Malattie Sessualmente Trasmesse - Pagina 51

Discussione iniziata da fantasticonov il 05-06-2021 - 590 messaggi - 35222 Visite

Like Tree484Likes
  1. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #501

    Predefinito

    Ceto Fausto! convinto tu... Ah, non so bene cosa tu abbia scritto perché dopo due righe ho capito che non era un commento costruttivo, ma accusatorio e basta, quindi non ho letto oltre. Ora che ti sei espresso, buona giornata.


    Ultima modifica di fantasticonov; 14-06-2021 alle 07:46
     
  2. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 20,089 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #502

    Predefinito

    Altro punto da chiarire è che se il virus si trasmette per via aerea non si può smettere di respirare per cui anche con tutte le precauzioni possibili non si azzererà mai il contagio. Lo si può limitare ad un numero minimo di casi ma mai azzerarlo perché si deve respirare per vivere.
    Come vediamo in questi giorni la soluzione è curarsi per prevenire, considerando il vaccino anticovid come una cura.

    Cosa analoga è per le mst, trombare si deve trombare anche solo per riprodursi. Quindi anche se tutti fossero fedeli, si tromberebbe ugualmente. Le mst per esistere non contano sugli adulteri ma sui giovanissimi arrapati. Non a caso, ripeto, si infettano molti più maschi, i due terzi del totale, che femmine. Ciò significa che non si incrementa la diffusione per rapporti uno ad una. Si incementa in rapporti molti ad una. Da ciò si deduce che le mst si diffondono attraverso il sesso a pagamento a cui delle donne "costrette" o da delinquenti o da necessità si adoperano senza adeguate precauzioni.
    Pensiamo solo a cosa una tossicodipendente viene sottoposta dalla sua dipendenza alla d r o g a. Non credo che in una situazione di questo tipo la donna si preoccupi di tutelare la propria salute. L'obbiettivo sono i soldi per la d r o g a ed una mst non è qualcosa da evitare ma un problema minore con cui convivere. E se questa tossica si concede senza protezioni a dei furbi camionisti, si capisce come la diffusione possa crescere esponenzialmente e magari i camionisti sono anche sposati con donne che hanno amanti ...

    A volte mi domando se un marito che va a pro senza protezione possa considerarsi un adultero.

    Ma non credo che nel forum ci siano casi di questo tipo, cioè molti ad una o sbaglio?
    Milkyway likes this.
    ... another perspective ...
     
  3. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 4,425 Membro dal Dec 2017 #503

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fantasticonov Visualizza Messaggio
    @Caos Io ho dato delle informazioni e posto una domanda. Sei tu (e i tuoi amici di merende!) che hai interpretato il tutto come una guerra di religione e hai detto che c’è dell’informazione errata ma naturalmente non apporti le correzioni utili ma ti limiti a criticare non in maniera costruttiva.
    Vedi Fanta…,
    in realtà se vogliamo essere precisi nel mio post nr. 212 ti feci notare che il tuo post nr. 14 conteneva alcune vistose inesattezze scientifiche chiedendoti di rettificarle, cosa che non hai fatto preferendo far finta di nulla o per ignoranza o perché in fondo del problema mst non sembra poi interessarti molto.

    Affermare come hai fatto, che dopo aver avuto rapporti con un soggetto a rischio, nella fattispecie il coniuge infedele, sia sufficiente auto sottoporsi a degli esami per escludere in modo assoluto ogni tipo di contagio, senza “pretendere” che l’altra parte faccia lo stesso non è un buon consiglio per diversi motivi.

    - Il contagio o meglio il trasferimento da un soggetto infetto ad uno sano di una malattia anche nel campo delle mst e questo lo abbiamo imparato molto bene in questi mesi di covid, non è automatico. Esistono studi e statistiche che dimostrano un differente comportamento e grado di contagiosità per ogni tipo di mst il quale dipende anche dallo stato di salute complessivo del sistema immunitario del soggetto sano.

    Detto in parole povere e per fare un esempio concreto, se il tuo partner ha l’HIV e non lo sa perché è asintomatico o peggio lo sa ma non te lo dice, non è automatico che dopo il primo, il secondo o il terzo rapporto sessuale tu venga contagiata, se non ricordo male la media è di un contagio ogni 300 rapporti, significa che potresti passare anche mesi o anni a scopare con un malato di HIV prima di ammalarti, come invece potrebbe succedere la prima volta.

    Questo significa che gli esami a cui ti sei sottoposta, avendo avuto contatti con quello che "secondo te" è un soggetto a rischio, fotografano semplicemente la tua situazione di quel preciso momento ma non avendo alcun riscontro sulla “corrispondente situazione” del tuo partner è una fotografia solo parziale.

    Buona regola invece, in questi casi è pretendere esami accurati anche e soprattutto dal soggetto fonte di rischio da ripetere a distanza di tempo, perché come dovresti sapere molte mst non si manifestano subito, in molti casi il periodo di latenza o finestra in cui la malattia è già presente ma non ha attivato nell’organismo gli anticorpi che sono i marcatori del virus, può durare mesi, in rari casi e per alcune mst sino a dieci anni.

