Il governo del fare e il decreto sviluppo

Discussione iniziata da martinalapeste il 19-10-2011 - 9 messaggi - 1079 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By mugsy_gollum
  1. L'avatar di martinalapeste

    martinalapeste martinalapeste è offline Super ModeratorMessaggi 5,407 Membro dal Sep 2009
    Località Venezia
    #1

    Predefinito Il governo del fare e il decreto sviluppo

    La situazione è drammatica: il debito aumenta, la produzione non decolla, lo spread tra Btp e Bund tedeschi è sempre al livello di guardia. Tutti, ma proprio tutti (forze sociali, imprenditori, Bce, parlamento europeo, analisti italiani e stranieri) ci ricordano che senza una ripresa della crescita non si va da alcuna parte...

    Per fortuna, l'Italia può contare sul "governo del fare"! Del fare!!!! Miga bae, come si dice qui a Venezia... Infatti, con la prontezza che contraddistingue il nostro premier e i membri del suo governo, a suo tempo è stato annunciato l'imminente varo di una serie di norme che potessero rilanciare la nostra economia, il "decreto sviluppo", per l'appunto!

    Adesso però cosa scopriamo? Che il "governo del fare" ha deciso di fare... una piccola pausa! Niente decreto sviluppo, almeno per il momento: "Non c'è fretta" ha detto Berlusconi, che poi ha aggiunto "Non ci sono soldi: qualcosa ci inventeremo"

    Qualcosa ci inventeremo?!?!?!?!?!?!?!? A questo siamo dunque arrivati? A un governo che - come si dice per quei soggetti che cercano di vivacchiare alla giornata, tirando a campare - "vive di espedienti"?

    Certo, non c'è fretta: l'ombra della povertà si allarga sempre più, risucchiando anche gran parte di quella che tempo fa si chiamava non a caso "classe media", l'aumento fuori controllo del debito pubblico continua a vanificare gli effetti delle varie manovre che si sono susseguite, ma noi possiamo ancora permetterci il lusso di aspettare e di vedere chi la spunterà tra la fazione che spinge per una patrimoniale e quella che vorrebbe invece un nuovo condono...

    E poi - diamine - poi c'è la legge sulle intercettazioni, quella sul processo breve... quelle si sono urgenti e meritano tutta la fretta del mondo; altro che il decreto sviluppo!

    Già: il governo del fare....






    ... PENA!!!


    «martinalapeste? altro che peste; lei è una snob, sinistra,
    radicalchic e con la puzza sotto il naso!» [cit.]


    L'intelligenza è come il coraggio: se non l'hai, non te la puoi dare
     
  2. L'avatar di IMPERATORE86

    IMPERATORE86 IMPERATORE86 è offline Super ApprendistaMessaggi 549 Membro dal Sep 2011
    Località Liguria,provincia di Genova.
    #2

    Predefinito

    Ci vuole ottimismo e fiducia...se nò le profezie catastrofiste si autoavverano,e non lo dico io ma economisti esperti...più c'è sfiducia e pessimismo più economia si contrae e per appunto si autoavvera la profezia negativa... Se i soldi non ci sono non ci sono....c'è poco da fare...si inventeranno qualcosa..magari un condono per esempio...
    La patrimoniale no e poi n-o m-a-i .....ma cosa ca*** vogliono ancora soldi!?=!?! ma vaff********
    ci vogliono meno tasse....altro che aumentarle sempre....e se lo stato spende troppo si riducono le spese...ma mai alzare le tasse...bisogna alleggerire lo stato dalla zavorra....
    - tasse per tutti...questo si dovrebbe dire....
    Ultima modifica di IMPERATORE86; 19-10-2011 alle 14:24
    Si vis pacem, para bellum <"Se vuoi la pace, prepara la guerra">.

    L’amore è un fiore bellissimo che però bisogna avere il coraggio di cogliere sull’orlo di un terribile precipizio. Stendhal

    L’amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune. Mauriac

    Se l'amore non ti ha fatto commettere mai neanche la più piccola follia, vuol dire che non hai mai amato

    (W. Shakespeare)
     
  3. L'avatar di martinalapeste

    martinalapeste martinalapeste è offline Super ModeratorMessaggi 5,407 Membro dal Sep 2009
    Località Venezia
    #3

    Predefinito

    Un altro condono? per favorire per l'ennesima volta costruttori abusivi ed evasori fiscali, alla faccia delle persone oneste che arrancano per arrivare a fine mese?
    Ma per carità: sarebbe una cosa odiosa!!!!
    Ultima modifica di martinalapeste; 19-10-2011 alle 14:37
    «martinalapeste? altro che peste; lei è una snob, sinistra,
    radicalchic e con la puzza sotto il naso!» [cit.]


    L'intelligenza è come il coraggio: se non l'hai, non te la puoi dare
     
  4. giovix giovix è offline BannedMessaggi 1,354 Membro dal Jun 2009 #4

    Predefinito

    perchè ti meravigli tanto?
    ormai siamo vicinissimi al punto di non ritorno. le imposte non possono essere abbassate per il patto di stabilità. senza abbassarle non ci sarà ripresa economica.
    al tg2 dicono che gli azionisti sono drasticamente calati e senza di loro le aziende quotate in borsa si ritrovano praticamente senza fondi.
    e noi sappiamo poco su come sta messo realmente il nostro paese. all'estero ne sanno più di noi.
    siamo messi davvero male!!!
    nella classe dirigente c'è pochissimo rinnovamento; chi siede su una poltrona non schoda nemmeno a cannonate!
    di questo passo dove andremo a finire? alla rovina!!!
    il peggio deve ancora venire!!!
     
