Malattie Sessualmente Trasmesse - Pagina 27

Discussione iniziata da fantasticonov il 05-06-2021 - 590 messaggi - 35204 Visite

Like Tree484Likes
  1. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #261

    Predefinito

    Cara Sofia ma i traditori possono continuare a tradire come vogliono.
    Cercavo di capire se almeno proteggono se stessi e la famiglia da malattie o no. Si può tradire lo stesso senza essere anche dei criminali!!
    Io posso capire che uno tradisce perché è in crisi con il/la coniuge o con se stesso, perché segue i “sentimenti” ma se uno è s tr o nz o, s t r o n zo rimane!! E tutte le giustificazioni che si dà sono evidenti balle!! Perché uno può seguire i “sentimenti” (leggasi ormoni!) con un minimo di senso civico e di responsabilità senza rischiare di compromettere la salute altrui. Se lo fa, si qualifica da solo!!
    Spettrale likes this.


    Ultima modifica di fantasticonov; 10-06-2021 alle 06:23
     
  2. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #262

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SofiaPaglia72 Visualizza Messaggio
    Una correzione: non potevano sgridarci direttamente poiché negli anni '80 era possibile fumare a scuola
    Se me lo ricordo il nuvolone che usciva dai bagni: e io ero una di quelle che lo produceva!!
    SofiaPaglia72 likes this.
     
  3. Tempestaperfetta Tempestaperfetta è offline JuniorMessaggi 1,682 Membro dal Mar 2019 #263

    Predefinito

    La prossima volta che mi intratterro' sessualmente col mio aitante 60enne gli dirò: "sei un maledetto s t r o n z o ipocondriaco".Sono certa che si eccitera' subito 😍Lo avevo già scritto nel 3d che @sassolino aveva aperto sul covid. Credo che l'unico ad avere fatto più tamponi del mio amante sia stato Cristiano Ronaldo, per dire.Ad ogni modo, pure io credo di essere s t r o n z a, anzi lo sono, ma non certo, o meglio non solo, perché tradisco. Lo sono perché sono un essere umano, con una certa qual gamma di emozioni, sentimenti e pensieri.Almeno ho l'onestà di ammetterlo, di essere talvota una s t r o n z a.Sinceramente, alle sante e ai santi io non ho mai creduto. Credo che abbiano tanti altarini nascosti. E talvolta sfugge loro di mano la loro vera natura, che non è così bella e pura come loro millantano.Di sicuro io non sono una criminale.Ma non ho intenzione di spiegare su un forum il perché.
    Colibri89, Milkyway and rabe like this.
    Ultima modifica di Tempestaperfetta; 10-06-2021 alle 07:09
     
  4. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #264

    Predefinito

    Ma certo, @Tempesta, mica si può pensare alla salute o alla gravidanza, bisogna cogliere l’attimo, in fondo il mondo ruota attorno agli amanti, poi ci pensano i medici e gli avvocati a sistemare le cose.... 🙄
    Minsc likes this.
    Ultima modifica di fantasticonov; 10-06-2021 alle 09:52
     
  5. Luce2020 Luce2020 è offline JuniorMessaggi 1,456 Membro dal Feb 2021 #265

    Predefinito

    Fanta perché altrimenti si sceglie come amante un avvocato?!?
    La prevenzione a 360°
    fantasticonov and Minsc like this.
     
  6. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #266

    Predefinito

    Ho visto che a scegliere un sanitario non serve... 😭
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  7. Bohchilosa Bohchilosa è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal Jun 2020 #267

    Predefinito Preservativo

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    Per chi ha un partner clandestino che a sua volta tradisce o ancora più a rischio chi cambia partner facilmente, come vi proteggete da eventuali malattie sessualmente trasmesse? Se capiste di esservi infettati (le malattie sessualmente trasmesse sono in fortissimo aumento) come reagireste nei confronti del coniuge?
    che però serviva solo come anticoncezionale, visto che i rapporti orali erano al naturale...
     
  8. L'avatar di Ultima

    Ultima Ultima è offline Super ApprendistaMessaggi 892 Membro dal Dec 2020
    Località Italia
    #268

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Prize Visualizza Messaggio
    @Ultima:

    Se metti sul tavolo anche l’ipotesi di separati si... ma secondo te chi non parla e’ perche’ non ha niente da dire? O perche’ non ne ha per le balle di gestire una Fanta che gli dice :”quella e’ la porta”?
    Ciao Prize, come hai letto nel post precedente, io stessa ho detto che a parlare si risolve solo fino ad un certo punto: parlare, lo ripeto, serve principalmente a condividere un intenzione, ed il massimo che può realizzarsi a parole, cioè tutti i problemi che a parole possono essere risolti, sono problemi riguardanti il come, non il che cosa.

    Mi perdonerà Fanta per la piccola telenovela costruita vagamente su quanto gli è accaduto.

