fantasie omosessuali - Pagina 13

Discussione iniziata da pupaitaliana il 21-05-2009 - 154 messaggi - 52277 Visite

Like Tree10Likes
  1. babydoll1974 babydoll1974 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 385 Membro dal Jan 2010
    Località Italia
    #121

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sognoinfranto Visualizza Messaggio
    Straquoto Oriente.

    Mi sa che faccio uno STRAQUOTO generale che in automatico si inserisce dopo gli interventi di Oriente e via!!

    Già....la guerriera....infatti hai il tipico atteggiamento di chi difficilmente riesce a sostenere serenamente una conversazione con chi la pensa in maniera antitetica alla tua (almeno su questo argomento) o di chi ha sofferto per via dell'orientamento sessuale (magari piu di una persona amata che non del tuo dal momento che sembri tanto sicura di te stessa)....va da se che dal tuo modo di scrivere emerge una certa latente emotività non positiva....
    stramp71 likes this.


     
  2. babydoll1974 babydoll1974 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 385 Membro dal Jan 2010
    Località Italia
    #122

    Predefinito

    visto che io non sono del campo allego un link e suggerisco una lettura in questa pagina intitolata : fantasie omosessuali 2....da quel che risponde la psicologa probabilmente troverete che non è tutto bianco o nero come lo descrivete voi e non esiste situazione psicoemotiva che prescinda dal soggetto coinvolto...ergo non esiste un decalogo di regole su cui fondare delle tesi, come apparentemente vorreste far credere voi...Sono contemplate anche le vostre idee ma non sono assunte assolutamente come verità incontrovertibili....
    In sintesi la mia risposta è ancora per pupaitaliana: si un eterosessuale può avere fantasie omosessuali, il senso e l'origini delle fantasie sono del tutto soggettive e spesso legate al vissuto....

    Untitled omosessuali
    stramp71 and Lucasx like this.
     
  3. Sognoinfranto Sognoinfranto è offline Super FriendMessaggi 7,437 Membro dal Jan 2009
    Località In mezzo al Mediterraneo
    #123

    Predefinito Per Babydoll

    Baby sei fuori ..
    Dunque cerco di descrivermi ....., io amo la discussione e il confronto anche acceso, non mi tiro mai indietro, chi mi conosce sa benissimo che non mi sottraggo e ci metto tutta me stessa, qualunque sia l'argomento. Per tanto questo mio modo di essere non è legato all'argomento in questione ma è generale. Porto avanti le mie idee con determinazione, (e con il sorriso sulle labbra e a volte rido proprio, perché mi ci diverto su certe cose, ) e mi piace ascoltare ciò che gli altri dicono soprattutto se le opinioni non convergono.

    Io penso di essere non positiva ma molto di più, potrei anche dimostrarlo.
    La mia storia è sul forum, quindi non ci sono segreti sul perchè io bazzichi in questa sezione del forum, ho aperto qui una mia discussione.
    Ma come avrai letto, se hai letto, io non ho acredine nei confronti di nessuno, il mio apporto vuole essere tale da aiutare chi si trova in certe situazioni a non mentire in primo luogo a se stessi e poi a chi sta accanto. A non avere paura della propria sessualità e di viverla serenamente. Al di là di tutti i condizionamenti che la società crea su di noi.
    Per dirlo fuori dalle righe, ma l'ho più volte detto sul forum, se mio marito non si fosse raccontato da solo la storiella che il suo interesse per gli uomini era solo estetico e individuabile in un 10% della sua sessualità, oggi non ci troveremo a separarci con due bambine di 6 anni e 20 mesi alla bella età di 45 anni (sua, io di anni ne ho 41), con un passato da eterosessuale convinto.
    Io ho lasciato mio marito libero di scegliere, non l'ho legato a me e ho un ottimo rapporto con lui. Ho proposto soluzioni che ci consentissero di vivere ognuno la propria sessualità senza sfasciare la famiglia, lui non ha accettato e va bene così, si va avanti comunque.
    Quando parlo quindi, parlo con cognizione di causa, non solo per la mia vicenda personale ma per avere ascoltato anche quelle degli altri simili alla mia, per aver parlato con sessuologi e con psicologi. Naturalmente poi ognuno ha le proprie opinioni.
    Per quello dico "Non nascondetevi dietro un dito, attenti a capire bene le vostre fantasie e a non fare danni, e soprattutto a non averne paura e a accettarle serenamente."

