Ho rovinato tutto?

Discussione iniziata da Gionta il 12-01-2021 - 19 messaggi - 722 Visite

Like Tree31Likes
  1. Gionta Gionta è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Jan 2016 #1

    Predefinito Ho rovinato tutto?

    Ciao a tutti.Questa storia è un po' complicata. Spero di riuscire ad essere chiaro. C'è una ragazza che mi piace che fa parte del mio gruppo di amicizie, una nuova conoscenza.Ero con il mio gruppo di amici a casa di uno di loro. A un certo punto facevo per scendere per andare a prendere le sigarette e lei mi chiede se può venire con me. Appena usciamo di casa lei scoppia a piangere dicendomi che si sente malissimo e che non fa altro che piangere da giorni perché aveva rotto recentemente con il suo ragazzo. Mi ha detto che non ne ha parlato con nessuno, solo con me, perché sentiva che di me si poteva fidare e che solo con me poteva confidarsi tanto. Mi sono sentito molto turbato, perché la prima cosa a cui ho pensato è stato "Boom friendzonato al massimo". Diciamo che quello che le ho detto poi l'ha fatta sentire insucura: continuavo a chiederle se è sicura se si sente al sicuro a dirmi queste cose, e le ho diciamo fatto capire che non deve esserlo. Ho addosso questa terribile sensazione che ho bruciato la sua fiducia nei miei confronti, temo di essermi rivelato immaturo per la mia paura di essere troppo disponibile e poi finire per essere da solo per l'ennesima volta.È come se in quel momento avessi ricevuto un ennesima sconfitta, sbattuto in zona amicizia proprio perché mi sono esposto a tal punto da mostrarmi una spalla su cui piangere e facendo capire che non doveva essere sicura per il fastidio che mi ha dato quella sensazione, mi sono mostrato immaturo... Non voglio essere una spalla su cui piangere, e glielo ho fatto capire subito. Le ho fatto capire che mi sono sentito sconfitto.Quello che vi chiedo è: in quel momento dovevo tenere chiusa la bocca e tacere? Volevo che capisse subito che NON sono una spalla su cui piangere, che NON sono uno zerbino, che NON sono come un fratello per lei. Sentire le storie degli ex degli altri e fare la figura della spalla mi da la sensazione di essere all'inizio di un percorso per entrare nella zona amicizia, e con questo non concludo assolutamente niente... Va a finire che rimango sempre solo. Dopo essermi comportato così, temo che lei da sentirsi sicura con me, si è sentita subito il contrario per la mia immaturità. Temo di aver dato l'impressione di non essere maturo per la mia paura della mia solitudine e di aver dimostrato di non essere all'altezza ... Oltre ad essere stato friendzonato. Voi cosa avreste fatto al mio posto? Grazie a tutti.


     
  2. mieleditiglio mieleditiglio è offline PrincipianteMessaggi 198 Membro dal Apr 2020 #2

    Predefinito

    sicuramente il tuo non è stato un bell'atteggiamento, ma probabilmente non tutte è perso. quello che ti sfugge è che un compagno, un fidanzato, deve ANCHE essere un amico. lei si è voluta fidare di te, anzi, si è aperta con te e ti ha concesso una parentesi di intimità per condividere delle emozioni con te e non con gli altri, ti ha dimostrato di vederti sotto una luce diversa rispetto agli altri amici, e tu hai pensato "questa non me la dà". poveretta...
    le amicizie possono evolvere e tra un uomo ed una donna sono spesso l'anticamera di qualcos'altro.
    io fossi in lei girerei alla larga da uno così poco empatico, ma se proprio ci tieni potresti contattarla per chiederle come si sente e se va meglio, se ha voglia di parlare o di uscire a fare due passi voi due da soli.
     
  3. mantainer mantainer è offline JuniorMessaggi 2,106 Membro dal Oct 2014 #3

    Predefinito

    Friendzone??? Ne ho sentito parlare da quei buffoni che si autoproclamano maestri di seduzione. *******. Se ad una persona piaci piaci e basta. Continua a frequentarla e scopri se le piaci punto. Non farti pippe mentali con queste *********.
     
  4. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline FriendMessaggi 3,613 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Non sei stato corretto nei suoi confronti, avresti dovuto supportarla, hai dato la sensazione di non aver empatia. Se ha rotto col ragazzo da poco, non puoi aspettarti altro. Se vuoi recuperare i rapporti e ci tieni dovresti farti sentire e poi si vedrà come si evolve la situazione nel tempo.
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"
     
  5. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,297 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #5

    Predefinito

    Mah, una sta male e ha un momento di debolezza e si trova accanto un bambinetto che spiagnucola temendo di finire in friendzone.
    A me pare seriamente che tu viva sulla luna.
    Se una persona è tua amica e sta male, la consoli.
    Dopo ti poni tutti i dubbi del caso e magari cerchi di chiarire che tipo di rapporto ci sia tra di voi. Ma dopo.

