Forte delusione d’amore finita con addio...che fare?

Discussione iniziata da andre458 il 26-10-2020 - 1 messaggio - 275 Visite

  1. andre458 andre458 è offline Messaggi 1 Membro dal Oct 2020 #1

    Predefinito Forte delusione d’amore finita con addio...che fare?

    Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e mi presento.
    Mi chiamo Andrea e sono un ragazzo di 19 anni che vive a Milano. Ho finito a giugno le superiori e adesso sono al primo anno di università. Ho anche avviato un mio business personale da un anno (e-commerce) che sta andando abbastanza bene.
    Io sono sempre stato un ragazzo un po’ timido e per i primi anni di superiori nessuno si è mai interessato di me. Tutto è cambiato dalla terza superiore, quando ho iniziato ad uscire con un gruppetto di compagni di classe in cui eravamo 3 ragazzi e 4 ragazze. Io inizialmente come detto ero molto timido ed anche in questo caso nessuna delle ragazze si interessò a me. Inizialmente anch’io non mi sono interessato a nessuna...fatto sta che 1 anno e mezzo dopo ho capito che una di queste ragazze mi piaceva. Eravamo a maggio 2019 ed io molto inesperto in questo campo ho cercato di farle capire che mi piaceva. Sono arrivato a giugno 2019 e mi sono dichiarato...lei mi ha detto che ero solo un amico e quindi non è successo niente. Sono stato 3 mesi quell’estate senza vederla ed ho sofferto tantissimo perché mi piaceva davvero. Un’estate in cui io sono cambiato radicalmente per via delle esperienze fatte, il via libera da parte dei miei per il business di cui vi parlavo prima e la mia super cotta per questa ragazza. L’ho rivista a settembre alla festa di un amico e all’inizio c’è stato un po’ di imbarazzo ma nemmeno troppo...io vista l’estate mi sono anche tinto i capelli...nel corso dei mesi gli ho avuti biondi, argento, bianchi, rosa e azzurri. Arrivano poi i primi giorni di scuola in cui inizialmente c’era ancora un po’ di imbarazzo ma poi, per via di alcune interrogazioni fatte insieme ci siamo riavvicinati (io la aiutavo a studiare). Ho anche organizzato la gita di classe ad Amsterdam raccogliendo soldi e prenotando volo ed hotel. Lei mi scriveva perché voleva vedere determinate cose e scegliere l’hotel. L’ho accontentata in tutto. Nel mentre ha anche iniziato a scrivermi per l’università chiedendomi consigli sul funzionamento dei test e delle graduatorie. Accontentata anche in questo caso. Mi chiede di trovarle degli shampoo per via delle mie conoscienze nel settore. Shampoo che le ho portato in 4 giorni a prezzo scontato rispetto ai negozi tradizionali. Accontentata anche qui. Sono anche in grado di creare profili Spotify premium e le ho regalato 4 mesi gratis. Accontentata. Nel frattempo ovviamente ha voluto che facessi tutte le interrogazioni con lei. Accontentata. Facciamo la gita ad Amsterdam e poi inizia la quarantena. Iniziano qui richieste di aiuto perché era negata con il pc e la didattica a distanza. Mi scrive di continuo. Le ho sempre risposto bene ed aiutata in modo gentile. Passano marzo e aprile così. Arriva maggio e mi chiede aiuti per l’università per fare il test online. Accontentata. Arriva giugno con l’esame. Non sa fare l’elaborato di economia aziendale (nostra materia di indirizzo). Ci sentiamo al telefono 3 ore e le faccio io l’esercizio che ha poi portato all’esame. Finisce la scuola ci rivediamo. Mi riscrive a metà luglio per capire da dove prendessi i prodotti per il mio sito. Accontentata. Arriva agosto e usciamo insieme al luna park. Mi chiede se può aiutarmi con il mio sito pagandola. Accontentata. Ci vediamo ad inizio settembre e il motivo dell’incontro sarebbe dovuto essere il sito ma io nelle settimane precedenti avevo pensato a tutta questa situazione e la mia idea era quella di uscire per parlare della situazione (cioè che a me lei piacesse tantissimo e di allontanarci). Però senza dirlo porta una sua amica. Piano saltato. Allora inizia a lavorare per il mio sito...li ho pensato che forse sarebbe potuta essermi utile per una volta ma così non è stato perché ha iniziato a scrivermi tutti i giorni. Allora ho pensato che dovevi inventarmi un’altra scusa per vederla. Ma qui succede qualcosa: lei inizia l’università e ha bisogno di fare ripetizioni di matematica. Mia sorella è ingegnere matematico. Ovviamente la accontento ancora ed è lei nel momento in cui la accontento a chiedermi di vederci. Io accetto. Solo che dopo esserci messi d’accordo mi dice che sarebbe venuta anche la sua amica mandandomi un audio ridicolo. Io le rispondo di non prendermi per il **** (non le io scritto così ma il senso era quello). Allora lei decide di non uscire più mandandomi un Audio si 3.15 minuti in cui mi chiede 10000 volte scusa perché non può più. La sera stessa però incontra un amico in comune in un pub della nostra zona. A lui dice che sono uno ******* che le sta addosso (cosa assolutamente non vera e lo potete capire da tutte le cose che mi ha chiesto e tutte le volte che mi cercato) e che non vuole più vedermi...tutto questo dopo l’audio di 3.15 minuti in cui si scusa. FALSA FALSA FALSA. Allora io decido di chiudere questa storia: 2 giorni dopo sarebbe dovuta venire a casa mia per le ripetizioni ed ok poche ore prima di esse le ho mandato un Audio in cui le dico che è una falsa opportunista e che voglio chiudere con lei. Le dico che voglio chiudere anche perché ancora mi piace. Lei prova a chiamarmi io non le rispondo per tutte le volte che mi ha fatto aspettare lei. Lei come risposta mi manda un messaggio in cui dice che non si ritrova in quello che ho detto. Da quel giorno ovviamente mai più sentiti. Ora che sapete la storia iniziano le domande:
    1) nonostante si sia comportata da ******* io a distanza di un mese ci sto ancora male...cosa posso fare per stare meglio?
    2) non le ho parlato di persona perché lei ha rifiutato l’incontro...secondo voi perché ha rifiutato dopo che ci consociamo da un sacco e ci siamo confidati un sacco di cose?
    3) vista la storia secondo voi ho fatto bene? Io mi sono sentito proprio preso per il **** dopo tutto quello che ho fatto per lei
    grazie in anticipo


    Ultima modifica di chi-cca; 27-10-2020 alle 21:43 Motivo: Eliminazione link non consentito