Litigata

Discussione iniziata da pasticcina93 il 20-04-2019 - 8 messaggi - 590 Visite

Like Tree3Likes
  • 1 Post By norge
  • 1 Post By francencescoadr
  • 1 Post By Marcioindanimarca
  1. pasticcina93 pasticcina93 è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Nov 2018 #1

    Predefinito Litigata

    Ciao a tutti. Sto passando un periodo difficile e voglio cercare di capire al meglio se sono io quella sbagliata.Vi racconto.. Sto insieme a questo ragazzo da 9 anni, conviviamo da due anni, io ho lavorato per un periodo, ho percepito la disoccupazione e da un paio di anni lavoro qualche ora prendendo pochi soldi al mese.. In casa la questione economica funziona che ha sempre pagato lui l'affitto e bollette in maggioranza, io spesa e bollette un paio di volte..Bene ad oggi siamo arrivati che lui durante un aperitivo fuori mi tira fuori la frase che io avevo detto giorni prima ovvero che i miei soldi se voglio li posso spendere anche tutti, che a lui sta cosa non va bene perché la trova poco rispettosa nei suoi confronti perché lui lavora e guadagna e io campo su di lui altrimenti sarei sotto un ponte perché butto i soldi.Allora io dopo questa ci sono rimasta male perché mi ha dato della sfruttatrice quando io non gli ho chiesto mai niente, i miei vizi me le pago, lui ha detto che non si toglie mai uno sfizio neanche da 100euro perché deve tener da parte per un eventuale imprevisto, preciso che lui guadagna bene, ci stiamo dentro alle spese benissimo e le uscite non mancano.Dopo tutto questo mi ha puntato il dito che appunto sono una bambina e che devo crescere, che per qualsiasi cosa i miei mi parwno il **** ecc.Ho raccontato a mia sorella questa cosa per sfogarmi e trovare un po' di condotto e invece lei dice che io dovrei farci pace, che devo metterci una pietra sopra perché è giusto che io mi trova un lavoro(ah si specificando che lui non vuole che io lavoro al bar o ristoranti ecc) che lui non ha tutti i torni ecc. Si c'è da dire che mia sorella predica bene e razzola male ma non mi aspettavo una risposta del genere.. Ma come devo fare dopo che mi ha dato della bambina sfruttatrice e dirmi che devo crescere? Io non ce la faccio, sono a terra..


     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline FriendMessaggi 4,457 Membro dal Jan 2019 #2

    Predefinito

    A volte, quando si è arrabbiati, si dicono cose di cui ,poi, ci si pente...
    oppure ...magari.. le avresti dette diversamente.
    Molte questioni possono essere di natura economica all'interno di una coppia a mio avviso.
    Cerca di trovare un lavoro che ti possa piacere e farti sentire più autonoma. Poi uno contribuirà in base alle proprie risorse.
    Forse lui ha espresso un concetto giusto in modo sbagliato.
    Probabilmente , non so... la butto lì, avete due filosofie di vita diverse: lui guadagna e pensa al dovere rinunciando al piacere extra, tu guadagni di meno ma vuoi toglierti un piccolo sfizio ogni tanto...
    All'interno di una coppia , se le basi son solide credo e ci si vuole bene, ci si può confrontare, litigare ma venirsi incontro... Non credo che a lui pesa metterci di più , perché se lo ha fatto finora... forse vuole solo farti capire che anche tu puoi aspirare ad avere un lavoro migliore e non accontentarti..e potreste (avendo una entrata più consistente) avere di più entrambi.
    Io ho imparato che le persone che ci vogliono bene le cose ce le dicono in faccia.
    È stato sincero aldilà dei modi, ti ha esternato un suo pensiero, amore vuol dire confrontarsi anche se si è di idee diverse insomma..
    Ma questo è un mio pensiero. Passa una lieta Pasqua.
    Marcioindanimarca likes this.
     
