Lavorare su turni ha un senso?

Discussione iniziata da leoxxx il 23-11-2021 - 9 messaggi - 213 Visite

Like Tree11Likes
  • 1 Post By leoxxx
  • 2 Post By Germano74
  • 4 Post By Soldatojoker
  • 2 Post By Minsc
  • 2 Post By la-psicolabile
  1. L'avatar di leoxxx

    leoxxx leoxxx è offline PrincipianteMessaggi 164 Membro dal Feb 2016 #1

    Predefinito Lavorare su turni ha un senso?

    Solo il pensiero mi fa venire i coniati.. non penso sia possibile abituarsi a tale vita dopo i 20 anni.. è scentificamente provato che provoca seri danni al metabolismo e al corpo in generale.. amici che lo fanno sono depressi,obesi e con altri problemi.. siamo fatti per dormire la notte e lavorare di giorno non il contrario.. poi come ci si sente ad entrare a lavoro alle 22 della sera di natale o alle 4 di mattina a ferragosto? secondo me se non si ha famiglia affitto bollette da pagare sono lavori da lasciare a chi non ha scelta.. voi cosa ne pensate? io preferisco un lavoro normale dal lun. al ven. di giornata.. alle 17 finisci vai in palestra o raggiungi gli amici.. per pochi € in piu' vale la pena rovinarsi vita sociale e salute? parlo di fabbriche no di ospedali etc..
    passerosolitario84 likes this.


     
  2. L'avatar di Germano74

    Germano74 Germano74 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Nov 2021 #2

    Predefinito

    Io sono d'accordo con te, ma mi rendo conto di essere un privilegiato.
    Tanti lavori hanno orari "atipici", non solo in fabbrica (per il consumismo) ma anche in ospedali, forze di polizia, navi, aerei, treni, taxi, discoteche, pub, ristoranti, vigilanza, manutenzioni, stampa di giornali, ecc.

    Io conosco qualcuno che fa questi orari e ,pur lamentandosene, quando hanno avuto la possibilità di tornare a fare orari 8-17 hanno preferito rimanere coi loro orari atipici.
    passerosolitario84 and Melite like this.
     
  3. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 4,389 Membro dal Nov 2019 #3

    Predefinito

    Leoxxx, ma che daverodavero?
    E lavorare in fonderia, in miniera, ad asfaltare le strade in agosto? Pensa che c'è gente che per non morire di fame viene dall'Africa a farsi prendere a legnate dai caporali nei campi del sud Italia...
    Spera di non finire con le pezze al cu lo, che potresti finire a baciarlo al padrone per chiedergli di fare il turno di notte... altro che palestra e aperitivi... 😓
    Quando sarò vecchio mi pentirò dei miei peccati... non commessi
     
  4. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 12,605 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    È una scelta che dipende dal lavoratore, se reputi il tuo tempo libero più prezioso del lavoro e a livello di stipendio se ti va bene. Se guadagni troppo poco o cambi mestiere o lavori più ore , se guadagni tanto e ti puoi permettere di guadagnare meno e camparci allora puoi anche decidere di cambiare per avere più tempo libero. C'è gente che è abituata e lavora da una vita a turni o magari solo di notte . Purtroppo a volte non si ha scelta
    passerosolitario84 and Melite like this.
    Ho vissuto come un guerriero. Sono morto come un dio. Dopo aver subito il più atroce dei sacrifici, mi è stata negata la libertà. Io, io sconfiggerò l’Olimpo. Io avrò la mia vendetta
     
  5. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,926 Membro dal Dec 2017 #5

    Predefinito

    I miei genitori erano entrambi turnisti ( ora sono in pensione ) però non in fabbrica bensì nella pubblica amministrazione . Facevano le notti e le hanno fatte per 40 anni , rovinano il fisico questo si però c’è di bello che se sei un anticonformista hai giorni liberi in cui non c’è casino in giro . Ai miei è sempre fregato un ***** delle feste comandate e sinceramente anche a me , se tu hai le balle di uscire il sabato sera , fare le ferie a ferragosto , andare al cenone di capodanno ovviamente non sei tipo da fare i turni . comunque non è una legge universale , ci sono molte persone che preferiscono questo tipo di lavoro piuttosto che le classiche 40 ore settimanali spalmate su orario da ufficio
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  6. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 32,262 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #6

    Predefinito

    Ha senso certamente, dipende dalle realtà produttive e/o di servizi, sono comunque regolamentati sindacalmente.
    Con il metodo retributivo, il calcolo dell'assegno pensionistico avveniva sulla base delle ultime retribuzioni, c'era la fila di persone che alzavano l'imponibile gli ultimi anni prima di andare in pensione chiedendo di fare la notte fissa.
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  7. L'avatar di Stormrider

    Stormrider Stormrider è online JuniorMessaggi 1,339 Membro dal Aug 2021 #7

    Predefinito

    Dovresti andare a spaccare le pietre in qualche miniera di uranio secondo me.
    A man carried a monkey about for a show, and because he was a little wiser than the monkey, grew vain, and conceived himself as much wiser than seven men.
     
  8. L'avatar di Melite

    Melite Melite è online SeniorMessaggi 12,483 Membro dal Oct 2017 #8

    Predefinito

    Don’t pay any attention to what they write about you. Just measure it in inches.
    Non considerare ciò che scrivono di te. Considera solo la lunghezza di quanto scrivono.
    (Andy Warhol)

    I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.
    (Albert Einstein)

     
  9. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 12,605 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Prova a dire "Urano" in inglese
    Ho vissuto come un guerriero. Sono morto come un dio. Dopo aver subito il più atroce dei sacrifici, mi è stata negata la libertà. Io, io sconfiggerò l’Olimpo. Io avrò la mia vendetta