bastato neanche un giorno perchè cambiassi completamente idea: mi sono innamorata della vita che si fa lì, ho conosciuto delle persone molto carine, sono riuscita come a liberare la mia testa da tutti i pensieri, a mettere da parte le mie insicurezze che, spesso, non mi permettono di stare al meglio con me stessa e in mezzo agli altri.
    Sono stati 15 giorni ma vissuti così intensamente che al ritorno mi è sembrato come di essere stata lì per un'eternità...
    La vita lì mi è sembrata così semplice, mentre qui nella mia città è tutto così complicato... tutto così fermo, statico..quasi come se non ci fosse possibilità di cambiamento.
    Quando sono tornata tutti i miei amici mi hanno detto che ero diversa: più luminosa, radiosa, positiva, felice... Ora, però, il posto di quello stato d'animo l'ha preso una sensazione di forte nostalgia... Mi manca tutto di lì.. Vi è mai capitato di stare così giù dopo un viaggio? Come faccio a farmi passare questa nostalgia?


     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]