    In secondo luogo, se una ti piace, trovi il modo di spingere il rapporto verso la direzione che vuoi tu.
    Per quanto ne sa lei siete amici e basta e di certo da un amico non ti aspetti una reazione stizzita se hai uno sfogo a causa di un ex.
    Onestamente io non me lo aspetterei neanche da una persona interessata che ci tenesse a me.
    Fossi in lei farei delle considerazioni di certo non positive su di te.
    Hurrem and Melograna like this.
     
  6. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,005 Membro dal Aug 2017 #6

    Predefinito

    Che squallore, mi viene da pensare ad un predatore che vuole catturare la sua preda in un momento di debolezza. Io manderei a ca*are uno che si comportasse così senza pensarci due volte.
    Hai proiettato su di lei tutti i tuoi fallimenti e frustrazioni, ti sembra giusto? Una persona che si è appena lasciata deve riprendersi prima di iniziare a guardarsi intorno. E quando lo fa potrebbe benissimo scegliere anche te, ma non se ti comporti in questo modo che fa capire che di lei non te ne frega niente.
    Gigetta89 and Melograna like this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​
     
  7. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,204 Membro dal Aug 2019 #7

    Predefinito

    Indifferente. Se lei non è attratta da te, non lo sarà comunque. Indipendentemente dal fatto che tu ascolti le sue lagne o meno. In ogni caso, sempre meglio non comportarsi da amicone, a meno che l'obiettivo non sia anche esserlo. Ma quando mai lo è?
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  8. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,512 Membro dal May 2019 #8

    Predefinito

    la famosa friendzone. si dice che se sei troppo buono e fai troppo l'amico, una ragazza non ti vedrà mai come un possibile fidanzato perchè ti da per scontato e non sarà mai attratta da te.
    Invece se sei "un cattivo ragazzo" susciti curiosità e quindi lei tende ad avvicinarsi.
    Non credo totalmente in queste cose perchè se sei un cess0, cess0 rimani anche facendo il bad boy, non facendo l'amicone o seguendo mille corsi di seduzione.
    Però allo stesso modo, non è totalmente sbagliato quel ragionamento di non essere troppo zerbino.
    La verità sta nel mezzo: cioè è giusto essere amico però tu ti devi far avanti e far capire le tue intenzioni così se ti dice di NO, la lasci perdere.
    Questa dovrebbe essere la vera friendzone, falle mille favori ma avere in cambio solo amicizia e questo non ci piace.
    Quindi come fai a sapere se è hai qualche possibilità? inizalmente invitandola a prendere un caffè e a fare una passeggiata.
    Magari la volta dopo ad andare una prendere una pizza insieme e accompagnarti a fare qualche commissione.
    Se ti dice sempre NO allora la lasci perdere, se invece uscite spesso da soli, allora ti devi fare coraggio e la devi baciare facendo quindi capire che non sono uscite in amicizia.
    buona fortuna.
    mieleditiglio likes this.
     
  9. Gionta Gionta è offline PrincipianteMessaggi 32 Membro dal Jan 2016 #9

    Predefinito

    Boh. Sarà perché sono cess0 o per altro, ma dalla mia esperienza da empatico quale sono sempre stato, situazioni come queste mi hanno sempre portato a conclusioni a mio sfavore. Mi era già successo di conoscere ragazze che mi piaccevano ma che alla fine mi hanno cacciato in quella zona amicizia e nient'altro proprio perché sono "un bravo ascoltatore". Volevo solo evitare un ennesimo due di picche per le solite storie quali "sai che ho conosciuto uno proprio figo a una festa? " o "alla fine sono tornato con il mio ex". Sapete come ci si sente? Se queste le chiamate bambinate... Probabilmente non vi è mai capitato... Oppure ci siete dentro 😁

    Non so voi ma essendomi già appunto capitata più di una volta una storia simile, non voglio essere così stupido da ripeterla. L'ho ascoltata in silenzio, ho cercato di tranquillizzarla e poi ho messo i miei paletti.
     
  10. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline Super SeniorMessaggi 15,297 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #10

    Predefinito

    Se ti è capitata è perchè non piacevi.
    Non perchè sei stato troppo buono.
    Se non le piaci e fai lo stron.zo sarai solo uno stron.zo che continuerà a non piacerle.