Ho bisogno di parlarne con qualcuno...la mia esperienza.

Discussione iniziata da Sara111 il 16-08-2021 - 23 messaggi - 3171 Visite

Like Tree6Likes
  1. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline JuniorMessaggi 1,078 Membro dal Aug 2021 #1

    Predefinito Ho bisogno di parlarne con qualcuno...la mia esperienza.

    Salve a tutti, dopo averci rimuginato fin troppo ho deciso di scrivere la mia esperienza, perché forse un consiglio esterno riuscirà finalmente a mettermi in chiaro la situazione... Per chi ha voglia, mettetevi comodi, prendetevi qualcosa da bere...perché sarà lunga!
    Iniziò tutto nell’estate del 2009, quando non avevo nemmeno 20 anni e stavo insieme al mio ragazzo da 3 anni più o meno, lui era il primo, in tanti sensi e la cosa mi andava bene, prendevo le cose alla giornata e vivevo il momento più che altro.
    Il gruppo che frequentavo era misto in età, si andava da gente di 20 anni, come me, fino ai 40 per qualcuno, ma ci accomunava la passione per la musica e vedersi era sempre un divertimento; anche il mio ragazzo era parte del gruppo, così come c’erano altre coppie. Con una persona in particolare, che chiameremo P, avevo un rapporto di confidenza e amicizia più che con altri, nonostante avesse 16 anni più di me, ci divertivamo a prenderci in giro e farci scherzi. Lui stava insieme alla sua ragazza da svariati anni, con la prospettiva di una casa e una famiglia insieme. L’ho sempre trovato interessante come un uomo, pur non essendo il mio ideale, ma non badavo molto alla cosa perché alla fine io avevo la mia storia lui la sua e andava bene così!
    Fino a quando, una sera in cui eravamo rimasti soli, scherzando ci siamo ritrovati vicini...troppo vicini, infatti ci siamo baciati, toccati e non siamo riusciti a fermarci, anche se a dire la verità non abbiamo proprio provato a fermarci! Siamo stati attratti l’una dall’altro e non c’è stato posto per riflessioni, il resto del mondo non esisteva...semplicemente il miglior sesso mai fatto (e questo lo affermo adesso, dopo altre esperienze). Sul momento ci siamo ripromessi che non sarebbe più successo, per quanto una chimica simile aveva colto di sorpresa entrambe, era chiaro che una storia seria non sarebbe potuta nascere, tra la differenza di età, l’ansia di un possibile giudizio, l’essere già fidanzati ecc.
    Ovviamente non abbiamo mantenuto la promessa.
    Per me era il fascino di sensazioni nuove e mai provate, un’attrazione tale che mai avevo riscontrato con il mio ragazzo, per quanto innamorati, non eravamo certo esperti da quel punto di vista. Insomma ci siamo ritrovati amanti.
    Coglievamo ogni occasione in cui potevamo stare soli, solitamente la sera/notte, per me la scusa era di uscire con le amiche, lui semplicemente non doveva ancora rendere conto a nessuno... Non era solo sesso, perché alla fine l’amicizia c’era ancora e più forte di prima, anche se dei tratti del suo carattere mi facevano ben capire che non saremmo potuti essere una grande coppia nella vita reale! Dopo un paio di anni lasciai il mio ragazzo...qualcuno direbbe per colpa dell’altro, ma non direi che fosse l’unica motivazione, ci siamo accorti che la storia non avrebbe portato da nessuna parte e volevamo cose diverse per il futuro.
    Nel frattempo P aveva iniziato la convivenza con la sua fidanzata, quindi le occasioni per vedersi erano ridotte a quelle tra amici e pochissimo altro, insomma non ci mettevamo di proposito a organizzare incontri. Poi avevamo accettato le nostre vite così come stavano, ovviamente quando mi stava accanto o ritrovarsi soli insieme faceva sempre uno strano effetto, piacevole a dire la verità...
