Libertà di stare da soli - Pagina 6

Discussione iniziata da liz23 il 17-10-2015 - 51 messaggi - 2935 Visite

Like Tree21Likes
  1. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline Super FriendMessaggi 5,839 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #51

    Predefinito

    Sperando di non sembrare un vecchio, che ama imbrodarsi delle sue esperienze, voglio solo farvi un esempio del tipo di gente
    che fa queste domande indiscrete, soprattutto negli ambienti di lavoro.
    C'è un mio collega, col quale lavoro dal 1996 (quasi vent'anni, ormai). OK, è considerato un tipo figo, che piace alle donne.
    Che dire? Ho piacere per lui. Sulla sua avvenenza, i commenti erano soprattutto maschili....nel parlare di avventure di lui, con donne, senza sapere quali. Sarà anche vero; allora? Ne avevano fatto un eroe. Verso i quarant'anni, quest'uomo incontra la
    sua 'donna giusta', quella di cui è innamorato, con la quale, dopo un periodo di fidanzamento, arriva ai 'fiori d'arancio'.
    Qui le battute, sul fatto che l'amico 'de quo' "non avrebbe più avuto molto la possibilità di fare il figo con le donne...".
    Sapevano cosa facesse prima? Non credo. Il matrimonio va avanti, non ho ancora sentito, in realtà, se abbia difficoltà con la moglie. Certo, forse sua moglie è un temperamento caparbio, per di più un'italiana...solo da minor tempo, originaria della
    Moldavia....anche qui idee (tratte non so da cosa), che quella signora sia cattiva, le donne di quella nazionalità non sono
    'morbide' . Non sapevo che le donne moldave fossero difficilmente trattabili, per cultura nazionale...però così dicono,
    quei sapientoni 'paciolosi'. Ora lui è babbo di due figlie, credo che il rapporto con sua moglie tenga. Non è comunque
    affare mio. Però da anni, continua in ufficio la 'soap opera' di questo collega, vittima di una moglie che non gli lascia spazio,
    che lo comanda a bacchetta.....
    In realtà non sapevano niente di lui né prima né dopo. Ne hanno fatto un playboy quando era single, un marito tiranneggiato,
    ora che è sposato da più di dieci anni. Si sono creati la loro 'letteratura orale'.
    Da cosa nasce tutta questa ciàcola ripetuta? Invidia. A torto o a ragione convinti che se le passasse tutte,
    ora si creano la storiella che stia subendo un castigo del destino.....e sembra che, in fondo, questa sia, per loro, una sorta di giustizia.
    Ve lo dico, hanno inventato tutto loro, continuando con le loro battute cretine, da quasi quattro lustri....


     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]