Fine della storia e nuova vita? - Pagina 28

Discussione iniziata da trale il 22-09-2021 - 456 messaggi - 52005 Visite

Like Tree774Likes
  1. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #271

    Predefinito

    Beh essendo la violenza completamente assente da questa storia, non vedo cosa altro ci sia da dire e/o da fare. Senza scendere in particolari posso dire che a conti fatti probabilmente lei ha fatto sempre più male a sé stessa che agli altri. Avrà imparato un pochino da questa storia, come del resto ho imparato io.


     
  2. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline JuniorMessaggi 1,068 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #272

    Predefinito

    Ciao Trale, ammetto che in alcuni aspetti della tua ex amante mi sono riconosciuto.

    Quel che posso dirti, è che il tuo racconto descrive una persona che è disposta a tutto per amore: e come vedi, a questa ben nota frase romantica corrisponde... Quanto tu hai osservato.

    Riguardo la pilotatura del farsi lasciare, l'analogia con me stesso mi porta a porti una domanda: hai qualche motivo per pensare che potesse avere dei motivi per attuare comportamenti autopunitivi? Uno dei motivi possibili per sabotare una relazione, specialmente la propria relazione, è chiaramente come punizione verso se stessi: comportamento tenuto alle volte da me, in passato. Ovviamente, su questo punto l'analogia con me stesso può essere fuorviante.

    O la si ama, o la si odia: ed alle parole corrispondono i fatti, da quanto racconti... Altra frase che io stesso dico di me: puoi avere ragione tu, Trale, nel far notare che questa frase è imprecisa. In sostanza, persone del genere sono persone che lasciano un "segno" indelebile negli altri: il problema è che questo "segno indelebile", come l'espressione stessa indica, è fortemente ambiguo e duale, sia in positivo, che in negativo, quindi - o forse in entrambi i sensi, contemporaneamente.

    in sostanza, Trale, hai avuto a che fare con una persona dalla forte tendenza etero ed autodistruttiva, ed è ben noto che individui del genere hanno una notevole capacità di coinvolgimento emotivo: caratteristica che possiedo anche io, e che riconosco da quanto racconti.

    Guarda anche l'informare tuo marito: Fausto ha inteso questo comportamento come un tentativo di prevaricazione, ma credo non abbia colto un punto importante. Ogni forma di prevaricazione, è basata sul "farò la mia strada nella vita sulle spalle tue", per usare una frase che una volta un tizio disse a mio padre: l'amante di Trale aveva appena divorziato, nel complesso, aveva poco da guadagnare, in generale, dal suo comportamento.

    Ad inquadrare il gesto, considerando anche il precedente divorzio, è chiaro che l'intento non era prevaricatorio, ma etero ed autodistruttivo: l'amante di Trale non aveva nulla da guadagnare e nulla ha guadagnato; quel che ha fatto è incendiare e distruggere tutto ciò che le capitava per le mani, se stessa compresa.

    La natura non prevaricatoria del comportamento dell'amante di Trale, a mio parere, trova la più totale conferma in quanto lei stessa ci racconta e nel generale stato d'animo che lei esterna nei suoi post: in tutto il thread, non ricordo un solo post di rabbia, ma tanta malinconia, e più in generale, non ricordo neanche un solo post in cui Trale abbia visto come prevaricatorio il comportamento della sua amante, e tanto basta, avendo lei vissuto in prima persona gli eventi, a provare che la sua amante non ha avuto nessun intento prevaricatorio nei suoi confronti.

    Per quanto ho potuto vedere, in genere, davanti ad un comportamento etero od autodistruttivo, si reagisce o alla stessa maniera, o con un forte senso di destabilizzazione di sè: nel tuo caso, sembra che sia stata la seconda opzione; fosse stata la prima, avresti sfasciato come lei la tua famiglia, chiaramente.
    “Ma fu con ali di tenebra che Ultima diede inizio alla rivolta contro gli dei.
    L'inespressività acquisita in seguito alla caduta denota un animo insondabile."
     
  3. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #273

    Predefinito

    chiaro che l'intento non era prevaricatorio, ma etero
    E che vuol dire??? Cosa è un intento "etero"???🤔
     
  4. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline JuniorMessaggi 1,068 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #274

    Predefinito

    "Ad inquadrare il gesto, considerando anche il precedente divorzio, è chiaro che l'intento non era prevaricatorio, ma etero ed autodistruttivo", cito dal mio post 272.

    Probabilmente il termine è di mio personale conio, scusa Trale: comportamento autodistruttivo, comportamento eterodistruttivo. Quando uso l'espressione "comportamento etero ed autodistruttivo", intendo dire "comportamento eterodistruttivo ed autodistruttivo": dove naturalmente, se un comportamento autodistruttivo è un comportamento volto a distruggere se stessi, un comportamento eterodistruttivo è un comportamento volto a distruggere ciò che è altro da sè.
    “Ma fu con ali di tenebra che Ultima diede inizio alla rivolta contro gli dei.
    L'inespressività acquisita in seguito alla caduta denota un animo insondabile."
     