  3. certo certo è offline FriendMessaggi 3,671 Membro dal Dec 2012 #3

    Predefinito

    Io penserei se ci sono stati dei tuoi atteggiamenti che avrebbero potuto indurre in lui questo pensiero
     
  4. L'avatar di francencescoadr

    francencescoadr francencescoadr è offline JuniorMessaggi 1,232 Membro dal Oct 2014 #4

    Predefinito

    "Ma come devo fare dopo che mi ha dato della bambina sfruttatrice e dirmi che devo crescere? Io non ce la faccio, sono a terra.."

    nel frattempo che cerchi un lavoro che ti dia soddisfazioni e soldini, interrompi la convivenza con lui,
    vivere con queste tensioni non fa' bene ne a te ne a lui.
    Marcioindanimarca likes this.
     
  5. fausto62 fausto62 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,950 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #5

    Predefinito

    La mia (superata) permalosità mi ha fatto vivere per decenni molto male con tutti, qualsiasi parola od espressione mi faceva mettere sulla difensiva arrabbiatissimo.
    Ora, quando mi si dice qualcosa, la metto in chiaro nella mia mente e faccio la lista pro e contro al netto della permalosità. Essere parsimonioso può significare dare poco valore al denaro perché, oltre una certa misura, lo si considera non importante, essere spendaccione può significare anche la stessa cosa ma non circondadosi di cose inutili. Se mi circondo di cose inutili mi domando perché, cosa non va in me. A volte ho "scoperto" che non valutavo bene e non mi rapportavo bene (o viceversa) le persone più vicine a me e mi sfogavo spendendo soldi per cose che ... non mi servivano ad un az.zo. Ho tante canne da pesca mai usate ...

    Non dico che leggo questo in ciò che hai scritto, ho portato la mia esperienza per focalizzare i danni che facciamo lasciando che la nostra permalosità ci guidi e le cose giuste che si capiscono se superiamo la stessa permalosità.
    Solo questo.
     
  6. L'avatar di Dedelind

    Dedelind Dedelind è offline Super ApprendistaMessaggi 583 Membro dal Apr 2017
    Località inferno degli scorticati vivi
    #6

    Predefinito

    E vieni pure a fare la vittima qui.....Sei fortunata che ancora ti tiene in casa.
    Sotto Cassa
    Tutto Passa
     
  7. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,615 Membro dal Mar 2017 #7

    Predefinito

    Per me ha ragione lui.
    Certo è che avrebbe dovuto dirtelo in un altro momento e non utilizzando come pretesto la litigata.
    Poi, altre cose che non sappiamo: tu stai cercando di cambiare la tua situazione? Perché mettendoti nei suoi panni non è giusto lui paghi sempre la maggior parte delle cose in eterno.
    Io fossi in te comunque cercherei di riprendere il discorso a mente fredda, dicendogli che ci sei rimasta male e che vuoi affrontare lucidamente quali sono le cose che a lui non vanno bene.
    norge likes this.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  8. L'avatar di natopervincere

    natopervincere natopervincere è online Super FriendMessaggi 5,649 Membro dal Sep 2011 #8

    Predefinito

    È giusto che tu ti trovi un lavoro, ancora meglio se il lavoro che trovi ti gratifica come persona.
    Potrebbe anche essere un lavoro in un bar, nonostante lui non voglia (è un lavoro che potrebbe piacerti? Quindi è lui che non accetta questo tipo di lavoro o anche tu?)
    Contribuirai al 50% delle spese, così non potrà più dirti che ti mantiene, anche se credo che quando questo capiterà vorrà continuare lui a pagare le spese.
    La tua indipendenza economica è più utile a te che a lui, per non dipendere dalle persone così come prima dipendevi dai genitori.
    Si diventa adulti proprio quando ci si stacca dalla dipendenza economica dell’ambiente familiare.
    Ovviamente occorre anche impegnarsi molto per trovare un lavoro e anche per tenerselo.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]