    Per quanto riguarda la mia di sessualità, se fosse vera la scala di Kinsey potrei tranquillamente collocarmi in posizione 0, ma senza nessuna presunzione, molto molto tranquillamente, e senza nessuna inibizione. Io sono fatta così ne meglio ne peggio di altri, non ho fantasie omosessuali. Non le ho mai avute, sono fortemente orientata verso i maschi, ho altro tipo di fantasie ma non quelle.
     
  4. babydoll1974 babydoll1974 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 385 Membro dal Jan 2010
    Località Italia
    #124

    Predefinito

    apprezzo molto la tua risposta schietta...a parte il pezzo iniziale in cui dici che sono fuori....non lo sono e non puoi negare che qualcosa emergeva dalle tue risposte e credimi non ho letto la tua storia prima di fare quelle affermazioni che, in ogni caso, non volevano essere offensive e me ne duolgo scusandomi se lo sono state.
    Che sia difficile vivere serenamente la propria sessualità, specie quando questa è considerata non "normale" o vissuta come tale, per via di condizionamenti vari, è un fatto inopinabile e anche triste perché mina seriamente la serenità di una persona, facendole spesso perdere anni della sua vita su una strada che non le appartiene.
    Io ci tenevo solo a sottolineare come il fatto che ci siano conflittualità interiori, nel caso specifico dovute a incongruenze tra fantasie e realtà, non deve fare orientare in maniera univoca su un'omosessualità latente e non espressa per esclusivi condizionamenti sociali e ambientali. Ogni soggetto, con la sua storia passata e presente, è a se stante e non si puo stilare un decalogo di regole da consultare e da applicare in maniera universale.
    Naturale che poi il vissuto di ognuno di noi conta sul proprio modo di pensare e di vedere le cose ma non deve mai essere un vincolo o un limite che ci impedisca di prendere in considerazione tutte le possibilità, andando poi per esclusione.
    Se poi io mi sono permesso di controbbattere con una certa veemenza alle vostre considerazioni è perché posso dire di avere anche io delle esperienze parziali dirette in questo senso e quindi posso affermare, dal momento che ritengo di consocermi abbastanza bene, essendomi vissuto profondamente in ogni mia sfaccettatura, che non è tutto banalmente nero o bianco. Come dire, il nero si ottiene componendo insieme tutti i colori primari, dunque in quel nero c'è un pò di tutto, saper risolvere tutto quello che c'è li dentro è fondamentale per capire l'origine e le motivazioni di certe inclinazioni.
    Detto questo ti ringrazio per il tuo messaggio di certo più spontaneo ed aperto rispetto ai precedenti nei miei riguardi e credo che almeno per ora possa considerarsi il discorso concluso in maniera esaustiva, almeno per quel che riguarda le idee e le posizioni di ognuno di noi.
    Buona giornata
     
  5. orientexpress orientexpress è offline ApprendistaMessaggi 217 Membro dal Jul 2009 #125

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da babydoll1974 Visualizza Messaggio
    Probabilmente hai poca conoscenza delle sfumature della sessualità e la tua risposta denota come tu concepisca soltanto quello che si accosta al tuo modo di vivere la sessualità...mentre non contempli tutto quello che è distante da essa...scusa se mi permetto ma lascia fare il sessuologo a chi lo fa di professione e non sono certo io. Se parlassi comunque con chi studia queste problematiche verresti senz'altro smentito ma dubito che, anche se fosse un professionista a dirtelo, concepiresti qualcosa di differente dal tuo modo peculiare d'interpretare la correlazione fantasia-orientamento sessuale....va da se che poi ognuno è libero di pensare quel che vuole...la libertà di pensiero è qualcosa di innegabile....Mettila cosi: ci sono due modi di vedere le cose cosi come accade nella fisica. In quella classica se una particella ha un'energia cinetica inferiore ad una certa barriera di potenziale non la attraverserà mai; nella fisica quantistica si ragiona piu in termini probabilistici e quindi, una particella con un'energia inferiore ad una barriera di potenziale ha una probabilità non nulla di attraversarla. Sia ben chiaro però che non si puo dire a priori se l'attraverserà o meno ma soltanto stabilire una probabilità con cui potrà attraversarla. In sintesi o si vede tutto nero o tutto bianco oppure si vede il mondo come una combinazione lineare di nero e bianco.....
    L'attrazione per i transessuali che molti uomini provano è comunque spesso focalizzata sul membro maschile (ovviamente su un corpo dalle sembianze femminili) ma molti di questi uomini non andrebbero con i trans se avessero dei genitali femminili ne tantomeno andrebbero con uomini veri e propri...va da se che già questo è sufficiente per confutare la tua tesi secondo cui l'organo sessuale non puo essere un'esclusivo oggetto di fantasia o di piacere.
    E' assai semplice ostentare un linguaggio forbito, anche se spesso si rischia di precipitare in un tortuoso ambage, assai più complesso è riuscire andare oltre a quello che è legato al nostro esclusivo empirismo e al nostro esclusivo e peculiare modo di vedere le cose...
    oddio qui chi ostente un linguaggio forbito sei te mi pare...cmq

