Il green pass è il marchio della discriminazione. - Pagina 11

Discussione iniziata da Avatar64 il 27-09-2021 - 903 messaggi - 38771 Visite

Like Tree829Likes
  1. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 2,881 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #101

    Predefinito

    Tutti i farmaci, come del resto anche i vaccini, hanno potenzialmente delle controindicazioni per qualcuno.
    Certo sono numeri limitati, che statisticamente non significano nulla, ma che invece contano tantissimo per coloro che invece ne rimangono colpiti.
    Perciò, io capisco il timore che ha attanagliato alcuni, quando è giunto il momento di vaccinarsi.
    Purtroppo, nel caso di specie, per poter superare l’attuale pandemia non ci sono altre strategie vincenti disponibili in mano alle autorità governative.
    Perché, le cure al momento non sono ancora vincenti e risolutive e soprattutto nessuno Stato al mondo poteva/può permettersi di ospedalizzare un gran numero di cittadini contemporaneamente, senza vedere il proprio sistema sanitario crollare e rischiando magari anche qualcosa di più, nel caso la situazione fosse degenerata.
    Perciò, è fondamentale ed indispensabile vaccinarsi per fermare il contagio e ridurre la pericolosità del virus.
    Nondimeno, per poter riaprire alcune attività collettive in sicurezza è stato necessario istituire una certificazione che attesti la vaccinazione, l’aver già avuto il virus ed esserne guariti o un tampone negativo recente.
    Tutto il resto sono chiacchiere, poiché uno Stato ha il dovere di preservare sia la salute pubblica dei suoi cittadini, sia la sua economia, che il virus in questione ha attaccato pesantemente.
    Infine, per me, la libertà individuale è sempre soggetta e limitata da quella collettiva.


    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  2. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è offline JuniorMessaggi 1,758 Membro dal Aug 2021 #102

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    e non è comunque detto che la sua parte inconscia non immagazzini anche il dubbio dato da altri fonti contrastanti, perché è impossibile non sentire quella campana, anche se non si guardano i video su yt.
    Il problema è proprio qui. Perché si da più retta a chi strilla in piazza o a chi dice assurdità, senza alcun titolo, rispetto a chi ha studiato? E te lo dico io perché: l'odio per la cultura. "Ecco è arrivato il professorone", risposta che mi sono già beccato in questo topic. Il problema è tutto qui. Ma è una reazione normale che il popolo ha sempre avuto, il problema è che oggi è esasperata dai social.

    La questione dei medici incompetenti c'entra eccome con il vaccino, perché tu hai appena detto a Hurrem se per caso ha delle prove scientifiche che il suo mal di testa non è correlato, e dunque mi chiedo come può fare ad avere queste prove, da chi deve andare e che esami deve fare, se non rivolgersi ad un medico. Medico che, nel 99% dei casi, sono certissima, le dirà che non c'è nessuna correlazione senza a sua volta fornirle prove scientifiche.
    Il problema è che appunto Hurrem non si placherebbe finché il medico non le dicesse "si, è colpa del vaccino". Quindi per lei il medico sarebbe sempre incompetente. Perché lei ha già deciso che è colpa del vaccino. Niente potrà mai farle cambiare. Quando un medico si trova 1, 5, 10, 100 pazienti del genere, alla fine si rompe un po' no? In ogni caso, un mal di testa rientra tra gli effetti collaterali lievi per cui non ha nemmeno senso indagare. Se Hurrem andasse al pronto soccorso in preda a sintomi più gravi, e speriamo tutti di no ovviamente, si indagherebbe. Com'è già successo, basta leggere il sito del CDC americano per vedere quali sono gli effetti collaterali più comuni. Mal di testa e stanchezza sono tra quelli lievi per cui non c'è alcuna prescrizione.

