Forse è questo il problema delle relazioni odierne? - Pagina 6

Discussione iniziata da Andry_93 il 13-09-2018 - 69 messaggi - 3238 Visite

Like Tree53Likes
  1. L'avatar di Andry_93

    Andry_93 Andry_93 è offline PrincipianteMessaggi 194 Membro dal Oct 2008
    Località Lazio
    #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sweet_faby Visualizza Messaggio
    @Andry_93

    Concordo pienamente su quanto affermi, di base comunque c'è un egoismo che non lascia spazio a nessuna ipotesi extra.
    Concordo con te sul fatto che venga vista la relazione come un impegno che ti toglie leggerezza, ma questo sempre perché le relazioni sono basate su conoscenze superficiali e su rimpiazzi immediati quando non vanno a buon fine.
    Ad esempio, ti dirò, attualmente sono fidanzata da 5 mesi con una persona e la nostra è stata tutt'altro che una relazione semplice: eravamo distanti e poiché lui lavorava d'estate e io meno gran parte dei miei risparmi li ho spesi per andare da lui, privandomi magari di uscite con amiche e serate nei locali di cui ti dirò che fondamentalmente non m'importava nulla dal momento in cui era con lui che volevo stare. Un tatuaggio in meno, un vestito in meno e più tempo con qualcuno che questo "impegno" lo rendeva leggero con la sua presenza.
    Ad oggi continua a non essere semplice, mi sono trasferita e siamo più vicini, lui sta cercando lavoro da me, sale e scende perché adesso sono io quella che lavora sempre ogni giorno ed io nonostante sia spesso stanca spendo gran parte del mio tempo ad inoltrare candidature, supportarlo quando è giù ed è una cosa che non pesa, perché ho a cuore lui e continuerei a fare le stesse cose per lui e per vederlo sereno e realizzato.

    Mi reputo fortunata ad avere una relazione in cui entrambi ci siamo l'uno per l'altra.
    Frase chiave. L'impegno viene visto come mancata leggerezza perchè di base c'è molta superficialità. Credo che invece dovrebbe venire naturale impegnarsi per mandare avanti una relazione, o comunque per far si che le fondamenta di questa siano solide. Purtroppo è più semplice prenderla per come viene e al massimo passare alla prossima. Motivo? Parliamo dell'argomento centrale di questo mio thread: troppe possibilità create, forse, proprio dai social. Credo che un tempo o ti impegnavi o rischiavi di rimanere "a secco", quindi anche le persone più superficiali erano chiamate ad un maggiore impegno e, per quanto triste possa in effetti essere, magari le spronava a fare bene.


     
  2. L'avatar di sweet_faby

    sweet_faby sweet_faby è offline Super FriendMessaggi 6,871 Membro dal Sep 2007 #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andry_93 Visualizza Messaggio
    Parliamo dell'argomento centrale di questo mio thread: troppe possibilità create, forse, proprio dai social. Credo che un tempo o ti impegnavi o rischiavi di rimanere "a secco", quindi anche le persone più superficiali erano chiamate ad un maggiore impegno
    Un impegno visto comunque come una sorta di coercizione, però.
    Sì, i social creano tante possibilità, ma se trovi ciò che fa al caso tuo ti fermi e te lo godi.
    Io lui l'ho conosciuto su una app squallida che usavo per perder tempo, pensa te.
    E' l'uso che se ne fa delle cose che le rende diverse... Non so se sia tanto bello che magari anni fa ci si accontentava.

    Sarebbe ideale invece avere tante possibilità e sceglierne una sulla quale focalizzarsi perché ci fa star bene anche se difficile da gestire, perché nessuna relazione è tutta rosa e fiori.
    _Cristallina_ likes this.
    "Le spiegazioni sono poesie di bassa lega."
    {S. King}
     
  3. L'avatar di Andry_93

    Andry_93 Andry_93 è offline PrincipianteMessaggi 194 Membro dal Oct 2008
    Località Lazio
    #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sweet_faby Visualizza Messaggio
    Un impegno visto comunque come una sorta di coercizione, però.
    Sì, i social creano tante possibilità, ma se trovi ciò che fa al caso tuo ti fermi e te lo godi.
    Io lui l'ho conosciuto su una app squallida che usavo per perder tempo, pensa te.
    E' l'uso che se ne fa delle cose che le rende diverse... Non so se sia tanto bello che magari anni fa ci si accontentava.

    Sarebbe ideale invece avere tante possibilità e sceglierne una sulla quale focalizzarsi perché ci fa star bene anche se difficile da gestire, perché nessuna relazione è tutta rosa e fiori.
    No ma chiaramente non è bello "accontentarsi", però io volevo dire che in passato, forse (sono abbastanza giovane quindi magari qualcun altro può confermare o smentire), il fenomeno era meno evidente perchè non essendoci tutta questa disponibilità, la gente era in un certo senso costretta a fare bene per non rimanere "a secco".