    prima dici che chi va con una (casomai si usa l'articola declinato al femminile!!)trans e' attratto dal membro maschile con corpo femminile e poi dici che questo confuta la mia tesi che l'organo sessuale non puo essere oggetto esclusivo di fantasia o piacere? scusami ma e' proprio la combinazione corpo femminile-membro maschile ad attrarre no? quindi nn vedo attrazione esclusiva verso l'organo neanche in questo caso xche e' l'appartenenza del membro a quel tipo di corpo ad attrarre

    dici che ho poca conoscenza delle sfumature della sessualità...sarà..ma senza fare discorsi di fisica quantistica e statistica potresti spiegare in modo semplice x te quali tipi di fantasie omosessuali possono appartenere ad un etero? a me solo la domanda sembra un ossimoro...fai esempi pratici se no facciamo discorsi teorici campati in aria
     
  6. babydoll1974 babydoll1974 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 385 Membro dal Jan 2010
    Località Italia
    #126

    Predefinito

    beh posso dirti che le fantasie incentrate esclusivamente sul membro maschile esistono, o almeno questo è quanto emerso durante alcune mi disquisizioni con una persona amica che opera proprio professionalmente nel settore della sessuologia....insomma non è che mi sto inventando le cose io di sana pianta...poi se tu vuoi crederci o meno libero di farlo, cosi come se vuoi leggerci o meno omosessualità latente è una tua libera idea che non condivido.
    La mia posizione credo di averla chiarita rispondendo a sognoinfranto
     
  7. Sognoinfranto Sognoinfranto è offline Super FriendMessaggi 7,437 Membro dal Jan 2009
    Località In mezzo al Mediterraneo
    #127

    Predefinito

    Io comunque queste discussioni le trovo molto interessanti, poi io sono schietta e veemente per natura, se ne scuso con chi si sente offeso, ma l'intenzione non è assolutamente quella.

    Ora sono di corsa ma poi risponderò a Babydoll.

    Naturalmente quoto quanto dice Oriente .....ma ormai non fa testo ...
     
  8. insensitive insensitive è offline PrincipianteMessaggi 186 Membro dal Apr 2009 #128

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da babydoll1974 Visualizza Messaggio
    beh posso dirti che le fantasie incentrate esclusivamente sul membro maschile esistono, o almeno questo è quanto emerso durante alcune mi disquisizioni con una persona amica che opera proprio professionalmente nel settore della sessuologia....insomma non è che mi sto inventando le cose io di sana pianta...poi se tu vuoi crederci o meno libero di farlo, cosi come se vuoi leggerci o meno omosessualità latente è una tua libera idea che non condivido.
    La mia posizione credo di averla chiarita rispondendo a sognoinfranto
    scusa, giusto per capire: ma che intendi per "fantasie solo incentrate sul membro maschile"? Che poi provocano una qualche reazione, che so, di eccitazione? Voglio dire, a tutti capita di immaginare le cose più strane, compresi organi sessuali.....forse non riusciamo a farci capire, Babydoll: qui il problema NON E' esclusivamente avere un certo tipo di fantasie, ma la reazione, o meglio, l'emozione che queste suscitano in chi le fa. Mi spiego: ricordo con chiarezza di aver avuto, in alcune età della mia vita, fantasie che adesso definirei di tipo masochistico. Questo però: 1.non mi ha mai portato a metterle in pratica in qualche modo. 2. nè allora, nè ora che ne parlo il pensiero mi suscita un qualche turbamento o insicurezza rispetto al mio modo di essere, magari mi hanno aiutata a capire alcune lati del mio carattere.


    E questo credo valga per tutti i tipi di fantasie.....l'importante non è quali siano, ma come ci lasciamo interrogare dalle fantasie stesse per provare a capire veramente come siamo fatti.
    Spero di essere stata abbastanza chiara.
     
