ho paura perché a volte penso che avrò dei problemi

Discussione iniziata da valeria182 il 15-07-2009 - 6 messaggi - 1230 Visite

  1. L'avatar di valeria182

    valeria182 valeria182 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 37 Membro dal May 2008
    Località italia roma
    #1

    Predefinito ho paura perché a volte penso che avrò dei problemi

    ciao! sono una ragazza di 16 anni e vi voglio raccontare una mia piccola storia che ho vissuto, m che per me è preziosissima..
    Io vorrei essere una donna ve lo voglio dire proprio perchè è ciò che mi sta più a cuore ma questo mio forte desiderio di reggermi sulle mie gambe di crescere e ridere vivere veramente, è arrivato dentro di me solo dopo una forte relazione che ho avuto ma l'ho avuto con una mia amica e già ma sapete non ci posso fare niente ho deciso di seguire il mio istinto, ma a volte ho paura perchè ho timore di non essere "normale", mia madre mi dice sempre che la normalità ce la creiamo da soli io ci credo veramente ma a volte quando sei da sola con te stessa e ti ritrovi davanti alla realtà a pubblicità a facce di conoscenti di professori e pensi ma io sono come loro o sono diversa?
    io ho fatto delle scelte che per molti sono "malate" probabilmente, e anche per questo ho molta paura, non riesco più ad avere amici veri perchè nella mia testa c'è una realtà diversa e non so come fare perchè ho paura che dovrò andare da uno psicologo e parlargliene, ho paura di vivere la mia vita male.. ho paura di essermi condannata x sempre davanti agli altri e non so come fare ? forte? la forza a volte ne ho troppa ma non riesco a cacciarla fuori magari davanti a dei conoscenti


     
  2. L'avatar di valeria182

    valeria182 valeria182 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 37 Membro dal May 2008
    Località italia roma
    #2

    Predefinito continuo

    tutto questo mi schiaccia e non riesco a vivere veramente tutta la mia felicità con gli amici con il mio ragazzo e magari con la scuola e a volte non riesco a tirar fuori me stessa a scuola davanti i professori o in famiglia perchè non riesco a trovare il coraggio di raccontare molto di tt questo a mia madre e il rapporto con mio padre è un po faticoso perchè viene a casa una volta alla settimana e ci viviamo il week-end tutti insieme xro anche se so che mi vogliono bene x quella che sono non riesco ad accettarmi a volermi bene a volte !!!NON CI RIESCO PROPRIO!!! datemi qualche consiglio o aiuto
    grazie un abbraccio grazie per avermi ascoltata
     
  3. L'avatar di sognami72

    sognami72 sognami72 è offline PrincipianteMessaggi 48 Membro dal Mar 2009
    Località roma
    #3

    Predefinito

    Io penso che ti devi vivere e basta.....dove trovi la forza e chi te la dà sono tue kose personali......avere un rapporto d'amore con una donna rientra nella normalità se per te lo è.....il normale è molto soggettivo.....cerca di stare tranquilla e vivere...perkè kosì non lo stai facendo.....il resto buono o cattivo è tutta esperienza......e l'esperienza aiuta a crescere e a divenire ciò che vuoi essere e ke ti fà star bene.....Solo qto.....
     
  4. L'avatar di valeria182

    valeria182 valeria182 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 37 Membro dal May 2008
    Località italia roma
    #4

    Predefinito ?? :confused:

    ma come faccio a vivere le situazioni intorno a me senza pormi queste domande, come ad esempio affrontare i professori i miei coetanei è difficile e forse è troppo complicato x me ma se mi pongo domande del genre e non riesco ad andare avanti come faccio a trovare una risposta<?
    comunque grazie sognami72
     
  5. L'avatar di AlbertoCampese

    AlbertoCampese AlbertoCampese è offline Collaboratore di Amando.itMessaggi 352 Membro dal Aug 2008 #5

