Lasciata dopo 10 anni - Pagina 6

Discussione iniziata da Artemysia2417 il 13-08-2020 - 154 messaggi - 9870 Visite

Like Tree41Likes
  1. L'avatar di Artemysia2417

    Artemysia2417 Artemysia2417 è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2010 #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Maggiolo Visualizza Messaggio
    Faceva quel che voleva e, per soprammercato, si lamentava di te e voleva che il rapporto fosse diverso: ergo, secondo lui tu avresti dovuto adeguarti ai suoi "desiderata", sempre e comunque..
    Bella la vita, eh?
    Ma chi era, un re o un principe? Andiamo!
    Evidentemente ti dava per scontata e quindi non ti considerava neanche più..

    La vita è strana: ci sono donne che non perdonano al proprio uomo neppure le virgole fuori posto e non perdono occasione per rintuzzarli mentre ce ne sono altre che dal proprio uomo accettano le peggiori umiliazioni, e non fiatano neppure!

    Comunque vedi che hai degli amici uomini che ti vorrebbero e che ti tengono sicuramente in maggiore considerazione di lui? Probabilmente maggiore anche di quella in cui tu tieni te stessa..

    Certo, non ti interessano come non ti interesserebbe un altro che arrivasse adesso nella tua vita: è normale: non hai il cuore libero, devi ancora elaborare il lutto..

    Ma prima di pensare a un altro mi permetto di darti un consiglio che potrà sembrarti banale, ma assolutamente non lo è: impara a voler bene a te stessa.

    E' la base di tutto.
    Diciamo che aveva l’atteggiamento di chi pensa che tutto gli sia dovuto e io con i problemi a livello intimo che avevamo mi sono sempre sentita un meno, la cosa bella che lui non sa nemmeno da dove deriva perchè mi sono sempre vergognata a dirlo, essendo stato un piccolo trauma, del resto non era proprio mr comprensione e dolcezza.
    Non sono una che vuole lasciar passare ma il sentire di aver fatto degli errori, mi porta a questo livello putroppo e so che dovrei amarmi di più e che sono una persona allegra, anche se lui smorzava questo lato, perchè era sempre cosi serio.
    Sicuramente mi ha usata finchè non ha trovato un altra, per poi mollarmi come se fossi il nulla, senza guardarmi nemmeno in faccia perchè non ha avuto nemmeno le palle di farlo. Lavorerò su di me e inontrerò persone per confrontarmi anche con gli altri.
    Non voglio più sapere nulla su di lui, perché per come ci tenevo, almeno il rispetto di guardarmi negli occhi, lo meritavo dopo 10 anni, invece di trattarmi peggio di un animale.
    Maggiolo likes this.


    Ultima modifica di Artemysia2417; 23-08-2020 alle 12:39
     
  2. L'avatar di Artemysia2417

    Artemysia2417 Artemysia2417 è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2010 #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SOSSOS Visualizza Messaggio
    Artemysia... Ti stai facendo troppe domande! Lui non è più la persona che conoscevi: ha già un'altra vita.Fattene una ragione e vivi la tua; non trasformare in un inferno la tua esistenza, cercando di capire quello che non serve. Tira fuori le unghie e aggredisci la Vita! Sù, non ti perdere!
    Giá ormai ha una vita con un altra persona, difficile da accettare ma non é più la persona che conoscevo.
     
  3. SOSSOS SOSSOS è offline ApprendistaMessaggi 256 Membro dal Jul 2020 #53

    Predefinito

    Ordunque, inizia la TUA VITA da tal evidenza. Ricordati https://youtu.be/iAUSGv7PCZE
     
  4. SOSSOS SOSSOS è offline ApprendistaMessaggi 256 Membro dal Jul 2020 #54

    Predefinito

    [URL="https://youtu.be/iAUSGv7PCZE"]https://youtu.be/iAUSGv7PCZE[/URL
     
  5. SOSSOS SOSSOS è offline ApprendistaMessaggi 256 Membro dal Jul 2020 #55

    Predefinito

    Non riesco a mandarlo. Ascoltati la canzone dei Mattia Bazar "C'è tutto un Mondo intorno". Parti dalla Tua vita, non da quella degli altri.
     