    Comunque, visti i numerosi spunti che tutti voi utenti del forum mi avete dato possiamo passare allo step successivo. Riassumendo abbiamo appurato che:
    - Le coppie oggi non durano (molte, non tutte ovviamente), manca il dialogo e la voglia di fare bene
    - Il problema di cui sopra è determinato dalla superficialità delle persone
    - La superficialità delle persone sta dilagando a non finire probabilmente per la troppa disponibilità
    - La disponibilità è probabilmente determinata dai social network che ci mettono in contatto con tutti molto facilmente (almeno potenzialmente).

    Abbiamo dunque il Quesito e i relativi Dati. Direi che ora dovremmo focalizzarci sulla Soluzione, domandandoci:
    "Esiste una soluzione a questo problema odierno?"
    - SI: Quale potrebbe essere? Come si potrebbe migliorare? Non so, se pensate esista una soluzione esprimete liberamente la vostra opinione, sono tutte importanti
    - NO: Perchè secondo voi è un No, e come "difendersi"? Come poter correre ai ripari senza dover stare lì a raccogliere i cocci di noi stessi dopo l'ennesima delusione? Insomma, anche in questo caso sbizzarritevi con le proposte e le vostre opinioni.

    Piccolo Spoiler: Io sono propenso per il NO, nel senso che non si può cambiare la società (bella l'idea che un singolo uomo possa cambiare il mondo, ma appunto è solo un'idea) quindi mi domando come potermi difendere, per non rimanerci di ***** ogni volta.
     
  4. L'avatar di sweet_faby

    sweet_faby sweet_faby è offline Super FriendMessaggi 6,871 Membro dal Sep 2007 #54

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andry_93 Visualizza Messaggio
    "Esiste una soluzione a questo problema odierno?"
    Come per la maggior parte delle domande di questo tipo, secondo me la risposta è che dipende.
    Non possiamo fare molto per difenderci dalle delusioni, chi nasce tondo non muore quadro, certo è che si finisce col costruire dopo tante delusioni dei "muri" come protezione... E va anche bene, purché non ci impediscano di riconoscere (quando arriva) quella che io chiamo l'Occasione: la persona diversa, quella che potrebbe essere quella che fa al caso nostro, che ci arricchisce e non ci completa.
    Sembrerà un discorso costituito da frasi fatte ma penso sia una risposta potenzialmente valida. E poi sai, le cose possono cambiare, in alcuni casi: secondo me molte persone si adattano ai tempi moderni e si comportano in un determinato modo perché è la maggioranza a farlo ma so di casi (sia per esperienza diretta che indiretta) di persone che si sono "riscoperte" nel momento in cui hanno trovato qualcuno con cui si sentivano libere di poter essere se stesse.
    "Le spiegazioni sono poesie di bassa lega."
    {S. King}
     
  5. L'avatar di Andry_93

    Andry_93 Andry_93 è offline PrincipianteMessaggi 194 Membro dal Oct 2008
    Località Lazio
    #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sweet_faby Visualizza Messaggio
    Come per la maggior parte delle domande di questo tipo, secondo me la risposta è che dipende.
    Non possiamo fare molto per difenderci dalle delusioni, chi nasce tondo non muore quadro, certo è che si finisce col costruire dopo tante delusioni dei "muri" come protezione... E va anche bene, purché non ci impediscano di riconoscere (quando arriva) quella che io chiamo l'Occasione: la persona diversa, quella che potrebbe essere quella che fa al caso nostro, che ci arricchisce e non ci completa.
    Sembrerà un discorso costituito da frasi fatte ma penso sia una risposta potenzialmente valida. E poi sai, le cose possono cambiare, in alcuni casi: secondo me molte persone si adattano ai tempi moderni e si comportano in un determinato modo perché è la maggioranza a farlo ma so di casi (sia per esperienza diretta che indiretta) di persone che si sono "riscoperte" nel momento in cui hanno trovato qualcuno con cui si sentivano libere di poter essere se stesse.
    Il problema è proprio questo. Recentemente le persone che più mi hanno deluso sono state quelle che non ti aspetteresti mai, quelle per cui "nutrivi delle speranze", quelle che ritenevi "giuste" (sia ragazze che amici), quelle che tu definisci "occasioni". Ora, si potrebbe benissimo obiettare dicendo "se si sono comportate così evidentemente non erano le Occasioni", al che io ti rispondo dicendo che le persone sanno camuffarsi da Occasioni, per poi rivelarsi per ciò che sono veramente solo dopo un tot di tempo, quando oramai ti sei affezionato ed è proprio in quel momento che arriva la delusione. Si poteva prevedere, si potevano cogliere meglio i segnali? Forse. Ero magari troppo "accecato" da queste persone da non essere mai riuscito a decifrarle veramente? Di nuovo, forse. Ma se così fosse mi sorge il dubbio che si tratti di una peculiarità di molti quella di saper indossare alla perfezione una maschera. Da queste persone come ti difendi, perchè o non gli permetti di scavalcare il muro di protezione che hai costruito, e si potrebbe dire che "perdi un'occasione di conoscere una persona potenzialmente valida", oppure le lasci entrare con il rischio che poi ti facciano il doppio del male una volta arrivati al cuore. In ogni caso è un rischio, quindi magari la risposta è che nella vita si deve inevitabilmente rischiare, però poi stare lì a raccogliere i cocci e rimetterli insieme è faticoso e difficile. Il gioco vale la candela? Non saprei, onestamente sono in una fase della mia vita molto particolare, ho tante domande senza risposta. Cerco di capire quale sia il male minore, quale sia un rimedio valido alle delusioni, come evitarle. Se solo fossimo meno egoisti, se solo ci fosse concesso di immedesimarci negli altri, allora capiremmo quanto male possano fare certe azioni, e le eviteremmo.

