Lasciata dopo 9 anni..

Discussione iniziata da Illy777 il 14-06-2021 - 10 messaggi - 814 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By Adanyy
  • 1 Post By toshio27
  • 1 Post By norge
  1. Illy777 Illy777 è offline Messaggi 2 Membro dal Jun 2021 #1

    Predefinito Lasciata dopo 9 anni..

    Ciao a tuttiHo un problema di cuore, se così si può chiamare.La scorsa domenica il mio ragazzo, ormai ex, ha deciso di lasciarmi perché ha capito di non amarmi più e di volermi solo bene.Diciamo che la notizia mi è stata data in modo abbastanza brutale, dopo che il weekend è trascorso in modo sereno..Inutile dire che mi è crollato il mondo addosso e ho cominciato a piangere come un fiume..Mi ha detto che ha riflettuto a lungo su questa cosa, che è già da un po' che i suoi sentimenti sono cambiati ma che non è sicuro al 100% di questa decisione..Che deve pensare a sistemare un po' la sua vita, che deve ragionare su tante cose.. Effettivamente sta attraversando un periodo difficile, però non pensavo proprio che anche io potessi essere "un peso".. Erano quasi 9 anni che stavamo insieme, una storia a distanza felice, tra alti e bassi che ogni coppia si trova ad affrontare..La scorsa settimana abbiamo continuato a scriverci, meno del solito ma ci siamo comunque scritti.. Mi ha detto più volte che gli manco (ma non so se è la verità o solo questione di abitudine)Io non so proprio cosa fare.. Continuo a piangere, non voglio uscire, non voglio vedere nessuno.. A lavoro a malapena parlo perché ogni pensiero è rivolto a questa situazione..Non so se sparire completamente oppure continuare a sentirlo... Abitando distanti non ho nemmeno l'occasione di incontrarlo per strada..


     
  2. Ajace78 Ajace78 è offline PrincipianteMessaggi 100 Membro dal May 2021 #2

    Predefinito

    Ciao mi spiace.. Credo che continuare a sentirlo non sia un bene per te (si ora sei te la tua priorità) sarebbe come continuare a ripetutamente in vetrina qualcosa che non puoi permetterti.. Aumenta la frustrazione lo sconforto..
    So cosa pensi:"Ma se smetto di sentirlo mi manca l'aria e rischio di uccidere ogni residua speranza"...in realtà è un corto circuito.. Un'illusione.. Chi ci lascia e continua a cercarci in realtà è già lontano e non ascolta una sola parola di ciò che diciamo.. Ha già deciso e si comporta da puro egoista negando i il diritto di sanare la ferita al lasciato..
    Se tra voi vi è ancora amore saprà l'amore stesso come palesarsi.i contatti il rimuginare inevitabile che adesso state portando avanti è solo placebo per lui e autolesionismo per te... Amati aiutati.. Interrompi ogni contatto e riscopri te stessa adesso
     
  3. L'avatar di Artemysia2417

    Artemysia2417 Artemysia2417 è offline PrincipianteMessaggi 88 Membro dal Nov 2010 #3

    Predefinito

    Ho vissuto la stessa cosa, solo che convivevamo da 10 anni, lui mi ha anche tradita. Quando finisce così non si torna indietro te lo assicuro, l'amore dopo 10 anni non ritorna più, c'è affetto ma è praticamente impossibile rinnamorarsi di qualcuno che conosci così bene. Il sentimento purtroppo cambia, ci si può fare poco. Il mio purtroppo nonostante quello che ha fatto, ha ancora il coraggio di cercarmi, ma ormai non mi importa più, vado avanti per la mia strada.
     
  4. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,203 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Ciao Illy , mi dispiace ma si l'amore come viene può andare via e se uno non prova più niente puoi solo accettare la decisione, il consiglio è sempre lo stesso e vale per ogni storia simile o uguale alla tua, ovvero devi prendere le distanze e allontanarti, non sentirlo, non cercarlo, fai altro e pensa a te stessa e riprenderti! non incontrarlo e lascia stare i suoi messaggi che ti fanno solo male. Cerca di ignorarlo e se ti tartassa digli che non vuoi sentirlo e se continua a farlo bloccalo
    Ultima modifica di Minsc; 15-06-2021 alle 10:34
     
  5. Adanyy Adanyy è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,579 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Le sue titubanze su certe cose sono naturali, un pò come se si fosse lasciato una porta aperta in caso di ripensamenti (suoi).
    Ripensamenti che però non ci saranno, quindi non voglio crearti false illusioni.

    Non puoi che iniziare il tuo percorso che sarà lungo, tortuoso e doloroso, ma che alla fine ti porterà all'accettazione del fatto che che questa storia e questo amore sono definitivamente conclusi.

    Come detto da chi mi ha preceduto prima inizierai un ferreo NO CONTACT prima inizierai il tuo percorso di guarigione.

    Cerca in internet "il mondo di Art, delusione d'amore" e sempre nello stesso sito leggi anche "distacco totale"
    Ti sarà molto terapeutico leggerli.