    Quando mi disse che stava per diventare padre ne fui sinceramente felice, era in ansia totale e da amica gli feci coraggio, ma così come succedeva sempre tra di noi. A lui confidai, prima di tutti, che avevo incontrato un ragazzo che mi piaceva per esempio...
    Abbiamo proseguito le nostre vite tra il suo matrimonio e un’altro figlio, la mia convivenza e diventare madre per me!
    Con il mio attuale compagno c’è un rapporto meraviglioso, ci siamo sostenuti a vicenda in momenti brutti, è un padre fantastico e siamo tutto l’uno per l’altra...anche la parte sessuale non va di certo male (non ai livelli di P, ma questo l’avevo già premesso) per quanto il tempo per farlo è sempre troppo poco, colpa anche la stanchezza!
    Ultimamente, causa lockdown, ci siamo visti molto poco con gli amici e di conseguenza anche con P, messaggi nelle chat di gruppo per sapere come andavano le vite degli altri...ma niente di più. Mi è capitato però di ripensare alle esperienze passate, di quelle emozioni e sensazioni travolgenti, di quelle notti in cui sembravamo soli al mondo...infatti sembra che sia stato un sogno, niente è rimasto se non nei nostri ricordi. E anche per questo motivo ho voluto scrivere a P di questi miei pensieri, di questo e per sapere come se la stava passando... mi risponde che il lavoro lo tiene impegnato al massimo e a casa pure non è una passeggiata. Sul lato sessuale non gli va benissimo, da una parte bimbi che non vogliono saperne di lasciare il lettone, dall’altra genitori troppi stanchi per impegnarsi a cambiare le cose, un classico insomma! Mi fa capire che sensazioni e ricordi sono nel passato per lui, anche se capita raramente che ci ripensi.
    Non dico che ci sono rimasta male, ma vabbè ho capito e cercato di mandar via anche i miei di pensieri, di allontanarli e farli sparire dalle mie fantasie, cosa che mi ha anche un po’ fatto soffrire visto che per me sono ricordi piacevoli, qualcosa di solo mio e ci sono affezionata...Dopo questo è capitato altre volte che non rispondesse proprio ai messaggi, anche quelli innocenti, improvvisamente il mio vecchio amico non c’era più, quando mi sarebbe piaciuto parlare con lui della mia vita, di quello che stavamo passando...tutto ciò mi ha riempito di una tristezza immensa.
    Quando l’ho rivisto ero arresa al fatto che fossimo ormai due conoscenti, invece ci è bastato stare vicini il tempo di un passaggio in auto, punzecchiarci un po’ come ai vecchi tempi ed è tornato tutto, ci saremmo saltati addosso. Abbiamo resistito e non ci siamo spinti oltre...per quanto non credo di desiderare nulla di più che rifare sesso/amore con lui! Ma questo potrei anche sopportarlo se solo avessi la sua amicizia e confidenza come una volta, infatti risponde solo a volte ai messaggi e mai si è fatto sentire per primo per chiedermi di me, sento di averlo perso e non posso nemmeno parlarne con nessuno... Non so che conclusioni trarre, ovviamente la vita va avanti, amo il mio compagno e la nostra famiglia, non si può dire felicità questa?
    Ho scritto soprattutto per sfogarmi e dare una voce ai mille pensieri che mi girano nella mente...essendo un poema dubito che in molti arriveranno alla fine 😂 Ma a quei pochi li ringrazio in anticipo in ogni caso 😘
    cavalletto likes this.