  5. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #275

    Predefinito

    Ok ho capito.
    Non sono una santa e non sono una che non si arrabbia, ma in questo caso non ho mai provato rabbia. Non so nemmeno perché, me lo ha chiesto anche il mio analista, "possibile" mi ha detto "che non abbia mai avuto un momento di collera per quello che le aveva combinato?". Eppure è così, ho provato malinconia, tristezza, delusione ma non rabbia o sentimenti vendicativi.
    Ma credo che è quello che sarebbe capitato anche ad altri al mio posto.
    Anche incredulità ho provato, lei mi ha stupito, sia positivamente che negativamente dall'inizio della storia. Una volta all'inizio, mi mandò un selfie di lei in una toilette di un bar e mi scrisse che era con suo marito in un'uscita intima e che i figli erano dai nonni. Staccò il telefono e non si fece sentire fino al giorno dopo a metà giornata. Mi arrabbiai molto con lei per questa mancanza di delicatezza e lei vedendomi arrabbiata fu felicissima. Dopo 2 o 3 giorni mi disse che si era inventata tutto solo per farmi ingelosire. Nessuno sa niente di questa storia, solo io e lei. Quella fu la prima delusione. Ero incredula per come aveva saputo mentire bene. Adesso ho capito che il nostro era un rapporto dove lei usava sadismo nei miei confronti ma un tal relazione non funziona in eterno, ad un certo punto il gioco non funziona più.
    Due volte fece finta di lasciarmi per vedere come reagivo. L'ultima volta che io ci rimasi male fu quando andò a letto con un altro. In quel caso, non lo fece per farmi ingelosire, per vedere la mia reazione ma banalmente perché le piaceva quella persona e lei non è una persona che si limita se ha voglia di prendersi qualcosa che le piace. Mi stupii anche di questa sua sfaccettatura di carattere. Quando andò con una donna, non mi stupii più. Il nostro rapporto si era incrinato e al tradimento si stavano aggiungendo le minacce. Non le credetti più quando mi diceva di amarmi e lei iniziò a chiedermi perché "non ti fidi di me" e "non credi che io ti amo". Non le credevo, ora posso ammetterlo a me stessa.
    Credo che lei abbia solo avuto una enorme infatuazione, intensa ma breve che si è spenta con la sua vendetta e poche settimane dopo con un'altra persona.
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 12,687 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #276

    Predefinito

    Credo che l'idea di avere una relazione con un'altra donna la intrigasse e allo stesso tempo divertirla cosi tanto che non ti considerava nemmeno una persona ma un oggetto da usare e modellare come le piace, ti manipolava e gradualmente te ne sei liberata. Ora non devi ricascarci perché può essere pericoloso per te stessa. Lei non ti ha mai amata , era solo un gioco dove non si faceva scrupoli a farti stare male, anzi più stavi male e più le dava piacere, sadismo si , cattiveria, follia sicuramente . Sicuramente hai attraversato un periodo abbastanza oscuro per accettare tutto questo ma adesso è finita. Se non provi rabbia forse è perché provi "pietà" per una persona come questa e che hai voluto bene nonostante tutto
    Sono proprio innamorato, perché io me la sono vista lì davanti. la guardavo e non mi usciva neanche una parola.
    Ma come? Non le hai parlato?
    Quasi niente. Cioè, la guardavo e m’innamoravo.


    Chi ride al cinema non guarisce dalla lebbra, ma per un'ora e mezza (o due) non ci pensa
     
  7. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,545 Membro dal Feb 2015 #277

    Predefinito

    Non voglio "ricascarci", sto solo analizzando quello che è successo per capire meglio anche me stessa. Col suo comportamento, con le sue discussioni estenuanti di ore, mi voleva mettere alla prova, voleva vedere se IO la amavo. Non si divertiva affatto, ne soffriva e quando ne soffriva non riusciva a fermarsi, a trovare una quadra, per così dire. Per trovare equilibrio aveva bisogno di trovarmi sulla stessa lunghezza d'onda sua, cosa impossibile e quindi continuava a farmi domande su cosa provavo, come mi sentivo, domande a cui spesso non sapevo nemmeno rispondere.
    Credo che ad un certo punto coesistessero due grosse problematiche nel nostro rapporto, una legata al fatto che eravamo clandestine e una alle nostre incompatibilità di carattere.
     
  8. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 32,276 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #278

    Predefinito

    Però vista la situazione nella sua globalità ne è valsa la pena viverla e lasciarsi andare...
    Ultima modifica di Pitonessa; 04-10-2021 alle 07:59
     
  9. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 4,437 Membro dal Nov 2019 #279

    Predefinito

    Trale...
    C'è una cosa che mi frulla in testa fin dall'inizio del racconto della tua vicenda, però ammetto anticipatamente che la mia scarsa memoria per quanto riguarda la profilazione degli utenti, potrebbe avermi fatto prendere un abbaglio e in tal caso ti chiederei comprensione 😉

    Dunque...
    A me sembra di ricordare che dopo una vita di "stecchetto", in questi ultimi anni ti fossi avvicinata a tuo marito dal punto di vista sessuale. E mettendo insieme le due vicende la cosa mi è sembrata piuttosto inusuale (anche se in te mi sa che la parola "usuale" non faccia parte del tuo vocabolario 😛 ) in una coppia quando uno dei due c'ha una tresca, soprattutto del tipo che hai avuto tu.
    Boh, che mi dici? Ho preso fischi per fiaschi?
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,077 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #280

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Beh essendo la violenza completamente assente da questa storia, ...
    ... dici? Ma se da ciò che racconti di questa tua storia appare evidentissimo il suo essere un sadico gatto che gioca con lo sprovveduto topo, non cogli la sua estrema violenza che nel gioco è arrivata ad un passo dalla distruzione della tua famiglia? Se il Tralo fosse stato appena un'unghia sanguigno, credo che sarebbe stato versato del sangue, scegli tu di chi!
    Etta87 likes this.
    Ultima modifica di fausto62; 04-10-2021 alle 08:58