    P.S.:
    Quanti anni hai?
    Milkyway likes this.
    Ultima modifica di Adanyy; 15-06-2021 alle 10:49
     
  6. PausaM PausaM è offline BannedMessaggi 20 Membro dal Jun 2021 #6

    Predefinito

    ma dopo 9 anni si sarà stufato della stessa minestra. come fa uno a stare 9 anni con la stessa persona.
     
  7. L'avatar di toshio27

    toshio27 toshio27 è offline FriendMessaggi 4,663 Membro dal Feb 2013 #7

    Predefinito

    Mi spiace tanto Illy777 sarà sicuramente molto doloroso...
    Purtroppo non si può dire molto. Le parole non fanno passare la botta.
    Serve tempo e forza da parte tua.
    Piano piano passerà. Ma ti consiglio di sforzarti di metterci una pietra sopra. Parlarne troppo e pensare al passato non ti aiuterà anzi servirà solo a sentire dolore...
    Un.abbraccio stretto stretto !
    norge likes this.
     
  8. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 35,035 Membro dal Jan 2019 #8

    Predefinito

    Concordo con ncon quanto detto sopra da Toshio..9 anni non sono pochi ed è doloroso ma non chiuderti a riccio e non continuare a pensare o parlare di lui. Prendete una pausa e vedi se vi mancate o se è chiusa definitivamente. Purtroppo non si può forzare la cosa.In bocca al lupo carissima.
    toshio27 likes this.
    Ultima modifica di norge; 15-06-2021 alle 18:52
     
  9. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Beh 9 anni a distanza son un po’ duri per tutti credo che ad un certo punto o si faccia il passo di stare insieme davvero o ci si lasci … capisco il dolore ma temo che questa sia la dura realtà
     
  10. L'avatar di Lux_Aeterna

    Lux_Aeterna Lux_Aeterna è offline BannedMessaggi 168 Membro dal May 2021
    Località Torino, Italia
    #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Illy777 Visualizza Messaggio
    il mio ragazzo, ormai ex, ha deciso di lasciarmi perché ha capito di non amarmi più e di volermi solo bene.
    Cara Illy, il problema di base è che la gente si innamora, lo chiama "amore", ma l'innamoramento prima o poi finisce, e quando gli passa dice che "non ama più". Perché non sente più la stessa passione dei primi tempi.
    Ma la passione diminuisce sempre nelle coppie stabili (di solito entro due-tre anni). Quando si attenua non è che non si ama più; è che si ama in modo diverso.

    Insomma, si fa una gran confusione tra passione, innamoramento e amore vero e proprio.

    Diciamo che la notizia mi è stata data in modo abbastanza brutale, dopo che il weekend è trascorso in modo sereno.
    Probabilmente ci pensava su da tempo, ed alla fine è venuto fuori.

    che è già da un po' che i suoi sentimenti sono cambiati ma che non è sicuro al 100% di questa decisione
    Come dicevo, il problema è che le persone si aspettano di restare innamorati (o qualcosa del genere) tutta la vita. Perché i media ci raccontano l'amore in quel modo.
    Ma per restare sempre innamorato, devi cambiare partner ogni tot anni (infatti c'è chi vive così; si chiama "monogamia seriale").

    Quindi c'è una aspettativa di sentire sempre le proprie emozioni di coppia a "livello 10" (come nell'innamoramento).
    Però non dura mai in quel modo. Così quando uno sente le proprie emozioni scese a livello 6-7, pensa che la relazione sia ormai quasi spenta. Mentre invece è un declino del tutto naturale per qualsiasi coppia.

    Da quel che dici lui tiene ancora molto a te... e magari ti ama pure (non nel senso romantico)...
    ma è confuso perché quello che sente non corrisponde più ai canoni romantici dell'innamoramento idilliaco.
    Quindi oscilla tra quello che sente, e quello che crede che dovrebbe sentire (l'idillio).

    Oppure tu sei diventata in effetti per lui ben poco importante... e allora è davvero finita... ma da quel che scrivi non credo che sia così.

    Mi ha detto più volte che gli manco (ma non so se è la verità o solo questione di abitudine)
    Se è come ipotizzo, che per lui tu sei sempre importante, ma lui ora sente per te emozioni a "livello 6-7", gli manchi realmente...
    Cioè quello che lui sente per te è ancora grande, ma siccome non è totale ed assoluto come anni fa, lui pensa che dovrebbe "cercare di meglio". O qualcosa del genere.

    Non so se sparire completamente oppure continuare a sentirlo
    Se ti chiudi nel tuo guscio perderai le opportunità di recuperare la relazione (ammesso che ve ne siano).

    Se la mia ipotesi ti sembra plausibile, puoi parlarne con lui e potete "indagare" cosa sente realmente.
    Cioè se il suo sentimento si è ormai quasi spento... oppure è solo diventato più "tiepido", ma c'è ancora. Se è il secondo caso, potete poi scegliere se vi va bene, se volete provare a ravvivarlo, oppure se volete entrambi qualcosa di diverso.

    Però a queste rivelazioni e decisioni puoi arrivarci solo se entrambi vi mettete in gioco e parlate a cuore aperto.
    Se invece ve ne state chiusi per paura di soffrire... sarà solo un'agonia prolungata.
    Ultima modifica di Lux_Aeterna; 15-06-2021 alle 21:38