Ho bisogno di aiuto per la mia bulimia...

Discussione iniziata da AlexsisV il 23-03-2017 - 2 messaggi - 979 Visite

  1. AlexsisV AlexsisV è offline Messaggi 1 Membro dal Mar 2017 #1

    Predefinito Ho bisogno di aiuto per la mia bulimia...

    Ciao a tutti, è la prima volta che scrivo su questo forum e sto cercando un po' di aiuto e sostegno.
    Sono un amante ragazza di 26 anni e sono bulimica da quasi tre.
    Ho fatto un anno di pausa dove per un viaggio di lavoro ero riuscita a staccarmi da questa droga, ma tornata a casa ci sono ricaduta.
    non ricordo niente dellla mia infanzia che mi può aver portato ad affogarmi nel cibo, ricordo solo che l'ho sempre amato, ogni anno di più, finché non ho cominciato a vomitare quello che potevo.
    non sono magra perciò la mia famiglia è il mio ragazzo non sanno nulla, e mi vergognerei tanto a parlargliene.
    Ma il pensiero del cibo è costante, com'era un martello che picchia nella mia testa.
    Inutile dire che mi odio per questo e odio il mio corpo.
    il fatto peggiore è che sono una Pasticcera ... e amo davvero tanto il mio lavoro, ma sono costantemente vicino al cibo e per una instancabile come me è un disastro.
    so come ci si dovrebbe nutrire, faccio regolarmente esercizio fisico estenuante e mi piace molto, ma a volte mi abbatto e penso sia tutto inutile.
    cerco magari dei gruppi di sostegno a Milano...
    se ci sono scrivetemi per favore.
    grazie mille.
    Ale


     
  2. Solarz Solarz è offline JuniorMessaggi 1,751 Membro dal Mar 2013
    Località Milano
    #2

    Predefinito

    Ciao Ale! prima della tua infanzia, come ti trovi in questo preciso momento, tolto il tuo rapporto con il cibo? riesci a condurre una vita normale, nelle varie sfaccettature?
    Può anche essere che la tua sia golosità, diventata poi un ripiego per qualche situazione anomala. però non odiare il tuo corpo, odiare se stessi non porta a niente... se il tuo rapporto con il cibo ti pesa in questo modo, allora vai al punto più importante della questione: la tua mente. lei deve essere la prima con cui avere un buon rapporto, per cui ti invito a vedere gli aspetti della tua persona che ti portano a comportarti così, sempre senza abbatterti.. la buona volontà ti porta a metà dell'opera.
    Ti abbraccio, buonanotte
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]