    Il marito di Fanta vuole fare sesso con un altra. Tu pensi che se dice "Cara (Fanta), vorrei fare sesso con un altra", tutto è magicamente risolto, tramite il magico potere del dialogo, della comprensione e di tutto il resto che talvolta abbiamo anche noi altri incensato su questo forum?

    La risposta la sappiamo tutti: e la risposta è no.

    Quindi ciò pondera a favore di forme più o meno forti di menzogne?

    Prize, siamo sinceri: chi di noi può criticare Fanta, arrivati al punto della situazione in cui si trova e si è trovata? Tu? Io? L'amante? Intendiamoci bene: Fanta è caduta dal pero, da quel poco che ho capito. Forse retrospettivamente, Fanta dirà fra se e se, avrei potuto prestare più attenzione ai segnali - i famosi segnali...

    Ma la questione è questa: poco conta se maschio o femmina, ma la stragran parte di noi, al posto di Fanta, avremmo avuto lo stesso comportamento. Io, tu, persino l'amante del marito, fosse stata al posto di Fanta. E' inutile girarci intorno, Prize: se si sceglie di mentire, o di adulterare la realtà, bisogna saperlo fare, ed essere coscienti di quello a cui si va incontro. Cosa pensi che accadrà a tutte le utenti che hanno un extra, qui sul forum, e magari hanno anche figli, una volta che il marito, pure lui, sarà caduto dal pero, o se preferisci, queste utenti verranno scoperte dai rispettivi mariti? Tu cosa faresti al posto dei rispettivi mariti? Lo stesso che ha fatto Fanta.

    Il discorso delle malattie sembra essere abbastanza condivisibile: ai tempi in cui mio padre aveva un amante, ricordo anche mia madre che si lavava molto spesso, e quando gli chiesi il perchè, mi disse che col fatto dell'amante, si sentiva sporca.

    La doppia vita, una volta scoperta, ha un solo e prevedibilissimo effetto sul partner principale tradito: hai tentato di fregarmi. Non allungherò il brodo più del necessario su questo punto. Perdonare? Io sono solita dire che Dio perdona, ma gli uomini no, perchè gli uomini non hanno voglia di prendersi tutti gli sbattimenti necessari che il processo del perdono implica, se per perdono si intende il concedere un altra possibilità a qualcuno che vuole fattivamente dimostrare che cambierà atteggiamento. Si tratta di un processo alquanto macchinoso: facciamo prima a metterci una pietra sopra. Ma anche su questo punto soprassediamo.

    Prize, per farla breve, le coltellate alle spalle non si gradiscono, e si gradiscono ancor meno se da persone reputate fidate e naturalmente ancora meno si gradiscono se si ha un lato caratteriale vendicativo (e, per la cronaca, io ho un lato caratteriale vendicativo: per una come me, lo si vede molto bene da come ragiono, alla fine i conti devono tornare). Questo è il vero problema della doppia vita: non c'è modo che l'altra persona, quando verrà il momento, non percepisca di aver ricevuto una coltellata dietro le spalle.

    Dall'altro lato, parlare ha come unico e vero scopo solo evitare ciò: prendiamo il caso del marito di Fanta. Un po' divertemente, il marito va da Fanta e gli dice: "C'è questa tizia con cui mi sono convinto di fare sesso". Appurato che il marito non scherza, le reazioni immediate di Fanta sono svariate ed abbastanza imprevedibili: dipende da troppi fattori, potrebbe dare di testa, come prenderla con calma e parlare.

    Ma questo punto è di importanza secondaria: come si diceva sopra, supponendo che il marito sia fermo nella sua convinzione, chiaramente a parole non si può risolvere nulla. Probabilmente Fanta dirà che andrà a sentire un avvocato per il divorzio: va dall'avvocato. Gli prospetta la sostanziale ragione per chiara ed aperta ammissione del marito e tutto il resto che riguarda la separazione. Fanta sarà sicuramente soddisfatta di sentirsi dire quello che voleva sentirsi dire: ovvero che ha ragione, che le spetta tutto o quasi, e che ha più che diritto di rifarsi una vita.

    Entro un mese Fanta si renderà conto che il discorso è un po' più complesso: il marito pure lui, come lei, è andato da un avvocato. Insomma: Fanta avrà capito che il marito vuole adire per vie legali. E le vie legali hanno un costo: e bisogna convincere il giudice, non gli avvocati. Una volta capito che dissanguarsi a vicenda è poco vantaggioso, si comincierà a provare a mettersi d'accordo.
    Fanta dirà: "Guarda, non sono stupida: non dirmi che hai aspettato il mio assenso per fare sesso con quest'altra, Va bene: sappiamo io e tu i costi della separazione, e soprattutto i rischi; per la cronaca, ma con questa che intenzione hai? Di risposarti o simili? Beh, come vedi le premesse non sono ottimali: dopo vuoi divorziare anche con lei, se le cose non vanno bene? E ricorda caro: con noi non sono andate a finire bene".

