Ex e confusione

Discussione iniziata da Littlezar il 28-07-2021 - 3 messaggi - 754 Visite

  1. Littlezar Littlezar è offline PrincipianteMessaggi 4 Membro dal Jul 2021 #1

    Predefinito Ex e confusione

    Ciao a tutti, volevo condividere con voi la mia storia così da poter anche ricevere dei pareri. Sono stato 5 anni con la mia ex e sono stati anni in cui tra alti e bassi siamo andati avanti. Nell'ultimo periodo però le cose cambiano, comincia ad addossarmi tutte le colpe e ogni discussione si trasforma in litigio in cui lei non fa un passo indietro o verso di me dicendo cose come "Io sono fatta così."Sta di fatto che ci lasciamo anche perché la situazione persiste, e mi scrive dopo un mese che non mi ama più e potevamo solo vederci per concludere. Ci vediamo, lei appare notevolmente provata e triste, e ci salutiamo in una maniera civile dicendoci che comunque ci volevamo bene. Mi cerca il giorno dopo dicendomi che il sentimento da parte sua c'era ancora e lo sentiva dal cuore e che in un futuro credeva in un noi ma che bisognava andare piano. Però nei fatti non fa nulla per cercare di ricostruire il rapporto e, anzi, evita di rispondermi spesso e volentieri. Allora chiedo spiegazioni perché sinceramente così non volevo starci e mi spiega che per lei il sentimento c'è, siamo in un rapporto di "cordialità", (infatti mi ha fatto gli auguri per il compleanno e chiesto come stessi un paio di volte ma stop), in cui entrambi ci dobbiamo volere bene e non esclude un futuro assieme con entrambi cambiati, che dovevamo fare un lavoro su noi stessi e darci del tempo perché a suo dire non abbiamo metabolizzato nulla, che non cambierà il fatto che metterà se stessa in primis e che momentaneamente non sono ciò che vuole perché ho bisogno di fare un lavoro su me stesso. Però ovviamente non vuole vedermi perché "Non trovo il senso, non è da questo che capiamo se siamo cambiati". Sinceramente sono molto confuso, da una parte il discorso mi sembra che regga, dall'altra mi sento preso in giro. Cosa consigliate di fare? Chi si è trovato nella mia situazione, cosa avete fatto?Un saluto


     
  2. Lupo_de_Lupis Lupo_de_Lupis è offline PrincipianteMessaggi 161 Membro dal Feb 2014 #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Littlezar Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, volevo condividere con voi la mia storia così da poter anche ricevere dei pareri. Sono stato 5 anni con la mia ex e sono stati anni in cui tra alti e bassi siamo andati avanti. Nell'ultimo periodo però le cose cambiano, comincia ad addossarmi tutte le colpe e ogni discussione si trasforma in litigio in cui lei non fa un passo indietro o verso di me dicendo cose come "Io sono fatta così."Sta di fatto che ci lasciamo anche perché la situazione persiste, e mi scrive dopo un mese che non mi ama più e potevamo solo vederci per concludere. Ci vediamo, lei appare notevolmente provata e triste, e ci salutiamo in una maniera civile dicendoci che comunque ci volevamo bene. Mi cerca il giorno dopo dicendomi che il sentimento da parte sua c'era ancora e lo sentiva dal cuore e che in un futuro credeva in un noi ma che bisognava andare piano. Però nei fatti non fa nulla per cercare di ricostruire il rapporto e, anzi, evita di rispondermi spesso e volentieri. Allora chiedo spiegazioni perché sinceramente così non volevo starci e mi spiega che per lei il sentimento c'è, siamo in un rapporto di "cordialità", (infatti mi ha fatto gli auguri per il compleanno e chiesto come stessi un paio di volte ma stop), in cui entrambi ci dobbiamo volere bene e non esclude un futuro assieme con entrambi cambiati, che dovevamo fare un lavoro su noi stessi e darci del tempo perché a suo dire non abbiamo metabolizzato nulla, che non cambierà il fatto che metterà se stessa in primis e che momentaneamente non sono ciò che vuole perché ho bisogno di fare un lavoro su me stesso. Però ovviamente non vuole vedermi perché "Non trovo il senso, non è da questo che capiamo se siamo cambiati". Sinceramente sono molto confuso, da una parte il discorso mi sembra che regga, dall'altra mi sento preso in giro. Cosa consigliate di fare? Chi si è trovato nella mia situazione, cosa avete fatto?Un saluto
    Credo che alla risposta ci arriverai per gradi o forse ci sei arrivato ma fai fatica a fare un esame di realtà. La cosa migliore che puoi fare è eclissarti a tempo illimitato. Siccome non ce la farai subito dovrai ancora subire degli strascichi da rottura, 5 anni sono tanti per tutti. Quello che dice lei è ora non mi interessi ma in futuro potrei avere bisogno. Capisci anche tu che rimarresti agganciato a qualcosa che non esiste e che ti farebbe solo del male.
    In bocca al lupo.
     
  3. L'avatar di Ludwig80

    Ludwig80 Ludwig80 è offline PrincipianteMessaggi 148 Membro dal Jul 2020 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lupo_de_Lupis Visualizza Messaggio
    La cosa migliore che puoi fare è eclissarti a tempo illimitato.
    Sottoscrivo in pieno. E non cercarla, mai, in nessun modo.