Giornata violenza contro le donne - Pagina 4

Discussione iniziata da Berlin__ il 26-11-2020 - 57 messaggi - 2593 Visite

Like Tree43Likes
  1. L'avatar di Alberich

    Alberich Alberich è offline SeniorMessaggi 11,299 Membro dal Jul 2009 #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Berlin__ Visualizza Messaggio
    ... mancano la giornata contro i suicidi, la giornata per i barboni e i senzatetto, la giornata per i padri divorziati.
    Verranno istituite quando nelle due prime categorie le donne supereranno gli uomini e quando le leggi sul divorzio faranno sì che sia normale che una donna venga rovinata da una separazione. Quindi in pratica mai.
    Berlin__ likes this.


    "L'inverno del nostro scontento si è mutato in una calda estate di gloria grazie
    a questo sole di York"

    "Un cavallo! Un cavallo! Il mio regno per un cavallo!"
     
  2. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,475 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Alberich Visualizza Messaggio
    Verranno istituite quando nelle due prime categorie le donne supereranno gli uomini e quando le leggi sul divorzio faranno sì che sia normale che una donna venga rovinata da una separazione. Quindi in pratica mai.

    Misogino !!!
    Alberich likes this.
     
  3. rob221 rob221 è online JuniorMessaggi 1,261 Membro dal Jun 2020 #33

    Predefinito

    In realtà il fatto che gli uomini si suicidino di più e il fatto che commettano più omicidi sono strettamente correlati. E non ha nulla a che fare con la "cattiveria".
     
  4. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,475 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rob221 Visualizza Messaggio
    In realtà il fatto che gli uomini si suicidino di più e il fatto che commettano più omicidi sono strettamente correlati. E non ha nulla a che fare con la "cattiveria".
    Illuminaci, siamo qui per imparare. Magari trovi anche una correlazione con i barboni, pure quelli sono uomini all'85% nonostante il gender wage gap. L'ultima volta che qui si è parlato di suicidi, tema da evitare perché il suicidio è contagioso ed a parlarne si rischia di fare peggio, la motivazione che è stata data al solito rapporto 80/20 è il fatto che gli uomini non sanno chiedere aiuto e non vanno dallo psicologo (il quale notoriamente ti trova una donna e ti fa vincere all'enalotto, risolvendo tutti i tuoi problemi).
     
  5. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 14,356 Membro dal Feb 2015 #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Berlin__ Visualizza Messaggio
    l'80% delle vittime di femminicidio conoscevano perfettamente i loro carnefici (ah, Pareto ... sempre lui). Di Ted Bunty nessuno pensava fosse un maniaco omicida, chissà perchè. Quando ci sarà la giornata dei padri divorziati, avremo raggiunto la parità di genere, e avremo un Trale al maschile che ci racconterà di quello che gli insegnava la mamma sulle giovani d'oggi.


    eccolo


    ... aggiungo che a tutte le giornate commemorative di cui sopra, non mi pare che mediamticamente venga dato lo stesso risalto.
    Ho due figli maschi. Non sono in apprensione per loro perché non credo possa loro succedere di essere molestati. Potrebbe succedere da parte di altri uomini ma ritengo sia poco probabile.
    Se avessi una figlia femmina sarei molto ma molto più preoccupata, è innegabile. Ti viene proprio l'ansia quando vedi uscire una ragazzina la sera coi suoi amici. Le pensi tutte le tragedie che possono capitare.
    Per quanto riguarda la loro vita futura, sì arrangeranno come tutti, uomini e donne, non ho paura che possano essere derubati da una donna o che finiscano alla Caritas dopo un divorzio così come non ho paura di avere un incidente stradale ogni giorno.
    Se poi vuoi renderti promotore di una giornata mondiale del padre separato, perché no? Ci sono un sacco di articoli al riguardo. È una lotta legittima e giusta quella che vede i padri impegnati per vedere di più i loro figli.
    Melite and rob221 like this.
     
