Hai tradito ma, scoperto, hai scelto la moglie - Pagina 3

Discussione iniziata da fantasticonov il 14-04-2020 - 331 messaggi - 22435 Visite

Like Tree404Likes
  1. L'avatar di 5ht2807

    5ht2807 5ht2807 è offline Super ApprendistaMessaggi 779 Membro dal Mar 2018 #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da norge Visualizza Messaggio
    Mi è venuta in mente un'altra domanda ma non vi è mai capitato ( mi rivolgo agli amanti) di pensare :" Perché lo faccio?" Insomma anche solo per un attimo di sentirvi in colpa pensando che vostro marito ( o moglie) non se le merita???


    Scusate.... ehm oggi sono in fase mediativa sulla vita...
    Si tutti i giorni almeno per me. Ma non mi chiedo perché lo faccio,mi chiedo perché mi son legata così tanto a questa persona,perché questa persona è entrata nella mia vita. Non sono sensi di colpa.
    Mi sto chiedendo se è il caso di prendere una decisione(più avanti) devo far passare il periodo magico..perche adesso è tutto bello siamo agli inizi e comunque è anche tutto sospeso con questa situazione. Ci vuole comunque molto coraggio. Quello che mi manca e tutto ciò mi provoca attacchi di ansia e incubi.
    norge likes this.


    "Meglio un minuto ma felice che triste in eterno..."
     
  2. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #22

    Predefinito

    Spero che qualche uomo che ha deciso di chiudere un rapporto extraconiugale e restare con la moglie ti risponda.
    Io credo che tu voglia poter pensare che tuo marito abbia amato soltanto te e che la relazione con l'altra donna sia stata solo la conseguenza della debolezza e dell'egoismo di tuo marito.
    Questo perché, naturalmente, il pensiero che tuo marito abbia provato dei sentimenti verso un'altra persona ti distrugge e ti rende insicura, così come ti rende insicura il pensiero che possa averti scelto ora come "ripiego", per il quieto vivere. Sono questi, secondo me, i dubbi che ti fanno soffrire, o sbaglio?
    Non so, però, se davvero ti faccia bene cercare queste rassicurazioni. Non amiamo una persona sola nella vita: sarà capitato anche a te, magari, di avere una relazione intensa prima del tuo matrimonio e magari di avere ancora questa persona nei tuoi ricordi.
    Ecco, può darsi che a tuo marito sia capitato nel corso del matrimonio, perché si era allontanato da te, e che poi si sia reso conto che, nonostante i sentimenti provati, non desiderava stare più con quella persona.
    Ora vuole stare con te, ha scoperto il rapporto con te e la gioia che ti può dare: goditi questa seconda vita senza pensare ad altro.
    5ht2807, trale, Lorylara75 and 1 others like this.
     
  3. christel345 christel345 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 204 Membro dal Mar 2020 #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da antonio60 Visualizza Messaggio
    Scusate se mi intrometto in una materia non di mia competenza, ma un'opinione posso averla comunque.
    Egoista magari sì, ma perchè debole e insicuro? L'uomo forte e sicuro è solo quello che sceglie l'amante? O meglio ancora, che continua a mentire tenendo il piede in due staffe? L'onestà, la decisione e la responsabilità sono debolezze e insicurezze?
    Mah...
    No, per niente, però quest'uomo effettivamente, nel momento in cui aveva deciso di rompere la relazione con l'amante, forse avrebbe potuto evitare di scaricare sulla moglie un peso del genere. Se vuoi confessarti, vai in chiesa.
    Poi, capisco che forse è stata una richiesta di aiuto alla moglie, forse aveva bisogno di lei per uscire da una situazione che non gli stata più bene e gli causava sofferenza. E a questo punto la moglie deve solo decidere se quell'aiuto vuole darglielo o no, comprendendo la debolezza di chi ha di fronte.
    norge and fantasticonov like this.
     
  4. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,662 Membro dal Mar 2020 #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CaosCalmo Visualizza Messaggio
    Antonio scusa eh...,
    ma dove lo leggi che ci sia un qualche tipo di giudizio per una scelta forte (amante) e una debole? (Moglie), ...
    Lo dici tu ai post #6 e #8, dove parli di debolezza e insicurezza nella scelta del marito, idem mielezenzero al post #10, dove dice che se l'è fatta sotto: è forse indice di forza?
    fantasticonov likes this.
     
  5. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,662 Membro dal Mar 2020 #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da norge Visualizza Messaggio
    Mah una domanda perché pure io come antonio nuoto nel mare dell'ignoranza( nel senso che ignoro...) in questi discorsi. Ma non può essere che un partner dopo qualche tempo scopra che forse la moglie è meglio per certi aspetti dell'amante?

    Mi spiego tutto è intrigante nell'amante .. il vedersi di nascosto, i weekend programmati con cura lontano dai coniugi...ma magari frequentandosi più assiduamente poi scopri che forse l'amante non ha nulla in più rispetto alla moglie...
    Citazione Originariamente Scritto da norge Visualizza Messaggio
    Ma poi l'amante compensa ciò che un marito/ moglie non vi dà oppure è un alternativa cioè ha delle caratteristiche diverse?

