Famiglia che pretende soldi - Pagina 4

Discussione iniziata da nuccia92 il 20-05-2022 - 34 messaggi - 2413 Visite

Like Tree36Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 10,087 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #31

    Predefinito

    Mi viene a mente un proverbio veneto, probabilmente veneziano (i padovani non parlano così):
    "Parenti, serpenti - fradeli, corteli - cugnade, spade".
    Chi l'ha coniato, certamente coi parenti aveva un rapporto così felice....
    Ci può essere gente che vive, fortunatamente, rapporti migliori. Io non ho ancora constatato, che la mia unica cognata sia come una sciabola o una durlindana....


    Spiaggia presso Alghero. L'avesse saputo, mia madre, in quale maniera ero lì con una straniera.... nera......
     
  2. nuccia92 nuccia92 è offline PrincipianteMessaggi 39 Membro dal Jan 2021 #32

    Predefinito

    Ora ci si mette pure l'impiegato di banca. Avevo appunto tirato fuori delle scuse coi miei che non mi andava l'onbanking e che comunque non avevo abbastanza soldi, e che avrei parlato io con la banca, invece mio padre essendo andato in filiale per altre cose ha chiesto anche di me e il bancario gli ha spifferato fuori tutto, dopo che gli avevo anche chiesto per telefono di non dire niente per privacy se i miei avessero chiesto, e questo solo per assicurarsi che, se non sono io a dare i soldi a mio fratello, li sgancino i miei! Questo viola la riservatezza del cliente, perché i miei non hanno nessuna delega, ora vogliono anche entrare nel mio onbanking, sempre peggio! Sto pensando di prendere provvedimenti contro sto tizio, che non è neanche il mio tutor, io sono stata affidata a un altro, questo è quello che sta seguendo la parte finale della pratica di mio fratello in sostituzione dell'impiegata che ha seguito la mia famiglia per anni che è stata appena trasferita... Mi sono informata, contro questo tipo di cose consigliano di fare un reclamo alla banca, e solo nel caso non sia soddisfatta dei loro provvedimenti agire per via giudiziale direttamente contro il dipendente... In teoria non mi spetterebbe nessun risarcimento perchè non ne conseguono danni patrimoniali per me, però almeno metterlo in guardia che non capiti più una cosa del genere, come si permette di intromettersi nelle dinamiche familiari??🤬 Non ho nessun obbligo scritto a dare soldi a mio fratello e non ho preso nessun impegno con la banca, e la gestione dei miei soldi sono affari miei, e casomai devono rivalersi su mio fratello che è intestatario del mutuo. Sto qua ha proprio sbeffeggiato mio padre dicendo: "macchè problemi dell'onbanking, veda lei di persona e se la faccia contare giusta da sua figlia". Un paraculo della peggior specie! Se mi permetessi io nel lavoro a divulgare le informazioni sulla salute dei pazienti che non ne danno l'autorizzazione verrei immediatamente denunciata e sospesa!
    Edgy likes this.
     
  3. Edgy Edgy è offline PrincipianteMessaggi 22 Membro dal Jun 2022 #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nuccia92 Visualizza Messaggio
    Ora ci si mette pure l'impiegato di banca. Avevo appunto tirato fuori delle scuse coi miei che non mi andava l'onbanking e che comunque non avevo abbastanza soldi, e che avrei parlato io con la banca, invece mio padre essendo andato in filiale per altre cose ha chiesto anche di me e il bancario gli ha spifferato fuori tutto, dopo che gli avevo anche chiesto per telefono di non dire niente per privacy se i miei avessero chiesto, e questo solo per assicurarsi che, se non sono io a dare i soldi a mio fratello, li sgancino i miei! Questo viola la riservatezza del cliente, perché i miei non hanno nessuna delega, ora vogliono anche entrare nel mio onbanking, sempre peggio! Sto pensando di prendere provvedimenti contro sto tizio, che non è neanche il mio tutor, io sono stata affidata a un altro, questo è quello che sta seguendo la parte finale della pratica di mio fratello in sostituzione dell'impiegata che ha seguito la mia famiglia per anni che è stata appena trasferita... Mi sono informata, contro questo tipo di cose consigliano di fare un reclamo alla banca, e solo nel caso non sia soddisfatta dei loro provvedimenti agire per via giudiziale direttamente contro il dipendente... In teoria non mi spetterebbe nessun risarcimento perchè non ne conseguono danni patrimoniali per me, però almeno metterlo in guardia che non capiti più una cosa del genere, come si permette di intromettersi nelle dinamiche familiari??🤬 Non ho nessun obbligo scritto a dare soldi a mio fratello e non ho preso nessun impegno con la banca, e la gestione dei miei soldi sono affari miei, e casomai devono rivalersi su mio fratello che è intestatario del mutuo. Sto qua ha proprio sbeffeggiato mio padre dicendo: "macchè problemi dell'onbanking, veda lei di persona e se la faccia contare giusta da sua figlia". Un paraculo della peggior specie! Se mi permetessi io nel lavoro a divulgare le informazioni sulla salute dei pazienti che non ne danno l'autorizzazione verrei immediatamente denunciata e sospesa!
    Ma questo come si permette? Io andrei in banca, farei una scenata di fronte a tutti, lo porterei per il colletto dal direttore di filiale e poi cambierei proprio filile o addirittura banca. È gravissimo. E anche i tuoi genitori, mi dispiace ma sono delle ***** umane, a tutto c'è un limite.
     
  4. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 24,172 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nuccia92 Visualizza Messaggio
    Infatti è quello che farò non appena potrò, anche se è comunque impossibile chiudere i rapporti perché verranno lo stesso alla ricerca, non si può sparire nel nulla... E poi io ci soffro, perché se mio fratello non avesse fatto questa scelta potevo continuare a vivere tranquilla ed essere in buoni rapporti con la mia famiglia, è lui che mi ha messo in questa situazione... Quello che spero accada è che si arrendino con me e risolvino tra loro, sarebbe la cosa migliore...
    ... stai diventando grande, è inevitabile ... questo significa che non puoi fidarti di altri se non di te stessa ... è la vita ... del resto sei più che capace di essere autonoma ed indipendente ... per cui datti daffare ...
    ... ah, dimenticavo: cambia banca ...
    ... another perspective ...