Matrimonio e differenze tra genitori - Pagina 4

Discussione iniziata da stella.luna il 13-05-2021 - 44 messaggi - 2507 Visite

Like Tree19Likes
  1. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    E l' "altro" è peggio, ti assicuro che è molto peggio....
    Certo che è peggio
    Minsc likes this.


     
  2. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tempestaperfetta Visualizza Messaggio
    "Diverso modo di crescere dato da differenti possibilità economiche familiari" è una frase che io personalmente trovo inappropriata perché appare collegare strettamente alla capacità economica di un nucleo familiare l'applicazione di un determinato modello educativo (parli di crescita), lasciando praticamente intendere che chi è ricco cresce meglio i figli.
    Perché hai parlato solo di possibilità economiche, non di altri fattori.
    E sembra quasi che un figlio, crescendo e diventando adulto, non possa "emergere" ed "affrancarsi" dall'ambiente in cui è vissuto e maturare una sua consapevolezza.
    Se poi vuoi farmi un esempio, non mi basta sapere che tu sei cresciuta con mamma e papà benestanti - cosa che, tra l'altro, può significare tutto e niente: ci sono davvero diversi gradi di un buon "tenore di vita".
    Tuo marito, invece, è figlio di genitori...modesti? Poveri?
    Io quoto @Soldato: trovo il tuo discorso quantomeno scritto male, perché lascia emergere una pretesa superiorità della classe c.d. abbiente e quasi una ineluttabilita' del destino personale...sai tipo le caste indiane...
    Lo dico senza polemica, ma mi farebbe piacere sapere se questo 3d è originato da un caso concreto oppure è una riflessione estemporanea che ti è venuta così, pour parler.
    No non sto parlando di me , assolutamente non è vero che chi è più ricco cresce meglio i figli non lo penso , intendevo che dal punto di vista economico sulle possibilità che hai si è più sereni .
    Ho puntato sul discorso economico di proposito perché volevo porre un confronto su questo punto forse per questo che ho parlato solo del lato economico e non di altri fattori.
    Sul discorso consapevolezza L ho scritto in risposta a un utente che non tutti i figli seguono i modelli educativi trasmessi ed emergono con proprie idee magari differenti o opposte a quelle familiari
    Minsc likes this.
    Ultima modifica di stella.luna; 15-05-2021 alle 19:25
     
  3. Asleep Asleep è offline PrincipianteMessaggi 47 Membro dal Jan 2021 #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stella.luna Visualizza Messaggio
    non ho mai sentito i miei genitori discutere di soldi , .
    Di solito questi argomenti vengono trattati in sede di separazione..
     
  4. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,488 Membro dal Aug 2020 #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stella.luna Visualizza Messaggio
    Certo che è peggio
    Mi riferivo sempre a litigi per soldi.... solo, non a quelli per la spesa ma a ben altro...


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  5. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 12,259 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #35

    Predefinito

    Si intende bene un comunista con un democrata?
    Non si troveranno mai d'accordo,così anche chi viene da una famiglia benestante che si scontra spesso con quello di famiglia modesta.
    I loro" programmi"sono diversi,la formica non si intende con la cicala,perche semplicemente la formica è ossessionata dal lavoro mentre la cicala odia il lavoro.
    Difficile conciliare i loro mondi.

    Certo l'amore e la volontà può smuovere le montagne,ma quante persone amano così forte da essere capaci di smuovere le montagne?

    Si possono intendere certo ma gli sforzi fatti sono moltiplicati per 10 e solo la grande forza di volontà può far andare bene una coppia da ambiti familiari troppo diversi.
    Certo l'impossibile può diventare possibilità però di solito manca la determinazione per lottare per questo tipo di relazione o non è mai reciproca o abbastanza.
    Minsc likes this.
     
  6. L'avatar di stella.luna

    stella.luna stella.luna è offline Super ApprendistaMessaggi 876 Membro dal Nov 2020 #36

    Predefinito

    Grazie isolda , mi piace molto il tuo modo di descrivere i tuoi pensieri
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  7. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,423 Membro dal Aug 2013 #37

    Predefinito

    Mah, non penso che i valori "importanti" non possano essere dati se provieni da realtà diverse/economicamente più difficili o altre.
    Ho visto persone provenire da famiglie "umili" essere molto più caritatevoli di altre "benestanti".
    Credo, in ogni caso, che a fare la differenza sul modello educativo sia sempre quello di creare empatia nei figli e inculcare l'idea del "non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te".
    Poi chiaro, la famiglia può educare fino a un certo punto...poi si viene influenzati dalla società, dai propri coetanei e da quello che è il proprio carattere.
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  8. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 30,013 Membro dal Aug 2010 #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    Allo stesso modo figli nati in una famiglia violenta o delinquente tenderanno ad essere tali perché circondati da tale ambiente, soltanto stando lontano da queste forze esterne possono essere diversi. Quando siam bambini assimiliamo tutto quello che ci viene imparato e dove viviamo e questo ci plasma e non si può più cambiare se hai praticamente vissuto sempre con determinate condizioni e plasmando il nostro carattere avrà un impatto anche sul nostro futuro relazionale e come ci esterniamo al prossimo
    Lombroso ti fa un baffo.
    Secondo la tua teoria non c'é riscatto, non c'é speranza, non c'è possibilità di essere individuo e reagire in maniera diversa a una stessa situazione.

    Avrei voluto risponderti parola per parola, ma mi sono cascate le braccia per la tua visione semplicistica e pessimista.

    Oltre al fatto che non ci viene imparato niente, ma caso mai insegnato.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  9. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 30,013 Membro dal Aug 2010 #39

    Predefinito

    Vorrei aggiungere che mi cascano le braccia in generale.
    La domanda nella sua essenza é di un'ingenuità da manuale: certo che le mie esperienze, fra cui anche l'educazione di cui ho goduto, formano la mia persona e mi rendono diversa da chiunque altro; certo che questo essere diversi é quello che può essere il grande collante o il separatore in una coppia.
    Ma non credo che se ne debba fare una questione socioeconomica come fossimo nel 1800.

    Il denaro, come la posizione sociale, va e viene, quello che rimane é l'essenza della persona.
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  10. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,371 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #40

    Predefinito

    Cioè hai preso un post risalente al 15-18 tanto per provocare e soprattutto non hai capito un tubo del messaggio che avevo scritto, cambiandone il significato a tuo piacimento. A parte l'errore, "imparare" che può capitare, io ho parlato di influenze, se cresci in un determinato ambiente assimili sempre qualcosa , non ne sei immune, ovviamente si viene sottoposti ad influenze positive o negative che siano, c'è sempre un impatto sul bambino. Si una volta divenuti adulti si ragiona con la propria testa ma qualcosa rimane comunque, quel qualcosa che ci ha plasmati. Un bambino che cresce in un ambiente violento da adulto potrebbe comunque avere certe tendenze
    Ultima modifica di Minsc; 08-06-2021 alle 11:24