Ho bisogno... - Pagina 3

Discussione iniziata da LuciaMia il 11-09-2020 - 31 messaggi - 2669 Visite

Like Tree28Likes
  1. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline JuniorMessaggi 1,962 Membro dal Aug 2020 #21

    Predefinito

    Cara Lucia, qui hai avuti i più gagliardi esponenti dei traditori seriali che possiamo annoverare su Amando (Soldato e Cavalletto) che ti hanno dato, sostanzialmente, lo stesso consiglio: inutile cercare un altro succedaneo del tuo compagno (questo stai cercando, non un "amante") da tenere in piedi contemporaneamente alla tua storia principale. Perché é il tuo compagno il problema è non lo potrai mai risolvere cercandone un sostituto altrove.
    E allora?
    E già, allora?
    E allora mi viene in mente una vecchia scenetta di Corrado Guzzanti che (mi pare in una "Poesia di Kipli") diceva che è inutile cercare altrove le risposte, le risposte sono dentro di te.
    Solo che sono tutte sbagliate.
    LuciaMia likes this.




    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  2. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lorylara75 Visualizza Messaggio
    E noi cosa possiamo fare per te?😁
    Risposta top😂
    Lorylara75 likes this.
     
  3. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da incredibileRomantica Visualizza Messaggio
    @luciamia mi dispiace veramente per la tua situazione.. ma se non vivi bene con il tuo compagno forse la scelta migliore non è trovare un altro ma lasciarlo e provare a ripartire da te stessa.. so che non è facile ma dovresti provarci
    Grazie😩ci ho pensato tante e tante volte...poi non me la sento... soprattutto per la bimba.ho bisogno di ripartire da me questo assolutamente sì.e capire cosa davvero non mi fa stare bene
     
  4. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #24

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Comprendo che siete diventati genitori insieme, ma se non basta, se reputi che non ci sia possibilità di recupero, datevi una possibilità di essere felici altrove e separatevi. Con lui contnuerai ad avere rapporti perché sarete per sempre genitori.
    Oppure vi rimboccate le maniche e vi date da fare per rinnovare la vosta relazione.
    Grazie❤ i tuoi consigli sono preziosi😘ti scrivo tra poco in privato
     
  5. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da silentnight Visualizza Messaggio
    Perché invece di pensare ad un amante non provi a parlare con il tuo compagno di come ti senti,del vostro rapporto,e di cosa vorresti? Insomma di cercare di .migliorare il rapporto se tu e anche lui provate ancora le stesse cose.
    Posso capire benissimo che ti manchino delle cose ma penso che forse puoi migliorare il tuo rapporto con il compagno,se non lo hai già fatto prova a parlargli.
    Ne abbiamo parlato...anche se in genere non parliamo tantissimo (uno dei problemi)...ma lui non vede la situazione come la vedo io...per lui va bene anche così...cioè non ci sarebbero motivi per lasciarci
     
  6. L'avatar di Lorylara75

    Lorylara75 Lorylara75 è offline JuniorMessaggi 1,020 Membro dal Sep 2018 #26

    Predefinito

    Guarda che i figli sopravvivono a una separazione. Te lo dico da figlia di genitori divorziati e da madre separata. Più sono piccoli, meno traumi hanno. Certo, è sempre meglio avere i genitori insieme, ma solo se il loro rapporto va bene e possono essere un esempio di amore. Alla lunga percepiscono quando qualcosa non va ed è decisamente peggio. Oltre al fatto che crescono con un'idea di amore sbagliata
    cla77 likes this.
     
  7. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    È difficile gustare un piatto di gnocchi al castelmagno, miele e noci, veramente delizioso, se hai solo in mente di mangiare una minestra riscaldata, ormai stantia, ma che ti ricorda la gioventù e una marea di sensazioni perdute e appaganti.
    Tuo marito da tempo sta in un Tupper ware in frigo... Porello, da lì al secchio dell'umido il passo è breve... solo questione di tempo? Chissà...
    La tua risposta mi fa riflettere...per la minestra scaldata credo tu abbia ragione... è più un cercare di rivivere emozioni di un tempo con contesto totalmente diverso...quindi impossibile che accada.e a volte pensandoci mi rendo conto che forse non ha molto molto senso
    Per il mio compagno invece ...porello non direi...ho di certo le mie colpe in tutto questo ma ne ha tante tante tante anche lui
     
  8. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da cavalletto Visualizza Messaggio
    A me non sembra tu abbia bisogno di un altro.
    Mi sembra invece tu abbia bisogno di migliorare la situazione col tuo compagno che tra le altre cose è anche il padre di tua figlia.

