La meraviglia di una gravidanza - Pagina 5

Discussione iniziata da Andromeda88 il 23-07-2022 - 42 messaggi - 1541 Visite

Like Tree36Likes
  1. Treemax Treemax è offline JuniorMessaggi 1,327 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #41

    Predefinito

    Scusa Andromeda se vado una ticchia OT. A proposito di tette mi fanno sempre ridere i bimbi"trivellatori", che mentre sei a passeggio e sono in braccio infilano la mano in mezzo lalle tette.


    Ultima modifica di Treemax; 28-07-2022 alle 19:10
     
  2. AAMOOREE AAMOOREE è offline ApprendistaMessaggi 203 Membro dal Feb 2008 #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andromeda88 Visualizza Messaggio
    Ciao, Oggi vi porto un piccolo estratto di un'articolo interessante sulla connessione fantastica tra madre -bambino durante il periodo di gravidanza, mi sembra straordinario e mi ha emozionata molto."Durante la gravidanza, alcune cellule del bambino migrano nel flusso sanguigno della madre e poi ritornano al bambino. Si chiama "microchimerismo materno-fetale".⁠Per 41 settimane, le cellule si mescolano e circolano avanti e indietro e, dopo la nascita del bambino, molte di queste cellule rimangono nel corpo della mamma, lasciando un'impronta permanente nei tessuti, nelle ossa, nel cervello e nella pelle della madre, e spesso rimangono lì per decenni.Ogni altro figlio che una madre avrà in seguito lascerà un'impronta simile sul suo corpo.Anche se una gravidanza non va a termine, o se si ha un aborto, queste cellule migrano comunque nel flusso sanguigno.Le ricerche hanno dimostrato che se il cuore di una madre è ferito, le cellule fetali si precipiteranno sul sito della lesione, e si trasformeranno in diversi tipi di cellule specializzate nella riparazione del cuore.Il bambino aiuta a riparare la madre, mentre la madre costruisce il bambino.Questo è spesso il motivo per cui alcune malattie svaniscono durante la gravidanza.È incredibile come il corpo della madre protegga il bambino a tutti i costi, e il bambino protegga e ricostruisca la madre in cambio, in modo da potersi sviluppare in sicurezza e sopravvivere.Pensiamo per un momento alle voglie della gravidanza. Di cosa aveva bisogno la mamma, che il bambino le facesse desiderare?Gli studi hanno anche dimostrato la presenza di cellule del feto nel cervello di sua madre 18 anni dopo il parto.Che meraviglia è?"

    Ne traggo spunto per una meditazione sulla Vergine Santissima Mater Dei.. Lo Stesso Dante, senza sapere di queste scoperte, la definì "...più che creatura.." nella stupenda preghiera di San Bernardo.. <3
    Andromeda88 likes this.