  6. rob221 rob221 è online JuniorMessaggi 1,261 Membro dal Jun 2020 #36

    Predefinito

    @berlin non ho nulla di così illuminante da dire.
    Intendevo semplicemente osservare che le teorie che vengono elaborate per spiegare perché gli uomini commettono più atti di violenza, intesa come violenza fisica, rispetto alle donne, hanno molte analogie con quelle che spiegano perché gli uomini si suicidano di più.
    Le manifestazioni dell'aggressivita verso gli altri, ma anche verso sé stessi, sono diverse negli uomini e nelle donne, probabilmente per una serie di concause che hanno anche a che fare con i meccanismi di costruzione dell'identità di genere.
    Nulla a che vedere con l'idea che l'uomo sia più cattivo o più debole o più vesasto, pur avendo delle specifiche aree di vulnerabilità.
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 15,926 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #37

    Predefinito

    ... da bimbo, a carnevale avevo il costume da cowboy, la pistola con il cinturone e il fucile ... mia sorella il costume da fata turchina ...

    ... mia moglie a mio figlio1 prese il costume da pagliaccetto mentre a mio figlio 2 da spiderman ...
    ... another perspective ...
     
  8. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,475 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Ho due figli maschi. Non sono in apprensione per loro perché non credo possa loro succedere di essere molestati. Potrebbe succedere da parte di altri uomini ma ritengo sia poco probabile.
    Se avessi una figlia femmina sarei molto ma molto più preoccupata, è innegabile. Ti viene proprio l'ansia quando vedi uscire una ragazzina la sera coi suoi amici. Le pensi tutte le tragedie che possono capitare.
    la paura che abbiamo non è sempre razionale. Per esempio quando si parlava di cambiare le leggi sulla difesa personale in casa, c'era stata anche una corsa alla richiesta di armi, ma i dati statistici non dimostravano un aumento dei casi significativo.
    Ci sono per esempio persone che hanno paura di volare, anche se l'aereo è da anni il mezzo più sicuro per spostarsi su tratte lunghe.
    I preti pedofili pare stiano li a dimostrare che il problema e i pericoli non sono solo per le ragazze, ma indubbiamente non si può negare che il fenomeno di molestie al maschile sia statisticamente irrilevante, oltre al fatto che probabilmente quasi tutti i ragazzi sarebbero pure contenti di trovare l'insegnate donna che li molesti sessualmente.
    Sorprendentemente, l'Italia è uno dei paesi più sicuri in Europa, molto più di Svezia e UK. Il problema è probabilmente anche che qui si denuncia solo se ti violenta uno sconosciuto, per cui i numeri reali non sono noti, ma sicuramente sono più alti. Infatti dal sito ISTAT:
    "Le forme più gravi di violenza sono esercitate da partner, parenti o amici. Gli stupri sono stati commessi nel 62,7% dei casi da partner, nel 3,6% da parenti e nel 9,4% da amici. "

    Indicativamente le denuncie in Italia pare siano all'incirca 5000 l'anno, immagino che quelle commesse da conoscenti raramente siano denunciate (idem per i preti pedofili, prevale la paura in adolescenza purtroppo), per cui i dati sono probabilmente falsati da questo (non ho appurato come l' ISTAT tiri fuori il dato sopra).


    criminalità-10.png

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda la loro vita futura, sì arrangeranno come tutti, uomini e donne, non ho paura che possano essere derubati da una donna o che finiscano alla Caritas dopo un divorzio così come non ho paura di avere un incidente stradale ogni giorno.
    Quando i figli sono cresciuti, diventati autonomi e dipendenti viene naturale non sentirsi più responsabili per loro, conseguentemente non ci si preoccupa più. Ma le probabilità che succeda loro qualcosa di brutto, non è cambiato. Come abbiamo detto il reato del femminicidio è statisticamente poco rilevante, sebbene quando accade finisce sui tg nazionali.

    I numeri dei suicidi li abbiamo già detti, 3200 uomini e 800 donne.

    Incidenti stradali:
    "Nel 2018 sono stati 172.553 gli incidenti stradali con lesioni a persone in Italia, in calo rispetto al 2017 (-1,4%), con 3.334 vittime (morti entro 30 giorni dall’evento) e 242.919 feriti (-1,6%)."

