Medicina?! Mi impressiona!

Discussione iniziata da giulia_fr il 07-10-2016 - 15 messaggi - 4273 Visite

Like Tree3Likes
  1. giulia_fr giulia_fr è offline PrincipianteMessaggi 78 Membro dal Apr 2016 #1

    Predefinito Medicina?! Mi impressiona!

    Ciao a tutti, ultimamente mi sto informando molto sulle varie facoltà, perché sono molto confusa, ma non riguardo a ciò che voglio fare, ma alle possibilità di lavoro. Ultimamente medicina è molto gettonata, io, ad essere sincera, non ho nessuna vocazione per questa, mi impressionano il sangue, le interiora e al solo pensiero svengo. Mi domando, c'è qualche ramo della medicina dove non si fa anatomia e cose che impressionano?


     
  2. L'avatar di Memetchi95

    Memetchi95 Memetchi95 è offline ApprendistaMessaggi 481 Membro dal Jan 2016
    Località L'isola che non c'è.
    #2

    Predefinito

    Penso ben pochi, onestamente. Credo che anatomia, essendo fondamentale, te la ritroverai un po' ovunque, paramediche comprese. Forse provando con logopedia o fisioterapia... sicuramente anatomia la troverai, ma sono discipline che non dovrebbero metterti a contatto con sangue e viscere. In ogni caso, se dici di non aver vocazione, ti consiglierei di lasciare perdere e di dirigerti verso altri lidi: qualsiasi mestiere richiede in parte vocazione, il campo medico e paramedico specialmente. Anche io sognavo di far medicina: l'ho sognata dalla prima volta che ho messo piede alle elementari, sin alla terza superiore ...poi, visitando un museo sull'argomento a Londra, ne rimasi particolarmente impressionata ...in senso negativo! Semplicemente capii che medicina non era la mia e che ci son tanti modi per mettersi a sevizio degli altri.
    Per questo, cari Amici, ci siamo riuniti per aiutarci a vicenda,
    perché non vogliamo lasciarci rubare il meglio da noi stessi,
    non vogliamo permettere che ci rubino le energie,
    che ci rubino la gioia, che ci rubino i sogni con false illusioni.

    - Papa Francesco, Giornata Mondiale della Gioventù 2016
     
  3. L'avatar di Virgilio72

    Virgilio72 Virgilio72 è offline ApprendistaMessaggi 220 Membro dal Jun 2016
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da giulia_fr Visualizza Messaggio
    Ultimamente medicina è molto gettonata, io, ad essere sincera, non ho nessuna vocazione per questa, mi impressionano il sangue, le interiora e al solo pensiero svengo.
    Puoi risponderti da sola...non si sceglie Medicina perché è molto gettonata ma perché si ha la vocazione di fare il medico. Il prerequisito è proprio quello di non aver paura infinita di sangue ed interiora, come uno che studia Ingegneria non deve aver paura di Matematica e Fisica (che sono alla base di quasi tutti gli insegnamenti) benché un po' di emozione ci sia anche per i più motivati. Potresti scegliere Medicina e riservarti di fare poi Neurologia, Psichiatria o Endocrinologia o Medicina di Base...ma credo ci sia sempre il transito da discipline che obbligano a vedere sangue ed interiora.
     
  4. gunnera gunnera è offline BannedMessaggi 630 Membro dal Oct 2016
    Località dove sono i marò (India)
    #4

    Predefinito

    più impressionante il numero di candidati che si presentano per entrarci
     
  5. L'avatar di Tramonto85

    Tramonto85 Tramonto85 è offline JuniorMessaggi 1,894 Membro dal Jun 2016 #5

    Predefinito

    Se può esserti utile Giulia, te lo dico da persona che ha fatto proprio quel percorso di studi.
    In realtà, durante i 6 anni di sangue e interiora non ne vedi troppi. Certo, viene il momento, soprattutto nei tirocinii, di vedere situazioni simili, ma in genere un po' ci hai già fatto gradualmente il callo, un po' le guardi con occhio "tecnico", quindi ti impressiona di meno.
    Poi ognuno reagisce in maniera poco predicibile - ad esempio, io non ho avuto nessunissimo problema in Medicina d'urgenza, ma sono quasi svenuto dinanzi al mio primo parto cesareo !

    Ci sono poi molte specialità dove di sangue&c ne vedi poco - Genetica, Nucleare, Psichiatria, Radio, Termale etc., figurati poi quando ti iperspecializzi.
    Perciò insomma non credo sia questo il limite. Chiediti invece quanto ti "prende" questa professione, perché per viverla bene, ci devi "credere"!
    angeloazzurro63 likes this.
     
  6. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Tramonto non si usa più assistere a 40 autopsie obbligatorie per passare l'esame di anatomia patologica?
    A parte ciò sappi. Giulia, che entrare a medicina non è proprio un giochetto da ragazzi, ma nemmeno questo è davvero importante, la vita di un medico è una schifezza, guardie, reperibilità, non sempre si stacca quando si deve staccare sia timbrando il cartellino sia quando ti muore un paziente, perché capita. Non è un lavoro è un mestiere al quale si sacrifica la propria vita. Sarebbe quantomeno opportuno esserci portati.
    Tramonto85 likes this.
     
  7. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Ps a fronte di tutto ciò sappi che lo stipendio non è chissà che! Conosco pochi medici che abbiano terminato il ciclo di studi in 6 anni, tenendo conto che spesso devi aggiungerci altri 4 anni per la specialistica quindi ti ritrovi a 30 anni senza avere il becco di un quattrino !
    Ultima modifica di angeloazzurro63; 01-03-2017 alle 06:34
     
  8. L'avatar di Tramonto85

    Tramonto85 Tramonto85 è offline JuniorMessaggi 1,894 Membro dal Jun 2016 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da angeloazzurro63 Visualizza Messaggio
    Tramonto non si usa più assistere a 40 autopsie obbligatorie per passare l'esame di anatomia patologica?
    Per fortuna(?) non più, perché altrimenti non sarei ancora laureato !!
    A parte ciò sappi. Giulia, che entrare a medicina non è proprio un giochetto da ragazzi, ma nemmeno questo è davvero importante, la vita di un medico è una schifezza, guardie, reperibilità, non sempre si stacca quando si deve staccare sia timbrando il cartellino sia quando ti muore un paziente, perché capita.
    Vero!!!
     
  9. L'avatar di angeloazzurro63

    angeloazzurro63 angeloazzurro63 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 13,506 Membro dal May 2010
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Si per fortuna !!! Garantito!
    Tramonto85 likes this.
     
  10. mecir_70 mecir_70 è offline JuniorMessaggi 1,117 Membro dal Apr 2015 #10

    Predefinito

    Giulia, fare il medico è una missione anzi, dico di più, dovrebbe essere una "vocazione".
    Fatti e rispondi a queste domande: "mi piacerebbe, aiutare le persone che soffrono?" "mi darebbe soddisfazione far guarire un bimbo?" e altre cosette di questo genere ....
    il sangue, l'anatomia, credimi, sono paure infondate