Ho paura di rimanere solo. Come posso farmi nuovi amici?

Discussione iniziata da Marcy91 il 07-10-2020 - 4 messaggi - 380 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Marcy91
  1. L'avatar di Marcy91

    Marcy91 Marcy91 è offline PrincipianteMessaggi 147 Membro dal Aug 2017 #1

    Predefinito Ho paura di rimanere solo. Come posso farmi nuovi amici?

    Salve! Sono un ragazzo di 29 anni che soffre d'ansia. Sto vivendo un periodo un po' particolare, perchè io e il mio migliore amico non stiamo andando più d'accordo, da quando gli è morto il suo migliore amico e si è lasciato con la ragazza. Mi tratta male e su WhatsApp mi risponde sempre male, quando gli chiedo di uscire. Poi questo amico non mi ha mai saputo comprendere e aiutarmi con l'ansia e la dismorfofobia. Ultimamente su WhatsApp mi ha detto che non gliene fregasse se io ci fossi o meno e che non faccio niente nella vita. Scusate, ma come faccio a lavorare se non sto bene? Altri amici mi sono rimasti, ma non escono sempre e sono fidanzati. Io quando sto in gruppo non parlo quasi mai e l'amico con cui ho rotto me lo ha fatto pesare. Io di carattere sono definita come una persone dolce, gentile, educata e per bene, ma di contro timida e insicura. Vedete, è che io ho studiato troppo nella mia vita e non ho sviluppato le social skills: sono uscito dal liceo pedagogico con 83 e sono laureato con 109 in scienze della formazione primaria, mentre il mio ex amico è stato bocciato a scuola una volta, è uscito con 60 e è stato scartato dalla polizia e dai militari. Vi chiedo: come posso farmi nuovi amici? Ho troppa paura di rimanere solo.


     
  2. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 2,092 Membro dal Nov 2019 #2

    Predefinito

    Vabbè, probabilmente te l'avranno già scritto nei millemila 3d che hai già scritto, comunque te lo dico eventualmente di nuovo: sport, sport, sport, sport...
    Ma non roba tipo palestra, ma roba fisicamente tosta tipo alpinismo, mtb all mountain o anche Xco, roba che ti occupi la mente e che ti tengo ma lontano dallo specchio della matrigna di Biancaneve
    "Noi addestriamo dei giovani a scaricare Napalm sulla gente, ma i loro comandanti non gli permettono di scrivere "ca zzo" sui loro aerei perché è osceno" Walter E. Kurtz
     
  3. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline Super ApprendistaMessaggi 889 Membro dal Sep 2020 #3

    Predefinito

    @marcy
    Il fatto è che non va bene fare paragoni con gli altri (con il tuo amico in questo caso), se poi non riesci a risolvere i tuoi problemi.
    Anzitutto, dovresti sbloccarti con il lavoro. Capisco bene che il periodo attuale non aiuti molto, ma non puoi di contro attendere di risolvere i tuoi problemi e poi pensare al lavoro.
    È probabile infatti che iniziando a lavorare tu riesca a sbloccarti.
    In secondo luogo, anche se il tuo amico è stato “crudo” e molto diretto nel rivolgersi a te, probabilmente ti ha fatto luce su alcune cose che non vanno bene nel tuo approccio con gli altri.
    Non puoi uscire in gruppo e non parlare, come del resto non puoi uscire in gruppo solo se è presente una tua ancora di salvezza: il tuo amico, appunto.
    Devi cominciare ad uscire dal cono d’ombra nel quale ti sei volutamente posizionato, ed esistere indipendente dai tuoi amici.
    Trova qualcosa che ti piaccia fare e falla da solo. Poi puoi iniziare a pensare a tutto il resto.
    Ultima modifica di Antasia; 08-10-2020 alle 13:47
     
  4. L'avatar di Marcy91

    Marcy91 Marcy91 è offline PrincipianteMessaggi 147 Membro dal Aug 2017 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antasia Visualizza Messaggio
    @marcy
    Il fatto è che non va bene fare paragoni con gli altri (con il tuo amico in questo caso), se poi non riesci a risolvere i tuoi problemi.
    Anzitutto, dovresti sbloccarti con il lavoro. Capisco bene che il periodo attuale non aiuti molto, ma non puoi di contro attendere di risolvere i tuoi problemi e poi pensare al lavoro.
    È probabile infatti che iniziando a lavorare tu riesca a sbloccarti.
    In secondo luogo, anche se il tuo amico è stato “crudo” e molto diretto nel rivolgersi a te, probabilmente ti ha fatto luce su alcune cose che non vanno bene nel tuo approccio con gli altri.
    Non puoi uscire in gruppo e non parlare, come del resto non puoi uscire in gruppo solo se è presente una tua ancora di salvezza: il tuo amico, appunto.
    Devi cominciare ad uscire dal cono d’ombra nel quale ti sei volutamente posizionato, ed esistere indipendente dai tuoi amici.
    Trova qualcosa che ti piaccia fare e falla da solo. Poi puoi iniziare a pensare a tutto il resto.
    Grazie
    Antasia likes this.