  9. babydoll1974 babydoll1974 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 385 Membro dal Jan 2010
    Località Italia
    #129

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da insensitive Visualizza Messaggio
    scusa, giusto per capire: ma che intendi per "fantasie solo incentrate sul membro maschile"? Che poi provocano una qualche reazione, che so, di eccitazione? Voglio dire, a tutti capita di immaginare le cose più strane, compresi organi sessuali.....forse non riusciamo a farci capire, Babydoll: qui il problema NON E' esclusivamente avere un certo tipo di fantasie, ma la reazione, o meglio, l'emozione che queste suscitano in chi le fa. Mi spiego: ricordo con chiarezza di aver avuto, in alcune età della mia vita, fantasie che adesso definirei di tipo masochistico. Questo però: 1.non mi ha mai portato a metterle in pratica in qualche modo. 2. nè allora, nè ora che ne parlo il pensiero mi suscita un qualche turbamento o insicurezza rispetto al mio modo di essere, magari mi hanno aiutata a capire alcune lati del mio carattere.


    E questo credo valga per tutti i tipi di fantasie.....l'importante non è quali siano, ma come ci lasciamo interrogare dalle fantasie stesse per provare a capire veramente come siamo fatti.
    Spero di essere stata abbastanza chiara.

    veramente è quello che abbiamo detto tutti qui dentro fino ad ora anche se con posizioni differenti ma la sostanza è quella....
     
  10. insensitive insensitive è offline PrincipianteMessaggi 186 Membro dal Apr 2009 #130

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da babydoll1974 Visualizza Messaggio
    veramente è quello che abbiamo detto tutti qui dentro fino ad ora anche se con posizioni differenti ma la sostanza è quella....
    oddio, forse non mi spiego...non mi sembra che tu volessi dire proprio questo! Mi sembra che tu sia convinto che ci possa essere una discrepanza fra le fantasie e i comportamenti: sicuramente spesso è così, ma è inevitabile che prima o poi la discrepanza emerga...ti faccio un esempio di vita vissuta: se un marito sta con te, vive una vita da etero; non è detto che non abbia comunque fantasie di tipo omosessuale, che però non considera o non accetta. Le fantasie però restano un segnale importante, che lui non vuole ascoltare; arriva un giorno che nella sua vita succede un evento che lo porta a riconsiderarle e a vederle nella giusta luce...contestualmente prende contatto con la sua vera natura e di venire a letto con te non ne vuole più sapere. Magari non ci riesce proprio più!!!
    Come vedi, Babydoll, le fantasie sessuali non sono avulse dal nostro vissuto, ma ne sono parte integrante.
     

AMANDO SOCIAL

AVVISO LEGALE


Le pagine seguenti contengono immagini e testi a carattere erotico la cui visione è assolutamente vietata ai minorenni.

Questo avviso verrà riproposto entro 24 ore agli utenti che non hanno effettuato il login (oppure in seguito al cambio di indirizzo IP)

Consigliamo ai genitori di utilizzare un software di protezione per impedire ai minorenni di accedere alle pagine di questo e altri siti per adulti:
www.netnanny.com - www.cyberpatrol.com
www.surfcontrol.com - www.cybersitter.com

Questa pagina di avviso costituisce un accordo con valore legale fra l'editore di questo sito web e l'utente.

Cliccando sul pulsante "Accetto e Continuo" dichiaro e certifico:

- di essere maggiorenne cioé di avere almeno 18 anni (21 per alcuni paesi) e che la legislazione del paese da cui sto accedendo mi consente la visione di immagini e testi a contenuto erotico e sessuale.

- di essere il solo responsabile di eventuali dichiarazioni false o di conseguenze legali relative alla visualizzazione, alla lettura o al download di qualsiasi materiale di questo sito.

- di non portare a conoscenza di nessun minore il contenuto di tale sito e di non utilizzare le pagine seguenti per poter contattare o adescare minori.

- che il materiale sessualmente esplicito che visualizzo è solo per mio uso personale e che non esporrò alcun minore alla visione di tale materiale.

- di non ritenere che la visione delle pagine seguenti possa turbarmi e di non ritenere offensive ne obiettabili le immagini e testi per soli adulti, di adulti che praticano sesso o altro materiale a contenuto sessuale.

- di sollevare da qualsiasi responsabilità l'editore del sito ed il provider che lo ospita.