    Con la questione dei medicinali e degli psicofarmaci, con me sfondi una porta aperta. Sai che vengono prescritti dopo aver visto il paziente per 5 minuti, senza informarsi della sua situazione clinica? Sai che anche lì, se hai degli effetti collaterali, qualche medico con facilità può dirti che "non c'è nessuna correlazione"?
    Lo so benissimo, infatti le società che producono psicofarmaci si sono beccate denunce a non finire. Ma in quel caso per via di un atteggiamento criminale. Quindi come vedi, il sistema funziona. Big pharma è attaccabile e viene attaccata. Hai idea di quanti miliardi di risarcimento paga Pfizer per errori fatti in passato? Secondo te vanno a rischiare ancora per un vaccino, quando a loro converrebbe benissimo mantenere tutti malati in eterno?

    Allora, la scienza è una cosa astratta, e mi fido della scienza perché come tale deve essere esatta.
    La scienza non è astratta e non è esatta. La gravità esiste, non è una cosa astratta. Due atomi di idrogeno nel Sole si fondono per davvero e producono energia, non è astratto. E non è nemmeno esatta, ci sono dei modelli che funzionano entro certi limiti.

    Ma chi lavora con la scienza, è un essere umano, e come tale fallibile. Qui non è questione di fidarsi della scienza ma dei medici, e siccome ripeto, i medici competenti sono pochi.
    I medici competenti sono pochi, ma nel caso dei vaccini dall'inizio della pandemia, è stato fatto un lavoro di peer review enorme. Non è mai accaduto nulla di simile in ambito scientifico. Si è mobilitata l'intera comunità scientifica in tutto il mondo, roba che non è mai successa. Non si parla solo di medici eh, che tra l'altro NON hanno partecipato alla creazione del vaccino. Quindi che decine di migliaia di persone possano sbagliare tutte insieme, è altamente improbabile. Soprattutto quando si controllano le une con le altre, che è il principio di funzionamento della peer review.
    A man carried a monkey about for a show, and because he was a little wiser than the monkey, grew vain, and conceived himself as much wiser than seven men.
     
  3. Hurrem Hurrem è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,309 Membro dal Aug 2017 #103

    Predefinito

    Non hai risposto in merito alla storia delle regole perché non hai esempi da portare e hai parlato a vanvera. Basterebbe chiedere scusa per aver detto delle stupidaggini, perché rispondevi dopo di me e Trale quindi non è che io soffro di vittimismo e mi sento presa in causa, tu rispondi a me attribuendo cose che non ho detto/fatto/pensato e mettendomi in mezzo alle categorie alle quali non appartengo.
    Però è più semplice attaccare piuttosto che chiedere scusa. Quindi ti lascio ai tuoi deliri di onnipotenza e abbandono il thread.

    PS: Non preoccuparti che non servi tu per difendere la Pfizer, so già che legalmente non hanno alcuna responsabilità sugli effetti collaterali del vaccino. Quindi non serve che arrivi il fanatico di turno a chiedermi di dimostrare cose che sono evidenti per chi le vive. Però si, sicuramente avevamo tutti problemi che erano latenti per decenni e sono emersi miracolosamente dopo il vaccino.
     
  4. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è offline JuniorMessaggi 1,758 Membro dal Aug 2021 #104

    Predefinito

    Non hai risposto in merito alla storia delle regole perché non hai esempi da portare e hai parlato a vanvera
    Che esempi devo portare? C'è chi ha detto che andrà a cena senza mostrare il green pass e non lo farà mai, perché è una dittatura. Direi che basta come esempio.

    PS: Non preoccuparti che non servi tu per difendere la Pfizer, so già che legalmente non hanno alcuna responsabilità sugli effetti collaterali del vaccino. Quindi non serve che arrivi il fanatico di turno a chiedermi di dimostrare cose che sono evidenti per chi le vive. Però si, sicuramente avevamo tutti problemi che erano latenti per decenni e sono emersi miracolosamente dopo il vaccino.
    Le affermazioni vanno dimostrate.

    Il problema è che per via delle persone come te, verranno sempre di più inasprite le regole, finché diventerà obbligatorio il green pass per uscire di casa. Vi si sta chiedendo di fare pochissimo, ma non volete fare nemmeno quello, perché pensate di essere furbi e fate esattamente il contrario di ciò che vi viene chiesto. Perché "io sono io e faccio quello che mi pare, gne gne". E appunto, per colpa vostra, non finirà mai sta storia. E più inaspriranno le regole, più griderete alla dittatura, senza rendervi conto di essere la causa principale dell'esistenza di tali regole.