     
  2. Avatar64 Avatar64 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,567 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Sara,
    Forse avete fatto male allora a non mettervi insieme, perché tu lo amavi e lo ami ancora.
    La vita fa di questi scherzi, che a volte possono sembrare crudeli per gli amori che rimangono in sospeso e che non si vivono.
    Naturalmente con il passare degli anni si acquisisce la maturità ed il senso di responsabilità, per cui credo che ciò vi abbia fermato dal saltarvi addosso, quando vi siete rivisti.
    Come si evolveranno le cose fra voi, solo il tempo potrà dirlo, perciò non ti resta che aspettare e vedere quello che accadrà, del resto chi vorrebbe conoscere il futuro in anticipo😉.
    clipclap likes this.
     
  3. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 4,437 Membro dal Nov 2019 #3

    Predefinito

    Beh, alla fine ci sono arrivato; con qualche salto alla canguro ma ci sono arrivato... 😉
    Che dirti?
    Che ti piace il "ca zzo sognato", quello che ha più gusto perché lo devi prima immaginare a lungo per poi assaporarlo di nascosto lontano da occhi indiscreti ... un po' come quel barattolo di Nutella che hai imboscato dove sai solo tu e che al lavoro ti pregusti di svuotarlo quando tornerai a casa 😋

    Solo che la Nutella più vecchia di sedici anni mi sa che si è un po' irrancidita...
    Soprattutto non ha voglia di rotture di co glioni date da un'amante che con tutti i suoi voli pindarici da , appunto, "ca zzo sognato" rischia di accollarsi e creare casini 🤷🏻*♂️
    fausto62 and Azzy like this.
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi
     
  4. AAMOOREE AAMOOREE è offline PrincipianteMessaggi 197 Membro dal Feb 2008 #4

    Predefinito

    Buongiorno Sara, errori ci sono stati da parte di tutti e due, avete dato per scontate cose che non lo erano. Ma, nella vita soggetta al tempo, c'è un prima e un dopo. E se il "dopo" serve a rimpiangere velleitariamente il "prima", il risultato sarà che non avrete vissuto bene ne' il "prima", ne' il "dopo"..
    Inoltre, a volte noi idealizziamo cose che, obiettivamente, non sono gran chè, ma sono solo esaltati dall'elemento soggettivo della nostra psiche, e dai nostri desideri. E, comunque, in ogni caso, non è detto che rimangano uguali nel tempo.
    Faccio un esempio: una volta, mentre viaggiavo in treno, in una stazione vidi una fontanella che zampillava acqua fresca, mi venne sete, scesi e la bevvi, ma, quasi subito, arrivò il segnale di ripartenza, e, di corsa risalii sul treno.. Per me quella era l'acqua più buona che avessi mai bevuto nella mia vita, quindi, mi riproposi, che alla prossima occasione, sarei ritornato a berla. E così feci: dopo qualche anno, la stessa cosa col treno, ma constatai che l'acqua non era così buona come io mi ricordavo, l'avevo solo idealizzata.. e così può succedere con qualsiasi altra cosa.
     
  5. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline JuniorMessaggi 1,078 Membro dal Aug 2021 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Avatar64 Visualizza Messaggio
    Sara,
    Forse avete fatto male allora a non mettervi insieme, perché tu lo amavi e lo ami ancora.
    La vita fa di questi scherzi, che a volte possono sembrare crudeli per gli amori che rimangono in sospeso e che non si vivono.
    Naturalmente con il passare degli anni si acquisisce la maturità ed il senso di responsabilità, per cui credo che ciò vi abbia fermato dal saltarvi addosso, quando vi siete rivisti.
    Come si evolveranno le cose fra voi, solo il tempo potrà dirlo, perciò non ti resta che aspettare e vedere quello che accadrà, del resto chi vorrebbe conoscere il futuro in anticipo😉.
    In realtà, come hanno scritto altri, è possibile che le cose sembrino tutte più belle adesso, perché è passato del tempo e perché si tende ad idealizzare una situazione... Nella realtà non saprei dire quanto saremmo stati ben assortiti 😆 Una cosa è vera, probabilmente lo amavo, ma non sono mai riuscita ad ammetterlo nemmeno a me stessa, poi la vita è andata come è andata e va bene così... Mi dispiace però averlo perso come amico, quello mi fa davvero soffrire!
     
  6. Avatar64 Avatar64 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,567 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Se hai amato e ami qualcuno è difficilissimo rimanergli amico con una frequentazione continua. Ciò, in quanto la vecchia scintilla è a ancora lì, che arde sotto la cenere ed in qualsiasi momento può riaccendere l’incendio😉.
     
  7. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline JuniorMessaggi 1,078 Membro dal Aug 2021 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    Beh, alla fine ci sono arrivato; con qualche salto alla canguro ma ci sono arrivato... 😉
    Che dirti?
    Che ti piace il "ca zzo sognato", quello che ha più gusto perché lo devi prima immaginare a lungo per poi assaporarlo di nascosto lontano da occhi indiscreti ... un po' come quel barattolo di Nutella che hai imboscato dove sai solo tu e che al lavoro ti pregusti di svuotarlo quando tornerai a casa 😋

    Solo che la Nutella più vecchia di sedici anni mi sa che si è un po' irrancidita...
    Soprattutto non ha voglia di rotture di co glioni date da un'amante che con tutti i suoi voli pindarici da , appunto, "ca zzo sognato" rischia di accollarsi e creare casini 🤷🏻*♂️
    Lo so...non ho il dono della sintesi, ma in questo caso avevo necessità di scrivere tutto e per bene! Sai che in realtà il “ca zzo sognato” o cmqe fare fantasie sessuali è una comune della maggior parte delle donne, a volte sono di grande aiuto alla vita di coppia... Sicuramente ho sbagliato a parlarne con lui, ma a dire la verità speravo di ritrovare l’amico più che l’amante, ma non avevo messo in conto che gli uomini non parlano volentieri dei loro sentimenti, che due palle!
    P.s. a dire la verità quando ci siamo rivisti e trovati soli, è stato lui a cominciare superando la “linea” di sicurezza, quando si dice giocare con il fuoco.
    Sicuro non sarò io a saltargli addosso...
     