    Separazioni e divorzi:
    "Per l’instabilità coniugale, i dati del 2015 risentono degli effetti delle recenti variazioni normative. In particolare l’introduzione del “divorzio breve” fa registrare un consistente aumento del numero di divorzi, che ammontano a 82.469 (+57% sul 2014). Più contenuto è l’aumento dele separazioni, pari a 91.706 (+2,7% rispetto al 2014)."
    "La quota di separazioni in cui la casa coniugale è assegnata alla moglie sale al 60% e arriva al 69% per le madri con almeno un figlio minorenne. Si mantiene stabile la quota di separazioni con assegno di mantenimento corrisposto dal padre (94% del totale delle separazioni con assegno nel 2015)."

    MORTI SUL LAVORO:
    "Ma si tratta anche di una tragedia di genere, maschile, perché le vittime del lavoro sono pressochè soltanto uomini, con una percentuale che oscilla fra il 93 e il 97%. Il restante 5% circa di donne sono in realtà vittime di incidenti stradali mentre si recano al posto di lavoro e vengono comunque considerate cadute sul lavoro. Nel caso dei suicidi per perdita del lavoro la percentuale maschile è addirittura del 99,9% (sono dati che tutti possono verificare sul sito dell’Inail)." Nel 2018 i morti sul lavoro sono stati 703 (sempre per dare una idea).

    In sostanza, statisticamente parlando ha senso avere paura che la propria figlia subisca molestie sessuali (=stupro), la paura che venga uccisa no. Il problema però, è che a quanto pare bisognerebbe che gli impedissi di frequentare chiunque, visto che le persone più pericolose sono i conoscenti, e non gli sconosciuti, verso i quali si è per natura diffidenti.

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Se poi vuoi renderti promotore di una giornata mondiale del padre separato, perché no? Ci sono un sacco di articoli al riguardo. È una lotta legittima e giusta quella che vede i padri impegnati per vedere di più i loro figli.
    immagino sia una battuta. Certe battaglie vanno combattute in parlamento, dove sei 1 su 1000 ma solo per lo stipendio mi aggraderebbe sedermi su quegli scranni. Gli articoli di cui parli, un sacco, dove sono ? ti risulta che in tv si facciano servizi sull'argomento ? perchè se parli di articoli determinativi, sono 2: IL padre separato, I padri separati. La battaglia non è solo per vedere i figli, che è comunque un problema, ma anche per evitare che finiscano in povertà. Tempo perso ovviamente, non ho 3 televisioni ove imporre un palinsesto che parli anche d'altro.
    Non fosse stato per Maradona, i telegiornali non avrebbero parlato d'altro l'altro giorno. Tutto giusto, semplicemente da sempre alcune tematiche, alcune persone sono semplicemente dei fantasmi. Ormai siamo al punto in cui un partito non guadagna voti se fa dichiarazioni ovvie contro la violenza DI GENERE, ma la cosa è cosi ormai radicata nel sistema che è più facile perdere voti se non fai nessuna dichiarazione (automaticamente qualcuno dirà che chi rimane in silenzio è complice). Semplicemente, l'uomo in società e politica non conta nulla, checchè ne dicano le femministe.
    Gershwin likes this.
    Ultima modifica di Berlin__; 29-11-2020 alle 11:40
     
  9. L'avatar di LedZ

    LedZ LedZ è offline ApprendistaMessaggi 274 Membro dal Nov 2019 #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Se avessi una figlia femmina sarei molto ma molto più preoccupata, è innegabile. Ti viene proprio l'ansia quando vedi uscire una ragazzina la sera coi suoi amici. Le pensi tutte le tragedie che possono capitare.
    questo succede perchè ormai l'uomo è dipinto come un mostro, chi se ne frega se il 90% degli uomini non toccherebbe mai una donna, l'importante è parlare ogni sera di un femminicidio al tg.

    credo che in quell'età i ragazzini siano molto più esposti agli incidenti stradali e spesso sono i maschi quelli che fanno più gli asini in macchina e motorino..

    poi ovvio se sei una donna un minimo di attenzione, specie se devi fare una serata da sola o con sole donne meglio averla.
     
  10. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,228 Membro dal Aug 2019 #40

    Predefinito

    Smettiamola di parlare di femminicidio, per favore. E' un termine senza senso.
    Gershwin likes this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/