Matrimonio e differenze tra genitori - Pagina 2

Discussione iniziata da stella.luna il 13-05-2021 - 44 messaggi - 2499 Visite

Like Tree19Likes
  1. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 9,343 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #11

    Predefinito

    Allo stesso modo figli nati in una famiglia violenta o delinquente tenderanno ad essere tali perché circondati da tale ambiente, soltanto stando lontano da queste forze esterne possono essere diversi. Quando siam bambini assimiliamo tutto quello che ci viene imparato e dove viviamo e questo ci plasma e non si può più cambiare se hai praticamente vissuto sempre con determinate condizioni e plasmando il nostro carattere avrà un impatto anche sul nostro futuro relazionale e come ci esterniamo al prossimo


    Ultima modifica di Minsc; 14-05-2021 alle 17:48
     
  2. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Soldatojoker Visualizza Messaggio
    Sarò tonto e non ci arrivo 🤷🏻*♂️.
    Cosa trovi di classista in ciò che scrivo.
    Le classi sociali di Marx non le ho citate 😉
    Intendo dire che nascere in una famiglia che non ha problemi dal punto di vista economico permette ai figli di vivere più serenamente( certi aspetti ) , difficilmente sentiranno genitori discutere di soldi , o fare grandi sacrifici per potersi permettere qualcosa, ci si gode la vita con tranquillità senza basare ogni singola scelta sul bisogno di risparmiare o sulla possibilità economica. Poi magari si discute per altro ma il focus della discussione è sulla qualità della vita che rimane in parte legata alla possibilità di potersi permettere un certo stile di vita che non per forza è legato al lusso , può essere la possibilità di studiare , come quella di viaggiare , fare esperienze .
    L’umiltà non c entra nulla con la disponibilità economica , si può essere umili d’animo anche con i soldi , l’umiltà è una qualità inferiore che non c entra nulla con la materialità .
    Il modo in cui cresciamo , ciò che viviamo in famiglia e soprattutto come lo viviamo ci definisce come persone e deve essere compatibile con quello del nostro compagno per stare bene . Ci sono persone che non sanno godersi la vita perché sempre dedite al sacrificio al dovere ,la causa risiede nel modo in cui sono stati cresciuti e il godersi la vita è possibile soltanto se si hanno le disponibilità altrimenti la vita là si passa a cercare di sopravvivere per quelli che sono i bisogni primari mangiare , dormire , pochi “vizi” . Chi cresce così considera un di più anche il semplice andar mangiar fuori , o prendere una donna per pulire casa , (sono solo esempi) quando invece per altri É la normalità . Se due persone hanno una visione diversa su cosa è normale o è solo un surplus si creano incompatibilità .
    Non so se è più chiaro ora
    Ultima modifica di stella.luna; 14-05-2021 alle 21:13
     
  3. L'avatar di Nairobi

    Nairobi Nairobi è offline ApprendistaMessaggi 296 Membro dal Feb 2021 #13

    Predefinito

    Secondo me incide molto. Quando due persone sono opposte hanno avuto stili di vita, educazione, modo e modi di vita differenti e difficile che siano in sintonia ,avranno due visioni diverse. Ogni persona guardera in base al suo vissuto come 'e abituato e cio che ha appreso negli anni. Ma se ce volontà ce sempre una via di mezzo per venirsi incontro, e per vedere le cose in un altra ottica
    Minsc, norge and stella.luna like this.
     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 3,338 Membro dal Nov 2019 #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stella.luna Visualizza Messaggio
    Ci sono persone che non sanno godersi la vita perché sempre dedite al sacrificio al dovere ,la causa risiede nel modo in cui sono stati cresciuti e il godersi la vita è possibile soltanto se si hanno le disponibilità altrimenti la vita là si passa a cercare di sopravvivere per quelli che sono i bisogni primari mangiare , dormire , pochi “vizi” . Chi cresce così considera un di più anche il semplice andar mangiar fuori , o prendere una donna per pulire casa , (sono solo esempi) quando invece per altri É la normalità .

    @stellaluna...
    Non so cosa dirti se non che il tuo è un teorema, e pure piuttosto scontato, non avvalorato dai fatti reali e che sono sotto l'occhio di tutti. Sono ben conosciute nelle vite di ognuno persone cresciute in miseria e che da adulte non mostrano quelle particolarità che descrivi, come anche sono ben visibili persone che pur cresciute nell'agiatezza, mostrano un attaccamento alla pecunia degno di Scrooge.
    "Dato che tutti gli altri posti erano già occupati, ci siamo seduti dalla parte del torto" (B. Brecht - G. Meloni - L. Ciampolillo)
     
  5. Tempestaperfetta Tempestaperfetta è offline JuniorMessaggi 1,541 Membro dal Mar 2019 #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stella.luna Visualizza Messaggio
    L’umiltà non c entra nulla con la disponibilità economica , si può essere umili d’animo anche con i soldi , l’umiltà è una qualità inferiore che non c entra nulla con la materialità .
    Il modo in cui cresciamo , ciò che viviamo in famiglia e soprattutto come lo viviamo ci definisce come persone e deve essere compatibile con quello del nostro compagno per stare bene . Ci sono persone che non sanno godersi la vita perché sempre dedite al sacrificio al dovere ,la causa risiede nel modo in cui sono stati cresciuti e il godersi la vita è possibile soltanto se si hanno le disponibilità altrimenti la vita là si passa a cercare di sopravvivere per quelli che sono i bisogni primari mangiare , dormire , pochi “vizi”
    Spero che aver definito una "qualità inferiore" l'umiltà, sia un refuso. Per me è una delle migliori qualità che una persona possa avere. E non a caso, solo i migliori ce l'hanno.
    Per il resto, la lettura di questo tuo post mi lascia alquanto perplessa, e in negativo.
    In realtà, lo trovo irritante.
     