  5. L'avatar di mugsy_gollum

    mugsy_gollum mugsy_gollum è offline MasterMessaggi 25,681 Membro dal Mar 2011
    Località Salottino
    #5

    Predefinito

    imperatore capirai prima o poi che le tasse, ahinoi, servono? non dico di aumentarle a dismisura, per carità, però il "meno tasse per tutti" va fatto con criterio
    ma la patrimoniale sarebbe una tassa in base al reddito? perchè se è così mi sembra una tassa equa (chi più ha, più paghi)
    "ingrati sinistroidi se non era per Silvio stavamo peggio della Grecia. Ma in fondo voi ci sperate, così potete dar la colpa al miglior governo che abbiamo mai avuto" (tra virgolette c'è la risposta di alexy )
    martinalapeste likes this.
    Sono programmato per esprimere 102 diverse sfumature di sarcasmo
     
  6. L'avatar di IMPERATORE86

    IMPERATORE86 IMPERATORE86 è offline Super ApprendistaMessaggi 549 Membro dal Sep 2011
    Località Liguria,provincia di Genova.
    #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da martinalapeste Visualizza Messaggio
    un altro condono?
    bè sarebbe un modo per recuperare risorse...se proprio siamo alla frutta se ne potrebbe fare uno,l'ultimo e poi basta...un condono edilizio che aiuterebbe un sacco di italiani che magari hanno situazioni non proprio regolari in particolare nel sud(a napoli ora non ricordo ma il numero di famiglie che hanno la casa abusiva sono tantissime) e finirebbero tutti in mezzo alla strada se si demolisse...invece li salveresti con il condono ergo non è per i costruttori abusivi ma al contrario aiuterebbe un sacco di gente in difficoltà...
    Citazione Originariamente Scritto da giovix Visualizza Messaggio
    ormai siamo vicinissimi al punto di non ritorno. All'estero ne sanno più di noi. Siamo messi davvero male!!!
    di questo passo dove andremo a finire? alla rovina!!!
    il peggio deve ancora venire!!!
    e porca miseria un pò di positività dai!!!
    nemmeno fossimo il sudan o la libia...
    è anche colpa dei catastrofisti/disfattisti se le cose non vanno un gran chè bene...
    Citazione Originariamente Scritto da mugsy_gollum Visualizza Messaggio
    imperatore capirai prima o poi che le tasse, ahinoi, servono? non dico di aumentarle a dismisura, per carità, però il "meno tasse per tutti" va fatto con criterio
    ma la patrimoniale sarebbe una tassa in base al reddito? perchè se è così mi sembra una tassa equa (chi più ha, più paghi)
    si servono..ma in italia sono troppo alte..perchè alimentano uno stato onnipresente,inefficiente,lento e pieno di parassiti che consumano risorse...
    ci vuole uno stato leggero/ridotto e tasse basse
    uno stato minimo che si occupa solo di quel che serve e non di tutto e di più...
    e sopratutto che non sprechi i nostri soldi,in caso contrario è giusto che chi può non paghi...ci vuola la rivolta fiscale...
    Si vis pacem, para bellum <"Se vuoi la pace, prepara la guerra">.

    L’amore è un fiore bellissimo che però bisogna avere il coraggio di cogliere sull’orlo di un terribile precipizio. Stendhal

    L’amore coniugale, che persiste attraverso mille vicissitudini, mi sembra il più bello dei miracoli, benché sia anche il più comune. Mauriac

    Se l'amore non ti ha fatto commettere mai neanche la più piccola follia, vuol dire che non hai mai amato

    (W. Shakespeare)
     
  7. Antiitaliano Antiitaliano è offline BannedMessaggi 3,583 Membro dal Mar 2011
    Località Lo dice il nik
    #7

    Predefinito

    raga quando aprirete gli occhi? Vi dico due paroline magiche: signoraggio bancario, andatevele a cercare ( su google o su youtube ) ed incominciate a imparare qualcosa.

    @ mugsy Le tasse non servono a nulla se non a tenerci legati come pecore, a pagare un debito che lo stato ha contratto verso i grandi banchieri internazionali, debito non dovuto tra l'altro.
    Ultima modifica di Antiitaliano; 21-10-2011 alle 15:05
     
  8. L'avatar di mugsy_gollum

    mugsy_gollum mugsy_gollum è offline MasterMessaggi 25,681 Membro dal Mar 2011
    Località Salottino
    #8

    Predefinito

    non servono a nulla certo... se i cittadini non le pagano per un periodo voglio proprio vedere cosa succede... poi per carità che vengano usate malissimo è un altro discorso (giustissimo, tra l'altro)
    Sono programmato per esprimere 102 diverse sfumature di sarcasmo
     
  9. Antiitaliano Antiitaliano è offline BannedMessaggi 3,583 Membro dal Mar 2011
    Località Lo dice il nik
    #9

    Predefinito

    Non hai capito, gran parte delle tasse non vengono neanche usate dallo stato per servizi e infrastrutture, ma servono a pagare gli interessi su un debito non dovuto, debito contratto dagli stati nei confronti dei grandi banchieri internazionali: sono quest'ultimi a guadagnarci e tirare le redine dell'economia.

    Comunque adesso ci faccio su un post apposta.
    Ultima modifica di Antiitaliano; 21-10-2011 alle 15:20