Mi manca tanto,con mia moglie ho ridotto i rapporti sessuali, penso sempre a Lei! - Pagina 3

Discussione iniziata da Bronte63 il 11-10-2020 - 27 messaggi - 2703 Visite

Like Tree25Likes
  1. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 2,619 Membro dal Jan 2020 #21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rabe Visualizza Messaggio
    Il traditore che non si aspetta di essere tradito. C'è una certa ironia.
    Molti amanti dicono di aspettarsi fedeltà dal proprio amante e che loro sentono di essere monogami... 🤦*♀️


     
  2. L'avatar di sassolino

    sassolino sassolino è offline Super ApprendistaMessaggi 594 Membro dal Oct 2018 #22

    Predefinito

    @fantasticonov
    farò ridire e sicuramente è un ossimoro, ma io ero fedele al mio amante.
    Io ero innamorata e non avevo più rapporti con mio marito, nessun contatto di nessun tipo, e lui con la moglie e questo è durato per tutto il periodo della mia relazione con lui.
    discutibile? ovviamente si, ma per me era normale.
     
  3. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online JuniorMessaggi 1,314 Membro dal Aug 2020 #23

    Predefinito

    Avevo letto " mi manca tanto mia moglie" poi ho ricordato che questa è la sezione amanti
    Melite and norge like this.
     
  4. L'avatar di DavideZero

    DavideZero DavideZero è offline PrincipianteMessaggi 50 Membro dal Feb 2017
    Località UE
    #24

    Predefinito

    Hai tutta la mia solidarietà, compagno di sofferenza. Si vede che l'autunno è il momento preferito dalle donne per lasciare gli amanti.🤨Però, in questi giorni di sofferenza, mi sta venendo il dubbio che noi maschi, più che soffrire per "lei", soffriamo per l'abbandono in quanto tale. È una "lesa maestà", per noi maturi ometti che spariamo le ultime cartucce della seduzione.
    Cioè, premesso che in una storia di fedifraghi il sentimento, per quanto importante, è comunque ostacolato e limitato dal rapporto ufficiale, forse la cosa che fa veramente soffrire è il fatto di essere mollati. È chiaro che se poi questo avviene per un "terzo" intervento, i cosiddetti posso girare di più.
    Ma guardandola razionalmente, il fatto che l'amante ti lasci per stare con il marito o con un altro, non è che cambi di molto le cose.
    La relazione finisce sempre a causa di un altro! Che poi quello sia il primo, il terzo o il quarto ... che differenza fa?
     
  5. fantasticonov fantasticonov è offline BannedMessaggi 2,619 Membro dal Jan 2020 #25

    Predefinito

    Si viene mollati perché non si è stati scelti. E bisogna fare i conti con questa realtà che fa male dentro.
    Realizzare di non essere la priorità per l’altro è la ferita che ci fa male. Il tentativo è stato fatto ed è andato male.
     
  6. L'avatar di Alinaebasta

    Alinaebasta Alinaebasta è offline PrincipianteMessaggi 65 Membro dal Sep 2020 #26

    Predefinito

    Pensarla ogni momento?? Per maledirla spero... 😕 . Sii contento x essertene liberato
    fantasticonov likes this.
     
  7. L'avatar di DavideZero

    DavideZero DavideZero è offline PrincipianteMessaggi 50 Membro dal Feb 2017
    Località UE
    #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Bronte63 Visualizza Messaggio
    Siamo entrambi sposati con figli ci siamo frequentati per quasi due anni siamo coetanei sui 50 anni e abitiamo vicino, tornata dalle vacanze con il marito lei mi lascia dicendo che no riesce piu a starmi dietro e che la situazione la stressa lasciando intendere che c'era una possibilità, premetto che nel corso della storia abbiamo cercato da ambedue le parti di troncare ma dopo due giorni si tornava insieme, va bene gli lascio qua lche giorno e a un confronto non recede mi gioco la carta della disperazione andiamo a vivere insieme niente non c'è niente da fare, ci messaggiamo e mi dice che sta riflettendo un attimo, però dopo qualche giorno la becco insieme a un altro, a una spiegszione mi giura che non c'è niente tra di loro peccato che li acchiappo insieme altre volte perché anche questo abita vicino, a um messaggio mi dice che non prova più niente per me, allorché io la elimino dai miei contatti, l'altro giorno ci incrociamo non ci salutiamo però ci siamo guardati fissi nei occhi, a me mi manca tanto, infatti con mia moglie ho ridotto di parecchio l'attività sessuale, e adesso mi ritrovo a pensarla ogni momento
    Ad ogni modo, l'ennesima conferma che zerbinarsi non serve a nulla ma, anzi, peggiora la situazione. Giocarsi "la carta della disperazione" è controproducente al massimo.

    Dai Bronte, facciamoci coraggio, facciamo fronte comune e dimentichiamole assieme! L'unione fa la forza!