È mai esistito davvero il corteggiamento?

Discussione iniziata da roma_amor il 25-01-2018 - 7 messaggi - 607 Visite

Like Tree8Likes
  • 1 Post By roma_amor
  • 3 Post By MonacoFrigido
  • 1 Post By rabe
  • 2 Post By Pitonessa
  • 1 Post By standby
  1. roma_amor roma_amor è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 1,704 Membro dal Dec 2015 #1

    Predefinito È mai esistito davvero il corteggiamento?

    esiste davvero il corteggiamento oppure è solo una formalità? se una persona non ti piace per niente non lo accetti proprio un appuntamento quindi come si fa? bisogna sperare di frequentare lo stesso ambiente tipo scuola o lavoro. per lo stesso motivo se si accetta l'uscita vuol dire che era già scattato qualcosa senza far nulla e pur non conoscendosi. anche tutto quello che viene è solo apparenza. lui che la porta fuori e paga (ovviamente) perchè non vorrebbe perdere punti o fare una brutta figura quindi non è un atto volontario egeneroso. non vi sembra tutto un po' finto e inutile?
    passerosolitario84 likes this.


     
  2. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,918 Membro dal Mar 2017 #2

    Predefinito

    Entrambe secondo me: esiste, ed è una formalità.
    Un corteggiamento si esplicita in tanti modi: un gesto gentile, un complimento, dare attenzioni... Accettare un appuntamento significa che non fai schifo alla persona che ha ricevuto l'invito, e a volte un buon corteggiamento può far passare il "mah, ci esco, vediamo un po'..." a "wow, sono stata davvero bene!". Quindi per me non è così scontato.
    Tuttavia per quanto possa rivelarsi spesso efficace, per quanto possa essere adulatorio per chi lo riceve, corteggiare è di fatto un modo ricco di fronzoli per ottenere uno scopo e rimane quel che è: una recita.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  3. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 11,587 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #3

    Predefinito

    Il corteggiamento umano è un gioco come tanti. Come tutti i giochi, c'è a chi piace e a chi no. Io preferisco il Risiko, anche perché al corteggiamento non ho mai capito le regole. E senza regole io non gioco.
    passerosolitario84, rabe and trale like this.
    UN BEL PUGNO
     
  4. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 29,584 Membro dal Aug 2010 #4

    Predefinito

    Romaamor, c'è a chi piace il corteggiamento e a chi no; ci sono persone per cui é una mera, vuota e superflua formalitá altre per cui é un arte che prelude a ció che viene dopo.
    Per quanto sia banale anche in questo caso semplicemente i simili si attraggono, non vedo spazio per grandi dietrologie.
    Ivanhoe89 likes this.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  5. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 30,014 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #5

    Predefinito

    dire che il corteggiamento è banale è come dire che uno stradivari è solo un pezzo di legno della val di fiemme...
    rabe and Ivanhoe89 like this.
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  6. standby standby è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Jan 2018 #6

    Predefinito

    Come in ogni vicenda della vita la differenza la fanno i protagonisti.
    Per quanto mi riguarda il corteggiamento è una delle fasi più piacevoli ed intriganti che possano capitare........sempre che accada in comunione d'intenti
    Ivanhoe89 likes this.
     
  7. L'avatar di Ivanhoe89

    Ivanhoe89 Ivanhoe89 è offline JuniorMessaggi 2,089 Membro dal Jul 2017 #7

    Predefinito

    Per me non è affatto una cosa falsa, è la persona che fa la differenza, se non è se stessa o se lo fa con lo scopo di ottenere qualcosa. Corteggiare una bella donna, che ti piace, dovrebbe venire spontaneo, nel senso che non si tratta di zerbinaggio o cicisbeismo. A me viene naturale avere modi gentili e carinerie verso qualcuno che mi piace, ma lo faccio anche con delle semplici amiche o i miei parenti, mia sorella ecc. È un modo di dimostrare affetto, non con altri scopi. Poi verso una donna che mi piace se la cosa è reciproca, nasce qualcosa, non certo perche l ho corteggiata. Comunque chi è così e non recita lo si vede nel tempo, nel mio caso essendo così anche dopo anni sono cose che faccio sempre, chi non lo è, smette di farle.
    L'inverno sta arrivando...