  6. Numerozero Numerozero è offline Super ApprendistaMessaggi 744 Membro dal Jan 2019 #56

    Predefinito

    Ciao, intervengo perché pure io sono stato lasciato, ormai più di un anno e mezzo fa, dopo 8 anni di storia con convivenza, quindi capisco al 100% il tuo immenso dolore e senso di spaesamento. Infatti non sono stupito di come stai reagendo, è la reazione classica di chi ha messo la sua vita nelle mani dell'altro e ha subito il trauma del distacco forzato. Fai benissimo a sfogarti qui, in mancanza di un sostegno dal vivo che però sarebbe fondamentale. Non hai un amica da chiamare?
    Detto questo, cerco per un attimo di descrivere quello che era il vostro rapporto negli ultimi tempi basandomi sulle tue parole.
    - Sesso scarso, scadente, addirittura doloroso (non importa per colpa di chi, il dato di fatto è cmq lo stesso)
    - totale mancanza di dialogo
    - ti ignorava
    - non facevate nulla insieme perché lui lavorava sempre
    - non ti ascoltava
    - non ti capiva
    - ti ha immediatamente sostituito con un altra
    Domanda: secondo te è un rapporto, questo, per cui vale la pena lottare con tutte le proprie forze? Non vale rispondere "sì perché puo cambiare". Sai benissimo che non è così, se fosse stato possibile sarebbe già successo nei mesi, forse anni, precedenti la rottura che erano caratterizzati appunto non da un amore di qualità e da vicinanza emotiva ma da, appunto, tutte le cose negative elencate sopra. Ripeto, mesi e mesi di "crisi di coppia". Forse anni? Lui in tutto questo periodo ha avuto modo di staccarsi emotivamente da te. Mesi e mesi di pensieri, rimuginamenti, dubbi, ansie. Magari qualche volta ha provato a parlartene e non vi siete capiti. In un passaggio addirittura dici che sai bene quale è il tuo problema sessuale ma non glielo hai mai detto esplicitamente per vergogna. Questo spiega molte cose, in 10 anni non riuscire ad aprirsi con il proprio partner è un bel problema. Concludendo, io partirei da qui. Compito per casa: scrivere almeno 50 motivi per cui lui è, AD OGGI, l'uomo della tua vita. In pratica ti chiedo di mettere nero su bianco la lista delle sue innumerevoli e ottime qualità, da come stai reagendo vuol dire che lui è davvero il top del top, e quindi vale la pena struggersi così. Sono certo che ci metterai due minuti a trovare 50 sue qualità irrinunciabili. Ovviamente non ti chiedo di condividere qui questa lista ma di farci sapere cosa hai provato nel farla. Vale tutto, dal "è bello come un attore di Hollywood" a "adoro il suo dopo barba".
    Prima di ogni numero primo c'è un numero zero
     
