Lasciaree il marito anche se si va d'accordo - Pagina 5

Discussione iniziata da Passioneoragione il 11-06-2021 - 55 messaggi - 4062 Visite

Like Tree64Likes
  1. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 2,498 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    L'innamoramento non è necessario per scegliere d'amare. L'innamoramento è una chimica tumultuosa caratteristica di un'età precisa. Chi in età adulta viene travolto dall'innamoramento non è maturo e consapevole. Da adulto si è consapevoli della vita.
    Le responsabilità nel matrimonio con figli sono verso i figli fintanto sono minori.
    Se si sceglie d'amare, si ama senza interruzioni. Ci si lascia non perché non si ama, ma perché entrambi i coniugi sono liberi di prendere decisioni per il loro bene. Se mia moglie decide di lasciarmi, non posso far altro che prenderne atto anche se l'amo. E pur amandola posso scegliere di lasciarla se non ci sono più le condizioni per continuare a vivere insieme. L'amore è uno stato d'essere.
    Tra adulti c'è comunque chimica sessuale ma si dovrebbe avere la capacità di gestirla. L'irrazionale è una scusa per non fare il proprio bene, come l'ubriacone che dipende dalla bottiglia fino a distruggersi.
    Ho solo qualche anno meno di te, ma non è passato così tanto dall'ultima volta che mi sono innamorato.
    L'ho detto pure io che l'innamoramento giovanile è diverso e meno consapevole (molto meno) di quando avviene in età adulta con un bagaglio di esperienze di vita sulle spalle, ma non capisco perchè quando si sceglie di amare deve essere "senza interruzioni".
    Ma se ad un certo punto mi accorgo di non essere più innamorato della mia compagna/moglie secondo il tuo ragionamento dovrei in ogni caso restare con lei o viceversa??
    Io credo che sia più coerente e trasparente nei confronti di tutti gli attori in gioco, figli compresi, assumersi le proprie responsabilità e dare ad ognuno la possibilità di rifarsi una vita. E questo ridurrebbe drasticamente anche il numero di amanti che c'è in giro.


    Ultima modifica di Adanyy; 16-06-2021 alle 11:37
     
  2. Bogdanov Bogdanov è offline BannedMessaggi 3 Membro dal Jun 2021 #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Adanyy Visualizza Messaggio
    E se la fugace passione non fosse altro che il segnale di un qualcosa che non funziona più?
    Magari lei è semplicemente stanca e stufa di una situazione matrimoniale che si è esaurita e ha creato questa situazione extra per dare corpo alle sue perplessità.
    Comunque sia quando ci si innamora significa che si è inconsciamente pronti ad innamorarsi, ergo non si può essere o non si può più essere innamorati di un altro.
    date sempre spiegazioni complicate a problemi semplici. tradisce perche ha voglia di trombare con uno nuovo. perche dopo tanti anni con la stessa persona ti stufi sempre. è matematico.
    aspetto con ansia il commento che è colpa del marito che non le da attenzioni se lei lo tradisce.
    Lux_Aeterna likes this.
     
  3. L'avatar di secretary

    secretary secretary è offline PrincipianteMessaggi 54 Membro dal Nov 2017 #43

    Predefinito

    A volte avere un amante semvra stupendo. Mase l'amante diventa il tuo nuovo compagno vedrai cge ti stancherai e ti pentirai. La passione che si vive con l'amante è bellissima ma non dura. Meglio rimanere con tuo marito.
    norge likes this.
     
  4. Camelot Camelot è offline JuniorMessaggi 1,706 Membro dal Mar 2009 #44

    Predefinito

    È da 5 mesi che vi frequentate,usa la ragione e non la passione
     
  5. Passioneoragione Passioneoragione è offline ApprendistaMessaggi 228 Membro dal Feb 2021 #45

    Predefinito

    Grazie a tutti per le risposte, servono per orientarsi in un mare di incertezze. Come posso continuare a mentire a mio marito pur di non lasciarlo? O dovrei lasciare l'amante e rinunciare a un grande amore forse? Forse sarà un fuoco di paglia, lo ammetto, la novità dopo tanti anni con la stessa persona, ma se invece fosse davvero amore e ci rinunciassi stupidamente?
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 10,342 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #46

    Predefinito

    E rimanere assieme a qualcuno pur non amandolo a che pro se non a farti soffrire e vivere nella menzogna all'oscuro? dovresti lasciarlo anche per il suo bene in modo che tutti ricomincino per strade diverse
    Adanyy and Luce2020 like this.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  7. Adanyy Adanyy è offline JuniorMessaggi 2,498 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #47

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Passioneoragione Visualizza Messaggio
    Come posso continuare a mentire a mio marito pur di non lasciarlo? O dovrei lasciare l'amante e rinunciare a un grande amore forse?
    Sei un controsenso!
    Non vuoi mentire ma vuoi continuare a vivere nella menzogna?
    Su, un pò di coerenza!
    Chiudi con tuo marito indipendentemente dall'amante perchè è evidente che tuo marito non lo ami più!
    Luce2020 likes this.
    Ultima modifica di Adanyy; 10-07-2021 alle 07:28
     
  8. Luce2020 Luce2020 è offline JuniorMessaggi 1,263 Membro dal Feb 2021 #48

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Passioneoragione Visualizza Messaggio
    Grazie a tutti per le risposte, servono per orientarsi in un mare di incertezze. Come posso continuare a mentire a mio marito pur di non lasciarlo? O dovrei lasciare l'amante e rinunciare a un grande amore forse? Forse sarà un fuoco di paglia, lo ammetto, la novità dopo tanti anni con la stessa persona, ma se invece fosse davvero amore e ci rinunciassi stupidamente?
    Almeno dai una possibilità a tuo marito di poter essere felice. Se non divesse andare con l'amante amen, tuo marito non deve essere un ripiego.
    Adanyy and Minsc like this.
     
  9. Passioneoragione Passioneoragione è offline ApprendistaMessaggi 228 Membro dal Feb 2021 #49

    Predefinito

    Infatti è quello che sto valutando. Ho anche parlato con mio marito dei punti deboli del nostro matrimonio, gli ho espresso le mie insoddisfazioni, ma sono argomenti non facili da esprimere.
     
  10. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,905 Membro dal May 2019 #50

    Predefinito

    Questa è la classica situazione che prenderei di esempio per descrivere l'amore.
    Quando ci innamoriamo e ci fidanziamo (o sposiamo) siamo sicuri che duri per sempre, che per nessun motivo al mondo noi lasceremmo la persona che amiamo, è impossibile che ci stuferemmo di lei, piuttosto che farle del male ci butteremmo nel fuoco.
    E invece no, dopo alcuni anni l'amore svanisce anche senza nessun motivo, anche se l'altra persona è perfetta e non ha fatto nulla di male. E ovviamente, quando l'amore svanisce, entra in gioco un'attrazione per un'altra e il ciclo ricomincia.
    "Con l'altra persona è finita male ma sono sicuro che con quest'altra la cosa è diversa, mi fa provare sensazioni mai provate prima"
    I sentimenti non si possono comandare, non si può promettere che restino gli stessi per 50 anni di matrimonio.
    Quindi per me non è una colpa smettere di amare. Il concetto di matrimonio va rivisto.
    Ultima likes this.