Fine della storia e nuova vita? - Pagina 27

Discussione iniziata da trale il 22-09-2021 - 456 messaggi - 52130 Visite

Like Tree774Likes
  1. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline JuniorMessaggi 1,081 Membro dal Aug 2021 #261

    Predefinito

    Purtroppo il problema legale non è da poco e non sono mai situazioni facili!
    L’adozione è difficile anche per coppie uomo-donna, figuriamoci le altre...e alla fine va che, se hai soldi un modo lo trovi, altrimenti ti attacchi come capita alla maggioranza.


     
  2. L'avatar di Ciccia03

    Ciccia03 Ciccia03 è offline FriendMessaggi 3,106 Membro dal Jan 2017
    Località Lazio
    #262

    Predefinito

    Ciao Trale.
    cla77 likes this.
     
  3. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 30,576 Membro dal Aug 2010 #263

    Predefinito

    Ciccia, come va?
    Ciccia03 likes this.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  4. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,546 Membro dal Mar 2017 #264

    Predefinito

    @molly mi dispiace tanto quello che hai passato perchè lo comprendo in ogni tua singola parola.
    e rivedo nel tuo ex-amante perfettamente il mio...stesso visionario, preso dai sentimenti e totalmente irrisolto.
    Andandosene ti ha fatto solo un favore...con tutto rispetto per il tuo dolore devastante, lo stesso che ho provato anche io.
    Come ho già detto io ma anche tu la chiave per andare avanti è personale per ognuno di noi.
    Spesso è un'altra relazione perchè ti tiene impegnato ed in un certo senso colma quel vuoto lasciato dall'altro/a.
    E' un po' butto dirlo ma anche io quando ho iniziato la mia attuale relazione l'ho fatto perchè mi sentivo davvero sola e vuota e avevo bisogno di affetto, anche solo di un abbraccio.
    Poi le cose sono andate avanti e quella relazione è diventata qualcosa di diverso da una sorta di "rimpiazzo" che poteva sembrare all'inizio...forse lo era davvero all'inizio...non lo so. In ogni caso non ho mai pensato di voler rivolere il mio ex-amante, anzi più la relazione andava avanti più capivo di non volerla proprio una persona così.
    fausto62, Molly64 and Milkyway like this.
     
  5. gpost gpost è offline ApprendistaMessaggi 403 Membro dal Apr 2009
    Località Città del Vaticano
    #265

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Con mio marito è tornato a poco a poco il rapporto di sempre, quello che vuole lui. Sono io che adesso devo capire se mi basta.
    Una storia interessante.

    Mi scuso in anticipo nel caso tu abbia gia' risposto alla domanda che segue, purtroppo il tempo per leggere il forum e' limitato.

    Che tipo di rapporto hai con tuo marito, intendo dire il rapporto che definisci "di sempre" e che lui desidera? E dal tuo punto di vista? Che relazione vuoi, ammesso che tu ne voglia una, con tuo marito?

    Chiedo in quanto mi stupisce il contrasto fra il senso di liberta' di cui sembri aver avuto bisogno quando hai iniziato una relazione con l'amante ed il senso di esclusivita' che ti manca ora che l'interesse dell'amante si e' concentrato altrove (sebbene, da quanto leggo, sembra avere ancora un certo interesse).

    Infine - e ti concedo di mandarmi a quel paese se sono troppo curioso - per quale ragione l'hai lasciata e per quale ragione ti interessa intrattenere un rapporto con una persona che in fin dei conti sembra irrazionale e vendicativa?
     
  6. L'avatar di Ciccia03

    Ciccia03 Ciccia03 è offline FriendMessaggi 3,106 Membro dal Jan 2017
    Località Lazio
    #266

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rabe Visualizza Messaggio
    Ciccia, come va?
    Tutto ok grazie! Ho disertato il forum, ma mi sono affacciata perché un uccellino mi ha suggerito di dare un occhiata al thread di Trale. Tu?
    trale likes this.
     
  7. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #267

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gpost Visualizza Messaggio
    Che tipo di rapporto hai con tuo marito, intendo dire il rapporto che definisci "di sempre" e che lui desidera?
    Nessuno me lo ha chiesto, lui vuole una moglie che metta al primo posto il bene comune della propria famiglia. E io lo sono.

    Citazione Originariamente Scritto da gpost Visualizza Messaggio
    E dal tuo punto di vista? Che relazione vuoi, ammesso che tu ne voglia una, con tuo marito?
    Non lo so, me lo sto chiedendo. Ci sono 3 aspetti che sto soppesando. Abbiamo interessi in comune, progetti e ci vogliamo bene. Purtroppo però lui ha un carattere difficile che mi fa stare male e inoltre non c'è più slancio passionale.

    Citazione Originariamente Scritto da gpost Visualizza Messaggio
    Chiedo in quanto mi stupisce il contrasto fra il senso di liberta' di cui sembri aver avuto bisogno quando hai iniziato una relazione con l'amante ed il senso di esclusivita' che ti manca ora che l'interesse dell'amante si e' concentrato altrove (sebbene, da quanto leggo, sembra avere ancora un certo interesse).
    Non mi manca un senso di esclusività con lei, quello lo ho perso quando ho saputo da lei stessa che era stata con altre persone mentre diceva di amarmi perdutamente.