  7. L'avatar di Artemysia2417

    Artemysia2417 Artemysia2417 è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2010 #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Numerozero Visualizza Messaggio
    Ciao, intervengo perché pure io sono stato lasciato, ormai più di un anno e mezzo fa, dopo 8 anni di storia con convivenza, quindi capisco al 100% il tuo immenso dolore e senso di spaesamento. Infatti non sono stupito di come stai reagendo, è la reazione classica di chi ha messo la sua vita nelle mani dell'altro e ha subito il trauma del distacco forzato. Fai benissimo a sfogarti qui, in mancanza di un sostegno dal vivo che però sarebbe fondamentale. Non hai un amica da chiamare?
    Detto questo, cerco per un attimo di descrivere quello che era il vostro rapporto negli ultimi tempi basandomi sulle tue parole.
    - Sesso scarso, scadente, addirittura doloroso (non importa per colpa di chi, il dato di fatto è cmq lo stesso)
    - totale mancanza di dialogo
    - ti ignorava
    - non facevate nulla insieme perché lui lavorava sempre
    - non ti ascoltava
    - non ti capiva
    - ti ha immediatamente sostituito con un altra
    Domanda: secondo te è un rapporto, questo, per cui vale la pena lottare con tutte le proprie forze? Non vale rispondere "sì perché puo cambiare". Sai benissimo che non è così, se fosse stato possibile sarebbe già successo nei mesi, forse anni, precedenti la rottura che erano caratterizzati appunto non da un amore di qualità e da vicinanza emotiva ma da, appunto, tutte le cose negative elencate sopra. Ripeto, mesi e mesi di "crisi di coppia". Forse anni? Lui in tutto questo periodo ha avuto modo di staccarsi emotivamente da te. Mesi e mesi di pensieri, rimuginamenti, dubbi, ansie. Magari qualche volta ha provato a parlartene e non vi siete capiti. In un passaggio addirittura dici che sai bene quale è il tuo problema sessuale ma non glielo hai mai detto esplicitamente per vergogna. Questo spiega molte cose, in 10 anni non riuscire ad aprirsi con il proprio partner è un bel problema. Concludendo, io partirei da qui. Compito per casa: scrivere almeno 50 motivi per cui lui è, AD OGGI, l'uomo della tua vita. In pratica ti chiedo di mettere nero su bianco la lista delle sue innumerevoli e ottime qualità, da come stai reagendo vuol dire che lui è davvero il top del top, e quindi vale la pena struggersi così. Sono certo che ci metterai due minuti a trovare 50 sue qualità irrinunciabili. Ovviamente non ti chiedo di condividere qui questa lista ma di farci sapere cosa hai provato nel farla. Vale tutto, dal "è bello come un attore di Hollywood" a "adoro il suo dopo barba".
    I primi anni sono stati belli, insieme ci siamo divertiti e lui era una persona molto più giocosa e dolce,
    poi più non vedevo comprensione o più mi imponva le sue scelte o pensieri, e più ci allontanavamo, e poi si è chiusa la comunicazione anche o comunque per averne una in cui lui non mi facesse sentire una ***** e io non mi incazzassi, c é voluta questa strage, se fosse successa prima questa cosa, avrei potuto dare il massimo e soprattutto se lui invece di allontanarsi e arrabbiarsi, mi fosse stato vicino, sono certa che si sarebbe risolto anche questo disagio sessuale.
    Ma ha preferito non fare un tentativo, ora che si erano realizzate tutte queste cose, la veritá è che lui non aveva voglia di sforzarsi per me o noi, gli faceva comodo la vita da pigro, da lavoro ecc che aveva.
    Tipo voleva che pulissi casa, ma se dicevo casa nostra, lui mi correggeva che fosse sua e quindi gli rispondevo, puliscitela da solo. Sapevo che la casa è sua ma serviva correggermi ogni volta? Detestavo queste cosa perché io non ho mai voluto sfruttarlo e lui lo Sa bene.
    Secondo me avevamo cose simili che funzionavano, non siamo stati solo male, sennò non si sarebbe durati 10 anni credo, anche se io non sono una di quelle rompine, che impone come lui, i suoi pensieri, quindi magari anche per questa ragione è durata anni.
    Solo che a un certo punto siamo stati portati via dalla routine, dalla rabbia, da quell adagiarsi.
    Boh per me non era tutto perso, le persone da certe mazzate comunque capiscono determinate cose e crescono. Ma lui ha afferato il nuovo, perchè la novitá è sempre meglio, del vecchio, che ovviamente non è mai semplice come una nuova storia che inizia.
     
  8. Numerozero Numerozero è offline Super ApprendistaMessaggi 744 Membro dal Jan 2019 #58

    Predefinito

    Ok, quantifica "i primi anni". Se avete incominciato ad allontanarvi dopo 3 o 4 anni, significa che sono 6 anni che, in realtà, siete in crisi. Un conto è fare nove anni di storia di altissima qualità e poi avere problemi nell'ultimo anno o negli ultimi sei mesi, un altro e stare bene un paio d'anni e poi farne 8 passandoli a discutere. Te lo dico per secondo me non hai afferrato ancora il motivo per cui lui alla fine si è allontanato. Ovviamente la nuova ragazza è una CONSEGUENZA, non una causa. Voglio dire, secondo te, quanto tempo fa sono cominciate le prime avvisaglie di crisi? Da quanto tempo sono presenti liti, questioni, incomprensioni e silenzi?
    Maggiolo likes this.
    Prima di ogni numero primo c'è un numero zero
     
  9. L'avatar di Artemysia2417

    Artemysia2417 Artemysia2417 è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2010 #59

    Predefinito

    Stasera mi ha scritto di nuovo e ho ignorato i messaggi, anche perchè chiedermi come sto non ha senso. Poi ha continuato con: mi fai preoccupare..mi manchi. Non ho risposto ma continuava, cosi gli ho scritto che era tutto ok. E mi chiede cosa faccio, e insiste, gli chiedo perché gli interessa saperlo e mi fa: certo che si. E ha continuato con i dove sei, perchè non sei al pc da giorni ecc. Gli ho detto che non devo piu dirgli i fatti miei, e ha continuato: si ma dimmi dove sei.
    Non so se lo fa apposta a ferirmi, ma soprattutto dopo il modo in cui mi ha trattata, quando avevo bisogno di lui, lasciandomi nella *****, pensa di avere ancora diritto di sapere cosa faccio? ma che persona fa cosi ?
     
  10. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 7,309 Membro dal Dec 2015 #60

    Predefinito

    No contact totale!!!
    Parla con noi. Ma non rispondere a lui.
    peperosa likes this.
    Welcome Home