Lei ha perso interesse

Discussione iniziata da Arjuna1997 il 15-03-2020 - 24 messaggi - 1629 Visite

Like Tree16Likes
  1. Arjuna1997 Arjuna1997 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Mar 2020 #1

    Predefinito Lei ha perso interesse

    Ciao a tutti, innanzitutto vi ringrazio anticipatamente per i consigli che mi darete. Detto questo, comincio: l’anno scorso, agli inizi di maggio, chiedo di uscire ad una ragazza vista di sfuggita all’università ( è amica di un mio compagno di corso, facciamo due università diverse, i nostri poli sono a 3 km di distanza) e lei accetta immediatamente. Facciamo la prima uscita e parlando del più e del meno scopriamo di avere molte passioni in comune e stiamo talmente bene insieme che passiamo tutto il pomeriggio a parlare. Decidiamo di vederci di nuovo, vi risparmio la descrizione delle altre uscite, vi dico solo che al terzo appuntamento la riaccompagno a casa e ci baciamo. Da quel momento in poi iniziano ufficialmente ad uscire insieme. Lei innamoratissima, io invece vivevo la cosa felicemente, ma in maniera più distaccata. Va tutto a gonfie vele fini ad agosto, mese in cui ognuno di noi va in vacanza con i propri genitori ( lei al mare ed io in montagna). Non ci vediamo per quasi un mese. Durante questo lasso di tempo lei mi scriveva tutti i giorni dicendomi che la notte sognava che io andavo a trovarla al mare, io invece mi accorgo di non provare per lei chissà quale sentimento, infatti avevo deciso che, appena ci saremmo rivisti, avrei interrotto la frequentazione. Ci vediamo il 28 agosto, vado a prenderla a casa per fare un giro dalle sue parti ( abitiamo a 50 km di distanza) per raccontarci delle nostre vacanze. Io ero deciso a dirle che avrei preferito interrompere lì la nostra relazione. Invece nel corso della serata mi sono ricreduto ed ho apprezzato nuovamente la sua compagnia. Mi convinco quindi di voler continuare a stare con lei, e non me ne pento tutt'ora.
    I primi attriti iniziano a dicembre ( vi dico subito che non abbiamo mai litigato) ed emergono quindi i nostri problemi caratteriali: lei insicura e molto gelosa, si sente inferiore a me esteticamente, io invece ho un problema col relazionarmi con le altre persone e fatico ad esprimere i miei sentimenti del tutto e per questo lei diceva di sentirsi poco desiderata. A gennaio inizia la sessione invernale, entrambi siamo impegnati con l’università, tuttavia in questo periodo di relativo stress il nostro rapporto si rafforza e ci sostienimi a vicenda ( lei a giocato un ruolo importante per la mia motivazione allo studio), parliamo più spesso al telefono ( vivendo non proprio vicini non ci vedevamo tutti i giorni) ed iniziano a dormire più spesso l’uno a casa dell'altro.
    A febbraio la situazione cambia, la vedo più distante e più silenziosa, inizialmente non mi preoccupo, perché ha un piccolo squilibrio con i valori del sangue e per ciò accusa molto la stanchezza. Tuttavia i miei dubbi che ci sia qualcosa che non va sì rafforzano circa dieci giorni fa, quando decidiamo di pranzare insieme: non era quella di sempre.
    Alla fine viene fuori che lei ha perso interesse in me e non prova più le solite sensazioni di prima, anche se attratta molto da me fisicamente ( per quanto riguarda l’intimità non ho mai riscontrato cambiamenti di alcun tipo, era sempre ben disposta e premeva affinché avessimo più momenti di intimità insieme).
    Decidiamo di vederci sabato scorso, prima del blocco totale dell'Italia per chiarirci. Alla fine del nostro incontro lei dice di essere confusa e non sapere ben decifrare i propri sentimenti, ci salutiamo e lei vuole baciarmi, io però preferisco di no, visto che doveva decidere se continuare a stare insieme oppure no; decidiamo di non sentirci per una settimana cosicché potesse fare ordine. Ieri mi chiama per dirmi che ha deciso che è meglio se smettiamo di stare insieme, allo stesso tempo esprime preoccupazione, perché ha paura di perdere i contatti con me e mi dice che, comunque, non è ancora sicura di cosa proverebbe a vedermi di nuovo, perché è sempre attratta da me.
    Ora vi chiedo, cosa devo fare? Ovviamente la situazione del virus non aiuta per niente...


     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline Super SeniorMessaggi 19,614 Membro dal Jan 2019 #2

    Predefinito

    Beh io sono per dentro o fuori , mi spiego se una persona non sa se vuole restare con me o meno non capisco la frase " voglio rimanere in contatto con te". Non sono una proprietà o un bambolotto che mi cerchi quando vuoi tu. Io almeno avrò un carattere di menta ma la penso così.
    Quindi fossi in te la lascerei riflettere bene approfittando di questo momento di
    " fermo".
    Poi sicuramente dovrete parlarvi e capire se vi siete mancati e cosa volete fare. Ma non permetterei mai ad una persona di darmi una risposta confusa... o dentro o fuori, ma se son fuori non vedo l'esigenza di stare in contatto con te.
    Arjuna1997, Clizio and antonio60 like this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  3. L'avatar di Markitto91

    Markitto91 Markitto91 è offline ApprendistaMessaggi 464 Membro dal Nov 2009 #3

    Predefinito

    Sono d'accordo con norge, ed aggiungo anche che probabilmente c'è una bella incompatibilità caratteriale, lei cercherà sempre di tirare fuori le emozioni in te, senza riuscirci, e lei vivrà continui alti e bassi, perché cercherà conferme continue che tu non vorrai dare. E infatti tu non riesci ad aprirti, e lei sta perdendo l'interesse. Ma non significa che le cose possano essere diverse, cambiare in meglio. Dipende da quello che senti. Se vuoi tornarci per il momento non puoi fare molto, se non restare in contatto, senza calcare la mano, almeno fin quando non finisce questa situazione. Altrimenti è facile, esci da questa situazione tranquillamente, perché se lei è indecisa, sarai tu a dover decidere per lei. E non è una cosa molto sana.
     
