Il green pass è il marchio della discriminazione. - Pagina 6

Discussione iniziata da Avatar64 il 27-09-2021 - 903 messaggi - 38764 Visite

Like Tree829Likes
  1. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 2,881 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #51

    Predefinito

    La vicequestore ha rilanciato la sua sfida alla sua organizzazione ed allo Stato.
    Ieri sera, la nostra “eroina” ha partecipato ad una trasmissione televisiva, rilanciando le sue accuse al green pass, ribadendo la sua presunta incostituzionalità.
    Nondimeno mi sorge il dubbio che lei non fosse stata molta attenta durante le lezioni di diritto, perché altrimenti avrebbe dovuto conoscere che la presunta incostituzionalità di una norma può essere sollevata nel nostro ordinamento soltanto in un procedimento giudiziario, demandando poi la decisione alla Corte Costituzionale, che in seguito si pronuncerà in merito.
    La chicca della Schiliro’ è stata però, quando ha sostenuto che “vaccinarsi e come sottoporsi ad un trattamento estetico” 😳, nel caso di specie penso che ormai la medesima più che essere sottoposta ad un procedimento disciplinare, dovrebbe essere sottoposta ad un tso 😂.
    Infine, ribadisce il suo diritto/dovere di poter dire quel che gli pare in tema, non curandosi della sua veste di funzionario pubblico.
    Io credo invece che al corso di formazione la Schiliro’ doveva essere necessariamente distratta, quando hanno affrontato l’argomento, perché un appartenente al suo comparto sicurezza/difesa, pur avendo come tutti i cittadini le proprie opinioni personali in merito a ciascuna vicenda, non può esternarle mai in pubblico sia che indossi l’uniforme, sia nel caso che si qualifichi come tale o sia noto che vi appartiene.
    Perciò, ritengo che ormai il destino professionale del vicequestore sia segnato, ma potrà sempre rifarsi nel mondo dello spettacolo.


    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  2. Hurrem Hurrem è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,309 Membro dal Aug 2017 #52

    Predefinito

    Non importa che tu sia in borghese e fuori dal lavoro, esprimere in pubblico idee che sono contrarie a quelle del tuo posto di lavoro non andrebbe fatto e può portare al licenziamento. Lo trovo normale.
    Se ho le mie idee completamente opposte a quelle della mia azienda ne parlo in privato, non nelle manifestazioni pubbliche così come non lo posto sui social media.
     
  3. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,449 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spaturno999 Visualizza Messaggio
    Purtroppo il clima politico ha iniziato ad avvelenarsi tipo tifo da stadio dagli anni 90', quindi nell'impossibilità di avere confronti seri ci si abbarbica sulle barricate e si lascia fare al tecnico di turno
    Da allora, ogni rifiuto di assumersi responsabilità è giustificato con la dialettica politica e con l' ideologia. Mai avrei creduto che si scendesse a tale idiozia, però... così è; inoltre, è ormai una cosa vecchia di trent' anni.
    L' ipocrisia trionfa, l' ignoranza è sovrana.
    Ovvio, per i più è superfluo, se tutto questo sia vero.

    I politici rispecchiano la gente; è vero.
    Lo torno a dire: si è spesso detto che " la gente ha bisogno di sentirsi dire delle certezze... di qualcosa che la rassicuri... di politici da sentire simili a sé....
    Molti sono stati esauditi dei loro desideri. Si sentono dire le balle che vorrebbero, si sentono quindi tranquiillizzati, perfino valorizzati, sentendo queste loro convinzioni rafforzate.
    Poi, ci sono politici che parlano il loro linguaggio... che sentono simili a sé..
    Su quest'ultimo punto, davvero, ma che bassa autostima ! Altrimenti, che gente sono?
    Foresta nel Casentino, Toscana. Ho effettivamente fatto un bel casentino.....
     
  4. Octo Octo è offline BannedMessaggi 5 Membro dal Oct 2021 #54

    Predefinito

    ha perfettamente ragione
    bisogna ribellarsi alla dittatura o piano piano ci toglieranno ogni libertà in nome di una sicurezza che non esiste
     
  5. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,449 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #55

    Predefinito

    La voglia di chi sappiamo, di seminare tensioni, con argomenti senza senso, è evidente, quanto è un intento di destabilizzazione. Si sa che fa presa su certo tipo di gente. È un atteggiamento sottile, subdolo, serpeggiante; il green pass è un ulteriore appiglio, per questa gente.

