Fine della storia e nuova vita? - Pagina 24

Discussione iniziata da trale il 22-09-2021 - 456 messaggi - 52130 Visite

Like Tree774Likes
  1. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,103 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #231

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cavalletto Visualizza Messaggio
    Non solo da geometri ma anche da tecnici architetti e ingenieri.
    Anzi direi che in questo caso il geometra c’entra ben poco.
    materiali scelti col kiulo o da gente non qualificata per farlo, fa succedere che interi grattacieli prendano fuoco perché la qualità dei pannelli di facciata era infima è molto infiammabile.
    Sì, hai ragione ma te ce lo vedi renzo piano che segue dei lavori in ESCO? L'architetto fa ste cose quando è alla frutta e ricordo che la Trale scrisse che si reinventò con quel master perché sentiva forte la crisi di settore. È*stato un ripiego come architetto, se poi ha avuto successo significa che è un ottimo tecnico ma con l'architetto non c'entra una cippettina!

    Comunque i materiali li "decide" anche il costruttore se l'architetto non ha le palle!


    ... another perspective ...
     
  2. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,103 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #232

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cavalletto Visualizza Messaggio
    Tu di dove sei?
    Perugia! Ma vengo spesso a Milano per visita parenti. Ho un weekend a breve da "trascorrere" in zona "Statale".
    ... another perspective ...
     
  3. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #233

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    ... bando alle ciance: ma tu quanto sei grande?
    Cosa vuoi sapere, quanto guadagno? Tanto per fortuna ma vivo al di sotto delle mie possibilità lamentandomi del caro vita come ogni buon genovese.Vorrei però tornare a parlare dell'argomento del topic.Devo dire grazie sia a Cla77, sia a Molly perché mi hanno fatto comprendere molto meglio l'altra parte. Soprattutto Cla che è una persona molto equilibrata mi ha veramente toccata.@Molly, credo che il tuo ex amante si sia comportato da egoista a scriverti quanto gli mancavi dopo averti lasciata. Almeno in questo io mi sono imposta di evitare questo comportamento. Quando ho pensato di riallacciare, di richiamarla, il mio analista mi ha detto che dovevo domandarmi quale scopo volessi raggiungere e così ho evitato. Il tuo ex amante non si è minimamente posto il problema ed è ingiusto.
     
  4. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #234

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Molly64 Visualizza Messaggio
    @trale sposata decide di chiudere la sua storia extra, sceglie la sua famiglia, abbandona e blocca la sua amante...eppure soffre e afferma di amarla.
    Punti di vista che mi interessano e che mi piacerebbe comprendere.
    Se avessi tutte le risposte adesso preparerei una torta, che mi riesce bene senza nemmeno il supporto di un forum di cucina
    Nel mio caso avevamo obiettivi diversi e ci trovavamo in una situazione diversa dalla tua. Tu affermi che non volevi che lui lasciasse la famiglia mentre la mia amante non sopportava più la condizione di amante, era inevitabile. Stava male lei, stavo male io, negli timi tempi litigavamo solo, piangevamo ed eravamo infeli entrambe.
    L'ho bloccata perché dopo la rivelazione a mio marito, mentre ero impegnata a raccontargli tutto, lei continuava a chiamare sia me che lui in modo compulsivo, perché evidentemente non stava bene. Fui costretta a bloccarla e feci bene perché le diedi modo di riprendersi in qualche maniera. Non c'era ragione di continuare a chiamare.
    Nel tuo caso invece fu la moglie di lui a tartassarti, quindi anche in questo una condizione un po' diversa.
     
  5. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,103 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #235

    Predefinito

    ... ha ha ha ... ho scritto "grande" non "ricca" ...
    ... another perspective ...
     
  6. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #236

    Predefinito

    Non so darti una risposta e sinceramente non ho mai pensato di essere grande o famosa. Posso darti qualche altra informazione prima di segnalare eventualmente il tuo molesto intervento?
    Mi fa piacere parlare del mio lavoro perché è motivo di soddisfazione per me, ma non è il motivo per cui ho aperto questa discussione, non sono in conflitto col mio lavoro, sto benissimo, non sono un ingegnere mancato, non vedo perché devi continuare a criticarmi.
    Ma se agli altri utenti fa piacere parlare con te vi lascio volentieri alle vostre chiacchiere e vi saluto. Credo che l'argomento del topic sua ormai esaurito.
     
  7. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 2,305 Membro dal Mar 2020 #237

    Predefinito

    Un topic come questo non si esaurisce mai.

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    ... Quando ho pensato di riallacciare, di richiamarla, il mio analista mi ha detto che dovevo domandarmi quale scopo volessi raggiungere e così ho evitato. ...
    questo l'hai pensato prima o dopo che lei si facesse viva con tuo marito?
     