    Hai almeno provato a leggere quello che ho scritto e i documenti che ho suggerito, invece di tirare fuori faccine? A me non interessa difendere Pfizer. Che discorsi allucinanti. Oppure il tuo primo pensiero è dire "è arrivato il professorone dei miei cogli.ni". Per me puoi anche dirlo e pensarlo, puoi insultarmi quanto ti pare. Ma per favore leggi i documenti che ho suggerito, è l'unica cosa che conta in questa discussione.
    A man carried a monkey about for a show, and because he was a little wiser than the monkey, grew vain, and conceived himself as much wiser than seven men.
     
  5. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 2,881 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #105

    Predefinito

    Storm,

    Scusami ma la tua affermazione, che l’unica cosa che conta in questa discussione sono i link che hai citato, la trovo molto presuntuosa ed arrogante.
    Questa, come del resto lo sono tutte le altre discussioni sul forum, è una discussione in cui le opinioni di tutti, e non solo quelle di pochi selezionati, unti dal Signore o dalla conoscenza, valgono in egual misura.
    Perciò, se la ritieni inutile, come ritengo sia inutile il confronto per te con chi non si uniforma alle tue idee, apritene una tua, visto che ancora non ne hai aperta nemmeno una, nella quale potrai selezionare utenti ed opinioni.
    Hurrem e chiunque lo disidera potrà sempre esprimere liberamente la propria opinione, senza per questo essere attaccata o derisa per essa.
    Poi, ciascuno valuterà le opinioni degli altri condividendole o cassandole, se non conformi alle sue.
    Non c’è ancora e non è previsto fortunatamente il green pass delle idee.
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,668 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #106

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    ... fare il vaccino per tutti noi ignoranti in materia medico scientifica, è stato un atto di fede. La paura è comprensibilissima, secondo me.
    ... dai, no, la paura non è comprensibilissima rispetto ai vaccini, lo è rispetto al virus. Per me fare il vaccino è stata una "scelta" conseguenziale alla comprensione della pericolosità del virus che ho visto di persona tra parenti e conoscenti che o sono morti o ne sono usciti con problemi con cui dovranno convivere per sempre. Non ne conosco uno che dalla terapia intensiva ne sia uscito guarito.
    Fin dai primi giorni della pandemia covid ho capito che la prima arma possibile sarebbe stata il vaccino e non ho avuto dubbi nel farlo appena possibile. Ma è anche vero che ho una certa abitudine nel valutare le possibili risorse e soluzioni per risolvere problemi.
    È vero che l'inconscio ha il suo peso nell'azionare il campanello d'allarme rispetto all'ignoto, ma per quando sono arrivati i vaccini il covid ci era ben noto, per cui la ragione ha avuto un'autostrada su cui portarci alla soluzione anche se temporanea. E i numeri si vedono quotidianamente.

    Poi ti voglio raccontare un aneddoto: avevo 5 o 6 anni, mia sorella che ha 3 anni più di me passò un inverno di continue malattie respiratorie e per la mia famiglia che non era abituata a periodi di malattia prolungati, era una situazione pesante. Un giorno mia madre, mia nonna paterna ed una zia si riunirono per verificare se qualche vicina (soprattutto una famosa per l'invidia che aveva verso tutti i vicini) aveva lanciato il malocchio su mia sorella. Classico piatto da minestra con un mezzo cm di acqua, goccia d'olio fatta cadere sull'acqua e, miracolo, la goccia non si ruppe! Quindi niente malocchio!
    Quel rito mi rimase in mente per anni fino al terzo superiore, anno durante il quale si affermò nel mio cervello la ragione tecno-scientifica e la convinzione che la superstizione e la fatalità fossero cose profondamente ignoranti e primitive! Durante quell'anno riparlai con mia madre di quel rito e lei che è una donna mentalmente vivace anche se ignorante visto che sa fare appena la sua firma, capì che io e mia sorella avendo studiato eravamo usciti dalla "sua" ignoranza, la cosa notevole fu che anche lei fece tesoro delle discussioni-colloqui su svariati argomenti e perse l'abitudine alla superstizione, abitudine che mio padre come uomo non aveva, pur essendo ignorante poco meno di mamma.
    Posso dire che il progredire degli studi e del lavoro mio e di mia sorella hanno trascinato mia madre fuori dalle paure e superstizioni.