    Dopo e solo dopo, eventualmente potrai scopare altrove, ma prima devi risanare il tuo rapporto ufficiale.
    Stai male con A e quindi cerchi B.
    Che scelta del menga è?
    Per divertirti con B devi divertirti anche con A.

    Se al mio solito ristorante non mangio più bene, ho due alternative, non tre.
    La prima è andare in cucina e parlare col cuoco per chiedergli cosa ha cambiato, visto che non mi soddisfa più dopo tanti anni.
    La seconda è cambiare ristorante.

    La terza, quella che vuoi tu e che ti porterà a vivere una vita in attesa di essere altrove intanto che vivi, è mangiare un po’ qua e un po’ la.
    Solo che costa....e non solo in denaro.

    Le prime due alternative rappresentano la strada in salita, tirando un corretto, col freno a mano tirato.
    Quando arrivi su però, se viva, avrai fatto pace con te stessa e col mondo.
    Anzi, lo guarderai dall’alto il mondo e tutto si farà piccolo piccolo, quasi privo di rilevanza.
    La terza alternativa è una bella discesa, senza freni, Nella quale scendendo sentirai aria fresca tra i capelli e ti sembrerà di volare.
    Solo che in fondo ad aspettarti, bello tranquillo, troverai un muro, di calcestruzzo marino....
    Non potevi usare parole più adatte... grazie😉
     
  9. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SofiaPaglia72 Visualizza Messaggio
    La penso un po' come cavalletto. Anche perché, ammettendo che trovi l'amante desideroso e sguardoso... anche lui tra 7 anni sarà la solita minestra. E allora ne cercherai un altro? Sei una mamma, una moglie, rendi la tua vita meravigliosa ogni giorno con quello che hai costruito, che non è poco. Le farfalle nello stomaco sono emozionanti, ma quanto durano?
    Ci penso a tutto questo...ed è per questo che in fondo non sono mai andata 'altrove'.tante volte mi rendo conto di quanto di bello ho...poi altrettante volte lui mi fa passare il piacere di ogni cosa.e non è solo la mancanza di sguardi e abbracci...che passano anche in un altro piano,è un po' tutto.sono i modi del suo brutto carattere, è la mancanza di dialogo,è il vizio dell alcool,è il non esserci quasi mai...
    Ci sono momenti in cui io ci credo che potremmo innamorarci di nuovo...ma è come se questo bisogno lo avessi soltanto io.a lui in fondo va bene così
     
  10. LuciaMia LuciaMia è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Sep 2020 #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Cara Lucia, qui hai avuti i più gagliardi esponenti dei traditori seriali che possiamo annoverare su Amando (Soldato e Cavalletto) che ti hanno dato, sostanzialmente, lo stesso consiglio: inutile cercare un altro succedaneo del tuo compagno (questo stai cercando, non un "amante") da tenere in piedi contemporaneamente alla tua storia principale. Perché é il tuo compagno il problema è non lo potrai mai risolvere cercandone un sostituto altrove.
    E allora?
    E già, allora?
    E allora mi viene in mente una vecchia scenetta di Corrado Guzzanti che (mi pare in una "Poesia di Kipli") diceva che è inutile cercare altrove le risposte, le risposte sono dentro di te.
    Solo che sono tutte sbagliate.
    Grazie per la tua risposta
    Sì temo anch'io siano davvero sbagliate,penso a volte che se il 'problema' a mio parere non cambia devo cambiare io approccio al problema
    Poi ci provo e trovo sempre un punto in cui mi dico che davvero non ce la faccio più...che sono stanca di tutto,che non sopporto più nulla...
    Ho Delle colpe senza dubbio,dopo la nascita della bimba i nostri già fragili equilibri sono proprio crollati...ma ci sono state mancanze da parte sua che già sa non riuscirò mai a perdonargli.
    Qui i problemi li vedo spesso solo io e pare voglia far questioni per nulla🙄 abbiamo evidentemente esigenze diverse
    Seguirò i consigli letti e principalmente devo fare chiarezza dentro di me e parlare apertamente con lui...perché so che non tutto è perduto anche se molto molto difficile da ritrovare
    La presenza dell altro non è neanche il problema anche perché è quasi come se non ci fosse ...e concordo con chi dice che è solo voglia di belle e passate emozioni...e sono certa che così è anche per lui
    Hannibal__Lecter likes this.