    Per quanto riguarda poi le statistiche che segnalano un aumento di mst in tutta l’Europa, al di là dei numeri occorrerebbe entrare nel dettaglio, (cosa che non hai fatto), per vedere come il segno più complessivo è composto per categorie, significa che ci sono categorie e comportamenti più a rischio di altri, in alcuni casi che non coinvolgono la sfera sessuale o l’infedeltà di tipo tradizionale ma anche di questo nei tuoi copia incolla non si trova alcuna traccia, come non si trova traccia del fatto che alcune mst del tutto scomparse in Europa e che in alcuni casi come la sifilide sono riapparse facendo impennare i numeri, per l’apporto di uomini e donne provenienti da paesi extraeuropei dove informazione, prevenzione e accesso a sistemi sanitari efficienti è ancora un’utopia.
    Come ultima cosa, visto l’accanimento con cui ti ostini a voler dipingere l’infedeltà come il vero e unico problema e tutti gli infedeli come untori irresponsabili, ti faccio notare che se tu ti degnassi di leggere le storie di questa sezione, senza pregiudizi e senza fette di livore sugli occhi, ti saresti accorta che nella stragrande maggioranza dei casi, (io mi autoescludo in compagnia di Cavalletto così ti rimane qualcuno su cui poter sparlare, anche se vedo che preferisci sempre sparare ad alzo zero sulle donne… ), si parla di storie di “infedeli” che per quanto possa risultare assurdo e incomprensibile, fanno della “fedeltà” da dare e ricevere dal proprio amante un credo. Parlare e dipingere queste persone come fonte irresponsabile di promiscuità sessuale e pericolo sanitario, visto che nella maggior parte dei casi almeno dal punto di vista sessuale hanno semplicemente sostituito il marito o la moglie all’amante mi sembra per lo meno “ridondante”. Ed è forse proprio per questo motivo che anche tu non hai visto la necessità di far sottoporre tuo marito a degli esami approfonditi, dopo una relazione che per sua stessa ammissione andava avanti da anni sempre con la stessa e unica donna, hai cioè semplicemente valutato, a mio parere anche correttamente, che il “suo fattore di rischio” potesse essere presente in percentuale molto bassa o del tutto trascurabile, il problema è che per la stessa identica situazione, quando si tratta degli altri sembra che le tue valutazioni oltre ad essere meno lucide, prendano vie del tutto diverse e a senso unico…
    Tanto ti dovevo...

    CaosCalmo


    Ah scusa..., un'ultima domanda.
    Ma la donna rinviata a giudizio con l'accusa di aver contagiato il marito a Vicenza potresti dirci se poi è stata trovata colpevole e quindi condannata anche se solo in primo grado?

    Così..., sempre per fornire informazioni complete e corrette...

    Certo che è strano eh..., che con tutte le decine e decine di casi di "uomini" rinviati a giudizio e di cui si conosce sentenza e condanna per le stesse motivazioni, anzi nel loro caso non si trattava di mst sostanzialmente curabili ma cose ben più gravi, tu abbia proprio citato e riportato uno dei pochi e rarissimi casi in cui l'imputato era una donna..., ma non è che sarai un tantino misogina?
    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  4. victoria24 victoria24 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 90 Membro dal Aug 2020 #504

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CaosCalmo Visualizza Messaggio
    Certo che è strano eh..., che con tutte le decine e decine di casi di "uomini" rinviati a giudizio e di cui si conosce sentenza e condanna per le stesse motivazioni, anzi nel loro caso non si trattava di mst sostanzialmente curabili ma cose ben più gravi, tu abbia proprio citato e riportato uno dei pochi e rarissimi casi in cui l'imputato era una donna..., ma non è che sarai un tantino misogina?
    caos non credo che si tratti di misoginia: mi sembra più che sia la vecchia scuola di pensiero molto cattolica in cui l'uomo è un porco inside e se una donna - la cosiddetta "rovina famiglie" - gliela sventola davanti alla fine l'uomo se la prende perchè si sa... "la carne è debole"...

    questo spiega anche il continuo ribadire del contagio per asciugamani: ammesso che sia una cosa teoricamente possibile, si tratta più di un caso accademico che reale. anzi, sfido fanta a esibire anche un solo caso in letteratura scientifica di contagio di mst da genitore a figlio avvenuto tramite asciugamano!!!!! altrimenti si tratta di un allarmismo ingiustificato e deliberatamente falso, il cui scopo è del tutto evidente nell'ottica appena detta: instillare, soprattutto nelle madri, un senso di colpa infinito che magari le può far rinsavire...

    e come ultimo obiettivo c'e' l'intento ovvio di silenziare tutti facendo sentire tutti m e r d e quanto basta in modo da indurre a stare zitte e zitti. ti dice niente "metodo boffo"?
     
  5. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #505

    Predefinito

    L'herpes si trasmette con l'asciugamano e l'herpes se lo prendi,sarà un "regalo"per tutta la vita,impossibile di trattarlo.
    fantasticonov likes this.
     