    "Io mi rialzo sempre
    non è questo il problema,
    il problema sono i pezzi di me
    che se ne vanno ogni volta in cui cado.
    Il problema è quello che diventerò
    pur di restare in piedi.
    "
     
  6. L'avatar di stellaguerriera

    stellaguerriera stellaguerriera è offline SeniorMessaggi 10,546 Membro dal Sep 2011
    Località in un angolo di cielo colorato
    #56

    Predefinito

    Andry, il fatto che qualcuna non si affezioni a te come tu ti affezioni a lei non significa che questa persona indossi una maschera o si sia camuffata, magari con te stava bene ma non sentiva quel qualcosa in più che sentivi tu. E non gliene si può neanche fare una colpa.
    Gershwin likes this.
    Non posso venire da te, perché già ti sono accanto.

    Nessun regno è più grande di questa piccola cosa che è la vita.

     
  7. L'avatar di Andry_93

    Andry_93 Andry_93 è offline PrincipianteMessaggi 194 Membro dal Oct 2008
    Località Lazio
    #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stellaguerriera Visualizza Messaggio
    Andry, il fatto che qualcuna non si affezioni a te come tu ti affezioni a lei non significa che questa persona indossi una maschera o si sia camuffata, magari con te stava bene ma non sentiva quel qualcosa in più che sentivi tu. E non gliene si può neanche fare una colpa.
    Io intendevo dire che le persone che mi hanno deluso sono quelle a cui mi ero più affezionato, non che loro debbano affezionarsi come io mi affeziono a loro. Persone a cui mi ero affezionato proprio perchè pensavo fossero un determinato tipo di persone, invece poi il tempo ha dimostrato che erano tutt'altro. Parlo di gente che si dimostrava sempre disponibile ad aiutarti e a darti consigli perchè a loro detta a me ci tenevano, per poi scoprire che alle mie spalle ne combinava di cotte e di crude. Oppure di gente che parlava di rispetto, valori, viaggiava sulla tua stessa lunghezza d'onda (apparentemente), e poi si è scoperto che mi metteva le corna con un altro ragazzo.
    ragazzobds likes this.
    Ultima modifica di Andry_93; 11-11-2018 alle 16:07
     
  8. L'avatar di stellaguerriera

    stellaguerriera stellaguerriera è offline SeniorMessaggi 10,546 Membro dal Sep 2011
    Località in un angolo di cielo colorato
    #58

    Predefinito

    Ecco, così ha un altro significato! Ma come per ogni cosa mi sento di dire che contano i fatti e non le parole.
    Non posso venire da te, perché già ti sono accanto.

    Nessun regno è più grande di questa piccola cosa che è la vita.

     
  9. L'avatar di Andry_93

    Andry_93 Andry_93 è offline PrincipianteMessaggi 194 Membro dal Oct 2008
    Località Lazio
    #59

    Predefinito

    Io infatti non ho mai detto, o meglio scritto, da nessuna parte che pretendo che le persone si affezionino a me così come io mi affeziono a loro. Quando tu dici "contano i fatti e non le parole" hai perfettamente ragione, ma qui torniamo a quando ho detto, nel post precedente, che si potrebbe obiettare con "non erano le Occasioni" e di nuovo io ti rispondo "come ti difendi da queste persone che si camuffano da Occasioni per poi rivelarsi tutt'altro"? Credo che tu abbia frainteso il mio penultimo post
     
  10. L'avatar di stellaguerriera

    stellaguerriera stellaguerriera è offline SeniorMessaggi 10,546 Membro dal Sep 2011
    Località in un angolo di cielo colorato
    #60

    Predefinito

    Sì, scusa, avevo frainteso. Perché hai usato la parola camuffano. Non sono le persone che si camuffano da occasioni. Ma va beh. Per me le occasioni non sono le persone. Con le persone si hanno occasioni (che sono situazioni), non sono le persone stesse ad esserlo.
    Ultima modifica di stellaguerriera; 12-11-2018 alle 00:00
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]