    Questo intento è dimostrato anche dalla ricorrente presenza di trolls.
    Foresta nel Casentino, Toscana. Ho effettivamente fatto un bel casentino.....
     
  6. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,449 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #56

    Predefinito

    Se i refrattari al green pass si sentono discriminati, direi che mi dispiace.
    In realtà, ci ho un gusto che non vi dico.
    Si sentiranno trattati da appestati o possibilmente tali. Ma allora?

    È una violazione; dei loro egoismi, della loro superbia, in pratica della loro poca maturità o nulla. A titolo di paragone, un sacco di gente si sente violata, se, dopo aver parcheggiato l' auto in seconda fila, si trova una bella multa affibbiata; se è multata in autobus ... Ma che ingiustizia ! ...per non aver pagato il biglietto; ma pensate un po'.
    Questo è il popolo, per la gran parte.

    C' è una corrente di pensiero che è solo arrampicarsi sugli specchi, a difesa di un proprio comportamento da bambini viziati o da tangheri che non vogliono intendere ragioni. Talvolta questa tendenza collettiva ha anche risvolti criminali.

    Violazione, discriminazione; piaccia o non piaccia, lamentarle è solo un'idiozia, di chiunque si tratti.
    Foresta nel Casentino, Toscana. Ho effettivamente fatto un bel casentino.....
     
  7. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 2,881 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #57

    Predefinito

    Tony,
    Concordo con te che sia aberrante che qualcuno/a ritenga il green pass una limitazione della libertà individuale.
    Quando, invece, proprio grazie ad esso si stanno riaprendo tante attività e si sta gradualmente ritornando alla vita di prima, pur mantenendo i contagi sotto una soglia accettabile e non preoccupante per servizio sanitario nazionale.
    Pertanto, questi signori e signore hanno perso la loro battaglia di disinformazione e la scienza anche questa volta ha vinto, poiché il popolo si è rilevato più maturo di quanto si poteva credere inizialmente.
    Perciò, a questi non vax non rimane che fare qualche show pittoresco si, ma senza alcuna sostanza.
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  8. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è offline JuniorMessaggi 1,758 Membro dal Aug 2021 #58

    Predefinito

    Il fatto che serva il green pass per costringere la gente a vaccinarsi non è una vittoria della scienza eh...visto che qua c'è chi ha detto che si è vaccinato convinto che il vaccino sia una barzelletta, sputando allegramente sugli ultimi 20 anni di sviluppi della scienza medica. Senza green pass obbligatorio non si sarebbe vaccinato.

    Il dover rendere obbligatorio il green pass è una sconfitta della scienza, totale.
    A man carried a monkey about for a show, and because he was a little wiser than the monkey, grew vain, and conceived himself as much wiser than seven men.
     
  9. Hurrem Hurrem è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,309 Membro dal Aug 2017 #59

    Predefinito

    Storm, magari leggi l’intero thread quando tiri in ballo qualcuno così capisci come la pensa veramente. Mi sembra chiaro che l’ultimo post sia rivolto a me dato che io ho scritto che è tutta una barzelletta.
    Alcuni di noi non hanno fatto il vaccino per il green pass per andare al ristorante ed in palestra, lo hanno fatto per le pressioni subite a 180 gradi ed in particolare in ambito lavorativo.

    Se permetti, a me rode il chiulo da morire quando la mia azienda per un anno fa pressioni per far vaccinare la gente e implica che essere non vaccinati sia un problema e poi risulta che quando gli uffici aprono non solo non chiedono del vaccino, ma nemmeno hanno il diritto di farlo.
    Se io avessi saputo che sarei potuta tornare al lavoro e avrei potuto mantenere il mio lavoro senza iniettarmi una sostanza sperimentale nel corpo, il vaccino non lo avrei mai fatto. Posso benissimo non andare al ristorante e se ci vado sedermi fuori.
    Infatti nemmeno morta mi farò una terza dose all’inizio del prossimo anno, quando torneranno con la propaganda a manetta.
     
  10. Hurrem Hurrem è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,309 Membro dal Aug 2017 #60

    Predefinito

    Aggiungo che io non ritengo il green pass una violazione della libertà, ognuno è libero cmq di vaccinarsi e averlo o di non averlo.
    Lo ritengo una barzelletta quando chi lavora in un ristorante non deve averlo ma chi ci entra si. Io mi vaccino ma chi mi prepara da mangiare può non essere vaccinato. Lo trovi coerente? Io no. Così come sull’autobus posso avere vicino chi non è vaccinato, e le distanze sui mezzi ormai non esistono - qui siamo tornati alla capacità del 100%.