    Citazione Originariamente Scritto da gpost Visualizza Messaggio
    Infine - e ti concedo di mandarmi a quel paese se sono troppo curioso - per quale ragione l'hai lasciata e per quale ragione ti interessa intrattenere un rapporto con una persona che in fin dei conti sembra irrazionale e vendicativa?
    L'ho lasciata perché lei voleva un rapporto normale mentre io non lo volevo, inoltre il nostro rapporto era diventato problematico e malato. Lei stava male e riversava su di me tutti i suoi malesseri. Sono consapevole che non intratterrò più un rapporto con lei proprio per quello che è successo. Ho voluto bene a una persona che mi ha fatto del male intenzionalmente e tutt'ora potrei dire che le voglio bene. Razionalmente dico che non la rivedrò mai più, ma per cancellarla dal cuore ci vorrà un po' più di tempo.

    Più passa il tempo e più ho l'impressione che lei abbia pilotato tutto, anche di essere lasciata. È come se mi avesse provocato apposta, come se avesse pensato: "o la va o la spacca". In parte ha creduto di potermi avere per sé, ha tentato ogni mezzo, lecito e meno lecito. Anche col ricatto ha provato. Quando ha capito che non sarebbe riuscita, ha pensato di distruggermi.
    E potrei dire che questa sequenza la avevo immaginata ... un po' temevo avrebbe fatto così, un po' mi dicevo: "se davvero mi vuole bene, non lo farà".
    Una bella batosta per me. Ma me lo aveva anche detto di essere egoista, ho voluto vedere a modo mio. Che dire di più?
    Mi ha attratto proprio la sua personalità all'inizio, come ha attratto altri. Mi spiego anche perché la sua vita è costellata drammatiche rotture con le persone che le hanno voluto bene. Vi erano diverse persone con cui aveva interrotto il rapporto in malo modo, amiche, ex, conoscenti. Io sono una di quelle persone adesso. Qualcun'altra la ammirerà adesso come ho fatto io, e crederà alle motivazioni che racconterà.
    Spero che stia bene e che trovi un equilibrio, io almeno l'equilibrio lo ho trovato.
    Il rapporto con mio marito non c'entra niente, è un problema parallelo.
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,103 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #268

    Predefinito

    Trale,
    che tu sappia, lei ha mai subito da qualcuno che ha maltrattato lo stesso trattamento o anche più pesante? Intendo dire che se ciò che ti ha fatto, manipolarti profondamente ed applicare il metodo "L'arte della guerra" che sai bene è utilizzabile anche in amore, lo avesse fatto a me, non avrei reagito civilmente come hai fatto tu e tuo marito. Ad un tentativo suo di totale distruzione della mia vita matrimoniale, della mia famiglia, avrei risposto con moneta pari se non molto più pesante. Per me vale essere civile con chi è civile e letale con chi è incivile e vuole provocarmi danno. Lei l'ha sempre fatta franca?
    ... another perspective ...
     
  9. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #269

    Predefinito

    @Fausto, non so cosa abbia detto e fatto veramente ad altri, e non credo che ciò che mi raccontava lei fosse la verità visto che aveva interrotto amicizie anche importanti apparentemente senza una motivazione valida.
    Credo che anche in questo caso, nessuno a parte io e lei, sappia cosa è successo.
    Io non sono vendicativa e non ho mai pensato di reagire in altro modo che non fosse sparire. Fui turbata quando il mio socio mi disse che aveva chiamato in negozio lei lasciando nome e cognome e chiedendo di essere richiamata. Pensai che se fosse andata avanti, avrei dovuto prendere provvedimenti. Per fortuna non fu necessario.
    Una volta mi disse che le persone o la amano o la odiano; ovviamente non è così, non la odia nessuno, nemmeno coloro che hanno interrotto un legame con lei, è lei che vede solo questi due stati possibili di sentimento. Questo l'ho capito man mano che iniziavo a conoscerla.
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,103 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #270

    Predefinito

    No, non è una questione di vendetta. Però mi sono sempre chiesto anche sulla "scia" di situazioni molto più letali di questa, che se mi capitasse viverle, o meglio subirle, lasciare "libere" di distruggere queste persone potrebbe essere anche una mia responsabilità. Ho capito leggendoti che sei una persona che non userebbe la violenza nemmeno a "fin di bene", però, capisci che lei continuerà il suo percorso indisturbata e avrà altre "Trale" che schiaccerà per via della sua natura. Io riflettendo sono arrivato a pensare che chi lascia queste persone libere di distruggere dopo aver subito il loro violento trattamento, ha comunque una responsabilità verso le potenziali nuove vittime.
    Capiscimi, non è una critica a te, ma anche se l'esempio è immensamente "sbilanciato", pensa a Breivik che tra pochi anni verrà liberato! Ripeto, è un esempio estremo ma se tu fossi stata meno controllata che cosa avresti potuto fare in seguito all'aggressione subita dalla tua famiglia? Ci sono spesso notizie di suicidio sui giornali a seguito di queste situazioni o situazioni simili, tu hai retto il colpo ma la prossima "vittima" come reagirà?
    Qui nella mia zona abbiamo avuto un fatto di cronaca terribile anni fa e l'assassino dopo un periodo di prigione è ora "libero" in una località in Sardegna, per questo sono sensibile a queste situazioni, comprendendone comunque l'evidente diverso peso.
    ... another perspective ...