L’inconscio

Discussione iniziata da oscuro il 17-01-2022 - 4 messaggi - 571 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Fraxo
  1. oscuro oscuro è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Jan 2022 #1

    Predefinito L’inconscio

    Ciao a tutti. Qualcuno di voi è mai riuscito seriamente a capire, studiare, analizzare, far amicizia con il proprio inconscio?! Perché ho provato con la meditazione ma non riesco, ho provato con i sogni ma in un mese me ne sono ricordato appena due… qualcuno ha suggerimenti a riguardo?? Ipnosi per esempio?


     
  2. Solarz Solarz è offline JuniorMessaggi 1,783 Membro dal Mar 2013 #2

    Predefinito

    Ciao, personalmente ho avuto il tuo stesso desiderio e pensiero; è stato necessario però eliminare molti disturbi di fondo, molti dei quali risalenti a cause materiali: bere di meno, fumare di meno, respirare bene, fare attività fisica, allontanarmi talvolta dalla città ecc. ecc...essendo le energie dell'inconscio molto sottili ritengo che le si possa percepire una volta ottenuto il rispetto del proprio corpo e della propria mente, i quali non sono altri che l'espressione della nostra anima.
    è anche molto importante che l'inconscio non venga considerato una cosa distaccata dal nostro essere, ma una sua parte integrante, dove risiedono i punti di forza ed i punti di fragilità. prova a vedere questa sfera di noi come una casa che dobbiamo costruire: questa casa non si costruisce né si ristruttura da sola, ma siamo noi a posare le fondamenta, i mattoni, la colla e quant'altro. così come siamo responsabili della sua manutenzione...una casa trascurata, sia bella che brutta, inevitabilmente cadrà a pezzi!
    Certo che la situazione pandemica oggi non aiuta ( ed al di là delle varie opinioni che si possono avere in merito, il risultato è che la gente è terrorizzata e sta subendo gravi danni mentali ), noi tuttavia dobbiamo fare emergere i punti di forza tanto piu' sono le difficoltà che ci vengono presentate, riuscendo a realizzare in un modo o nell'altro i nostri desideri.
    Ritieni di essere pronto a scoprire questo lato che apparentemente ti sfugge, o devi ancora fare qualche lavoro su te stesso?
    Un saluto.
     
  3. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,926 Membro dal Nov 2021 #3

    Predefinito

    Fare amicizia con il proprio "inconscio" non è detto che sia una cosa positiva, in quanto in esso non sono nascoste solamente cose belle ma anche brutte. Lo dice la parola stessa, inconscio, la parte di noi di cui non siamo coscienti e che determina di più le nostre innate propensioni a fare cose, che esse siano belle o brutte, li stanno. Quella con cui dovremmo fare amicizia è la nostra coscienza, cioè quello di cui siamo coscienti e capire da li quali sono i nostri obbiettivi di vita senza farci pilotare dagli istinti che potrebbero con molte probabilità farci emarginare dalla società o addirittura odiarla.

    Molti sono alla ricerca per scoprire se stessi e tanto non riuscirebbero a distinguersi nitidamente nemmeno davanti a uno specchio, le uniche certezze che possiamo raccogliere dal nostro io sono le volontà, la propensione a raggiungere degli obbiettivi per stabilire il nostro equilibrio in questa vita. Una persona che cerca dentro di se quelle volontà è fondamentalmente qualcuno che ancora non sa quali siano i suoi obbiettivi e le sue volontà, forse perché è concentrato troppo a guardare dentro e gli sfugge tutto quello che gli passa davanti agli occhi e non sente nulla di quello che avvertono gli orecchi. Bisogna saper calibrare le prospettive in questa vita, altrimenti si rischia di rimanere sempre adagiati in un ottica chiusa che non ci permette di vedere le cose per come sono o per come vorremmo che fossero.
    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di Fraxo; 19-01-2022 alle 08:04
     
  4. L'avatar di Maskerade

    Maskerade Maskerade è offline ApprendistaMessaggi 447 Membro dal Oct 2021 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da oscuro Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti. Qualcuno di voi è mai riuscito seriamente a capire, studiare, analizzare, far amicizia con il proprio inconscio?! Perché ho provato con la meditazione ma non riesco, ho provato con i sogni ma in un mese me ne sono ricordato appena due… qualcuno ha suggerimenti a riguardo?? Ipnosi per esempio?
    La meditazione può aiutarti nell'intento, ma credo serva molto di più.
    Serve voler davvero conoscere quella parte di sé che non è detto possa piacerci.
    Per l'ipnosi potresti provare.
    Ma non aspettarti risultati immediati. Lascia che sia.
    Ci vuole tempo per conoscere sé stessi. E fa quasi sorridere pensare che spesso ci illudiamo di conoscere gli altri.
    MAI e SEMPRE sono le parole più improbabili al mondo.