    Quindi che nonstante l'ignoranza in materia medico-scientifica, il vaccino è stata una scelta razionale e non un atto di fede viste le risorse e le possibili soluzioni del momento.
    ... another perspective ...
     
  7. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è offline JuniorMessaggi 1,758 Membro dal Aug 2021 #107

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Avatar64 Visualizza Messaggio
    Storm,
    Scusami ma la tua affermazione, che l’unica cosa che conta in questa discussione sono i link che hai citato, la trovo molto presuntuosa ed arrogante.
    Questa, come del resto lo sono tutte le altre discussioni sul forum, è una discussione in cui le opinioni di tutti, e non solo quelle di pochi selezionati, unti dal Signore o dalla conoscenza, valgono in egual misura.
    Ma invece di lasciarti andare a queste critiche in libertà, ma perché non rifletti un attimo? Io parlavo della discussione tra me ed Hurrem sul discorso dei vaccini, degli effetti collaterali, di quanto siano nuovi i vaccini mRNA (visto che lei continua a chiamarle sostanze sperimentali) e così via. A me del resto non interessa, quello che avevo da dire sul green pass già l'ho detto.
    Poi se ritenessi inutile il confronto, non perderei tempo a portare documenti di carattere divulgativo.

    Non ho deriso nessuno, ma dire che è colpa sua e delle persone come lei se stiamo ancora a parlare di vaccini si o vaccini no, è un mio diritto. Perché se non ci fosse chi pensa che i vaccini non servono a nulla, non servirebbe imporre la vaccinazione con il green pass e le restrizioni, semplice.

    In ogni caso la scienza non è fatta di opinioni, è fatta di dati e di studi, che io ho portato.
    A man carried a monkey about for a show, and because he was a little wiser than the monkey, grew vain, and conceived himself as much wiser than seven men.
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,668 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #108

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stormrider Visualizza Messaggio
    Appunto, il green pass obbligatorio è il compromesso nel mondo occidentale. In Asia, tipo a Singapore (democrazia), ti prendono a bastonate direttamente. In Cina ti fanno sparire. Meglio? Peggio? Non lo so, ma nelle democrazie occidentali serve un compromesso e questo compromesso è appunto il green pass obbligatorio per fare determinate cose. Si sta chiedendo alle persone il minimo possibile, e le persone non vogliono fare nemmeno quello.
    Infatti per me il green pass è solo un comodo metodo per far incontrare le persone che essendo vaccinate sono un buon freno alla diffusione del vaccino, niente che intacchi o limiti le libertà costituzionali del cittadino, che sono comunque più che tutelate in questa emergenza sanitaria.
    Avevo riportato la frase dell'amico DarkSaga: la scienza non è democratica. Frase azzeccatissima in questo tempo pandemico, il superamento del periodo difficle è possibile se si riconosce la necessità di una "dittatura scientifica", ovviamente temporanea.
    ... another perspective ...
     
  9. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è offline JuniorMessaggi 1,758 Membro dal Aug 2021 #109

    Predefinito

    Ma cosa c'entra la democrazia. Che la scienza sia democratica o no, non c'entra. Noi viviamo in democrazie occidentali, servono dei compromessi, non si può fare altro. Il green pass come ho detto è l'unico compromesso possibile, anche se secondo me è sbagliato.

    Non è questione di dittatura scientifica, è un termine pericoloso da usare. E comunque "la scienza non è democratica" mi risulta l'abbia detto Burioni.
    Ultima modifica di Stormrider; 02-10-2021 alle 16:23
     
  10. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 21,668 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #110

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stormrider Visualizza Messaggio
    In ogni caso la scienza non è fatta di opinioni, è fatta di dati e di studi, ...
    E questa è la certezze che motiva le persone di logica e di ragione.
    ... another perspective ...