Fino a che punto fidarsi delle sensazioni ?

Discussione iniziata da Gu.Ya il 15-03-2017 - 11 messaggi - 2641 Visite

Like Tree3Likes
  1. Gu.Ya Gu.Ya è offline ApprendistaMessaggi 276 Membro dal Mar 2017 #1

    Predefinito Fino a che punto fidarsi delle sensazioni ?

    Tutto, dall' esterno, sembra dirmi di lasciare perdere, di andare oltre...eppure mi fregano così tanto le emozioni ! Quello che sento "a pelle" in modo naturale, intuitivo, con l'istinto, in un punto remoto, ma vero, dentro la pancia....quello mi frega e continua ad avere senso ancora, dopo tutto, nonostante tutto... e ci sono giorni in cui vivo come una larva, energie azzerate, annientata da una lotta intestina con me stessa... come può, quello che sento, ingannarmi così tanto? E' possibile?


     
  2. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 14,582 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #2

    Predefinito

    Oh, altro che.
    Se avessi un soldino per tutte le volte che cuore e/o belino mi hanno cacciato nei guai senza che il cervello riuscisse a fermarli...
    Ducatista Fashionista!
     
  3. Gu.Ya Gu.Ya è offline ApprendistaMessaggi 276 Membro dal Mar 2017 #3

    Predefinito

    Quindi l'istinto ci trae in inganno? ma non dovrebbe essere l'esperssione più autentica, il nucleo originario e puro del nostro essere?
     
  4. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 14,582 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #4

    Predefinito

    L'istinto funziona quando ti importa poco - quando serve veramente fa cilecca. O perlomeno così succede a me!
    Ducatista Fashionista!
     
  5. Unalaska Unalaska è offline PrincipianteMessaggi 88 Membro dal Sep 2016
    Località Desenzano del Garda
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gu.Ya Visualizza Messaggio
    Quindi l'istinto ci trae in inganno? ma non dovrebbe essere l'esperssione più autentica, il nucleo originario e puro del nostro essere?
    In inganno rispetto a cosa?
    Cosa ti aspetti che faccia l'istinto?
    Chiedi all'istinto di rivelarti cosa desidera il tuo cuore oppure gli chiedi di prevedere il futuro o leggere nella mente?

    Non sono sicuro di aver capito di cosa tu stia parlando, fammi capire.

    Un abbraccio.
     
  6. Unalaska Unalaska è offline PrincipianteMessaggi 88 Membro dal Sep 2016
    Località Desenzano del Garda
    #6

    Predefinito

    Dimenticavo: l'idea che esista un "nucleo puro" fa riferimento a teorie filosofiche elaborate da uomini che per accendere il fuoco strofinavano bastoncini... Occhio a darle per vere... Sono alquanto antiquate.
     
  7. Gu.Ya Gu.Ya è offline ApprendistaMessaggi 276 Membro dal Mar 2017 #7

    Predefinito

    Mi aspetto che l'istinto, o intuito, o sesto senso, chiamiamolo come si vuole, faccia da guida anche in momenti di maggiore caos, in quanto rappresenta una sorta di nostra "voce interiore", che come tale deve contenere per forza una verità che merita di essere ascoltata, oltre il brusio di una mente a volte troppo oberata e offuscata. Mi aspetto che questo istinto, questa voce interiore, sappia dove condurci e cioè sempre verso il luogo o situazione più giusta o adatta per noi in quel momento. Mi chiedo se questo sia sempre vero, e vi chiedo cosa ne pensate voi in merito, precisando che non mi rifaccio ad alcuna teoria filosofica in particolare, ma solo a concetti miei personali che non hanno la pretesa di essere nè giusti, nè sbagliati, nè attuali, nè obsoleti.
     
  8. L'avatar di Shell

    Shell Shell è offline PrincipianteMessaggi 130 Membro dal Nov 2016
    Località Catania
    #8

    Predefinito

    i presentimenti e le sensazioni non sono altro che il risultato dell' esperienza di vita vissuta. da non confondere con la speranza o la voglia che un qualcosa ci accada. l' immagazzinamento di cose viste é enorme, noi vediamo molte più cose di quello che ci ricordiamo di avere visto, ma la nostra mente le immagazzina ed ecco riaffiorare le sensazioni e i presentimenti ma sono solo dei déjà vu.
    Gershwin likes this.
     
  9. Gu.Ya Gu.Ya è offline ApprendistaMessaggi 276 Membro dal Mar 2017 #9

    Predefinito

    Non so....sicuramente ci incide, ma non so se si riduca tutto a questo... io parlo di quelle sensazioni che avverti in modo indefinito, anche difficili da spiegare...l'istinto è come un qualcosa di innato, prescinde dall'esperienza empirica.
     
  10. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 14,582 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #10

    Predefinito

    Shell ha detto una cosa molto vera. Quello che noi chiamiamo istinto, in realtà, è una serie di rapidi, e inconsci, calcoli e valutazioni sulla base di esperienze e memorie.
    Poi che il mio sia idiota è un altro discorso
    PAOLACE and lucase like this.
    Ducatista Fashionista!