    Predefinito

    A te Valeria replico lo stesso post che ho inviato a Mary, che come te ha 16 anni ed il tuo stesso "problema"...L'attrazione verso persone dello stesso sesso può essere del tutto normale a 16 anni... il processo di sviluppo della Identità Sessuale di genere è un processo molto articolato e "fragile" per certi versi. Nelle ragazze più che nei ragazzi ci possono essere "ritardi" e "complicazioni" nel completamento dell'identità sessuale... I delicati equilibri sono condizionati soprattutto dai processi di identificazione-introiezione delle figure genitoriali. Questo discorso è forse un po' complesso e "tecnico" per te, ma non farti un problema ora, alla tua età, della tua attrazione o relazione con una tua amica... ripeto, può essere del tutto normale e passeggero... Se vuoi spiegami meglio cosa intendi per "relazione"... ad esempio fisica (estetica)... sessuale... affettiva... sentimentale... Rilassati Valeria, devi ancora "crescere" per diventare una donna adulta e sapere con certezza cosa ti attrae e cosa no. E poi che c'entrano i professori, i tuoi coetanei? Per essere certa del tuo orientamento psicosessuale definitivo devi attendere ancora qualche anno... Vivi serena e non dare troppa importanza al "giudizio" degli altri. Vedrai che tra qualche anno resterà solo un tenero ricordo di quello che è accaduto... e diventerai una donna compiuta come tu desideri...
    Ciao... fammi sapere se vuoi.
    Sessuologo Clinico
     
  6. L'avatar di valeria182

    valeria182 valeria182 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 37 Membro dal May 2008
    Località italia roma
    #6

    Predefinito grazie

    è difficile xkè mi sento vulnerabile diversa e facilmente giudicabile dagli altri e peggio ancora se sto davanto ad un professore o ad un ragazzo\a della mia età xkè mi fa sentire inferiore quando magari loro provano lo stesso... ma io non lo sospetto minimamente li x li mi faccio prendere dal panico divento impacciata e magari faccio finti sorrisi e cose del genere inizio a non essere piu me stessa... è orribile ti fa sentire inferiore... e diversa.
    tra me e questa amica è nata una relazione sia affettiva xkè le volevo bene e sia fisica( si era creata una situazione strana che solamente noi riuscivamo a capire e a gestire ) e molto probabilmente sarà x qst che sorriderò un girno se ci ripenserò ma ora è difficile mi sento diversa scartata da tutti,.. ora è difficile ... mi piace stare da sola a casa e fare le mie cose prendermi cura di me ma mi rendo conto che questo mi esclude dal resto del mondo... anche se così sto bene alla fine e mi accontento vorrei uscire più spesso e avere un gruppetto di amici ...
    il punto è che questa ragazza quando "ci siamo lasciate" il gruppo di amici che avevamo in comune che non sapevano nulla ne lo sospettavano, si sono allontanati da me e non si fanno più sentyire ed io ho il dubbio che lei me li abbia messi contro ... tutti e adesso mi ritrovo un po così che racimolo i miei amici e mi arrangio ma spesso sto da sola ed è diventata una mia scelta anche se mi propongono di ucsire preferisco starmene a casa da sola ad ascoltare musica o studiare ... è brutto e prima la mia vita girava intorno ad altre persone e altri luoghi comuni ... va beh comunque grazie mille davvero mi aiutate tnt
     

AMANDO SOCIAL

AVVISO LEGALE


Le pagine seguenti contengono immagini e testi a carattere erotico la cui visione è assolutamente vietata ai minorenni.

Questo avviso verrà riproposto entro 24 ore agli utenti che non hanno effettuato il login (oppure in seguito al cambio di indirizzo IP)

Consigliamo ai genitori di utilizzare un software di protezione per impedire ai minorenni di accedere alle pagine di questo e altri siti per adulti:
www.netnanny.com - www.cyberpatrol.com
www.surfcontrol.com - www.cybersitter.com

Questa pagina di avviso costituisce un accordo con valore legale fra l'editore di questo sito web e l'utente.

Cliccando sul pulsante "Accetto e Continuo" dichiaro e certifico:

- di essere maggiorenne cioé di avere almeno 18 anni (21 per alcuni paesi) e che la legislazione del paese da cui sto accedendo mi consente la visione di immagini e testi a contenuto erotico e sessuale.

- di essere il solo responsabile di eventuali dichiarazioni false o di conseguenze legali relative alla visualizzazione, alla lettura o al download di qualsiasi materiale di questo sito.

- di non portare a conoscenza di nessun minore il contenuto di tale sito e di non utilizzare le pagine seguenti per poter contattare o adescare minori.

- che il materiale sessualmente esplicito che visualizzo è solo per mio uso personale e che non esporrò alcun minore alla visione di tale materiale.

- di non ritenere che la visione delle pagine seguenti possa turbarmi e di non ritenere offensive ne obiettabili le immagini e testi per soli adulti, di adulti che praticano sesso o altro materiale a contenuto sessuale.

- di sollevare da qualsiasi responsabilità l'editore del sito ed il provider che lo ospita.