  4. Arjuna1997 Arjuna1997 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Mar 2020 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Markitto91 Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con norge, ed aggiungo anche che probabilmente c'è una bella incompatibilità caratteriale, lei cercherà sempre di tirare fuori le emozioni in te, senza riuscirci, e lei vivrà continui alti e bassi, perché cercherà conferme continue che tu non vorrai dare. E infatti tu non riesci ad aprirti, e lei sta perdendo l'interesse. Ma non significa che le cose possano essere diverse, cambiare in meglio. Dipende da quello che senti. Se vuoi tornarci per il momento non puoi fare molto, se non restare in contatto, senza calcare la mano, almeno fin quando non finisce questa situazione. Altrimenti è facile, esci da questa situazione tranquillamente, perché se lei è indecisa, sarai tu a dover decidere per lei. E non è una cosa molto sana.

    Hai colto bene il punto. Lei cerca continue conferme da me perché non ha una bassa autostima e da me non riceve risposte soddisfacenti, almeno dal suo punto di vista.
    Io, però, sono intenzionato a tornarci insieme o quanto bene a provarci, abbiamo costruito un bel rapporto e passato insieme dei bei momenti.
     
  5. L'avatar di Markitto91

    Markitto91 Markitto91 è offline ApprendistaMessaggi 464 Membro dal Nov 2009 #5

    Predefinito

    Bene, con una ragazza così è necessario essere molto decisi, cercando di non destabilizzarla, perché dall'indecisione parte una forte emotività, che sfogherà tramite le sue insicurezze e la sua gelosia. Se sei una persona paziente e comprensiva potrebbe funzionare. Ora credo sarebbe meglio starle vicino, darle quella sicurezza che cerca, e questo tentennamento finirà. Certo è che la situazione attuale non ti aiuta affatto, ma virtualmente è comunque qualcosa.
    norge and Arjuna1997 like this.
     
  6. Arjuna1997 Arjuna1997 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Mar 2020 #6

    Predefinito

    @Markitto91:

    Quindi come dovrei agire? Personalmente non credo sia un buon metodo continuare a sentirsi con la frequenza di prima,
    Ultima modifica di Maurice78; 19-03-2020 alle 17:58 Motivo: quote non necessario
     
  7. L'avatar di Markitto91

    Markitto91 Markitto91 è offline ApprendistaMessaggi 464 Membro dal Nov 2009 #7

    Predefinito

    Beh, non hai molta scelta, o continui a sentirla, anche una volta a settimana, sentendoti più vicino a lei di quanto facevi prima, altrimenti sparisci per un mese. E quest'ultima sicuramente servirebbe solo ad allontanarti. Poi magari qualcuno ha un colpo di genio e trova una via di mezzo, ma non potendo uscire, puoi solo chattare, chiamare o videochiamare.
    Arjuna1997 likes this.
     
  8. Arjuna1997 Arjuna1997 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Mar 2020 #8

    Predefinito

    Ieri sera abbiamo fatto una videochiamata e abbiamo chiacchierato del più e del meno per due ore e mezzo. Il feeling iniziale c’è sempre, almeno dal mio punto di vista, non ho comunque mai toccato l’argomento relazione, non mi sembrava il caso.
     
  9. Arjuna1997 Arjuna1997 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 16 Membro dal Mar 2020 #9

    Predefinito

    Aggiornamento della situazione: la sto contattando poco, per non risultare troppo ansioso e rischiare di peggiorare le cose. Due giorni fa mi ha scritto lei, mi ha chiesto come stanno andando le giornate in quarantena e poi abbiamo parlato del più e del meno per la maggior parte della mattinata.
    Per quanto mi riguarda, non credevo che sarei stato così male, passa il tempo e mi sembra di stare sempre peggio. La notte ho difficoltà a dormire, sprofondo nei pensieri e questi non mi fanno addormentare. Come ho scritto all'inizio, ho difficoltà ad aprirmi con le persone, anche sentimentalmente, però con lei sono riuscito a farlo ( evidentemente in un modo che lei ha ritenuto poco soddisfacente) ed ho condiviso lati della mia persona che difficilmente mostro. Quindi l'idea di perderla mi fa stare molto male...
    Ultima modifica di Arjuna1997; 22-03-2020 alle 21:05
     
  10. L'avatar di Markitto91

    Markitto91 Markitto91 è offline ApprendistaMessaggi 464 Membro dal Nov 2009 #10

    Predefinito

    Tirare fuori i sentimenti quando si è molto riservati è sempre tanto difficile, ma giusto per ricordartelo, ci sono altri modi per riuscirci: altre persone, teatro, anche gli sport estremi possono aiutare. Questo è per sollevarti un po', anche se è poco. Il fatto che stai male, per quanto mi dispiaccia, è sicuramente un buon segnale. Continua così, resisti fino alla fine dell'emergenza e forse piano piano ti aprirai come non hai mai fatto prima. Sicuramente l'assenza forzata sta agendo anche su di lei, e potrà avere le idee chiare sul fatto se le manchi o no, quindi io mi concentrerei su questo punto.
    Arjuna1997 likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]