L'importanza di essere belli - Pagina 9

Discussione iniziata da Stefano1990 il 04-09-2020 - 229 messaggi - 8437 Visite

Like Tree335Likes
  1. Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,090 Membro dal Apr 2016 #81

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano1990 Visualizza Messaggio
    Essere un adolescente brutto è una condanna se non si è estremamente forti d'animo.
    L'adolescenza è una fase di transizione, anzi LA FASE.
    Soffrono i normali, i carini, i bellini e i bellissimi
    In quel periodo, secondo me, la sensibilità è la condanna non l'aspetto estetico.
    Melite and Hurrem like this.


    Ultima modifica di Haydee; 05-09-2020 alle 18:09
     
  2. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,367 Membro dal May 2019 #82

    Predefinito

    Pochi giorni fa è uscita la foto della modella di gucci. Truccata potrebbe essere decente ma al naturale è oggettivamente brutta.
    Tra migliaia di commenti però qualcuno la difendeva dicendo che la bellezza non conta, è soggettiva e superficiale. La bellezza è una cosa imposta dalla societá.
    Il bello di facebook è che puoi vedere le foto di chi commenta. Molte di queste donne erano molto belle, curate, con le classiche foto ammiccanti e i fidanzati ovviamente di bell'aspetto.
    Cosa c'entra questo fatto?
    Che sentirai su questo forum e nella vita di tutti i giorni, che la bellezza con è importante ma le stesse persone che dicono questo, si truccano, ci tengono ad apparire belle, ci tengono a fare bella figura esteticamente e ovviamente cercheranno partner come loro.
    Quindi lascia perdere, è inutile parlarne. Accettalo e basta.
    Ma tu pensi che gli uomini e le donne che dicono questo, uscirebbero con tutti?
    Ma quando mai.
    Berlin__, fausto62, Baal and 3 others like this.
     
  3. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline JuniorMessaggi 2,443 Membro dal Aug 2020 #83

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Haydee Visualizza Messaggio
    L'adolescenza è una fase di transizione, anzi LA FASE.
    Soffrono i normali, i carini, i bellini e i bellissimi
    In quel periodo, secondo me, la sensibilità è la condanna non l'aspetto estetico.
    Quando ero adolescente, ero convinto di essere un mostriciattolo pure io. Pensavo che nessuna ragazza si sarebbe mai interessata a me ed ero convinto che tutte quelle che mi avvicinavano fosse soltanto per qualche interesse pratico (aiuti a scuola, compiti.. ). Addirittura c'era una ragazzina che insisteva a chiedermi di essere accompagnata a casa col motorino ed io ero convinto lo facesse solo perché non voleva prendere l'autobus.
    Poi guardando le mie foto a distanza di 25-30 anni, mi sono reso conto che ero un gran figo, invece
    E mi sono mangiato le mani al pensiero di quante occasioni mi sono lasciato sfuggire (oltre a quante figure da idiota ho fatto ).
    Si "guarisce" da questa insicurezza quando si hanno le prime storie importanti (AKA quando si porta a letto una ragazza per la prima volta). Certo, se si arriva a trent'anni senza averlo ancora fatto è dura...


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  4. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline JuniorMessaggi 2,443 Membro dal Aug 2020 #84

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da michelino123 Visualizza Messaggio
    Il bello di facebook è che puoi vedere le foto di chi commenta. Molte di queste donne erano molto belle, curate, con le classiche foto ammiccanti e i fidanzati ovviamente di bell'aspetto.
    .
    Photoshop fa miracoli.
    norge likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  5. Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,090 Membro dal Apr 2016 #85

    Predefinito

    @HannibalLa mia è stata un'adolescenza simpatica e normale con drammi veri e drammi farlocchi. Nessuno si schifava se giravo la bottiglia ma non ero così bella da suscitare la cattiveria delle altre.Facevo la rappresentante d'istituto conoscevo tutti ma gli amici erano quattro come i gatti.A quello del motorino, che mi piaceva, gli dicevo: no, grazie, ho paura dei motorini. Però ti aspetto al circoletto, vieni che mi fa piacere.Onestamente non lo so come si guarisce,ognuno conosce il peso e lo strascico dei propri "traumi", questa consapevolezza non deve diventare però la giustificazione per accartocciarsi su se stessi, anzi dovrebbe essere il contrario. Avere riscontri positivi dagli altri potrebbe essere "la cura", potrebbe sì.Ma avere rapporti positivi con sé a prescindere dagli altri non è mica male ☺
    Ultima modifica di Haydee; 05-09-2020 alle 23:19
     
