Fight Club di Chuck Palahniuk opinioni sulla trama

Discussione iniziata da pipitone il 10-05-2022 - 10 messaggi - 268 Visite

Like Tree3Likes
  • 2 Post By Mielezenzero
  • 1 Post By Dedelind
  1. L'avatar di pipitone

    pipitone pipitone è offline ApprendistaMessaggi 340 Membro dal Jun 2019 #1

    Predefinito Fight Club di Chuck Palahniuk opinioni sulla trama

    sabato ho comprato al supermercato Fight Club,il romanzo, c'è da dire che avevo visto diverse volte il film, ma essendo io mentalmente psicolabile l'ho acquistato per trovare similitudini con le mie patologia e i miei complessi che mi affliggono da tempo . cosa pensate di questo romanzo che significato date alla trama? io l'ho letto tutto di un fiato, è molto simile al film, non mi ci sono immedesimato col protagonista fortunatamente, ma credo sia significativo per mettere in evidenza il disagio sociale e il malessere di vivere di questo tempo, il personaggio si è sdoppiato come in psyco di Alfred Hitchcock , credo questa sia la similitudine piu evidente,
    voi cosa ne pensate , grazie scusate il disturbo.


     
  2. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 24,148 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #2

    Predefinito

    ... ho visto il film una sola volta perché è una di quelle cose che descrive una marginalità "profonda" che non esiste negli ambienti che di solito frequento. L'ho trovato un pò sulla falsa riga di Tarantino, ma se ci fossero potrebbe assimilarsi a film sui cartelli della droga messicani ... per dire ...

    ... another perspective ...
     
  3. L'avatar di pipitone

    pipitone pipitone è offline ApprendistaMessaggi 340 Membro dal Jun 2019 #3

    Predefinito

    in buona sostanza è un disadattato, che non contento della sua vita monotona e piatta si inventa un amico immaginario che sarebbe il lui che vorrebbe essere nella vita vera, bello vincente sicuro di se determinato virile invincibile inarrestabile, .
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 11,120 Membro dal May 2017 #4

    Predefinito

    Mi spiace, non posso dare opinioni in merito perché come ben sai, la prima regola del fight club è non parlare del fight club.
    Dedelind and rabe like this.
     
  5. L'avatar di Dedelind

    Dedelind Dedelind è offline JuniorMessaggi 2,044 Membro dal Apr 2017
    Località Come fu che Masuccio Salernitano fuggendo con le brache in mano riuscì a conservarlo sano
    #5

    Predefinito

    Le cose che possiedi alla fine ti possiedono
    fausto62 likes this.






     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 24,148 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #6

    Predefinito

    ... soprattutto quelle che possiedi a tua insaputa ti possiedono ...
    ... another perspective ...
     
  7. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 11,120 Membro dal May 2017 #7

    Predefinito

    Basta che si combatte solo due per volta.


    😁
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 24,148 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #8

    Predefinito

    ... trovo l'ispirazione in film più espressivi ...

    ... another perspective ...
     
  9. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 2,193 Membro dal Dec 2017 #9

    Predefinito

    Ho letto quasi tutti i libri di Palahniuk , lo trovo uno scrittore geniale anche se non facile da comprendere . I suoi personaggi sono tutti sullo stesso stile : disadattati sociali con grossi problemi personali che fanno fatica a vivere in maniera cosidetta "normale " . C'è sempre una critica alla società americana che in qualche modo trasforma le persone e le fa diventare assetate di fama e successo fino ad arrivare ad azioni ignobili . Il protagonista di Fight Club è forse il più anarchico dei personaggi di Palahniuk , stanco di una vita vuota vittima del consumismo e schemi precostituiti e cose futili si crea un alter ego che è il suo opposto , un uomo ribelle che cerchia di soverchiare il mondo e ricreare una società più libera . Premetto che il film non l'ho visto però questo è un libro che consiglio assolutamente sopratutto a chi sa leggere tra le righe e ama gli scrittori coraggiosi
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  10. L'avatar di pipitone

    pipitone pipitone è offline ApprendistaMessaggi 340 Membro dal Jun 2019 #10

    Predefinito

    letto in 2 giorni, un po mi sono identificato nel modello di fallito e disadattato, ma tranquilli non sono capace di costruire ordigni di lottare e tantomeno di saponificare, sono un modesto inadatto disadattato, poi a combattere non ne sarei capace e tantomeno il mio fisico pingue me lo permetterebbe, grazie per le vostre oculate considerazioni, ps sto leggendo arsenio lupin tuttaltra storia grazie ancora e scusate il disturbo.