    Ma magari un amante risulta più fi*o perché non deve pensare alle bollette da pagare, ai figli da seguire alla casa...e in un amante si trova più spensieratezza...
    Un amante magari è sempre perfetto mentre il marito a casa con la tuta risulta meno accattivante... booh....:
    Caro norge, sono obiezioni che io ed altri abbiamo già sollevato in altre discussioni, senza mai ottenere risposta.
    Ho anche ipotizzato che a parti invertite la situazione potrebbe essere la stessa, cioè l'amante-marito diventerebbe insopportabile e il marito-amante il non plus ultra. In altre parole, che il fascino dell'amante non stia tanto nella persona in sè, quanto nel fascino di essere amante, della clandestinità, del proibito. Alcuni utenti, non ricordo quali, hanno anche ammesso che la storia clandestina a volte cessa quando scoperta non perchè si abbia l'aut-aut, ma perchè perde tutto il suo fascino.

    Ricordo che una volta in un giornale ho letto la lettera di una donna che diceva: mio marito è bello, simpatico, mi ama, ci sto bene insieme, non mi fa mancare nulla, è ben messo a soldi, mentre il mio amante è più anziano, piccoletto, mezzo pelato, tutt'altro che attraente, però... è l'amante, il gusto del proibito!
    norge and fantasticonov like this.
     
  6. occhiverdi74 occhiverdi74 è offline PrincipianteMessaggi 75 Membro dal Jan 2018 #26

    Predefinito

    Si resta con il coniuge anche dopo che si è stati scoperti perché è più semplice dire che hai sbagliato e farsi perdonare, che buttare tutto all'aria, e mettere in crisi rapporti con i figli, i parenti, gli amici, i soldi, la casa, le beghe legali. Uscire dalla confort zone, non è semplice. Intanto dovrebbe fare lo stesso anche l'amante (altrimenti perché buttare un progetto famiglia in cui non si sta poi così male), ma ognuno vive le proprie situazioni personali, ha i propri tempi, e la paura fa desistere... salvo sia il coniuge a sbatterci fuori casa 😒

    Per quanto mi riguarda, il pensiero che i miei figli possano soffrire x colpa mia, e che possano perdere la stima in me, è un limite invalicabile... Paradossalmente mi sentirei egoista a lasciare i miei bimbi x stare con il mio amore... Fossi libera vivrei con il mio amore da quasi 5 anni.....😊

    Detto questo, quando sei scoperto, non fai una scelta libera. Sei messo al muro e ti viene imposta una decisione, che altrimenti non avresti preso, e la maggior parte delle volte resti con il coniuge, ma non per amore o perché ci credi. In quel momento devi limitare i danni... In quel momento fai una scelta ragionata e non con il cuore.

    E non è detto che placate le acque....
    5ht2807, Lorylara75, norge and 3 others like this.
     
  7. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,662 Membro dal Mar 2020 #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da occhiverdi74 Visualizza Messaggio
    ...ti viene imposta una decisione, che altrimenti non avresti preso, ....
    Questo è uno dei punti per cui io non riesco a condividere le scelte dei fedifraghi. Lo citava in precedenza anche Caoscalmo, il non-decidere.
    Io ho passato la mia vita ad assumermi responsabilità e prendere decisioni, ogni giorno, ogni minuto. E se ho combinato qualcosa nella vita lo devo a questo.
    Poi ognuno si regola come crede, ovviamente.
    fantasticonov likes this.
     
  8. Dosto Dosto è offline PrincipianteMessaggi 110 Membro dal Jan 2020 #28

    Predefinito

    @antonio60:

    Infatti non ti viene chiesto di condividere le scelte di vita altrui, siano di fedifraghi o di santi del paradiso.
    Qui dentro credo che tutti si siano assunti le proprie responsabilità e abbiano combinato qualcosa nella loro vita indipendentemente dal fatto di essere fedifraghi.
    Abbiamo capito che fai parte del girone dei beati ma fossi in te una breve riflessione su me stesso la farei, anche solo per spirito di umiltà di cui sei carente.
    Ultima modifica di Maurice78; 16-04-2020 alle 21:07 Motivo: quote non necessario
     
  9. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,662 Membro dal Mar 2020 #29

    Predefinito

    @Dosto:

    Ti invito cortesemente a moderare i termini. E risparmia l'ironia, che è totalmente fuori luogo. O forse ho toccato un nervo scoperto?
    Ultima modifica di Maurice78; 16-04-2020 alle 21:07 Motivo: quote non necessario
     
  10. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 25,933 Membro dal Jan 2019 #30

    Predefinito

    Questa frase di Christel è molto particolare:

    "Non amiamo una persona sola nella vita: sarà capitato anche a te, magari, di avere una relazione intensa prima del tuo matrimonio e magari di avere ancora questa persona nei tuoi ricordi."


    Può essere che pure una persona fedele possa avere dell'attrazione o affetto per un' altra pur magari restando delle sue idee.
    In un matrimonio non credo si riesca sempre a dare il 1000 x 1000 ma ci si può pure allontanare.
    Poi sento spesso dire dalle mie colleghe " mio marito è cambiato" . Se uno si sposa giovane dopo 30 anni, dopo figli, problematiche familiari o lavorative sorte può essere pure che ci si rispetti ma cambiati caratterialmente.
    E non ci si trova più...
    fantasticonov likes this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)