  8. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #238

    Predefinito

    @Antonio, molto dopo. Mi ricordo molto bene quando abbiamo rotto. Mi ricordo tutto ciò che è successo. Ho ripercorso gli avvenimenti molte volte. Quando lei decise di separarsi dal marito, dopo poco, decisi di chiudere con lei. Non solo perché erano cambiati gli equilibri ma perché la relazione era sempre più problematica e velata di tristezza. Fu straziante e non riuscii a farlo, mi chiese "una seconda possibilità" e benché sentii che era una richiesta senza senso, acconsentii. Da quel momento in poi accadde 2 o 3 volte che lei in qualche modo mi fece sentire minacciata. Una volta ero da mia madre ad aiutarla a farsi la tinta e lei mi disse che sarebbe venuta sotto casa mia se non le avessi dato retta. Non mi piaceva questa modalità, potrei dire che mi deluse più questo comportamento piuttosto che l'essere stata tradita.
    Fu durante un weekend che decisi di chiudere. Stavo lavorando e contemporaneamente ci stavamo scrivendo, lei era molto sofferente, voleva risposte, voleva attenzioni e tempo. È una persona che ragiona con molta velocità e starle dietro era sempre molto faticoso. Il sabato lo passai così e poi le dissi a fine giornata che non ci saremmo più viste, il sabato notte non dormii niente, la domenica ero stremata e quando mi scrisse chiedendomi se ero sicura di volerla davvero lasciare, capii che era davvero finita. Mi stava cercando forse di trattenere ancora usando, so che è brutto dirlo, il ricatto. Avrei potuto dirle che no, non ero sicura ed evitare che lei scrivesse a mio marito ma non era giusto per nessuno e comunque c'era sempre meno felicità nei nostri incontri. Anche da parte sua c'era ansia e la mancanza che sentiva quando ci salutavamo la faceva stare malissimo. Stava male e riversava subito su di me il suo malessere, così stavo male anche io.
    Appena le scrissi "sì sono sicura", dopo poco mio marito mi chiese chi era la persona che gli stava scrivendo messaggi strani. A quel punto avvenne tutto ciò che ho già raccontato. Io dissi a mio marito che quella persona era una donna con cui avevo deciso di rompere una relazione di due anni. Risposi a tutte le sue domande senza più timore perché la verità era un sollievo in quel momento. Lei lo chiamò per parlargli a voce e lui comprensibilmente le disse in malo modo che io gli avevo già raccontato tutto e che non aveva niente di cui parlare. Mio marito era fuori di sé come lei e quindi le disse perfino che se non avesse smesso di chiamare la avrebbe denunciata e mi dispiace dire che la insultò al telefono nel peggiore dei modi. Chiamò anche me e io le buttai giù il telefono, perfino io le urlai di smetterla e l'ultima volta che le risposi a parole le dissi che continuando così sarebbe stata solo male.
    Ricordo che quella settimana non potei nemmeno andare dal mio analista perché era in vacanza, fui tentata di scrivergli per poter essere supportata a voce ma prevalse il dispiacere di rovinargli la settimana di ferie. Il giorno dopo il mio socio mi scrisse che aveva telefonato chiedendo di me e fui costretta a dire che si trattava di una persona che non volevo più vedere. Cominciai a pensare che poteva peggiorare la situazione e mio marito fu quasi più preoccupato del danno che poteva accadere se lei avesse fatto delle pazzie piuttosto che del fatto che avevo avuto una relazione con lei. Le pensai tutte anche che avrebbe potuto parlare con mia madre o con i miei figli.
    Più avanti quando tutto questo finì, mi rimase chiaramente la sensazione sgradeve di esserci lasciate nel peggiore dei modi. Mi sentivo responsabile della sua sofferenza, temevo fosse stata male. Mi chiamò con un numero non suo dopo un po' di giorni ma ancora era fresca la ferita sia sua che mia. Nel frattempo mio marito era passato dalla fase di rabbia verso di lei, a quella di rabbia verso di me. Rabbia e nello stesso tempo paura di perdermi perché io comunque ero così frastornata che se avessi potuto me ne sarei andata di casa. Glielo dissi anche ma cosa potevamo dire sì nostri ragazzi? Avevano intuito molto di quanto era successo ma non chiedevano niente. Così quando la sentii e lei mi disse che le dispiaceva e avrebbe voluto dire a mio marito di essersi inventata tutto, non riuscii a riconciliarmi con lei. Anche se ero calma in quella telefonata, non avevo perdonato, mi sentivo uno straccio, anestetizzata e percossa.
    Dopo giorni, man mano che tornavo ad una vita normale, sentivo la necessità di parlarle, di sanare quella ferita. Mi chiamò una persona per un lavoro che avevo fatto per lei che dovevo chiudere e lo chiusi tempestivamente, lei mi scrisse un grazie via mail, molto semplicemente. Pensai di rispondere, feci almeno 10 bozze di risposta ma non ne inviai nemmeno una. Le telefonai dopo molte reticenze mie e mi disse che stava bene, che frequentava un'altra persona e che si era perdonata. Fine della storia.
    antonio60, olograf, sasha1 and 2 others like this.
     
  9. ilgiocatoreocculto ilgiocatoreocculto è offline Super ApprendistaMessaggi 534 Membro dal Dec 2020 #239

    Predefinito

    Ma scusate... qualcuno che c....chi finalmente Trale L....C... ? Così la smette di mettere like a tutti . Mondo di pazzi...
     
  10. sasha1 sasha1 è offline Super ApprendistaMessaggi 712 Membro dal Jul 2021 #240

    Predefinito

    Ma soprattutto come mai ti sei scelta come amante una donna???