  8. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline JuniorMessaggi 1,078 Membro dal Aug 2021 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AAMOOREE Visualizza Messaggio
    Buongiorno Sara, errori ci sono stati da parte di tutti e due, avete dato per scontate cose che non lo erano. Ma, nella vita soggetta al tempo, c'è un prima e un dopo. E se il "dopo" serve a rimpiangere velleitariamente il "prima", il risultato sarà che non avrete vissuto bene ne' il "prima", ne' il "dopo"..
    Inoltre, a volte noi idealizziamo cose che, obiettivamente, non sono gran chè, ma sono solo esaltati dall'elemento soggettivo della nostra psiche, e dai nostri desideri. E, comunque, in ogni caso, non è detto che rimangano uguali nel tempo.
    Faccio un esempio: una volta, mentre viaggiavo in treno, in una stazione vidi una fontanella che zampillava acqua fresca, mi venne sete, scesi e la bevvi, ma, quasi subito, arrivò il segnale di ripartenza, e, di corsa risalii sul treno.. Per me quella era l'acqua più buona che avessi mai bevuto nella mia vita, quindi, mi riproposi, che alla prossima occasione, sarei ritornato a berla. E così feci: dopo qualche anno, la stessa cosa col treno, ma constatai che l'acqua non era così buona come io mi ricordavo, l'avevo solo idealizzata.. e così può succedere con qualsiasi altra cosa.
    Capisco benissimo, infatti gran parte del gioco lo fa la nostra mente, così come la situazione che abbiamo vissuto a suo tempo era alimentata in parte dal gusto del proibito.
    Di questo me ne sono fatta una ragione, ho avuto tempo per rifletterci...sarei stata felice di ritrovarlo come amico, vista la confidenza e l’affetto che c’era stato, ma forse è difficile anche per lui e non vuole discutere proprio con me dei problemi famigliari o ancor di più di quelli sessuali. Vorrei vederlo felice, ma dovrò arrendermi all’evidenza che non sono fatti miei!
     
  9. L'avatar di Sara111

    Sara111 Sara111 è offline JuniorMessaggi 1,078 Membro dal Aug 2021 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Avatar64 Visualizza Messaggio
    Se hai amato e ami qualcuno è difficilissimo rimanergli amico con una frequentazione continua. Ciò, in quanto la vecchia scintilla è a ancora lì, che arde sotto la cenere ed in qualsiasi momento può riaccendere l’incendio😉.
    Il fatto è che le occasioni per vedersi ci sono e ci saranno, frequentando gli stessi posti e le stesse amicizie. Sicuramente non ammetterò mai con lui che mi manca la sua amicizia, sicuramente comprenderebbe perché è sempre stato premuroso da quel punto di vista...ma il mio orgoglio non ce la farebbe...
     
  10. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è offline Super FriendMessaggi 6,833 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #10

    Predefinito

    Il condividere un pezzo di vita che lascia poi un tiepido ricordo in mezzo al niente è davvero triste.
    La mia esperienza racconta di una storia di amanti che se la sono vissuta come due fidanzati stagionali, un’avventura estiva durante qualche estate, diciamo quasi 15.
    Due fidanzati amici che condividevano tutto, ogni attimo, ogni respiro, ogni argomento, fino a sfinirsi di parole e passione.
    Ed alla fine cosa è rimasto?
    Una bella amicizia, ove ci si confida, si parla di tematiche quotidiane che riguardano la famiglia, il lavoro, gli affetti.
    Ho barattato la fidanzata con l’amica ed ho vinto una persona un po’ più di amica e un po’ meno di fidanzata.
    Ci stiamo vicini e ci vogliamo bene, un bene sincero, fatto di attenzioni, calore, risate e niente più.
    Io l’amo così, a me non serve altro.
    fausto62 and Sara111 like this.
    Non usare 7 parole dove ne bastano 4.