  6. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,367 Membro dal May 2019 #86

    Predefinito

    Se fossi l'amministratore di questo forum, quando si parla di bellezza, metterei obbligatorio inserire i link dei propri social per guardare le foto di chi scrive e dei loro partner. Allora si che possiamo discutere.
    Perchè non vorrei che parlassimo di varie filosofie sull'inutilità della bellezza ma in realtá chi scrive, pubblica foto sexy, è fidanzata con un figo , non esce mai senza trucco, usa filtri di bellezza (che strano, non filtri di bruttezza).
    Poi se capita una bella ragazza acqua e sapone, che tra tutti ha scelto un ragazzo alto 1.60m x 80kg; allora direi: "si, credo a quello che dici, tu sei sincera".
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 14,536 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #87

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Un grande uomo diceva che il peccato della cultura occidentale è aver rinunciato a credere in Dio e diventare l'uomo dio e quindi non ha piu nessuna umilita e rispetto,si è messo al centro del mondo e non riesce vedere altro che se stesso.
    ... considerando che nella religione cattolica si è fatto proprio quello che hai detto ... mi domando se hai capito qualcosa della stessa religione ...

    ... comunque la cultura occidentale non ha rinunciato a credere in Dio ... ha solo riconosciuto inutili le religioni basate sul potere e sul denaro (praticamente tutte) ... per cui si è allineata al potere ed al denaro eliminando i mediatori inutili ...
    ... per chiarire il discorso ... dal momento che il vaticano attraverso lo IOR fa affari con la mafia ... perché non fare affari direttamente con la mafia togliendo di mezzo vaticano e IOR?
    ... capito il discorso?
    Baal and Berlin__ like this.
    ... sono vero come una moneta da 3 euri ...
     
  8. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 14,536 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #88

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    Sono dei falsi credenti sono come i farisei che si mettevano cenere nelle teste e si battevano con i pugni in testa e piangevano quando passava la gente.
    Essere credenti non significa essere ipocriti,impare e sostenere un principio e poi fare altro,quindi i tuoi conoscenti non sono ne credenti ne spirituali.
    ... questa ce la spieghi per favore? Conosci forse le persone di cui parla Francesco? Metti caso che sono persone più che degne ma con serissimi problemi economici ... come puoi giudicarle se non le conosci? Come puoi insultarle definendole falsi credenti e farisei? Sei forse una testimone di geova? Hai la loro stessa rigidità ... ci ho parlato diverse volte e ho sempre dimostrato i loro errori nel voler seguire le regole di un popolo di 2000 anni fa ...
    Baal likes this.
    ... sono vero come una moneta da 3 euri ...
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 14,536 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #89

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Evidentemente è un problema di educazione, questi giovani hanno poco sostegno dalle figure familiari e dagli educatori scolastici, non mi do altra spiegazione.
    ... infatti non c'è altra spiegazione ... è carenza educativa ... brava ...
    ... sono vero come una moneta da 3 euri ...
     
  10. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 8,423 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #90

    Predefinito

    Caro Fausto ,Francesco ha dato come esempio negativo i suoi conoscenti che parlano molto di soldi sottolineando che i credenti pensano ai soldi anche piu di non credenti era questo che intendeva per sconsiderare la gente di fede ed io ho detto che non ho mai conosciuto gente credente che si lamenta per non essere bello o non avere statut sociale o che la loro vita è stata miserabile per colpa di soldi o mancanza di bellezza.Di solito sono persone molto piu capaci degli altri ad affrontare i loro problemi o drammi mentre chi è ateo spesso lo vedo solo a lamentarsi della sua vita e a cercarsi inutilmente motivi di infelicità, quindi si la fede aiuta molte persone ad essere migliori,preciso la fede,non sempre la religione!Quelli veramente credenti sono gente che applicano quello che dicono. Un materialista o un egoista che non aiuterebbe mai nessuno,per me non è un vero credente anche se l'afferma,perché chi crede in Dio aiuta il prossimo anche se non lo conosce,perché negli altri vede se stesso.Non sono per niente settante ma ortodossa,quindi inutile insinuare cose e poi ho detto,se hai letto,che è un osservazione personale mia.Ho detto che credo in Dio e può essere di qualsiasi religione,non ho neanche bisogno di inquadrarlo in una religione alla fine,quindi il discorso della religione cattolica è inutile dal momento che conosco benissimo i suoi errori,tutte le religioni hanno fatto degli errori,io parlo di fede.
    Ultima modifica di IsoldaCoeurDAnge; 06-09-2020 alle 00:42