Innamorata di un ragazzo fidanzato.

Discussione iniziata da Miss_daisy il 15-04-2018 - 3 messaggi - 511 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By Danyla
  1. Miss_daisy Miss_daisy è offline PrincipianteMessaggi 12 Membro dal Nov 2016 #1

    Predefinito Innamorata di un ragazzo fidanzato.

    Ciao a tutti,ho paura di essere innamorata di un mio collega che e' fidanzato e convive sto impazzendo per i troppi pensieri e ho bisogno un punto di vista esterno per capirci qualcosa! Tutto e' iniziato un anno fa: a lavoro ho conosciuto un ragazzo in un gruppo di colleghi che sin da subito mi riservava attenzioni particolari e che io avevo gia' adocchiato da un po'! Pochi giorni dopo ho scoperto della sua relazione e l'ho subito lasciato perdere nella mia testa. Nonostante cio', lui trovava sempre una scusa per renderci piu' "vicini" del normale. Qualche mese dopo ci siamo ritrovati a lavorare insieme da soli per 2 giorni e da li' abbiamo iniziato a sentirci costantemente per mesi.All'inizio pensavo che fossero attenzioni sincere ma superficiali, poi ho realizzato quanto fosse costantemente attento a me... inutile negare che ci fosse attrazione fisica fin da subito, ma non succedeva mai niente di fisico! Fino a quando ho trovato qualche un'occasione per parlare di quello che stava succedendo tra noi e lui ha sempre evitato risposte nette, criticando la mia scelta di portare allo scoperto queste sensazioni, ma confessando tra le righe che non si voleva precludere nessun futuro, oltre al fatto che non c'era nessuna crisi in corso con la ragazza. Nonostante tutto, sono arrivati anche i momenti passionali fatti di forte intesa, sempre molto belli per entrambi. A quel punto, dopo 6 mesi di comportamenti ambigui, ho deciso di voler capire e nel caso allontanarmi: le uniche cose chiare che mi ha detto sono che gli dispiace farmi sentire un "jolly" e che per lui non sono affatto un gioco, ma di non chiedergli di farlo scegliere tra A e B perche' per lui non e' ne' A ne' B (cit.).Dopo una bellissima giornata insieme sulle piste da sci ho deciso di scomparire: rispondevo solo ai suoi messaggi ma niente di piu', fino a quando i messaggi sono scemati. Ora penso che cerchi di vedermi tramite il gruppo di amici come ha sempre fatto, ma ultimamente non ci sono molte occasioni di riunirci Insomma sto impazzendo: non so cosa pensare, non so cosa fare! Se ho speranze o se lasciar perdere, se insistere o se rimanere con i miei pochi guai. Secondo voi ho speranze di fargli capire che potrei davvero valere la pena di cambiare la sua vita? Cosa posso fare? La mia sensazione e' che lui stia bene con me ma non vuole stravolgere la sua vita, anche se ho paura di essere una povera illusa. Secondo voi e' davvero possibile che a 27 anni possa lasciare la ragazza dopo una storia di 5 anni e 2 di convivenza? Help


     
  2. Danyla Danyla è offline Super ApprendistaMessaggi 852 Membro dal Sep 2016 #2

    Predefinito

    Cara Miss Daisy,
    è vero che un fidanzamento con convivenza a 27 anni si dovrebbe sciogliere facilmente ma è pure vero che se lui non ti ha cercato, se gli piace solo giocare un po', per me a questo ragazzo interessi ma non abbastanza. Insomma il mio consiglio è di lasciar perdere e di non insistere, che non ne vale la pena. Se infatti avesse voluto, sta sicura che si sarebbe fatto vivo lui, e che magari non avrebbe fatto scemare i contatti.
    Lasciandolo stare avrai solo vantaggi, mentre al contrario ti compreresti a carissimo prezzo solo dolore e tanti guai.
    PINASO likes this.
     
  3. noncercarmi noncercarmi è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 658 Membro dal Mar 2018
    Località Italia <3
    #3

    Predefinito

    L'avrebbe già lasciata. Se non l'ha fatto è perché non lo vuole fare.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]