  6. L'avatar di erendil

    erendil erendil è offline FriendMessaggi 3,588 Membro dal Dec 2016 #506

    Predefinito

    Isolda, hanno inventato l'aciclovir.
    5ht2807 likes this.
     
  7. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #507

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da victoria24 Visualizza Messaggio
    caos non credo che si tratti di misoginia: mi sembra più che sia la vecchia scuola di pensiero molto cattolica in cui l'uomo è un porco inside e se una donna - la cosiddetta "rovina famiglie" - gliela sventola davanti alla fine l'uomo se la prende perchè si sa... "la carne è debole"...

    questo spiega anche il continuo ribadire del contagio per asciugamani: ammesso che sia una cosa teoricamente possibile, si tratta più di un caso accademico che reale. anzi, sfido fanta a esibire anche un solo caso in letteratura scientifica di contagio di mst da genitore a figlio avvenuto tramite asciugamano!!!!! altrimenti si tratta di un allarmismo ingiustificato e deliberatamente falso, il cui scopo è del tutto evidente nell'ottica appena detta: instillare, soprattutto nelle madri, un senso di colpa infinito che magari le può far rinsavire...

    e come ultimo obiettivo c'e' l'intento ovvio di silenziare tutti facendo sentire tutti m e r d e quanto basta in modo da indurre a stare zitte e zitti. ti dice niente "metodo boffo"?
    Scusa ma perché non può essere un’adorabile madre di famiglia a portare le MST a casa?? Ma cosa stai dicendo?
     
  8. victoria24 victoria24 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 90 Membro dal Aug 2020 #508

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da IsoldaCoeurDAnge Visualizza Messaggio
    L'herpes si trasmette con l'asciugamano e l'herpes se lo prendi,sarà un "regalo"per tutta la vita,impossibile di trattarlo.
    copio e incollo da wikipedia

    Genital herpes can be spread by viral shedding prior to and following the formation of ulcers. The risk of spread between a couple is about 7.5% over a year (for unprotected sex).[5] The likelihood of transferring genital herpes from one person to another is decreased by male condom use by 50%, by female condom by 50%, and refraining from sex during an active outbreak.[5] The longer a partner has had the infection, the lower the transmission rate.[5] An infected person may further decrease transmission risks by maintaining a daily dose of antiviral medications.[5] Infection by genital herpes occurs in about 1 in every 1,000 sexual acts.[5]

    non c'e' traccia di trasmissione non sessuale. poi vabbè se vogliamo dire che anche l'aids si può trasmettere per via asciugamano perchè uno può tamponarsi una ferita e con lo stesso asciugamano insanguinato fresco un altro si tampona un'altra ferita, bè, siamo nella fantascienza pura e si spara qualsiasi fesseria pur di dar degli infami ai traditori. voglio vedere casi clinici citati di queste cose, letteratura di contagi da genitore fedifrago a figlio, altrimenti sono fesserie sparate a casaccio!!!!!! se volete fare informazione allarmistica di un certo tipo deve essere almeno corretta e supportata da fonti, altrimenti ognuno e' capace e ugualmente libero di affermare correttamente la qualunque!!!
     
  9. L'avatar di CaosCalmo

    CaosCalmo CaosCalmo è offline FriendMessaggi 4,425 Membro dal Dec 2017 #509

    Predefinito

    Victoria...
    ovvio che sì "Il metodo Boffo" di Feltri ha fatto scuola, nel settore dell'informazione, non l'ho mai citato pensando, a questo punto direi erroneamente, che nessuno avrebbe compreso il riferimento.

    E' un metodo che principalmente si avvale di due distinte fasi:

    - Nella prima si fanno trapelare o si insiste su informazioni false su qualcuno o qualcosa inframezzate da altre del tutto vere ma che non c'entrano nulla, con l'obbiettivo di costruire un castello accusatorio che ad una analisi superficiale possa reggere.

    - Nella seconda fase, dopo aver raggiunto l'obbiettivo di aver infangato e affossato la vittima designata, e dopo che le inesattezze e le falsità pubblicate sono venute alla luce, si cerca di sminuire le proprie responsabilità, dicendo che si è stati fraintesi, che si è stati indotti all'errore da altri o che si è agito in buona fede, di solito bollando chi per primo ha scoperto l'inghippo come provocatore...
    victoria24 likes this.
    “La volgarità di un'idea si misura dal suo bisogno di proselitismo.”
    Mario Andrea Rigoni
     
  10. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 4,702 Membro dal Jan 2020 #510

    Predefinito

    @Caos dirò al mio medico di famiglia di consultare te, ovviamente prima di fare affermazioni sulla trasmissione delle MST. 🙄

    Per quanto riguarda le storie di infedeltà del Forum dove gli infedeli del coniuge sono tutti fedelissimi all’amante (e grazie, i primi anni magari erano fedeli anche al coniuge!) tu non sai l’amante quanti ne ha spazzati prima di te per cui ovviamente la vostra relazione “monogama” può ovviamente avere l’altro infetto che infetta te e tu infetti il coniuge a catena.
    Buona giornata!
    Melite and IsoldaCoeurDAnge like this.
    Ultima modifica di fantasticonov; 14-06-2021 alle 10:21