  6. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 9,343 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stella.luna Visualizza Messaggio
    L’umiltà non c entra nulla con la disponibilità economica , si può essere umili d’animo anche con i soldi , l’umiltà è una qualità inferiore che non c entra nulla con la materialità .
    Il modo in cui cresciamo , ciò che viviamo in famiglia e soprattutto come lo viviamo ci definisce come persone e deve essere compatibile con quello del nostro compagno per stare bene . Ci sono persone che non sanno godersi la vita perché sempre dedite al sacrificio al dovere ,la causa risiede nel modo in cui sono stati cresciuti e il godersi la vita è possibile soltanto se si hanno le disponibilità altrimenti la vita là si passa a cercare di sopravvivere per quelli che sono i bisogni primari mangiare , dormire , pochi “vizi” . Chi cresce così considera un di più anche il semplice andar mangiar fuori , o prendere una donna per pulire casa , (sono solo esempi) quando invece per altri É la normalità . Se due persone hanno una visione diversa su cosa è normale o è solo un surplus si creano incompatibilità .
    Non so se è più chiaro ora
    Allora sicuramente il modo in cui i nostri genitori si rapportano con noi da bambini fa tanto però capisci che una persona nata ricca e che ha sempre ricevuto tutto e dove i genitori gli dicono sempre di "SI", non saprà mai cosa significa rinunciare a qualcosa o cosa è la povertà, sarà una persona viziata e l'umiltà mancherebbe perché se non gli viene insegnato questo come può essere umile? quindi sicuramente la disponibilità economica non è una condizione sufficiente ma necessaria per essere viziati e per nulla umili. Te lo dico per esperienza perché so riconoscere la differenza tra persone ricche e normali e quando queste persone diventano datori di lavoro sono ad esempio i primi a sfruttare i dipendenti e non mettersi nei loro panni. Discorso diverso invece se una persona povera si è costruito tutto da solo ed è diventato ricco più avanti, in quel caso oltre a sapere cosa è povertà sa anche cosa significa umiltà se ciò gli è stato insegnato, ovvio anche una persona povera può avere certi difetti, dipende da come e dove si è cresciuti
    Ultima modifica di Minsc; 15-05-2021 alle 09:07
     
  7. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 9,343 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #17

    Predefinito

    I bambini sono come la pasta della pizza, è bianca e vuota, in futuro diventerà una margherita, una quattro formaggi o una capricciosa. Tutto dipende dagli ingredienti usati, in questo caso gli ingredienti sono i valori che ci vengono insegnati e le influenze esterne che condizionano il bambino e che vanno a formare l'adulto. Umili non si nasce e neanche capricciosi, si diventa! e vale per qualunque cosa. Nessuno nasce buono o cattivo o stronz, si diventa se questi sono i valori impartiti.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  8. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tempestaperfetta Visualizza Messaggio
    Spero che aver definito una "qualità inferiore" l'umiltà, sia un refuso. Per me è una delle migliori qualità che una persona possa avere. E non a caso, solo i migliori ce l'hanno.
    Per il resto, la lettura di questo tuo post mi lascia alquanto perplessa, e in negativo.
    In realtà, lo trovo irritante.
    Per me l’umiltà è una qualità d animo di grande ricchezza interiore , forse hai frainteso , cosa trovi di irritante in quello che scrivo ? Dico che modi di vivere differenti portano a visioni diverse in base al vissuto come ha detto Nairobi .
     
  9. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Allora sicuramente il modo in cui i nostri genitori si rapportano con noi da bambini fa tanto però capisci che una persona nata ricca e che ha sempre ricevuto tutto e dove i genitori gli dicono sempre di "SI", non saprà mai cosa significa rinunciare a qualcosa o cosa è la povertà, sarà una persona viziata e l'umiltà mancherebbe perché se non gli viene insegnato questo come può essere umile? quindi sicuramente la disponibilità economica non è una condizione sufficiente ma necessaria per essere viziati e per nulla umili. Te lo dico per esperienza perché so riconoscere la differenza tra persone ricche e normali e quando queste persone diventano datori di lavoro sono ad esempio i primi a sfruttare i dipendenti e non mettersi nei loro panni. Discorso diverso invece se una persona povera si è costruito tutto da solo ed è diventato ricco più avanti, in quel caso oltre a sapere cosa è povertà sa anche cosa significa umiltà se ciò gli è stato insegnato, ovvio anche una persona povera può avere certi difetti, dipende da come e dove si è cresciuti
    Io sono stata cresciuta in una famiglia benestante che però non mi ha mai viziata e non ho ricevuto sempre dei si , potevo avere di più ma ho sempre preferito restare semplice perché non amo mostrare agli altri , chi mi conosce mi definisce umile . Allo stesso tempo non ho mai sentito i miei genitori discutere di soldi , mi hanno permesso di fare viaggi insieme a loro , sport , esperienze dando valore alle cose a prescindere dalla loro materialità . Quindi non è vero che chi è ricco è viziato e non si è guadagnato le cose .
    Si può insegnare ai figli certi valori anche se i soldi non mancano .
     
  10. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 9,343 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #20

    Predefinito

    Luna o stella mia, tu però hai ricevuto dei valori che ti hanno resa quella che sei oggi o hai avuto compagnie che non ti hanno condizionata in negativo, io non ho detto che se sei ricca allora sei viziata ma se ottieni sempre quello che vuoi lo sarai e c'è più possibilità. Nel tuo caso i tuoi genitori hanno saputo darti i giusti insegnamenti ma se ti avessero sempre dato tutto e mai detto di no, oggi saresti diversa. Come una persona con molti soldi difficilmente saprà cosa significa povertà.
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.