    Il marito, come Fanta, si sarà fatto i conti in tasca, come tutti: che ci guadagno io a divorziare? Ma poi le cose andranno veramente bene con questa? Tutto più facile se c'è solo di mezzo il solo sesso, ovviamente.
    Molto probabilmente arriveranno a fare i separati in casa: insomma, formalmente ancora sposati, ma per motivi di costi della macchina legale si dividono la casa uno su un letto singolo e l'altra su un altro letto singolo (ho visto abbastanza la scena ai tempi dell'amante dei miei genitori). Ognuno fa la sua vita.

    Dopo circa un anno, Fanta si farà i suoi conti: la rabbia ha sbollito, e probabilmente, complice anche il forum, si sarà resa conto che il marito, alla fine, poi così tanto male non l'ha trattata. Poteva andarle peggio, alla fine. Il marito stesso, d'altra parte, potrebbe anche rendersi conto che, soddisfatto lo sfizio, alla fine non valeva granchè lo sforzo.
    Ti direi che ora viene la parte divertente: ovvero quando Fanta ed il marito, dopo essersi magari guardati anche intorno, si rendono conto che, forse, è meglio far ritornare tutto come prima. Finiamo qui la telenovela.

    Prize, ci sono due principali motivi per cui, alla fine, parlare sembra più vantaggioso che fare la doppia vita: la prima è che si evita la coltellata alle spalle, e sul lungo periodo l'altra persona se ne rende conto che, se si voleva, si poteva fare ben diversamente; l'altra, invece, è puramente soggettiva. Si dimostra a sè stessi a che categorie di persone si appartiene.

    Autogratificazione? Inevitabilmente, in parte. Ma rimane il fatto che si è dimostrati a sè stessi e agli altri che tipi di persone si è.
    Un ultima cosa, Prize: personalmente, in passato, l'ho già accennato, ho apertamente proposto ad una coppia di amici di avere una relazione a tre. Ricordo come ieri il giorno in cui la fidanzata mi disse: "Con te è tutto più vero", e che pensava di starsi innamorando di me. La mia risposta fu una colossale porta sbattuta in faccia: gli dissi che se ciò significava lasciarsi col suo attuale fidanzato per mettersi con me, non lo avrei mai accettato.

    Naturalmente, viste le premesse, la fine è facilmente prevedibile: volevo parlare con la fidanzata per dirgli che avevo deciso che volevo provare a vivere con loro, a spendere i miei soldi per comprare casa per me e per loro.

    La fidanzata mi rispose che doveva andare dalla parrucchiera: dopo che mi sono ********* di brutto, lei mi specifica che fa lo stesso anche quando ci sono cose di cui parlare anche con il fidanzato.

    Vado a parlare col fidanzato, e gli racconto l'aneddoto: gli aggiungo che ero preoccupata per il loro futuro, cioè che avessero continuato o meno a stare insieme (cose del genere mi erano già accadute in passato): la risposta fu che sembrava quasi che importava più a me che a loro che stavano insieme.

    Prize, quello che che voglio dire penso sia chiaro: che ci ho guadagnato? Nulla, assolutamente nulla. io non ci ho guadagnato nulla da come mi sono comportata in questo riassunto. Niente sesso, niente affetto, neanche nessuna vicinanza quando ho avuto un lutto e meno che meno quando mio padre, poco dopo, ha avuto un amante e la mia famiglia ha rischiato di sfasciarsi. Ho solo preso bastonate a più non posso da persone di cui mi fidavo, e per cui ero intenzionata a... - penso sia chiaro, da questi rapidi accenni, quali fossero le mie intenzioni: volevo sacrificarmi per loro. Questo volevo.

    O forse ci ho guadagnato solo questo: non ho, almeno io, dato nessuna coltellata alle spalle; ed ho certamente dimostrato a quale categoria di persone appartengo. Nulla di più.

    Si è soliti dire che la vita è bella perchè è varia... Vero: ma si è soliti dimenticare di aggiungere un punto importante, Prize: che nonostante tutta questa varietà, il più delle volte le cose finiscono male.
    Ultima modifica di Ultima; 10-06-2021 alle 15:20 Motivo: Doppio quote a vuoto
     
  9. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #269

    Predefinito

    Ci sono parti che mi sono piaciute e parti in cui non ho capito nulla, @Ultima!
     
  10. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #270

    Predefinito

    Io trovo interessante il posto di Fanty,ha messo il punto su una vicenda sensibile,il tradito non solo che deve affrontare un tradimento e ritrovarsi dopo e praticamente trovare un modo di sopravvivere a un terremoto del genere,ma in più si deve trovare ad affrontare anche una malattia sessuale che può essere curata o forse no.
    Quindi doppiamente punito.
    In quel caso il dolore e la rabbia arrivano all'estremo e mi sembra normale che il colpevole paghi,non pagherà per i danni morali,ma che paghi almeno per i danni della salute altrui.
    Chi gioca con le vite altrui,che paghi le conseguenze dei suoi atti,è il minimo!
    fantasticonov likes this.